Agenda dei musei e delle mostre per bambini in Italia

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Portiamo i bambini i weekend al museo! Calendario mensile delle principali mostre adatte ai bambini, e relativi servizi educativi offerti dai musei, come audioguide, laboratori e visite guidate ad hoc per famiglie.

MOSTRE 2023

“I love LEGO”

Le tappe italiane della mostra I love LEGOTappe della mostra itinerante con oltre mezzo milione di mattoncini assemblabili che compongono città moderne e monumenti antichi. Decine di metri quadrati di scenari LEGO in cui prendono vita scenari urbani contemporanei e luoghi esotici che fanno da sfondo ad avventure di pirati, paesaggi medievali e perfino ai fasti dell’antica Roma. Frutto in ogni singola parte della progettazione collettiva e originale di un team che vanta anche la presenza di architetti e ingegneri la mostra propone, tra gli altri, sette diorami e tante installazioni inedite. Attualmente la mostra si può visitare allo Spazio Murat di Bari (fino al 19 marzo), a Palazzo Trinci di Firenze (fino al 4 giugno) e al Loggiato di San Bartolomeo a Palermo (fino al 4 giugno). Leggi la nostra recensione della mostra I love LEGO.

“Dinosauri in carne e ossa”

Mostra Dinosauri in Carne e OssaDinosauri in Carne e ossa è una mostra itinerante nella quale i dinosauri e gli altri animali preistorici che costituiscono il nucleo centrale dell’esposizione vengono presentati con l’aspetto che dovevano avere in vita, ricostruito in base agli studi scientifici sui fossili. Un impianto scientifico di grande accuratezza, dunque, che ogni tappa declina in base a particolari temi o legami col territorio che la ospita. Attualmente la mostra si può visitare a Selva di Cadore (BL), Gubbio (PG), San Lazzaro di Savena (BO), Fiumicino (RM) e Napoli.

In Lombardia…

Milano. Palazzo Reale. “Bosch e un altro Rinascimento”

Mostra Bosch e un altro Rinascimento a MilanoFino al 12 marzo. Un percorso espositivo che presenta un centinaio di opere d’arte tra dipinti, sculture, arazzi, incisioni, bronzetti e volumi antichi, inclusi una trentina di oggetti rari e preziosi provenienti da wünderkammern. Tra questi alcuni dei più celebri capolavori di Bosch e opere derivate da soggetti del Maestro – mai presentate insieme prima d’ora in un’unica mostra perché difficilmente lasciano i musei cui appartengono. Nell’ambito della mostra segnaliamo l’attività per famiglie con bambini di 6-12 anni “Nella bottega dell’artista. Costruisci la tua opera su carta e crea insieme ai tuoi compagni un arazzo” (il sabato, ore 15.30). Per informazioni sulla mostra: https://mostrabosch.it/

In Trentino Alto Adige…

Trento. MUSE-Museo delle Scienze. “Lascaux Experience. La grotta dei racconti perduti”

Il tesoro della Grotta di Lascaux in mostra al Muse di TrentoFino al 12 febbraio. Un viaggio nel tempo tra reperti, video e una coinvolgente esperienza di realtà virtuale alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti di sempre: la Grotta di Lascaux, nella Francia Sud-Occidentale. Il tesoro francese, Patrimonio Unesco chiuso al pubblico nel 1963 a causa del delicato microclima della grotta, torna alla luce attraverso il nuovo percorso espositivo: reperti, proiezioni multimediali e l’esperienza di realtà virtuale raccontano – tra raffigurazioni di cavalli, bisonti, felini e altre enigmatiche forme – la storia di un luogo antichissimo. Disponibili dei visori Oculus che permettono l’esplorazione virtuale e interattiva della grotta. Per informazioni sulla mostra: www.muse.it/it/Esplora/mostre-temporanee/Archivio/Pagine/Lascaux-Experience-mostra-2022-2023.aspx

In Friuli Venezia Giulia…

Trieste. Salone degli Incanti. “La grande mostra di Banksy – Banksy, The Great Communicator – Unauthorized exhibition”

Mostra Bansky a TriesteFino al 10 aprile. La mostra più completa mai organizzata in Italia sul misterioso writer di Bristol: una sessantina di opere provenienti da collezioni italiane e internazionali (tra cui alcuni straordinari dipinti di grandi dimensioni) suddivise per generi e temi. La mostra sarà integrata da centinaia tra oggetti, fotografie, memorabilia e video lavori di Banksy saranno introdotti dal racconto delle sue radici e delle sue ispirazioni e da accurati apparati didattici relativi ai temi generali delle sezioni e alle singole opere. Saranno inoltre presentati attraverso un’installazione multimediale i murales che Banksy ha realizzato in tutto il mondo, oltre a immagini delle sue famose incursioni nei più importanti musei del mondo. Nell’ambito della mostra speciali percorsi di visita + laboratorio pensati su misura per i bambini. Leggi il nostro articolo dedicato alla mostra su Bansky a Trieste. Per ulteriori informazioni sulla mostra: www.turismofvg.it/it/mostrabanksy

In Veneto…

Sarmede (TV). Fondazione Stepan Zavrel. “Le immagini della fantasia”

Mostra di illustrazione Le Immagini della Fantasia a Sarmede (TV)Fino al 20 febbraio. 40° edizione della mostra di illustrazione per l’infanzia che si tiene a Sarmede, noto in tutto il mondo come il “paese delle fiabe” e che è stata fondata dal noto illustratore boemo Stepan Zavrel. Questa edizione si propone come un traguardo importante nella definizione di nuove opportunità per l’arte e gli artisti. Ospite d’onore Joanna Concejo, artista di riferimento dell’illustrazione contemporanea. Particolarmente prestigiosa a Sarmede è “La casa della fantasia”, la sede permanente della Fondazione Stepan Zavrel inaugurata nel 2012. Laboratori e letture animate attendono le famiglie con i bambini nei weekend.

Padova. Centro Culturale Altinate San Gaetano. “Geronimo Stilton Live Experience. Viaggio nel tempo”

Geronimo Stilton Live Experience a PadovaFino al 26 febbraio. Un avvincente viaggio nella storia in compagnia di Geronimo Stilton: si potranno esplorare il mondo perduto dei dinosauri, quello misterioso degli antichi Egizi, e quello avventuroso dell’Isola del Tesoro per arrivare alla fine del viaggio e tornare finalmente al presente. Un’avventura immersiva di intrattenimento, divertente ed educativa, nella quale i partecipanti saranno coinvolti in prove da superare ed enigmi da risolvere. per imparare divertendosi. Un allestimento scenografico ricco di sorprese, giochi interattivi, la guida dei Ranger del Tempo e visite guidate per famiglie. E’ anche acquistabile separatamente l’esperienza di realtà virtuale “Moon VR – Geronimo Stilton Edition” della durata di 10 minuti (per bambini di età superiore ai 6 anni). Per informazioni sulla mostra: www.geronimostiltonexperience.it

Venezia. Palazzo Zaguri. “Tutankhamon, 100 anni di misteri”

La grande mostra su Tutankhamon a VeneziaFino al 1° maggio. Mostra su Tutankhamon a Venezia, un evento unico che celebra il centenario della scoperta della tomba e del sarcofago di questo faraone, avvenuta nel 1922. Una mostra immensa distribuita in 36 sale e su 5 piani, con tantissimi reperti e riproduzioni fedelissime. I numeri sono davvero impressionanti: 1100 reperti esposti, tra cui i materiali e le  strumentazioni dei primi del ‘900 impiegati dall’archeologo Howard Carter per effettuare gli scavi, 50 postazioni di realtà virtuale che rendono la visita ancora più immersiva. Destinatari speciali i bambini: grazie alle audioguide gratuite comprese nel prezzo del biglietto, anche i bambini potranno imparare tantissime cose sugli oggetti esposti e sull’Antico Egitto.

Padova. Fiera di Padova. “‘Lost Hangar, dinosauri rivelati”

Mostra Lost Hangar, dinosauri rivelati in Fiera a PadovaFino al 1° maggio. Prima tappa italiana della mostra scientifica che presenta oltre 100 resti fossili provenienti dagli Stati Uniti e da collezioni private europee di ere dal Triassico al Cretaceo, tra cui lo scheletro fossile Henry, il dinosauro di 75 milioni di anni fa che a fine novembre 2021 è stato venduto come un’opera d’arte all’asta Cambi di Milano per 300.000 euro. Per la prima volta la mostra sceglie un quartiere fieristico di 5000 mq necessari per contenere la maestosità dell’evento che si preannuncia essere il più ricco di contenuti mai esposti finora. Dedicato alle famiglie ed alle scolaresche, il percorso espositivo contempla anche un’ampia area sulla paleoarte e una sala hi-tech con la realtà virtuale. Leggi il nostro articolo dedicato alla mostra sui dinosauri a Padova. Per ulteriori informazioni sulla mostra: https://italmostre.it/dinosauri-rivelati/

Vicenza. Basilica Palladiana. “I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone”

Mostra I Creatori dell’Egitto Eterno a VicenzaFino al 7 maggio. In mostra 160 reperti del Museo Egizio di Torino e una ventina provenienti dal Louvre di Parigi che restituiscono uno spaccato della vita quotidiana nell’antico Egitto, con focus su Tebe, l’odierna Luxor, e Deir el-Medina, il villaggio dove scribi, disegnatori e artigiani lavoravano per costruire e decorare le tombe dei faraoni nelle Valli dei Re e delle Regine. La mostra, curata tra gli altri dal direttore del Museo Egizio Christian Greco, espone capolavori della statuaria, sarcofagi, papiri, bassorilievi, stele scolpite e dipinte, anfore e amuleti. Installazioni multimediali e riproduzioni in 3D arricchiscono il percorso espositivo articolato in quattro temi principali (Deir el-Medina e l’occidente di Tebe, La creazione del microcosmo, Lo splendore della vita, La vita dopo la morte).

Jesolo (VE). Fabbrica della scienza e Tropicarium

Fabbrica della scienza tropicarium Jesolo

Due mostre dedicate rispettivamente a esperimenti scientifici interattivi e ad animali esotici che incantano i piccoli visitatori. A Fabbrica della Scienza i bambini, come veri scienziati possono osservare le leggi della fisica applicate a strumenti semplici e di uso comune, dai dischi che rotolano agli specchi magici, assistere al fenomeno dei fulmini nell’area dell’elettromagnetismo o vedere la Terra da una navicella spaziale. Tra le novità 2022 la “Casa Resiliente Sottosopra”, i visori di realtà virtuale per scoprire l’Universo e un rarissimo esemplare di Coccodrillo siamese albino. Mentre a Tropicarium i visitatori trovano un lungo percorso di oltre 3.000 mq con tantissimi animali, dai giganteschi coccodrilli del Nilo ai grandi squali, dalle farfalle ai coloratissimi pesci tropicali. Qui maggiori informazioni sulle mostre.

In Emilia Romagna…

Bologna. Pinacoteca Nazionale. “Giulio II e Raffaello. Una nuova stagione del Rinascimento a Bologna”

Mostra su Giulio II alla Pinacoteca di BolognaFino al 5 febbraio. Un grande progetto espositivo e un itinerario che accendono i riflettori su quanto abbia significato per Bologna l’arrivo di artisti come Raffaello, Michelangelo o Bramante. Un arrivo che coincise con la presa del potere dello Stato della Chiesa, nella persona di Papa Giulio II della Rovere. La mostra prende l’avvio proprio dall’arrivo, del tutto eccezionale, a Bologna delRitratto di Giulio II, capolavoro tra i massimi di Raffaello e tra i tesori assoluti della National Gallery di Londra. Il progetto è realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Bologna e con l’Accademia di Belle Arti e coinvolge anche altre raccolte e siti monumentali cittadini, dove verrà posto l’accento sulle testimonianze artistiche di questa fase della storia bolognese. Per informazioni sulla mostra: www.pinacotecabologna.beniculturali.it/it/2-non-categorizzato/3037-giulio-ii-e-raffaello-una-nuova-stagione-del-rinascimento-a-bologna

Parma. Museo d’Arte Cinese ed Etnografico. “Asia”

Mostra sulle favole dell'Asia al Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di ParmaFino al 14 febbraio. Mostra dedicata alle favole dell’Asia, per portare alla conoscenza del grande pubblico quest’antica forma di narrazione: tra le vetrine dedicate alla collezione permanente si snoderanno anche 10 opere di grandi dimensioni che daranno vita alle grandi favole tradizionali dell’Asia. L’esposizione nasce dal grande progetto “Favole dei 4 continenti”, prodotto dal Museo di Viale San Martino e dalla casa editrice EMI, che vuole valorizzare il grande lavoro di raccolta, trascrizione e traduzione di favole dei popoli extraeuropei compiuto dai Missionari Saveriani durante il loro operato centenario. Ogni favola è corredata da un’illustrazione, che potrà essere importante, per chi legge, per avvicinarsi agli stili e ai simboli di un mondo lontano. In occasione dell’inaugurazione della mostra, sabato 12 novembre (ore 17) si terrà un laboratorio didattico sulle “Favole dei 4 continenti”. E’ possibile anche in seguito prenotare laboratori ad hoc per bambini, ragazzi e gruppi. Per informazioni sulla mostra: www.museocineseparma.org

In Umbria…

Gubbio. Palazzo dei Consoli. “L’ingegno di Leonardo. Le macchine”

Mostra sulle macchine di Leonardo a GubbioFino al 1° maggio. Mostra che celebra l’arte e il genio di Leonardo da Vinci con oltre 50 ricostruzioni interattive, e fedelmente ricostruite a mano, delle sue lungimiranti macchine e invenzioni, provenienti dal Museo Leonardo da Vinci di Firenze. “Vietato non toccare” è la parola d’ordine di questa mostra nella quale scoprire la genialità di Leonardo da Vinci, il più grande uomo del Rinascimento e una delle menti più innovative ed eclettiche della storia dell’umanità. Si possono ammirare e “toccare” tra gli altri: l’odometro, il girarrosto a vapore, il primo modello di carro armato, il ponte arcuato di tipo militare, il cannone navale, la scala mobile, il robot, il riflettore e ancora l’elica, il deltaplano e il paracadute. Per informazioni sulla mostra: www.palazzodeiconsoli.it/

Nel Lazio…

Roma. Palazzo della Cancelleria. “Leonardo da Vinci. Il Genio e le Invenzioni – Le Grandi Macchine interattive”

Mostra suggestiva e coinvolgente dedicata a Leonardo da Vinci: i visitatori oltre a vedere le opere e le macchine interattive esposte avranno la possibilità di comprenderne meglio il funzionamento, grazie all’utilizzo di un sistema di immagini virtuali riprodotte tramite nove ologrammi strutturati per presentare i suoi studi sul volo, la guerra, l’ingegneria e la pittura. E’ proposta anche una divertente Caccia al tesoro che unisce la cultura al divertimento, coinvolgendo le generazioni più giovani: ogni partecipante potrà scegliere il percorso che preferisce, cosa visitare e quanto soffermarsi su un monumento o su una piazza. Un modo per coinvolgere adulti e bambini senza mai annoiarsi e scoprendo, oltre alla figura dell’artista, anche l’enorme patrimonio artistico-culturale della città. Per chi ancora non può spostarsi ma vuole ugualmente conoscere e visitare la mostra si può accedere ai Virtual Tour in diretta streaming per immergersi nel fantastico mondo delle macchine e delle invenzioni di Leonardo. Per informazioni sulla mostra: www.mostradileonardo.com/

In Campania…

Napoli. MANN Museo Archeologico Nazionale di Napoli. “Bizantini. Luoghi, simboli e comunità di un impero millenario”

Mostra Bizantini al Mann di NapoliFino al 13 febbraio. Un viaggio nel mondo, nella cultura e nell’immaginario dell’Impero Romano d’Oriente, sopravvissuto per oltre mille anni alla caduta della parte occidentale. In mostra oltre 400 opere con prestiti da 57 musei e istituzioni d’Italia e Grecia, per rievocare Bisanzio, cui la città partenopea fu legata per sei secoli (dopo la conquista da parte di Belisario e le sue armate nel 536 d.C.). L’esposizione sviluppa in 15 sezioni il tema delle fasi storiche successive all’impero Romano d’Occidente, con un focus su Napoli e una particolare attenzione alla Grecia a all’Italia meridionale.

Napoli. Città della Scienza

Mostre in corso alla Città della Scienza di NapoliDi seguito le mostre che si possono visitare in questo periodo. “Sars-Cov-2: il virus che ci ha cambiato la vita“, la nuova “isola tematica” al piano terra di Corporea che racconta, attraverso oggetti, immagini, video, installazioni multimediali ed esperimenti, la storia della pandemia. “Insetti & Co“, con tanti ‘ospiti’ interessanti, tra insetti e invertebrati, la cui esistenza è favorita o messa a rischio a causa delle attività umane. “7 passi nella sostenibilità“, un percorso di sette exhibit interattivi in cui i ragazzi sono chiamati a costruire il proprio modello di casa eco-sostenibile ed intelligente come dei veri e propri progettisti del futuro. “Spazio al futuro“, dedicato alle leggi fisiche che governano l’Universo e alla sua espansione. “Aquae. Il futuro è nell’Oceano“, una mostra scientifica che presenta al pubblico un percorso ricco di esperienze interattive sulle più importanti tematiche legate al mare, all’oceanografia e alle tecnologie ad esso collegate. “Bonelli Story – Guardando Procida. Un mare di storie a fumetti“, mostra antologica dedicata agli 80 anni di Sergio Bonelli Editore (fino al 26 febbraio). Per informazioni sulle mostre: www.cittadellascienza.it

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia.

Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia
Eventi per bambini a Torino

Copyright: FamilyGO. Foto Cover: Mostra Crazy al Chiostro del Bramante

Pubblicato in