Eventi per bambini a Firenze: cosa fare nei weekend

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Cosa fare con i bambini a Firenze? Con la famiglia alla scoperta delle tante attività, eventi e iniziative che divertono i nostri figli nei musei, nei parchi, nei luoghi storici.

CAMPI ESTIVI A FIRENZE

Il Museo di Storia Naturale propone “Riscopriamo e ricicliamo: natura e giochi all’Orto botanico“, campi estivi per bambini da 6 a 10 anni. Le  attività ludico-didattiche si svolgono negli spazi verdi e aperti dell’Orto botanico e una mattina è dedicata alle  sale del Museo di Geologia e Paleontologia, tra elefanti e balene fossili di milioni di anni fa. Questo il calendario: 5-9 luglio, 12-16 luglio, 19-23 luglio, 30 agosto-3 settembre, 6-10 settembre (ore 9-13).

Nei musei…

Le attività per bambini e famiglie nei Musei Civici sono organizzate dall’Associazione MUS.E che propone normalmente un vasto e interessante programma educativo volto alla conoscenza del patrimonio cittadino, oggi in parte ridimensionato a causa del Covid. E anche il nuovo #LuoghiAColori, un viaggio in alcuni luoghi del Museo Stefano Bardini e di Palazzo Vecchio per scoprire la Storia di Firenze. Segnaliamo inoltre – sempre rivolgendovi a MUS.E – la possibilità, per bambini di 4-12 anni, di festeggiare il compleanno in Museo insieme agli amici con attività e laboratori il sabato o la domenica alle 10 o alle 15. Per conoscere i programmi delle attività e prenotare: tel. +39 055 2768224, 055 2768558; info@muse.comune.fi.it

Segnaliamo anche la rete Musei Welcome Firenze formata da Il Giardino di Archimede, Museo della Casa Buonarroti, Sistema Museale di Ateneo, Museo Fiorentino di Preistoria, Museo Fondazione Scienza e Tecnica, Museo Galileo e Museo Horne.

Palazzo Vecchio: uno dei palazzi simbolo di Firenze, ospita al suo interno mostre ed esposizioni. Ma ospita anche tante altre iniziative per famiglie, come “Vita di corte“, visite per famiglie con bambini di 4-10 anni, “Favola della tartaruga con la vela” e “Per fare una città ci vuole un fiore” per i piccolissimi (tutti i giorni eccetto il giovedì). Inoltre sempre organizzate da MUS.E propone visite per famiglie in italiano e in inglese. Con la riapertura per i bambini sarà inoltre possibile attraversare le sale della Reggia medicea tornando indietro nel tempo (tutti i giorni alle 16). Per informazioni e prenotazioni: www.musefirenze.it.

Palazzo Strozzi ospita, in uno dei più bei palazzi rinascimentali italiani, mostre importanti, ma anche allestimenti interattivi, specifiche didascalie per i più piccoli, audioguide differenziate per adulti e bambini e altri strumenti per permettere alle famiglie di scoprirle in modo intelligente. Ricco, in generale, il programma di attività didattiche. In questo periodo segnaliamo “L’arte a casa“, una serie di proposte e iniziative per bambini, ragazzi e famiglie attraverso attività originali da svolgere a casa in autonomia, con materiali facili da trovare. Tra queste, il Kit per famiglie, strumento che Palazzo Strozzi dedica ad adulti e bambini dai 3 anni in su. Protagonista in questo periodo “La Ferita”, l’opera di JR, un artista francese che lavora sui muri delle città di tutto il mondo e che utilizza la facciata di Palazzo Strozzi come tela. Per prenotazioni: prenotazioni@palazzostrozzi.org

Il complesso di Santa Maria Novella offre l’occasione per immaginare e ricostruire la vita, le regole, l’orario e le mansioni dei frati domenicani del tredicesimo secolo apprezzando anche la ricchezza dei capolavori che il convento racchiude. Propone “Vita quotidiana in Santa Maria Novella” per bambini da 6 a 10 anni (tutti i sabati e le domeniche, ore 16). Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 055 2768224, 055-2768558; info@muse.comune.fi.it

Museo Novecento: in occasione delle mostre in corso presso il Museo Novecento l’Associazione MUS.E propone una serie di appuntamenti speciali per adulti e per famiglie. Qui (tutti i venerdì e tutte le domeniche, ore 17), ad esempio matita alla mano i piccoli partecipanti assumeranno lo sguardo del grande artista Henry Moore per osservare e disegnare il mondo che ci circonda. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 055 2768224, 055 2768558; info@muse.comune.fi.it

Forte Belvedere: è una delle due fortezze cittadine e offre non solo un punto panoramico su Firenze (sorge sul punto più alto della collina di Boboli), ma anche mostre con attività interessanti. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 055 27687224, 055 2768558; info@muse.comune.fi.it

Le Murate: l’ex carcere di Firenze, ora importante spazio di aggregazione cittadino, propone numerose iniziative attraverso il suo dipartimento “Le Murate. Progetti Arte Contemporanea”: mostre, incontri, performance e workshop centrati sulle tematiche ed i linguaggi artistici del contemporaneo, con un taglio fortemente interdisciplinare. Attualmente per i bambini è protagonista il fiume Arno, che da millenni attraversa la città (tutti i sabati alle 17, fino al 19 giugno).

Il Museo di Storia Naturale, composto di sei sezioni distribuite in palazzi e luoghi monumentali del centro di Firenze, organizza, oltre alle mostre in calendario, incontri didattico-divulgativi per gruppi, sia di adulti che di ragazzi. Prossimi appuntamenti del ciclo “Musei da giocare“: per bambini da 3 a 6 anni attività laboratoriali a rotazione della durata di 30 minuti (“Il tuo disegno profumato”, “Crea il tuo albero”, “Pianta il tuo seme”) sabato 19 e 26 giugno (ore 10.30, 11, 11.30 e 12); per bambini da 6 a 10 anni visite e attività ludico-didattiche giovedì 17 giugno (ore 10.30) presso Orto botanico; martedì 22 giugno (ore 10.30) presso Museo di Geologia e Paleontologia. Segnaliamo anche, martedì 22 giugno (dalle 17.30 alle 20) all’Orto botanico la “Festa d’Estate” proposta dalla rete Welcome (We Encourage Living Collective Open Museums Experiences): per i bambini anche bolle di sapone e attività ludiche. Per i campus estivi v. paragrafo in alto. Per informazioni e prenotazioni sulle attività: +39 055 2756444; edu@msn.unifi.it.

Il Museo First (Fondazione Scienza e Tecnica e Planetario) si occupa di promuovere e diffondere la cultura scientifica e tecnologica, recuperando e valorizzando il patrimonio storico scientifico dell’ottocentesco Istituto Tecnico Toscano. In programma laboratori, visite guidate e appuntamenti sotto le stelle del Planetario. Appuntamenti fissi: “Gabinetto di Fisica“, visite alla collezione (dal lunedì al venerdì orario dalle 10.30 alle 14.30; sabato e domenica orario 10-18). Ma anche attività e laboratori ad hoc per famiglie e bambini.

Palazzo Medici Riccardi: la prima residenza medicea a Firenze ha recentemente rinnovato i propri spazi e permette di ammirare capolavori della prima residenza medicea a Firenze, come la Cappella dei Magi di Benozzo Gozzoli, la Madonna con Bambino di Filippo Lippi e l’Apoteosi dei Medici di Luca Giordano. Propone anche attività per famiglie con bambini, come “Lo stemma Medici. Storie e leggende” (tutti i sabati e tutte le domeniche, ore 11).

Anche il Museo Horne, una dimora rinascimentale in Palazzo Corsi, propone (secondo calendario) eventi per famiglie con bambini. Per informazioni: tel. +39 055 244661; segreteria@museohorne.it 

Il Museo Stefano Bardini propone (secondo calendario) letture e laboratori dedicate a a uno dei più celebri monumenti fiorentini, il Porcellino che abita le sue sale. Le letture-laboratori sono destinate alle famiglie con bambini dai 3 ai 10 anni e prevedono attività artistiche correlate all’osservazione dell’opera. Centrale nelle attività di questo periodo è  il colore blu, che connota tutto il museo (tutti i lunedì ore 16,  tutte le domeniche ore 11). Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 055 2768224, 055 2768558; info@muse.comune.fi.it

Museo Zeffirelli: l’ultimo sabato del mese visita guidata gratuita del museo (si paga solo l’ingresso). Per informazioni: +39 055-2658435; ticket@fondazionefrancozeffirelli.com

Il Museo Leonardo da Vinci, in via Cavour (a due passi dal Duomo), propone Eureka, un programma di laboratori didattici dedicati alle materie che prima Archimede, poi i Romani e infine Leonardo hanno studiato e arricchito col loro ingegno. All’interno dei laboratori, dunque, i bambini possono prendere confidenza con le forme geometriche di Archimede, conoscere le macchine di Leonardo, comprendere i segreti costruttivi delle grandi architetture romane. I laboratori sono suddivisi in tre sezioni: “W Leonardo! Toccando si impara“, “W Archimede! Scienza e invenzione” e “W i romani. Costruisci un impero“.

Anche i Musei con Vista su Fiesole e Firenze attendono le famiglie con interessanti appuntamenti. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 055 5961293; infomusei@comune.fiesole.fi.it.

E ancora…

PartecipArt, un progetto nato da un gruppo di storiche dell’arte e guide turistiche, è un modo nuovo e divertente per conoscere Firenze, la sua cultura, i suoi luoghi e le sue bellezze. Sono in programma attività ludico-educative (game tour) per famiglie con bambini di età dai 4 ai 15 anni: l’obiettivo di questi giochi è rendere partecipi i bambini di curiosità, storie e opere d’arte che raccontano la storia della città, così da insegnare loro che è possibile imparare divertendosi. Queste le attività in programma: “Walking Game Tour: alla scoperta della città” (26 giugno e 8 agosto, ore 16); “Giocando s’impara: il quartiere di Santa Croce in famiglia” (27 giugno, ore 16); “Caccia al tesoro: i predatori della Firenze perduta” (4 luglio e 1 agosto, ore 16); “Esplorando Firenze: le storie dei vicoli della città” (18 luglio, ore 16);  e “Sulle tracce di Dante a Firenze” (31 luglio, ore 16). Disponibile anche un kit gioco da poter usare in famiglia senza la presenza della guida all’interno dei Giardini di Boboli.

Firenze-nasce-Family-Tour-un-nuovo-modo-di-viaggiare-per-famiglie-con-bambini_articleimageFirenze offre anche il Family Tour: un kit e una app per smartphone e tablet per scoprire in autonomia le bellezze del centro storico. Il progetto, che vuole essere un nuovo modo di viaggiare per famiglie con bambini, prevede i Kit, degli “zaini da esploratori” che in dieci tappe aiutano ad attraversare il centro cittadino invitando genitori e bambini a osservare e immaginare, e le App, itinerari digitali interattivi concepiti intorno a un  tema, un periodo o un personaggio specifico, per proporre percorsi alternativi a quelli più conosciuti. I kit possono essere noleggiati gratuitamente presso l’infopoint di Palazzo Vecchio e l’Istituto degli Innocenti; la app può essere scaricata dagli store digitali. Family Tour è anche per Fiesole e permette ai turisti e agli interessati di scoprirne in autonomia la storia e la bellezza.

Firenze Game” è la app gratuita (in italiano e in inglese) che combina il gioco digitale alla visita della città e con la quale i ragazzi potranno sfidarsi con speciali carte a tema.

Nelle biblioteche…

La Biblioteca delle Oblate propone ai piccoli da 0 a 3 anni e per le loro famiglie appuntamenti settimanali (sospesi) di “Benvenuto bebè” volti a fornire a genitori, nonni e tate e informazioni sui benefici della lettura ad alta voce e consigli su cosa e come leggere ai bambini, per educarli al piacere delle storie. La Sezione ospita anche il Baby Pit Stop, uno spazio confortevole per allattare e cambiare il pannolino, e giochi in scatola. Organizza inoltre appuntamenti mensili di “Leggiamoci forte” e “Una storia che Vale!” e laboratori per famiglie con bambini da 5 a 10 anni “Arte tra i libri” curati da Palazzo Strozzi. Per informazioni: tel. +39 055 2626512.

Per informazioni su queste e le altre iniziative nelle biblioteche di Firenze: www.biblioteche.comune.fi.it/

 

Per segnalazioni di eventi per bambini scrivi a redazione@familygo.eu allegando un comunicato dell’evento e una foto orizzontale.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi