Dove andare con i bambini a settembre 2020: gli eventi per le famiglie

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: Weekend, 1 giorno
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Settembre è il mese delle feste degli alpeggi e delle vendemmie: molti sono gli eventi per i bambini a settembre e si può approfittare del bel tempo di fine estate per gite fuori porta, magari per vedere gli antichi giochi per le vie delle città o all’interno delle mura dei castelli. Vi diamo alcuni suggerimenti su dove andare il prossimo weekend! Se cercate offerte per settembre cliccate qui.

Eventi per bambini nelle città

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia. Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Torino
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia

Agenda delle mostre nei musei italiani

Antiquarium.jpg.pagespeed.ce.SIo9D8tL0HL’Italia è ricchissima di musei che ospitano mostre interessantissime, anche di respiro internazionale. Molte di queste mostre sono adatte anche a un pubblico di bambini e ragazzi. E spesso in occasione delle esposizioni vengono proposte visite guidate e attività pensate proprio per i più piccoli. Un modo diverso, e intelligente, per vivere il weekend nella propria città o per mettersi in viaggio per una breve vacanza. Familygo vi propone ogni mese l’agenda aggiornata delle più significative mostre che si possono visitare, suggerendovi anche le esperienze di approfondimento e interazione con le opere esposte che potete provare con i vostri figli. Vai all’agenda delle mostre…

DOVE ANDARE CON I BAMBINI: GLI ALTRI EVENTI IN ITALIA

In autunno la vendemmia per tutta la famiglia

vendemmiare-con-bambini-piemonte-cantina-josetta-saffirio-1024x682Settembre e ottobre sono il periodo più suggestivo per visitare le vigne e vendemmiare con i bimbi. A trasformare grandi e piccoli in vignaioli per un giorno arriva l’evento Cantine Aperte in Vendemmia, organizzato dal Movimento Turismo del Vino. In programma tanti appuntamenti in tutta Italia, alcuni pensati proprio per le famiglie. In questi mesi decine di aziende in tutta Italia (Lombardia, Piemonte, Veneto, ma anche Lazio, Marche e Campania) si aprono ai visitatori organizzando eventi speciali, spettacoli, e soprattutto giornate dedicate alla raccolta dell’uva. Qui l’elenco delle cantine aperte dove si svolge la vendemmia per bambini e famiglie…

Riviera Romagnola: a scuola di mosaico in riva al mare

Coi laboratori “Mosaico in tour“, giunti quest’anno alla 14° edizione, gentori e bambini possono divertirsi sulle spiagge della Riviera Romagnola sperimentando un’arte antichissima, quella del mosaico, che ha reso Ravenna famosa nel mondo. Attività in tutta sicurezza, col rispetto delle norme anti Covid, e – vera chicca – l’utilizzo delle stesse tessere che utilizzavano i mosaicisti dell’antichità. Una vera e propria “officina del mosaico su quattro ruote” che anche questa estate porta insegnanti e tessere di vetro colorate sulle spiagge, ma anche negli alberghi e nei campeggi, delle località più family della Riviera Romagnola: dai Lidi Ferraresi a Comacchio, dai Lidi di Ravenna a Cervia. Fino al 4 settembre.

Una storia davanti al fuoco allo zoo di Pistoia

Con l’autunno lo Zoo di Pistoia propone “Una storia attorno al fuoco“, una nuova attività dedicata alle famiglie (con bambini dai 4 agli 8 anni) che saranno coinvolte in un’esclusiva caccia al tesoro: per incontrare gli animali della sera sarà necessario sciogliere gli enigmi che porteranno fino all’accampamento, intorno al fuoco, luogo ideale per ascoltare le favole. I personaggi della storia prenderanno vita nello scenario dello zoo a porte chiuse, quando tutti vanno via e cala la sera. Protagonista della serata sarà il re di ogni favola: il lupo che, questa volta, non mangerà capretti nè bambine, ma incanterà grandi e piccoli con il suo carisma. Le favole sono in programma il 2, 9 e 24 settembre (ore 19). Continuano anche le visite guidate notturne, queste le date del mese: giovedì 17 settembre e mercoledì 30 settembre (ore 20.30). Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie): tel. +39 347 1080481; didattica@zoodipistoia.it

Pluf! L’autunno family delle Valli del Monviso

PLUF! è un progetto portato avanti dell’Unione Montana Valle Varaita che prevede tante attività pensate per i piccoli ospiti e turisti delle Valli del Monviso in Piemonte nell’ottica di stimolare e consolidare sempre di più il rapporto tra bambini e territorio. In programma per l’autunno escursioni e visite culturali. Questo il calendario del mese: 2 settembre “San Damiano Macra, Sentiero del Puy”; 4 settembre “Elva, A spass per lou viol”; 5 settembre “Bernezzo, L’acqua porta con sé la vita e innumerevoli storie” e “Venasca, Sul sentiero del Filo, tra giochi e natura”; 6 settembre “Aisone, Grotte di Aisone: sulle tracce dei primi insediamenti in Valle Stura”; 7 settembre “San Michele di Prazzo, Sentiero delle sculture del bosco Remo Einaudi”; 13 settembre “Acceglio, La scurcio”.

SpoletoNorcia BikeDays 2020

SpoletoNorcia MTB per bambiniIl 4, 5 e 6 settembre i ragazzi de La SpoletoNorcia in MTB hanno invitato amici e appassionati bikers a conoscere in bicicletta i più affascinanti sentieri e ciclabili dell’Umbria nella più assoluta sicurezza, con qualsiasi bici, che sia MTB, E-MTB, Gravel, Bici da strada. Sono sette i percorsi che si possono effettuare: tre per MTB (Family, Classic, Hard), uno specifico per E-MTB (Nil Simplex), due adatti alla Gravel (GreenWay Route e Valle Umbra Route) e anche due per la classica bici da strada (Wine Route e Valnerina Route). Dedicati ai bambini, oltre ai percorsi facili sopramenzionati, anche GIOCOCICLISMO, attività tenute dai maestri FCI dell’MTB Club Spoleto con gimcana e pump track.

A Ferrara la Giostra del Monaco anche per i piccoli

Fino al 6 settembre le antiche mura di Ferrara ospitano la sedicesima edizione della Giostra del Monaco che, con le esibizioni di danza e scherma, i giochi popolani e i tornei, è un vero e proprio evento imperdibile per gli appassionati di rievocazioni storiche e di feste in costume. E anche per i golosi visto che il calendario degli appuntamenti è accompagnato dalla altrettanto ricca proposta gastronomica di osterie e locande. Tra una danza e una esibizione di menestrelli, spazio anche ai più piccoli. Che possono divertirsi con incursioni nella storia e giochi medievali. Leggi qui per scoprire cosa vedere a Ferrara con i bambini

Sul Lago Trasimeno (PG) scienziati per tre giorni con Einstein!

Isola-Einstein-Polvese-© Isola di Einstein - Foto Marco GiugliarelliDal 4 al 6 settembre l’Isola Polvese (PG) sul Lago Trasimeno torna a ospitare “L’Isola di Einstein“, un festival di spettacoli dedicati alla scienza pensati per tutti, ma soprattutto per i piccoli spettatori affascinati dalla conoscenza e dalla tecnologia. I partecipanti potranno assistere a spettacoli ed esperimenti dal vivo condotti da scienziati, artisti di strada, musicisti, attori e creativi. Gli spettacoli saranno presentati divulgatori internazionali. Saranno presenti anche cantastorie e narratori che racconteranno storie di scienza e aneddoti della vita di Einstein. Novità 2020: l’evento si sdoppia e si svolge a Isola Polvese il 4 settembre a partire dalle 15 e il 5 e 6 settembre a Castiglione del Lago dalle 10 alle 20.

Il Festival della Mente, il festival della creatività. A Sarzana (SP)

Festival della Mente - archivio (39)Un festival per tutti. Bambini, ragazzi e adulti invitati a decine di eventi con alcuni dei più significativi pensatori italiani e stranieri e con un prestigioso filo conduttore: quello del “sogno” e le valenze che esso assume in un momento come questo, segnato dalla pandemia e dall’incertezza. Ma con la certezza – citando una poesia di Pessoa – che “Ho in me tutti i sogni del mondo”. Un progetto troppo ambizioso? No, il programma del Festival della Mente che si tiene dal 4 al 6 settembre a Sarzana (SP) in Liguria. E un piccolo festival nel festival è quello dedicato ai bambini e ai ragazzi dai 4 ai 15 anni che, anche in questa edizione, prevede eventi online, performance e passeggiate.

Sibyllarium 2020: weekend fantasy sulla magia del bosco e delle sue creature

Nelle Marche, a poca distanza dai Monti Sibillini che proprio dalla Sibilla prendono il nome, si tiene il 4 (anteprima con lo spettacolo di presentazione) 5 e 6 settembre Sibyllarium 2020, la quinta edizione di un festival fantasy che celebra il bosco e le sue creature. Tra elfi, gnomi e fate in programma nella location di Fornara di Acquasanta Terme (AP), anche tanti eventi per bambini, come laboratori, spettacoli, escursioni e giochi ispirati alla Fata Sibilla, ai Cavalieri e agli Animali Magici.

A Omegna (VB) per ammirare i draghi

A Omegna (VB), cittadina sul Lago d’Orta famosa anche per aver dato i natali allo scrittore Gianni Rodari, il 5 e 6 settembre va in scena “Il lago dei draghi“, un grande safari fotografico che consente ai bambini di ammirare i draghi, creature animatroniche in movimento alte fino a tre metri. I bambini, dotati di cappelli ignifughi e binocoli, saliranno a bordo di veri motoscafi che solcano le acque del lago in compagnia di eccentrici dragologi che faranno da guida a tutta la famiglia. In programma anche laboratori di dragologia e altre attività divertenti

Family & Kids a Bergamo: il programma per bambini a “I maestri del paesaggio”

Dal 5 al 20 settembre Bergamo accoglie la decima edizione de “I maestri del paesaggio“, manifestazione diffusa che promuove natura e bellezza, attraverso un calendario open air e non solo, dedicato all’architettura del paesaggio e all’outdoor design. Nell’ambito di questa edizione particolare rilievo è dedicato anche al mondo dei bambini, grazie ad attività che parlano di natura e creatività. Tra le proposte riservate ai più piccoli  atelier, aree didattiche e giochi. Segnaliamo, in particolare, quattro laboratori dedicati al paesaggio e uno di illustrazione botanica.

A Bracciano (RM) domeniche nel castello tra favole e leggende

Castello-Bis-014Ogni prima e terza domenica del mese il Castello Odescalchi di Bracciano (RM) apre le sue porte per una visita animata dedicata ai bambini da 3 a 8 anni. Un’occasione per divertirsi tutti assieme attraverso storie, indovinelli e spiegazioni giocose, ma anche un modo per arricchire la fruizione del Castello/Museo e del bellissimo contesto del Lago di Bracciano. Ogni seconda domenica del mese invece ci sono le visite speciali con il Teatro Helios, in cui i bambini incontreranno una serie di personaggi leggendari – tra cui il Re del Lago e la Principessa Artemisia. Per informazioni e prenotazioni: museo@odescalchi.itwww.odescalchi.it

Al Castello di Gropparello (PC)… si vendemmia!

Al Castello di Gropparello (PC), ogni domenica del mese (6, 13, 20 e 27 settembre) è “Festa dell’Uva“. Come nasce il vino? I bambini potranno scoprirlo diventando protagonisti, proprio come facevano i loro nonni, della vendemmia della pigiatura dei grappoli e poi portare a scuola il mosto prodotto per farlo assaggiare ai compagni. Il biglietto comprende anche la vista alla fortezza e al Parco delle Fiabe, il primo parco emotivo d’Italia. E mentre i figli si dilettano con gli acini i genitori possono dedicarsi a degustazioni di vini dei Colli Piacentini.  Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 0523 855814.

 

A Festivaletteratura Mantova un grande girotondo per bambini

Dal 9 al 13 settembre Mantova ospita Festivaletteratura, l’appuntamento che richiama in città centinaia di artisti e ospiti e centinaia di eventi come incontri, laboratori, percorsi tematici, concerti e spettacoli. Novità 2020: si tratta, per questa edizione, di un Festival a quattro piste, attraverso la proposta di eventi dal vivo e in streaming all’interno della città, l’apertura di una radio del Festival, la pubblicazione di un almanacco e la creazione di contenuti speciali per il web. Il programma di Festivaletteratura dedicato ai più giovani, pur ridimensionato a causa dell’emergenza sanitaria, si conferma anche nelle stanze, nei cortili e nei giardini della Casa del Mantegna, la splendida dimora quattrocentesca del pittore padovano. Mentre il Girotondo, il percorso ludico pensato per accendere la curiosità di bambini e genitori, quest’anno si trasformerà in un pratico manuale di istruzioni per creare un percorso di giochi e attività a casa propria.

A Camogli (GE) il Festival della Comunicazione

Camogli-Festival-ComunicazioneDal 10 al 13 settembre Camogli (GE) ospita la settima edizione del Festival della Comunicazione, evento che vuole approfondire uno degli aspetti fondanti di ogni comunicazione appunto, il linguaggio. Fil rouge di quest’anno è “Socialità”, intesa come tratto autentico e distintivo dell’uomo, come speciale inclinazione ad intessere legami, sulla base di affinità di sentimento e solidarietà. Decine e decine di ospiti, conferenze, tavole rotonde, laboratori, mostre, escursioni, spettacoli e mostre. E per i bambini diverse manifestazioni ad hoc. Programma in aggiornamento.

Con-vivere: il mondo globale a Carrara (MS)

palloncini_1Appuntamenti a Carrara (MS) per conoscere il mondo globale: un vero e proprio incontro, aperto a partecipanti di tutte le età, con la Terra, i suoi cambiamenti e il suo futuro. E un’attenzione particolare, quest’anno, al tema dei diritti, alle conquiste e ai fallimenti nello sviluppo di una cultura dei diritti e alle asimmetrie tra i sessi e i gruppi sociali nel riconoscimento degli stessi. E’ la proposta di Con-vivere, nell’ambito della quattordicesima edizione del Festival della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara che si terrà dal 10 al 13 settembre. Conferenze, visite guidate, spettacoli teatrali, momenti di confronto e – per i più piccoli – lo “spazio bambini” con letture nelle giornate di sabato 12 e domenica 13. Per informazioni e prenotazioni: +39 0585 55249.

Settembre al MUSME, il Museo di Storia della Medicina di Padova

veneto-padova-museo-della-medicina-musme4-1024x682Padova, in un palazzo quattrocentesco che fu sede del primo ospedale padovano di San Francesco Grande, ha sede il MUSME – Museo di Storia della Medicina, una realtà museale di nuova generazione che racconta ai bambini, e agli adulti, il percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna, con particolare attenzione alla storia della Scuola medica padovana. Fino all’11 settembre sono in programma i Centri Estivi, due settimane di giochi, esperimenti e laboratori per passare una fine estate divertente ed educativa. In programma attività giornaliere legate alla scienza e alla cultura, progettate per i bambini delle scuole primarie; al pomeriggio un’ora è riservata allo svolgimento dei compiti. Segnaliamo, invece, durante l’anno scolastico il sabato (su più turni, secondo calendario) “EsperiMUSME“, laboratori didattici con lo scopo di avvicinare i bambini che frequentano la scuola primaria a tematiche quali il corpo umano, l’igiene, l’alimentazione, i cinque sensi, la genetica. Tutti i laboratori prevedono due momenti: uno più scientifico, ricco di spiegazioni e confronti sul tema trattato, l’altro più ludico, per coinvolgere con giochi ed esperimenti ogni fascia d’età. Appuntamenti del mese: 12 e 19 settembre (ore 16). Mentre la domenica, sempre secondo calendario, “Baby esperimusme” per bambini della scuola dell’infanzia. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 049 658767 in orario di biglietteria; info@musme.it

Orme, Festival dei Sentieri sulla Paganella

Orme, Festival dei sentieri a Fai della PaganellaDall’11 al 13 settembre a Fai della Paganella, in Trentino, ritorna ORME, Festival dei Sentieri, un evento unico che si svolge interamente sui sentieri dell’altopiano portando nel bosco la musica, i sapori, gli spettacoli, l’arte e molto altro. Vi aspettano quindi tre giorni di camminate a passo lento lungo sentieri fiabeschi che si animeranno di personaggi e storie oppure in compagnia dei propri animali. E poi ci saranno i pic nic e i  concerti, tra cui quello in omaggio a Ennio Morricone recentemente scomparso e quello spettacolo al chiaro di luna in onore dei 250 anni dalla nascita di Beethoven.

Brodetto&Kids, appuntamenti per bambini a Fano (PU)

Dall’11 al 13 settembre si tiene a Fano (PU) “BrodettoFest“, l’evento che celebra il piatto simbolo della tradizione marinara adriatica. Nell’ambito dell’iniziativa segnaliamo in particolare Brodetto&Kids, promosso in collaborazione con il MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali) e rivolto ai bambini: un’area su misura e attiva tutti i giorni dell’evento (dalle 18 alle 22) con appuntamenti a prenotazione obbligatoria (al numero 345 5949538, tramite mail a kartone05@gmail.com, o contattando su Messenger @K_artone). Il programma prevede “Se lo dice il Prof.”, alla scoperta dei pesci del Mare Adriatico, cui seguirà una merenda con prodotti ittici locali, “Letture di mare” , “Giochi del Mare” e “Laboratorio pittorico” (dalle 19 alle 21). Segnaliamo anche lo spettacolo per bambini “Rodariando” (sabato 12 settembre, dalle 21) e giochi di movimento e laboratori pittorici (domenica 13 settembre, dalle 19 alle 22).

Teverina Buskers, artisti di strada a un’ora da Roma

Il 12 e 13 settembre Celleno Nuovo (VT), a un’ora da Roma, si popola di divertenti ed eccentrici artisti di strada per l’annuale appuntamento di Teverina Buskers, festival internazionale degli artisti di strada considerato tra i più importanti a livello nazionale. Il programma prevede uno spettacolo al giorno con prenotazione gratuita e con una capienza massima di 200 posti: ai gran galà previsti partecipano oltre 15 artisti. Con l’occasione si può anche passeggiare in un luogo senza tempo, il vicino borgo di Celleno definito recentemente dal Telegraph uno dei 25 “borghi fantasma” più belli d’Italia.

A Senigallia (AN) per perdersi in un grande labirinto di mais

Fino al 13 settembre a Senigallia (AN), nelle Marche, i bambini possono provare “Il labirinto di Hort 2020“, un format di turismo esperienziale tra natura, cultura e digitale. Protagonista un grande labirinto di mais a pochi passi dal centro storico, in cui entrare e “perdersi” nel senso più bello del termine: la magia di un divertimento basato su prove da superare assieme per raggiungere per primi l’uscita. Con i suoi 4 km di percorso, i suoi 60.000 mq di superficie e le sue 480.000 piante di mais il labirinto è anche teatro di numerosi eventi speciali. L’edizione 2020 del labirinto rende omaggio all’artista marchigiano Raffaello Sanzio nel 500° anniversario della sua scomparsa.

Madre Factory: a Napoli estate all’insegna di Gianni Rodari

Fino al 13 settembre al Museo Madre di Napoli va in scena Madre Factory 2020, un programma di attività gratuite per adulti e bambini, realizzate nell’ambito di Madre per il Sociale e dedicate a Gianni Rodari e alla sua “grammatica della fantasia”. Ecologia, solidarietà, sostenibilità, inclusione e gioia sono le parole chiave dell’iniziativa che mette in programma 65 giorni di attività, 15 tipologie di workshop, 455 ore di creatività e cinque laboratori d’artista. I workshop per bambini si tengono dal mercoledì al sabato, con due turni (dalle 10 alle ore 13 e dalle 16 alle 19); ogni domenica, dalle 10 alle 13 è possibile partecipare ai laboratori per genitori e figli.

La desmontegada della Val di Fiemme (TN)

A Cavalese (TN), nella suggestiva Val di Fiemme, domenica 13 settembre l’intero borgo viene invaso da centinaia di caprette coperte di fiori e ornamenti, di ritorno dalla “villeggiatura” degli alti pascoli (l’arrivo è previsto per le 14). La “Desmontegada de le caore“, una tradizione che si ripete da sempre a riprova del forte legame e del rispetto che la comunità  dimostra ancora oggi nei confronti della natura, offre una serie di iniziative per far conoscere e apprezzare il mondo dell’alpeggio e i suoi prodotti: degustazioni, mercatini d’autore ed esposizioni di prodotti artigianali. Rinviata invece al 2021 la “Desmontegada de le vache” di Predazzo.

A Verona, e non solo, anche quest’anno è… Tocatì!

Tocatì, festival dei giochi in stradaIl centro storico di Verona ospita anche quest’anno Tocatì 2020, il Festival Internazionale dei Giochi in Strada, che si terrà dal 18 al 20 settembre e che vedrà coinvolti ospiti davvero curiosi e appassionati. Ospite d’onore di quest’anno” l’Italia dei borghi in gioco”. Per tutta la durata del Festival lungo le vie di Verona si potranno incontrare tante comunità ludiche provenienti dall’Italia e, in circostanze “normali”, anche dal resto del continente. Il pubblico potrà osservare o provare a giocare con l’aiuto di esperti. Novità 2020: questa edizione prevede un festival diffuso e per la prima volta Tocatì si svolgerà in 13 borghi italiani oltre che nel centro storico di Verona.

Plasticad’A-mare: festival plastic free a Roma e Ostia antica

Anche quest’anno è in programma PLASTICAd’A-MARE, eco festival plastic free di Roma, che si tiene al Porto Turistico e a Ostia Antica dal 19 settembre al 10 ottobre. Un’importante occasione per riflettere sulle nostre abitudini quotidiane e sull’uso che facciamo della plastica: in programma performance, laboratori e tanti artisti per imparare nuove pratiche di raccolta e riciclo creativo.

Sul Latemar (TN) un’estate… animata!

val-di-fiemme-latemar-predazzo-gardone-sentiero-nido-di-Drago-M-NonesAnche per questa stagione la MontagnAnimata sul Latemar (TN) propone i suoi speciali sentieri: la Foresta dei Draghi (con opere di land art dedicate a queste fantastiche creature), quello del Pastore distratto e il sentiero Geotrail Dos Capèl, da scoprire in famiglia anche grazie ai numerosi Giocolibri. In programma anche escursioni, spettacoli itineranti e tanto altro. Tra le altre occasioni di divertimento l’Alpine Coaster Gardoné e la Pista Tubby per gommoni.  Fino al 20 settembre.

A Cervia (RA) la primavera sulle ali di mille aquiloni

Eccezionalmente in autunno, causa emergenza Covid che ha impedito il tradizionale appuntamento di primavera, il Festival Internazionale dell’Aquilone Artevento attende grandi e piccini dal 25 settembre al 4 ottobre a Pinarella di Cervia (RA). Un evento all’insegna di creatività, tolleranza e pace tra i più longevi d’Europa e tra più famosi al mondo. La kermesse propone esibizioni, mostre, conferenze, laboratori didattici di costruzione e iniziazione al volo, un mercatino tematico e di prodotti etnico artistici, spazi gastronomici, musica dal vivo, voli in notturna e tanta altre sorprese. Oltre agli eventi pensati anche per i bambini, tanto spazio all’azione con le esibizioni dei campioni di volo acrobatico e dei maestri del combattimento.

“Hai visto un Re?” a Milano il festival di editori, librai, biblioteche e ragazzi

Domenica 27 settembre, in centro e nella periferia di MILANO, va in scena la quinta edizione di “Hai visto un Re?“, festival di editori, librai, biblioteche e ragazzi il cui titolo si ispira alla canzone di Dario Fo, interpretata da Enzo Jannacci. Il programma di eventi, tutti gratuiti, si tiene dalle 15 alle 19 presso il Parco della Biblioteca della Chiesa Rossa: un incontro per adulti dal titolo (“Hai visto una scuola grande come il mondo?”) e due momenti di attività distinti per età (dalle 15 per i bambini dai 2 ai 6 anni e dalle 17 per bambini dai 6 agli 11 anni).

Summer Time al MUSE di Trento

Fino al 30 settembre va in scena Summer Time, appuntamento estivo del MUSE di Trento e delle sue sedi territoriali. In programma attività all’aria aperta alla scoperta delle Dolomiti patrimonio Unesco, ma anche laboratori e spettacoli tra arte, astronomia, scienza e cura del pianeta. Qualche numero: oltre 25 iniziative ogni settimana, più di 40 tipologie diverse di attività fra visite, laboratori tematici e show scientifici. E ancora, cinque mostre, quattro serate fotografiche, due rassegne cinematografiche e un ciclo di spettacoli. Location principale il giardino e gli orti del MUSE che si trasformano in un villaggio eco-sostenibile, ma anche il Giardino Botanico Alpino e la Terrazza delle Stelle, il Museo Geologico delle Dolomiti e il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro.

Archeologia d’estate: gli appuntamenti per famiglie in Trentino

Fino a ottobre il Museo delle Palafitte di Fiavé, il Museo Retico di Sanzeno, la Tridentum romana e l’area archeologica Acqua Fredda al Passo del Redebus, Monte San Martino nel Lomaso e Monte San Martino ai Campi di Riva propongono “Archeologia Estate 2020“, un ricco calendario di appuntamenti per sperimentare, imparare e divertirsi con tutta la famiglia. In programma laboratori, attività di archeologia sperimentale, teatro per bambini, archeotrekking, letture, visite guidate interattive per fare un tuffo nel passato e scoprire come vivevano i nostri antenati. Il tutto nella splendida cornice del Trentino “amico dei bambini”.

ZOOrassic Park: la preistoria allo Zoo di Napoli

Fino al 25 ottobre allo Zoo di Napoli va in scena “ZOOrassic Park!“, un tuffo nelle ere preistoriche ricostruite nell’ambiente naturale del parco zoologico. Qui oltre 20 esemplari giganti, di cui 12 Animatronics, consentono di  immaginare la realtà di allora in tutta la sua maestosità e, lasciando spazio alla fantasia, di ipotizzare il pericolo per gli umani, nell’imbattersi con tali giganti. Tutte le specie si possono ammirare da vicino e possono interagire al passaggio dei visitatori con movimenti ed effetti sonori che lasciano sbalorditi grandi e bambini. Novità 2020: una sezione dedicata interamente alla preistoria e alla comparsa dell’uomo sulla terra

Sulle tracce del cervo della Mesola (FE)

Fino al 31 ottobre (ore 9.30, 11, 14.30 e 16) – il sabato, la domenica e i festivi – è in programma “Sulle tracce del cervo della Mesola“, un itinerario guidato in pulmino elettrico alla scoperta di unici ed esclusivi percorsi all’interno della Riserva Naturale Gran Bosco della Mesola (FE), in un’area solitamente preclusa al pubblico. Qui sarà possibile, per genitori e bambini, incontrare da vicino i cervi e i daini che vivono liberi nella riserva. Infine si raggiunge il Parco delle Duchesse, una radura sabbiosa ricoperta da muschi e licheni. Un modo davvero emozionante di “vivere” il bosco, immersi nell’incanto della sua atmosfera.

A bordo del treno natura tra le Terre di Siena

Trenonatura-SienaFino a novembre tanti appuntamenti in TOSCANA col Treno Natura che porta le famiglie alla scoperta delle Terre di SIENA, dalle Crete Senesi alla VAL D’ORCIA, dalle zone del Brunello di Montalcino al Monte Amiata, fino a Chiusi. Gli itinerari proposti, tutti della durata di una giornata e con partenza e ritorno a Siena, sono interessanti sia per la bellezza dei territori attraversati sia perché certi paesaggi sono godibili al meglio solo dal treno. Molte uscite sono organizzate in coincidenza con i più importanti eventi enogastronomici e agroalimentari dei Comuni aderenti. Appuntamento il 27 settembre con la Festa dell’Uva e del Vino di Chiusi.

Nell’Alta Murgia (BA) è sempre magico bosco

Selva-Reale-Magico-BoscoC’è un luogo suggestivo, nell’Alta Murgia, famoso per essere un punto di incontro di fate, gnomi e folletti: è il Parco Naturale Selva Reale (BA) che ripropone, dopo il successo delle prime edizioni, la rassegna culturale “Magico Bosco“. Ogni domenica mattina (dalle 11 alle 13) e durante le festività (Epifania, Carnevale e Pasquetta) il parco propone feste per celebrare la natura e per promuovere la cultura del rispetto per l’ambiente: laboratori manipolativi, spettacoli teatrali e di burattini e tante altre sorprese. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie) tel. +39 346 6070190, info@selvareale.it

 

Offerte per settembre

Offerte di settembre per weekend o vacanze con bambini con soggiorno

 

 

Per segnalazioni di eventi per bambini scrivi a redazione@familygo.eu allegando un comunicato dell’evento e una foto orizzontale.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi