Notte di Fiaba 2019: quattro notti d’incanto sul Lago di Garda, avventure per bambini con Sandokan

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Da oltre sessant’anni le estati di Riva del Garda (TN) si concludono con “Notte di fiaba”,  quattro giorni di spettacoli teatrali, laboratori, giochi, concerti, racconti e un suggestivo spettacolo pirotecnico, amatissimo a grandi e bambini, che illumina a giorno le acque del lago. Protagonisti dell’edizione 2019 Sandokan e i pirati della Malesia.

Chissà se c’è un modo per terminare l’estate senza farsi travolgere dalla nostalgia e dl pensiero della scuola che sta per ricominciare. A Riva del Garda (TN), a quanto pare sì, perché qui l’estate finisce in bellezza, anzi in fiaba! Si ripete, infatti, anche quest’anno la tradizione che, da oltre sessant’anni, regala a tutti gli abitanti e agli ospiti Notte di Fiaba, quattro giorni di festa (dal 29 agosto al 1° settembre) ispirati al mondo delle fiabe.

Protagonisti dell’edizione 2019 sono Sandokan e i pirati della Malesia che trascinano i bambini in un mare di avventure e di misteri e che, al grido de “All’arrembaggio!”, rendono l’evento più suggestivo che mai! Tra le tante iniziative dedicate alle creature nate dalla penna di Emilio Salgari anche la mostra d’illustrazione “Le tigri della Malora” (dal 3 agosto all’8 settembre al MAG di Riva), racconti animati che parlano di pirati, le fiabe del cantastorie e molto altro. Nelle quattro giornate è in programma anche una visita guidata per famiglie della Centrale Idroelettrica di Riva con letture animate e laboratorio creativo.

E ancora, per la gioia di grandi e piccini: lo spettacolo teatraleSandokan e una serie di avventurosi eventi” (che si ripete su più turni in tutte le giornate), laboratori, giochi, concerti, racconti, baby dance e domenica 1 settembre (alle 22) il tradizionale spettacolo pirotecnico che illumina le acque del Lago di Garda e che è il momento più atteso di tutta la Notte di Fiaba. Immaginate la suggestione: oltre trenta minuti di fuochi artificiali a colorare la distesa d’acqua, a far risuonare i monti circostanti e a tenere i presenti col naso all’insù. Non sarebbe bellissimo esserci?

Per informazioni:

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi