Agenda dei musei e delle mostre per bambini in Italia

Mostra Crazy
Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Portiamo i bambini i weekend al museo! Calendario mensile delle principali mostre adatte ai bambini, e relativi servizi educativi offerti dai musei, come audioguide, laboratori e visite guidate ad hoc per famiglie.

MOSTRE 2022

“Cracking Art”

 Cracking ArtIn mostra le mastodontiche e coloratissime sculture animali firmate dal movimento artistico Cracking Art, creature del mondo animale singolari per colori ma anche per dimensioni e composizione. Amatissime in tutto il mondo le opere dei Crackers (così si definiscono gli artisti del collettivo) – traghettando il pubblico in un mondo onirico ma anche carico di significato etico – si caratterizzano non solo per i loro colori sgargianti e le dimensioni che vanno dal piccolo formato alle taglie XXL, ma anche per il loro processo di realizzazione in materiale sintetico che deriva dalla rigenerazione della plastica che, da materiale usa e getta, si fa arte. Una mostra volutamente gratuita per essere alla portata di tutti in termini di accessibilità e interiorizzazione. Gli animali si possono ammirare a Gallarate (VA) fino al 12 giugno, al Teatro Manini di Narni (TR) fino al 30 giugno, a Villa Malfitano e Villa Traia a Palermo fino al 10 luglio. Per informazioni sulla mostra: www.crackingart.com

“Dinosauri in carne e ossa”

Mostra Dinosauri in Carne e OssaDinosauri in Carne e ossa è una mostra itinerante nella quale i dinosauri e gli altri animali preistorici che costituiscono il nucleo centrale dell’esposizione vengono presentati con l’aspetto che dovevano avere in vita, ricostruito in base agli studi scientifici sui fossili. Un impianto scientifico di grande accuratezza, dunque, che ogni tappa declina in base a particolari temi o legami col territorio che la ospita. Attualmente la mostra si può visitare a Rovereto, Gubbio, San Lazzaro di Savena (BO), Fiumicino, Bitti e Napoli.

In Lombardia…

Milano. Civico Museo Archeologico. “Sotto il cielo di Nut. Egitto divino”

Sotto il cielo di NutFino al 29 maggio. Un viaggio alla scoperta della spiritualità dell’antico Egitto, tra la molteplicità degli dei e delle loro forme, spesso caratterizzate da un aspetto ibrido, che unisce a forme umane forme animali. I visitatori possono ammirare un’incredibile ricchezza di immagini capace di attrarre ancora oggi, non solo per l’eleganza formale ma anche per la suggestione dell’epoca e della civiltà che evocano. Poco meno di 150 opere tra cui il papiro dell’Amduat, un modello di scultura con testa femminile con copricapo di avvoltoio, una stele, alcune riproduzioni dei disegni dell’egittologo milanese Luigi Vassalli (1812-1877) e i fumetti creati dai partecipanti al Comics Contest lanciato in occasione dell’apertura della mostra a maggio 2020. E ancora, sculture in bronzo, pietra e faïence, rilievi votivi, sarcofagi, mummie ed elementi del corredo funerario appartenenti alla collezione egizia del museo e l’applicazione 3D interattiva PERVIVAL che accompagnerà il visitatore alla scoperta del rituale funerario dell’antico Egitto. Nell’ambito della mostra le visite guidate – anche per famiglie – a cura di Aster. Per informazioni sulla mostra: www.museoarcheologicomilano.it/-/mostra-sotto-il-cielo-di-nut

Milano. Fabbrica del Vapore. “Geronimo Stilton Live Experience”

mostra Geronimo Stilton a Milano, visite per bambiniFino al 18 maggio. In anteprima mondiale un avvincente viaggio nella storia in compagnia di Geronimo Stilton: si potranno esplorare il mondo perduto dei dinosauri, quello misterioso degli antichi Egizi, e quello avventuroso dell’Isola del Tesoro per arrivare alla fine del viaggio e tornare finalmente al presente. Un’avventura immersiva di intrattenimento, divertente ed educativa, nella quale i partecipanti saranno coinvolti in prove da superare ed enigmi da risolvere. per imparare divertendosi. Un allestimento scenografico ricco di sorprese, giochi interattivi, la guida dei Ranger del Tempo e visite guidate per famiglie nei fine settimana. Per informazioni sulla mostra: www.geronimostiltonexperience.it

Milano.  MUDEC – Museo delle Culture. “Henri Cartier-Bresson. Cina 1948-49 / 1958”

Laboratori per bambini alla mostra su Cartier Bresson al Mudec di MilanoFino al 31 luglio. Un eccezionale corpus di fotografie e documenti di archivio del fotoreporter francese con oltre 100 stampe originali insieme a pubblicazioni di riviste d’epoca, documenti e lettere che  racconta due momenti-chiave nella storia della Cina: la caduta del Kuomintang e l’istituzione del regime comunista (1948-1949) e il “Grande balzo in avanti” di Mao Zedong (1958). In occasione della mostra sabato 9 e 30 aprile, sabato 7 e 21 maggio “Fotoreporter per un giorno”, quattro giornate di laboratori gratuiti per bambini che vogliono imparare a fare i fotoreporter come Henri Cartier-Bresson. Dopo una visita guidata alla mostra, i partecipanti, con i loro accompagnatori adulti, incontreranno una fotoreporter professionista che presenterà loro il proprio mestiere e racconterà ai bambini cosa significa essere un fotoreporter. Per informazioni sulla mostra: www.mudec.it/ita/henri-cartier-bresson-cina-1948-49-1958/

Milano.  MUDEC – Museo delle Culture. “Marc Chagall. Una storia di due mondi”

Mostra su Chagall al MUDEC di MilanoFino al 31 luglio. Un progetto espositivo dedicato in particolare ai lavori grafici di Chagall e alla sua attività di illustratore editoriale. La mostra ripercorre alcuni temi fondamentali della vita e della produzione dell’artista, dalle radici in Bielorussia all’incontro con la moglie. I lavori esposti riflettono l’identità poliedrica dell’artista, in particolare del pittore moderno che, attraverso l’uso dell’iconografia cristiana, piange la sorte toccata nel suo secolo al popolo ebraico. Sarà presente anche una selezione di oggetti rituali, usati nelle cerimonie religiose delle comunità ebraiche e che sono spesso raffigurati nelle opere di Chagall.  Nell’ambito della mostra attività didattiche a cura di AdMaiora. Per informazioni sulla mostra: www.mudec.it/ita/marc-chagall-una-storia-di-due-mondi/

Brescia e Castelseprio-Torba (VA). “I Longobardi in Italia”

Mostre sui Longobardi in LombardiaFino al 29  maggio (a Brescia) e fino al 31 luglio a Castelseprio-Torba. Una vetrina privilegiata per chi volesse avvicinarsi alla conoscenza della civiltà Longobarda ed  entrare in contatto con gli elementi della vita quotidiana della civiltà longobarda e con i sette monumenti architettonici Patrimonio UNESCO che si trovano in tutta Italia. Fino al 29 maggio, presso il Museo di Santa Giulia, un percorso multisensoriale accessibile a tutti, dal titolo “Toccar con mano i Longobardi”, permetterà di immergersi nella straordinarietà e complessità del sito seriale UNESCO “I Longobardi in Italia”, mentre a Castelseprio e Torba l’Antiquarium e il Monastero saranno il contenitore prescelto, dal 30 marzo al 31 luglio, per accogliere la mostra sul tema “Trame Longobarde. Tra Architettura e Tessuti”, viaggio alla scoperta del vivere quotidiano attraverso tessuti, monili, abiti. Per informazioni sulle mostre: www.bresciamusei.com/ e www.antiquarium.castelseprio.beniculturali.it/

Casalmaggiore (CR). Museo del Bijou. “Vetro. Gioielli italiani tra ‘800 e ‘900”

Mostra sui gioielli al museo del Bijou di CasalmaggioreFino al 9 ottobre. Una mostra da non perdere per mamme e figlie: in esposizione circa 300 gioielli, oggetti, disegni, foto e documenti, tutti pezzi rari, unici e inediti, provenienti da collezioni private e dagli archivi del Museo del Bijou di Casalmaggiore. Nell’anno in cui si celebra nel mondo il ruolo “tecnologico, scientifico, economico, ambientale, storico e artistico del vetro nella nostra società (l’Onu ha dichiarato il 2022 “Anno Internazionale del Vetro”) si ammireranno sautoir di inizio secolo, bracciali in stile Decò, gioielli in micro mosaico romano realizzati per il Grand Tour, collier multifilo e collarette da abbinare agli abiti da cocktail sartoriali degli anni Sessanta. E ancora, orecchini a bouquet degli anni Cinquanta, bijoux dei figli dei fiori ispirati ai nativi americani, grandi cristalli degli anni Ottanta e le creazioni più sperimentali dei grandi designer e artisti di fine Millennio. Da segnalare anche l’allestimento sostenibile progettato ad hoc con vetro di recupero. Per informazioni sulla mostra:

In Piemonte…

Torino. MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia. “La più bella storia del mondo”

Mostra Bibliotechine Rurali a TorinoFino al 26 giugno. Un omaggio alla figura di Paola Lombroso Carrara e al progetto delle Bibliotechine scolastiche rurali che coinvolse per quasi cinquant’anni, dal 1909 al 1954, migliaia di scuole italiane. L’obiettivo delle Bibliotechine era fornire alle scuole più disagiate libri di lettura attraverso una fitta rete di collaborazioni, soprattutto grazie all’impegno di maestre e giovani donne e al coinvolgimento diretto dei bambini. In un’ampia sezione biografica e documentale sono esposti album di fotografie, una rassegna storica del “Bollettino delle bibliotechine rurali”, registri, schede ed elenchi dei libri spediti oltre ad un’esposizione dei disegni originali di alcuni dei principali artisti che collaborarono con Paola Lombroso. Per informazioni sulla mostra: www.fondazionetancredidibarolo.com/bibliotechine-di-zia-mariu/

Biella. Polo Culturale di Biella Piazzo. “Selvatica, Arte e natura in Festival”

Mostra Selvatica a BiellaFino al 26 giugno. La nona edizione di “Selvatica – Arte e Natura in Festival” che mette in dialogo le arti visive con la straordinaria ricchezza della natura del pianeta. E che, in un contesto da un paio di anni Città Creativa Unesco, propone un ricco calendario di eventi e manifestazioni per grandi e bambini. In mostra le incisioni del giapponese Keisei Kobayashi, le immagini del fotografo naturalista Stefano Unterthiner e di Glanzlichter, il concorso naturalistico più importante di Germania, gli acquerelli dell’artista Silvia De Bastiani, le sculture di Jessica Carroll e tanto altro.

In Trentino Alto Adige

Trento. Muse – Museo delle Scienze. “Il viaggio meraviglioso. Tra scienza e filosofia”

Fino al 5 giugno. Un percorso espositivo multimediale, tra luci, musica, immagini, personaggi e voci che racconta il rapporto tra scienza e filosofia affrontato. Ad accogliere il visitatore una narrazione immersiva – rappresentata attraverso testi teatrali, proiezioni di video all’interno di una scenografia suggestiva – che scandisce i capitoli della trama, dal mito alla scienza contemporanea. Questa mostra temporanea del Muse di Trento propone un viaggio a tappe, tra logos, filosofia umanistica, scienza moderna e attualità “con il mondo che diventa sempre più piccolo ma anche più affascinante nel suo mistero” (cit. curatore della mostra, prof. Stefano Zecchi). La durata media del percorso è di circa 30 minuti. Per informazioni sulla mostra: muse.it/it/Pagine/default.aspx

Trento. Muse – Museo delle Scienze. “2050: Come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Mostra sulla mobilità sostenibile al Muse di TrentoFino al 26 giugno. Una mostra che affronta le sfide e le scelte connesse alla transizione ecologica con un grande obiettivo: arrivare al 2050 con una mobilità a emissioni zero. A cura dell’architetto visionario Mario Cucinella, l’allestimento – sviluppato su circa 370 metri quadrati – è realizzato con filati rigenerati dalle reti da pesca e da altri materiali di scarto riciclati e riciclabili al 100% ed è un viaggio tra le nuove sfide e strategie che riguardano il tema della mobilità sostenibile, con attenzione al contesto europeo, interregionale e più locale. Il percorso – una linea centrale e sei hub semicircolari laterali – si conclude con la partecipazione personale alla costruzione di un’infografica nel wall interattivo – di oltre 6 metri – con le proprie opinioni sugli argomenti proposti. Per informazioni sulla mostra: muse.it/it/Pagine/default.aspx

In Friuli Venezia Giulia…

Villesse (GO). Tiare Shopping. “Pinocchio immersive art experience”

Pinocchio immersive art experience a Villesse (GO)Fino al 31 agosto. Una nuova esperienza d’arte multimediale per rievocare la genesi del celebre romanzo di Carlo Collodi. Grazie al connubio di elementi digitali e interattivi e ad allestimenti e ricostruzioni teatrali i visitatori possono ripercorrere le avventure del burattino di legno, attraversando il processo di crescita e di educazione per diventare un bambino a tutti gli effetti, e rivivere in prima persona le sensazioni provate da Pinocchio. Il percorso, della durata complessiva di circa 60 minuti, si articola in 2000 mq allestiti in 8 tappe che coinvolgono digitale e reale attraverso pannelli educativi e didascalie, teche e video con animazioni digitali, videomapping interattivo e bozzetti a colori, costumi originali e animazioni in realtà aumentata, burattini kinetici e teatro virtuale. Per informazioni sulla mostra: www.turismofvg.it/eventi/pinocchio-immersive-art-exhibition

In Emilia Romagna…

Parma. Complesso Monumentale della Pilotta. “I FARNESE. Architettura, Arte, Potere”

Mostra sui farnesi a Parma, le attività per bambiniFino al 31 luglio. Mostra dedicata alla grande casata dei Farnese con specifico taglio sul tema dell’architettura e sul racconto della corte farnesiana: l’obiettivo è quello di indagare la straordinaria affermazione della casata nella compagine politica e culturale europea dal Cinque al Settecento attraverso l’utilizzo delle arti come strumento di legittimazione. Nell’ambito della mostra due appuntamenti per bambini: la visita guidata “L’architettura dei Farnese spiegata ai bambini” (9 aprile e 7 maggio, ore 15.45; 11 giugno, ore 16; 9 luglio, ore 17) e la passeggiata a misura di bambini “Fidenza al tempo dei Farnese” (23 aprile e 14 maggio, ore 15.45; 18 giugno, ore 16; 16 luglio, ore 17). Per informazioni sulla mostra: https://complessopilotta.it/2022/02/08/mostra-i-farnese-architettura-arte-potere/

In Toscana…

Firenze. Palazzo Strozzi e Museo Nazionale del Bargello. “Donatello, il Rinascimento”

Mostra su Donatello a Palazzo Strozzi a FirenzeFino  al 31 luglio. In mostra 130 opere tra sculture, dipinti e disegni provenienti da quasi 60 tra i più importanti musei e istituzioni al mondo. Una esposizione che mira a ricostruire il percorso di uno dei maestri più importanti e influenti dell’arte italiana di tutti i tempi: le opere di Donatello sono messe a confronto con capolavori di artisti a lui contemporanei quali Brunelleschi e Masaccio, Mantegna e Giovanni Bellini, ma anche successivi come Raffaello e Michelangelo. In occasione della mostra, Palazzo Strozzi propone la speciale iniziativa Donatello in Toscana, un viaggio nel territorio della regione sulle tracce del “maestro dei maestri” e delle sue opere, e il Kit Famiglie, un pieghevole per bambini da 6 anni con attività da fare nelle sale di fronte alle opere, con approfondimenti e proposte per scoprire la grande arte del Rinascimento. Per informazioni sulla mostra: www.palazzostrozzi.org/archivio/mostre/donatello/

Vicchio del Mugello (FI). “World of dinosaurs”

La mostra World of Dinosaurs al MugelloFino al 29 maggio. Una delle mostre itineranti a tema preistorico più grande in Europa: un’occasione ideale per avvicinare i più piccoli al mondo dei dinosauri e scoprire il fascino del territorio del Mugello. In mostra in questo museo a cielo aperto, oltre ai dinosauri, anche spettacolari riproduzioni di animali preistorici come il bradipo, la tigre con i denti a sciabola e tanti altri meno conosciuti. Gli esemplari, oltre a essere riprodotti in modo realistico, sono accompagnati da schede informative che forniscono un  approfondimento sulle condizioni di vita, forme e dimensioni di specie che una volta dominavano il pianeta. Per informazioni sulla mostra: www.mugellotoscana.it/it/eventi/details/2021-09-11/5102-from-11th-09-till-28th-02-22-world-of-dinosaurs.html

Nel Lazio…

Roma. Palazzo della Cancelleria. “Leonardo da Vinci. Il Genio e le Invenzioni – Le Grandi Macchine interattive”

Mostra suggestiva e coinvolgente dedicata a Leonardo da Vinci: i visitatori oltre a vedere le opere e le macchine interattive esposte avranno la possibilità di comprenderne meglio il funzionamento, grazie all’utilizzo di un sistema di immagini virtuali riprodotte tramite nove ologrammi strutturati per presentare i suoi studi sul volo, la guerra, l’ingegneria e la pittura. E’ proposta anche una divertente Caccia al tesoro che unisce la cultura al divertimento, coinvolgendo le generazioni più giovani: ogni partecipante potrà scegliere il percorso che preferisce, cosa visitare e quanto soffermarsi su un monumento o su una piazza. Un modo per coinvolgere adulti e bambini senza mai annoiarsi e scoprendo, oltre alla figura dell’artista, anche l’enorme patrimonio artistico-culturale della città. Per chi ancora non può spostarsi ma vuole ugualmente conoscere e visitare la mostra si può accedere ai Virtual Tour in diretta streaming per immergersi nel fantastico mondo delle macchine e delle invenzioni di Leonardo. Per informazioni sulla mostra: www.mostradileonardo.com/

Roma. Museo Civico di Zoologia. “La via delle api”

Mostra dedicata alle api al Museo di Zoologia di RomaFino al 29 maggio. Mostra incentrata sull’ape mellifera, sulla sua organizzazione sociale e sull’importante ruolo che svolge per la conservazione della biodiversità. Il percorso espositivo mostra come le api producano il miele, il polline, la propoli e la pappa reale, e quali siano le applicazioni di questi prodotti in campo alimentare, medico e agricolo. Attraverso le attrezzature per l’apicoltura al centro della sala e grazie a un video si potranno conoscere i segreti di questa antica arte. Punto focale della mostra è il ruolo delle api nel mantenimento della biodiversità vegetale e animale e come indicatori biologici, poiché dalla loro presenza/assenza e dall’analisi dei loro prodotti si possono ricavare importanti informazioni sullo stato di salute dell’ambiente. Il visitatore, a metà percorso, può anche intraprendere un viaggio multimediale ed emozionale in un alveare e sperimentare la vita “da ape”. Per informazioni sulla mostra: www.museodizoologia.it

Roma. Palazzo Barberini. “Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo”

Mostra Disney a Palazzo Barberini a RomaFino al 25 settembre. In mostra preziose opere originali provenienti dagli Archivi Disney che permettono di ripercorrere l’elaborazione dell’intero processo creativo dietro le quinte di un racconto Disney. L’esposizione racconta i capolavori di Walt Disney, riconducendo le storie alle antiche matrici di tradizione epica: i miti, le leggende medievali e il folklore, le favole e le fiabe che costituiscono da secoli il patrimonio narrativo delle diverse culture del mondo. Attraverso postazioni interattive e un allestimento che evoca gli scenari dei grandi capolavori dell’animazione il percorso di visita fornirà ai visitatori i ferri del mestiere di ogni grande storyteller Nell’ambito della mostra la visita guidata per famiglie con bambini da 6 a 11 anni “Disney. Alla ricerca delle gemme perdute“. Per informazioni sulla mostra: https://mostradisneyroma.it/

Roma. Chiostro del Bramante. “Crazy. La follia nell’arte contemporanea”

Mostra sulla follia nell'arte contemporanea al Chiostro del Bramante di RomaFino all’8 gennaio 2023. In mostra 21 artisti di rilievo internazionale e oltre 11 installazioni site-specific pensate e realizzate appositamente per raccontare la follia nell’arte contemporanea. Le opere d’arte invadono non solo gli spazi interni, ma anche gli spazi esterni del Chiostro del Bramante di Roma, perché la follia non può avere limiti: la pazzia, come l’arte, rifiuta gli schemi stabiliti, fugge da ogni rigido inquadramento, si ribella alle costrizioni, così fa anche il percorso narrativo in cui nulla è ordinario o prevedibile a favore di un’esplosione creativa capace di espandersi. Nell’ambito della mostra è stato progettato anche un apparato dedicato al pubblico dei visitatori 6-10 anni, un approfondimento testuale che si accompagna a una mappa cartacea. Più informazioni sulla Mostra Crazy.

In Campania…

Napoli. MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli. “Giocare a regola d’arte”

Mostra sul gioco al MANN di NapoliFino al 2 giugno. Una mostra che crea un legame sottile e ineludibile tra la cultura antica e la vita postmoderna. Circa cinquanta reperti, selezionati grazie ad un attento lavoro di scavo nei depositi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli MANN, dialogano con giocattoli e creazioni artistiche della contemporaneità: dalla prima infanzia all’adolescenza, un viaggio colorato per scoprire i legami tra divertimento e arte e per accompagnare il bambino che è in ognuno di noi fino all’età dei grandi. Per informazioni sulla mostra: https://mannapoli.it/giocare-a-regola-darte-a-cura-di-paolo-giulierini-ed-ermanno-tedeschi/

Napoli. Città della Scienza

Mostre in corso alla Città della Scienza di NapoliDi seguito le mostre che si possono visitare in questo periodo. “Sars-Cov-2: il virus che ci ha cambiato la vita“, la nuova “isola tematica” al piano terra di Corporea che racconta, attraverso oggetti, immagini, video, installazioni multimediali ed esperimenti, la storia della pandemia “Insetti & Co“, con tanti ‘ospiti’ interessanti, tra insetti e invertebrati, la cui esistenza è favorita o messa a rischio a causa delle attività umane. “7 passi nella sostenibilità“, un percorso di sette exhibit interattivi in cui i ragazzi sono chiamati a costruire il proprio modello di casa eco-sostenibile ed intelligente come dei veri e propri progettisti del futuro. “Lo spazio nel tempo_ Le mappe celesti dalla carta al bit” che ricostruisce l’evoluzione del concetto di mappa celeste e di cartografia planetaria fino agli spettacolari risultati raggiunti oggi dalle missioni spaziali. E infine “I colori della prosperità: frutti del vecchio e nuovo mondo“, la storia del grande patrimonio di biodiversità botanica che giunse in Europa dopo la scoperta dell’America. Per informazioni sulle mostre: www.cittadellascienza.it

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia.

Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia
Eventi per bambini a Torino

Copyright: FamilyGO. Foto Cover: Mostra Crazy al Chiostro del Bramante

Pubblicato in