Notte di Fiaba 2020: quattro notti d’incanto sul Lago di Garda con un bel remix di fiabe

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Da oltre sessant’anni le estati di Riva del Garda (TN) si concludono con “Notte di fiaba”,  quattro giorni di spettacoli teatrali, laboratori, giochi, concerti e racconti affacciati sulle acque del lago. Protagoniste dell’edizione 2020 le fiabe delle edizioni passate, da rivivere e riscoprire

Chissà se c’è un modo per terminare l’estate senza farsi travolgere dalla nostalgia e dl pensiero della scuola che sta per ricominciare. A Riva del Garda (TN), a quanto pare sì, perché qui l’estate finisce in bellezza, anzi in fiaba! Si ripete, infatti, anche quest’anno la tradizione che, da oltre sessant’anni, regala a tutti gli abitanti e agli ospiti Notte di Fiaba, quattro giorni di festa (dal 27 al 30 agosto) ispirati al mondo delle fiabe.

Protagonisti dell’edizione 2020 sono proprio i protagonisti delle fiabe passate, da Alice a Peter Pan, da Pippi Calzelunghe a Cappuccetto Rosso: ben 21 fiabe (dal 1999 al 2019) da rivivere e riscoprire! Tra le tante iniziative segnaliamo il concorso internazionale d’illustrazione con le opere esposte nei mesi di luglio e agosto al MAG di Riva).

   

E ancora, per la gioia di grandi e piccini, spettacolo teatrali (che si ripetono su più turni in tutte le giornate), laboratori, giochi, concerti, racconti e tante altre iniziative pensate soprattutto per i più piccoli. Un titolo tra i tanti, curioso e controcorrente: “Dalla parte dei cattivi“. Le quattro giornate dell’evento possono essere anche l’occasione per ammirare Riva del Garda e le bellezze della sponda trentina del Lago di Garda.

Per motivi di prevenzione e sicurezza quest’anno non è possibile proporre il tradizionale spettacolo pirotecnico che illumina le acque del Lago di Garda e che è il momento più atteso di tutta la Notte di Fiaba. Chi lo ha visto gli scorsi anni ricorda certamente gli oltre trenta minuti di fuochi artificiali a colorare la distesa d’acqua, a far risuonare i monti circostanti e a tenere i presenti col naso all’insù. Non sarebbe bellissimo esserci, magari l’anno prossimo?

Piccola anticipazione: l’edizione 2021 di Notte di Fiaba sarà dedicata al Gatto con gli Stivali.

Per informazioni:

Pubblicato in