Dove andare con i bambini a ottobre 2022: gli eventi per le famiglie

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Ottobre è un mese davvero particolare che regala sia giornate ancora lunghe e miti da passare all’aria aperta sia le ombre della notte di Halloween. E ancora, gli eventi per bambini a ottobre sono la piena ripresa di tutte le attività per famiglie nei musei e negli altri luoghi di interesse e la natura che si prepara per l’inverno.

Eventi per bambini nelle città

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia. Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Torino
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia

Agenda delle mostre nei musei italiani

Mostre Cracking ArtL’Italia è ricchissima di musei che ospitano mostre interessantissime, anche di respiro internazionale. Molte di queste mostre sono adatte anche a un pubblico di bambini e ragazzi. E spesso in occasione delle esposizioni vengono proposte visite guidate e attività pensate proprio per i più piccoli. Un modo diverso, e intelligente, per vivere il weekend nella propria città o per mettersi in viaggio per una breve vacanza. FamilyGO vi propone ogni mese l’agenda aggiornata delle più significative mostre che si possono visitare, suggerendovi anche le esperienze di approfondimento e interazione con le opere esposte che potete provare con i vostri figli. Vai all’agenda delle mostre…

Speciale Halloween 2022

Campi di zucche, Galbiate (Lecco)Il mese di ottobre si chiude con una lunga notte all’insegna del mistero, della magia e del brivido: è la notte del 31 ottobre, la notte di Halloween! Ma sono anche molte le città che anticipano i festeggiamenti ai giorni precedenti o che li fanno durare per più giorni. FamilyGO segnala eventi per bambini e famiglie che, lungo tutta la penisola, porteranno i “mortali” al cospetto di streghe, zucche, gnomi e folletti! Vai agli eventi di Halloween 2022…

DOVE ANDARE CON I BAMBINI: GLI ALTRI EVENTI IN ITALIA

Massa Kids: alla scoperta di Massa Marittima coi bambini

DIscover Massa: la caccia al tesoro alla scoperta di massa marittimaMassa Kids – Discover Massa Marittima” è un progetto che invita i più piccoli a scoprire il centro storico cittadino di Massa Marittima – nella Maremma toscana – attraverso un gioco divertente che assomiglia molto ad una caccia al tesoro, è gratuito e prevede dei premi alla fine del percorso. Partecipare è semplice: i bambini possono recarsi all’Ufficio turistico in piazza Garibaldi per richiedere la cartina di “Massa Kids” dove è segnalato un percorso da seguire per rispondere alle 10 domande scritte sul retro della mappa. I ragazzi dovranno muoversi per vicoli e piazze, indagare, osservare monumenti e facciate per scrivere sulla cartina la risposta corretta ad ogni domanda. Poi una volta completato il tour dovranno tornare all’ufficio turistico e ritireranno un buono da consumare in uno degli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa. Iniziativa valida tutto l’anno.

Le celebrazioni per Ariosto in Garfagnana

Terre Furiose, gli appuntamenti in Garfagnana per celebrare AriostoTerre Furiose” è il programma di eventi che anima per tutto il 2022 la città di Castelnuovo di Garfagnana (LU), in occasione del 500° anniversario dell’arrivo in città di Ludovico Ariosto che qui svolse l’incarico di Commissario Estense. Le iniziative culturali saranno incentrate sulla figura del governatore e sul periodo storico, di quattro secoli, in cui Castelnuovo di Garfagnana fece parte del Ducato Estense e coincidono con la conclusione dei lavori di ristrutturazione del monumento simbolo della comunità, la Rocca Ariostesca. Il ricchissimo programma di eventi, davvero inedito, vede l’intreccio di epica tradizionale e cultura pop, letteratura e media contemporanei, grazie all’utilizzo di generi come narrativa fantasy, di cui Ariosto è considerato il pioniere, fumetto, cosplay, gioco di ruolo e molto altro.

In autunno la vendemmia per tutta la famiglia

Vendemmiare con i bambini nel Lazio, DonnardeaSettembre e ottobre sono il periodo più suggestivo per visitare le vigne e vendemmiare con i bimbi. A trasformare grandi e piccoli in vignaioli per un giorno arriva l’evento Cantine Aperte in Vendemmia, organizzato dal Movimento Turismo del Vino. In programma tanti appuntamenti in tutta Italia, alcuni pensati proprio per le famiglie. In questi mesi decine di aziende in tutta Italia (Lombardia, Piemonte, Veneto, ma anche Lazio, Marche e Campania) si aprono ai visitatori organizzando eventi speciali, spettacoli, e soprattutto giornate dedicate alla raccolta dell’uva. Qui l’elenco delle cantine aperte dove si svolge la vendemmia per bambini e famiglie…

Tempo di olive e di olio nuovo: dove andare coi bambini

Frantoi Aperti, la raccolta delle oliveOttobre (come pure novembre) è il mese dell’olio nuovo: è tempo di raccogliere le olive con i bambini, di correre tra gli ulivi, di visitare frantoi e assaggiare una merenda strepitosa. Una proposta a contatto con la natura mai così preziosa come in questo anno che ci chiede spazi aperti e qualche metro di distanza l’uno dall’altro. Sono molte le proposte, da Frantoi Aperti in Umbria di cui vi parliamo già da qualche anno (v. paragrafo sotto) a quelle in Toscana, dalle Marche alla Sicilia.

Ottobre al MUSME, il Museo di Storia della Medicina di Padova

Padova, in un palazzo quattrocentesco che fu sede del primo ospedale padovano di San Francesco Grande, ha sede il MUSME – Museo di Storia della Medicina, una realtà museale di nuova generazione che racconta ai bambini, e agli adulti, il percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna, con particolare attenzione alla storia della Scuola medica padovana. Ricco il calendario di proposte didattiche per le famiglie e i bambini da 6 a 10 anni, “EsperiMUSME“, laboratori didattici con lo scopo di avvicinare i bambini che frequentano la scuola primaria a tematiche quali il corpo umano, l’igiene, l’alimentazione, i cinque sensi, la genetica. Appuntamento il 1° ottobre.

Quattrozampeinfiera coi bambini: dog activities, ma non solo

Quattrozampeinfiera: tutto per cane e gatto a MilanoSabato 1 e domenica 2 ottobre al Parco Esposizioni di Novegro si tiene “Quattrozampeinfiera“, tappa milanese outdoor della “due giorni pet friendly” più famosa d’Italia. Una fiera esperienziale per immergersi con il proprio animale da compagnia (cane, ma anche gatto) in un mondo di formazione, informazione, sport, bellezza, adozioni, rispetto, shopping, consapevolezza e intrattenimento educativo. Nell’arco delle due giornate sono diversi i progetti educativi ai quali le famiglie e i bambini possono partecipare.

La Sagra dell’Anguilla a Comacchio (FE): la festa della regina della tavola

Fiera dell'Anguilla di ComacchioArriva quest’anno alla 24° edizione la Sagra dell’Anguilla in programma a Comacchio (FE) nei weekend 1-2, 8-9 e 15-16 ottobre. In calendario, per rendere onore alla regina della gastronomia locale che domina le tavole di questo angolo d’Italia, dimostrazioni pratiche di pesca in valle e spiedatura all’interno degli storici camini della Manifattura dei Marinati, passeggiate lungo i canali cittadini (dove i visitatori possono ammirare una batana, la tipica imbarcazione comacchiese), lezioni di cucina, escursioni in bicicletta e in barca su e giù per le valli. Ma anche spunti e attività (come la caccia al tesoro) per i più piccoli. Per itinerari a Comacchio con bambini clicca qui

Castelli aperti in Friuli Venezia Giulia

Castelli Aperti Friuli Venezia GiuliaSabato 1 e domenica 2 ottobre sono 19 le dimore del Friuli Venezia Giulia aperte per la 36° edizione di Castelli Aperti FVG. Una bella, e attesa, occasione per scoprire il Friuli Venezia Giulia attraverso manieri, dimore e parchi privati e pubblici, normalmente chiusi al pubblico, per tornare indietro nel tempo e scoprire storia e tradizione transfrontaliera di questo territorio all’estremo est italiano, melting pot culturale tra Italia e le vicine Austria e Slovenia. Durante le visite, è possibile scoprire i dettagli più interessanti della storia di ogni castello: a far da guida sono gli stessi castellani, che condurranno il pubblico in un viaggio all’insegna dell’arte e dell’architettura, unito alle curiosità sulla dimora e sugli aneddoti che si tramandano di generazione in generazione.

Il bramito del cervo sull’Appennino

Autunno Slow alla scoperta del Parco delle Foreste CasentinesiFino a metà novembre il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna (tra Emilia Romagna e Toscana) propone la nona edizione di Autunno Slow, un’occasione di valorizzazione del territorio durante la “stagione più colorata dell’anno”. Molte le iniziative a contatto con la natura, altrettante le occasioni per mangiare slow, assaporando le ricette locali e i prodotti tipici del periodo: escursioni, passeggiate, degustazioni, incontri tematici e attività per bambini, famiglie, sportivi, appassionati di fotografia e molto altro. Segnaliamo in particolare le escursioni al tramonto per ascoltare il bramito del cervo (queste le date di ottobre 2022: 1, 2, 8, 9 15 e 16 ottobre).

Autunno all’insegna del gusto in Alto Adige

Alto Adige: il mercato del pane e dello strudelBressanone (BZ), nel cuore della Valle dell’Isarcodall’1 al 3 ottobre si terrà il tradizionale Mercato del Pane e dello Strudel 2022. Oltre a gustare i prodotti chi lo desidera potrà assistere alle dimostrazioni di panetteria dei fornai locali e alle lezioni su ingredienti, metodi di panificazione e tradizioni della zona. Tradizionalmente, negli stessi giorni a Santa Maddalena (BZ), in Val di Funes, è Festa dello Speck Alto Adige. Immersi in un paesaggio alpino davvero mozzafiato i visitatori e turisti possono gustare lo speck IGP accompagnato da pane fragrante e altre prelibatezze dell’Alto Adige. L’edizione di quest’anno è rinviata al 2023. Segnaliamo anche dal 27 al 30 ottobre a Bolzano la prima edizione della Festa della Mela, un evento interamente dedicato alla Mela Alto Adige IGP e a tutto ciò che riguarda questo prodotto di eccellenza del territorio.

La desmontegada della Val di Fiemme

A Predazzo la desmontegada delle muccheA Predazzo (TN), nella suggestiva Val di Fiemme, domenica 2 ottobre l’intero borgo viene invaso da centinaia di mucche coperte di fiori e ornamenti, di ritorno dalla “villeggiatura” negli alti pascoli. E’ la “Desmontegada de le vache“, una tradizione che si ripete da sempre a riprova del forte legame e del rispetto che la comunità dimostra ancora oggi nei confronti della natura. Una festa molto sentita nel cuore dagli abitanti della Val di Fiemme, come pure la “Desmontegada de le caore” di Cavalese, ma che riesce a coinvolgere e a emozionare pure i turisti. La giornata prevede anche un mercato contadino e stand gastronomici. Ma festa già sabato 1° ottobre con varie iniziative e con il consueto appuntamento col gusto e i sapori tipici.

“Hai visto un Re?” a Milano il festival di editori, librai, biblioteche e ragazzi

Hai visto un re, festival di editori, librai, biblioteche a Milano e MonzaFino al 2 ottobreMilano, va in scena la settima edizione di “Hai visto un Re?“, festival di editori, librai, biblioteche e ragazzi il cui titolo si ispira alla canzone di Dario Fo, interpretata da Enzo Jannacci. Ricco il calendario di eventi, tutti gratuiti: in programma incontri per adulti e numerosi appuntamenti per bambini. Il tema di quest’anno è “un passo avanti”.

Cascine aperte: coi bambini alla scoperta della Milano rurale

Cascine aperte a MilanoFino al 2 ottobre una trentina di cascine di Milano e Monza-Brianza spalanca le proprie porte per la quindicesima edizione di “Cascine Aperte“, appuntamento autunnale col volto rurale, spesso sconosciuto, della città meneghina e dei suoi dintorni. Tra le proposte in calendario anche degustazioni, pranzi e cene, mercati contadini, biciclettate nei parchi e laboratori per bambini. Grandi protagonisti anche i parchi periurbani, vero ponte tra la città e la sua campagna.

Al Festival delle Mongolfiere di Paestum i tempi visti dall’alto

Paestum Balloon Festiva, festival di mongolfiere nella cornice dei bellissimi templiFino al 2 ottobre il Paestum Balloon Festival, il festival delle Mongolfiere di Paestum, in Cilento, regala l’occasione, davvero unica, di ammirare i celebri templi dal cielo. A disposizione dei visitatori voli liberi (per bimbi a partire dai 120 cm di altezza), voli vincolati con le mongolfiere ancorate a funi e un’area gioco per bambini. Durante la manifestazione anche esibizioni di artisti di strada e di aquiloni. Disponibile un’area sosta per i camper.

Oktoberfest a Gardaland

Gardaland: le celebrazioni per l'Okotober FesAl parco di Gardaland fino al 2 ottobre va in scena Gardaland Oktoberfest, l’evento ispirato al tradizionale festival di Monaco di Baviera, diventato ormai da tempo di rilievo internazionale con festeggiamenti in ogni parte del mondo. Oltre alle 40 attrazioni il Parco, offre anche diverse specialità eno-gastronomiche della tradizione bavarese, tra le più conosciute ed amate, ma anche speciali decorazioni come bandierine e balle di fieno. E per l’occasione tutti i sabati apertura fino alle 21.

Ville aperte in Brianza per bambini

Ville aperte in BrianzaLa XX edizione di Ville Aperte in Brianza, in programma dal fino al 2 ottobre, promuove la realizzazione di eventi per grandi e bambini, per sensibilizzare anche il pubblico dei piccoli visitatori ai beni culturali del territorio in maniera divertente. L’evento prevede tre weekend di aperture straordinarie e tanti appuntamenti per festeggiare il ventennale di una manifestazione che coinvolge 180 beni, 83 comuni e cinque province della Lombardia. In calendario più di 30 itinerari sul territorio, da percorrere a piedi o in bicicletta, visite per persone con disabilità, visite guidate dedicate ai bambini e alle famiglie e una mostra fotografica a carattere itinerante dedicata ai 20 anni di Ville aperte in Brianza con la storia del territorio e delle sue dimore storiche.

“Notte con gli squali” all’Acquario di Genova

Il calendario di Notte con gli Squali all'Acquario di GenovaAll’Acquario di Genova i bambini tra i 7 e gli 11 anni possono trascorrere una suggestiva esperienza alla scoperta dell’ambiente marino notturno. L’appuntamento di “Notte con gli squali” prevede una visita dell’Acquario per osservare come i suoi ospiti si comportano al calare del sole, la nanna davanti alla vasca dei predatori del mare, il risveglio e la colazione finale. Appuntamento almeno una volta al mese. Gli appuntamenti del mese: 29 ottobre. Prenotazione presso C-Way, tour operator dell’edutainment.

A Cagliari un mondo di storie

Festival Tuttestorie a CagliariE’ tutto pronto a Cagliari dove dal 5 al 12 ottobre si terrà – in diversi e suggestivi luoghi cittadini – la 17° edizione di “Tuttestorie. Festival di Letteratura per ragazzi“. Quest’anno dedicato al tema del Tempo, inteso in tutte le sue accezioni, ma anche come concetto sfuggente da definire, forse perché ci siamo completamente immersi. Il titolo della rassegna, bellissimo, è appunto “Quanto manca? Racconti, visioni e libri per esplorare il tempo”. Nei giorni del festival mostre, laboratori permanenti, installazioni, letture collettive, progetti speciali, pensieri e visioni degli scrittori e molto altro. Incontri anche in altri comuni dell’isola.

Belle le nanne nel Parco del Paneveggio (TN)!

Paneveggio: una notte al parco per bambiniL’8 e 9 ottobre il Parco di Paneveggio – Pale di San Martino (TN) propone in Val CanaliNotte al Parco“, un’occasione per andare alla scoperta della natura davvero suggestiva della zona. Tra cervi, caprioli, scoiattoli e volpi, gustando formaggi e altri prodotti delle Dolomiti bambini e genitori potranno entrare in contatto con quello che la natura regala quando gli altri vanno a dormire. Questo il programma del sabato: accoglienza con caccia al tesoro, laboratorio goloso, passeggiata guidata serale, cena in malga, passeggiata notturna e nanne a Villa Welsperg. E la mattina successiva risveglio assieme alle cerbiatte, colazione, passeggiata nel bosco con laboratorio e saluti. Appuntamento il sabato pomeriggio alle 14.45 a  a Villa Welsperg.

F@mu: la giornata delle famiglie al Museo

La giornata delle famiglie al MuseoDomenica 9 ottobre si festeggia in moltissime città italiane la nona edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo (F@MU). In programma visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività family pensate appositamente per l’occasione e unite dal tema “Diversi ma uguali”. Un tema che parte dal presupposto che la valorizzazione della diversità (culturale, fisica, cognitiva) sia strumento indispensabile di inclusione sociale. In programma in questa edizione 2022 anche lo speciale programma F@mu 12+ per i ragazzi più grandicelli. I musei aderenti sono già oltre 500.

A Vinci (FI) la Domenica Leonardiana sulle tracce di Leonardo

Laboratori in famiglia al Museo Leonardiano di VinciSi tiene il 9 ottobre – in occasione di F@mu, Giornata nazionale delle Famiglie al Museo – l’appuntamento mensile con la Domenica Leonardiana: laboratori, visite e attività per bambini al Museo Leonardiano di Vinci (FI) e alla Casa Natale di Leonardo ogni seconda domenica del mese. Nei luoghi dell’infanzia di Leonardo da Vinci e nel museo che raccoglie le sue creazioni tante esperienze da vivere in famiglia, magari nel corso di una gita alla scoperta di questo angolo delizioso di Toscana e della sua storia. L’appuntamento di ottobre è pensato per bambini di 6-14 anni. Tutte le attività e tutti i laboratori proposti possono essere concluse con la visita al Museo di Vinci o alla Casa Natale di Leonardo.

Il Treno natura nelle terre di Siena

Le date del Treno Natura nelle Terre di SienaLa bellezza della Toscana più autentica raccontata ai bambini con i ritmi lenti di un treno a vapore o di una littorina d’epoca che viaggia tra panorami dolci, sapori e tradizioni: è il Treno Natura che da giugno a dicembre attraversa le Terre di Siena dalla Val d’Orcia al Monte Amiata. alla scoperta di storia, tradizione ed eccellenze enogastronomiche. Le uscite, con partenza e arrivo da Siena o da Grosseto, hanno la durata di un giorno e molte uscite sono state infatti organizzate in coincidenza con i più importanti eventi enogastronomici e agroalimentari dei Comuni aderenti. Appuntamenti del mese: 9 ottobre (Sagra del fungo porcino in Val d’Orcia), 16 ottobre (Festa d’autunno ad Abbadia San Salvatore), 23 ottobre (Festa dell’olio nuovo a Trequanda) e 30 ottobre (Sagra del tordo a Montalcino).

L’autunno nei Castelli di Strassoldo (UD)

Magici intrecci autunnali ai Castelli di StrassoldoIl 14 ottobre (dalle 14 alle 19) e il 15 e 16 ottobre (dalle 9 alle 19) gli antichi Castelli di Strassoldo di Sopra e di Sotto a Cervignano del Friuli (UD) aprono le porte al pubblico per “Magici intrecci autunnali“, versione 2022 del tradizionale “In Autunno: Fiori, Acque e Castelli”, esposizione di creazioni artigianali, antiquariato e vivaismo d’eccellenza. L’evento, che celebra l’arrivo dell’autunno coi suoi colori e i suoi profumi, si tiene nei due manieri privati e gli espositori saranno dislocati in modo suggestivo lungo tutto il percorso. Per i più golosi, non mancheranno specialità alimentari di piccoli laboratori artigianali.

A Bergamo appuntamento con la scienza

Appuntamenti per bambini a Bergamoscienza16 giorni di scienza con tanti eventi dedicati a bambini e ragazzi: fino al 16 ottobre tutto questo è la XX edizione di BergamoScienza, festival di divulgazione scientifica che coinvolge tutta la città. Dopo il successo degli scorsi anni Bergamo torna, infatti, a rianimarsi con conferenze, tavole rotonde e incontri con giornalisti, scienziati di fama internazionale e ricercatori che riflettono sulle possibili soluzioni per affrontare le sfide ambientali e sociali della società contemporanea. I laboratori didattici della rassegna, tutti con un linguaggio divulgativo facilmente comprensibile sia a grandi che piccini, permetteranno di esplorare in modo divertente e interattivo gli ambiti nei quali la scienza è applicata nella vita di tutti i giorni.

In Liguria la scienza e l’immaginazione…

Festival della Scienza di Genova: le attività per bambiniDal 20 ottobre al 1° novembre Genova e la Liguria aprono le loro porte alla scienza e a tutti i suoi appassionati: ricercatori, scuole e famiglie che qui si incontrano al Festival della Scienza, uno dei più grandi eventi di diffusione della cultura scientifica a livello internazionale. Incontri, laboratori, spettacoli e conferenze per raccontare la scienza come un grande gioco appassionante e per legarla in modo suggestivo alla città e all’intera regione. Il titolo dell’edizione 2022, la 20°, è “Linguaggi”. Un fittissimo calendari di eventi per soddisfare i visitatori di tutte le età, con un occhio di riguardo agli alunni delle scuole.

I colori dell’autunno di Asiago Foliage (VI)

Asiago foliage: gli eventi per bambiniFoliage che passione! Anche ad Asiago (VI) il 22 e il 23 ottobre va in scena una manifestazione dedicata alla stagione autunnale che qui – sull’Altopiano dei Sette Comuni – accende i boschi e le montagne di sfumature uniche. E’ “Asiago Foliage“, evento che è soprattutto occasione per fare festa nelle vie del centro ed esplorare il territorio a piedi, in mountain bike o a cavallo, dedicarsi al trekking e partecipare al grande concorso fotografico dedicato al foliage. In programma anche laboratori creativi, sensoriali e scientifici per ogni età che sono lo spunto per allenare la propria manualità, scatenare l’immaginazione, giocare con suoni, colori e consistenze. Particolare spazio viene dedicato anche ai mestieri della montagna e alla vita contadina, in generale, con la riparazione degli attrezzi, la raccolta dei frutti, i canti e tanta cucina a base di prodotti tipici.

A Vescovana (PD) una grande festa del giardino

Giardinity a Vescovana (PD): gli appuntamenti per bambiniA Vescovana, tra Padova e Rovigo, il 23 e 24 ottobre è in programma  Giardinity, garden show in una storica villa (Villa Pisani ora Bolognesi Scalabrin) per appassionati, esperti, professionisti e semplici curiosi. Più che una mostra mercato una festa del giardino in cui ammirare un’abbondanza di piante da giardino a fioritura autunnale e invernale e bulbi di ogni tipo. Un’attenzione speciale è riservata ai bambini: per loro laboratori e attività dedicate.

A Lucca quattro giorni nel fantasy

Lucca Comics 2018, i personaggiFumettisti e appassionati di videogames e cinema fanta-animato sono attesi dal 28 ottobre al 1° novembre al Lucca 22 Comics and Games, il festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. Un evento che attira ogni anno numeri crescenti di visitatori e che vede, tra i protagonisti, veri e propri, maestri del genere. Nel titolo in questa 56° edizione, Hope 22, la speranza per affrontare le sfide che ci attendono e ritrovare l’armonia perduta, guardando al futuro con la convinzione che il mondo sia pronto a trovare nuovo equilibrio. Corsi, attività didattiche, esperienze di gamification sono i mezzi con cui il festival persegue i propri obiettivi di educazione ai linguaggi contemporanei e garantisce al contempo il divertimento di tutti i partecipanti.

In Veneto sempre più mistero…

Spettacoli di mistero in varie località del VenetoLo sapete, bambini, che autunno in Veneto fa rima con mistero? Se ancora non lo sapete venite a scoprirlo subito, avete tempo fino al 27 novembre! Prende il via infatti anche quest’anno, il 28 ottobre, “Veneto: spettacoli di Mistero“, il Festival dedicato ai luoghi più leggendari e suggestivi della regione. Spettacoli teatrali, racconti, mostre, visite guidate, il tutto all’insegna della magia e del mistero e all’interno di una cornice bellissima come quella delle città e delle province venete. Boschi, piazze e teatri, castelli secolari e ville ospiteranno storie di streghe, demoni, fate e folletti.

Tutti a fare la Nanna al MUSE di Trento

Nanna al MUSE di TrentoTorna, dopo due anni di sospensione causa pandemia, la Nanna al MUSE, un’opportunità speciale per tutta la famiglia che per un’intera notte può trasferirsi al Museo delle Scienze di Trento con sacco a pelo, spazzolino, pigiama e tanta voglia di divertirsi. Il programma, rivolto ai bambini da 4 a 12 anni e ai loro genitori, prevede laboratori, spettacoli scientifici, caccia al tesoro alla scoperta dei segreti del museo e, infine, un angolo per dormire – tra mammiferi, dinosauri e rettili preistorici – sognando avventure scientifiche. Questa la data del mese: sabato 29 ottobre.

La Festa del Bosco di Montone (PG)

Festa del bosco a Montone (PG): gli appuntamenti per i bambiniDal 29 ottobre al 1° novembre nel borgo storico di Montone, in Umbria,  va in scena la 38° edizione della Festa del Bosco, un’iniziativa dal tipico sapore autunnale che ci porta alla scoperta di terre bellissime e richiama le famiglie non solo coi colori della natura e i sapori dei prodotti tipici, ma anche con tante iniziative per bambini. Segnaliamo, in particolare, la Navetta del Bosco, le letture animate e gli spettacoli per bambini. Mostra mercato e taverne aperte per tutta la durata della manifestazione.

In Umbria Frantoi Aperti per le famiglie

frantoi-aperti-umbria-laboratoriCon l’iniziativa Frantoi Aperti, dal 29 ottobre al 27 novembre in Umbria è in programma un viaggio gastronomico per tutta la famiglia tra borghi medievali e frantoi alla scoperta dei segreti dell’Olio extravergine d’oliva. Da Assisi a Trevi, da Castiglione del Lago a Spello fino ai piccoli borghi medievali ad alta vocazione olivicola, sarà possibile assaggiare gratuitamente l’olio extravergine appena franto e gli altri prodotti agroalimentari di qualità della zona, partecipare a scuole di assaggio, visite guidate, trekking tra gli ulivi, spettacoli, giochi di una volta, passeggiate in bicicletta e mercatini agroalimentari. Sono anche previste attività per famiglie.

A Mantova… Segni New Generations…

A Mantova il Festiva Segni, New GenerationsVa in scena, e mai espressione fu più indicata, a Mantova dal 29 ottobre al 6 novembre SEGNI New Generations Festival“, rassegna internazionale d’arte e di teatro per l’infanzia. Artisti di vari paesi d’Europa e del mondo si danno appuntamento in città per spettacoli, laboratori, percorsi d’arte e performance che mescolano tra loro musica, pittura, recitazione, danza e scultura e che sono rivolti in modo particolare a un pubblico d’età compresa tra i 18 mesi e i 18 anni! Ogni anno un animale è scelto come simbolo del Festival: protagonista dell’edizione 2022 la Formica. Perché c’è proprio da imparare da questi animali capaci di sollevare fino a 50 volte il proprio peso, abili nel costruire abitazioni, spazzini instancabili in grado di riciclare gli scarti e fornire vantaggi agli ecosistemi di cui fanno parte.

A Sarmede (TV) la Mostra d’illustrazione per l’Infanzia

Mostra di illustrazione Le Immagini della Fantasia a Sarmede (TV)Sabato 29 ottobre inaugura a Sarmede, noto in tutto il mondo come il “paese delle fiabe”, la 40° edizione della mostra di illustrazione per l’infanzia “Le immagini della fantasia” fondata dal noto illustratore boemo Stepan Zavrel. Questa edizione, che proseguirà  fino al 20 febbraio 2023, si propone come un traguardo importante nella definizione di nuove opportunità per l’arte e gli artisti. Ospite d’onore Joanna Concejo, artista di riferimento dell’illustrazione contemporanea. Particolarmente prestigiosa a Sarmede è “La casa della fantasia”, la sede permanente della Fondazione Stepan Zavrel inaugurata nel 2012. Laboratori e letture animate attendono le famiglie con i bambini nei weekend.

Trekking Urbano: a passeggio anche con i bambini

La giornata del trekking urbanoLunedì 31 ottobre i principali capoluoghi italiani festeggiano la 19° giornata nazionale del Trekking Urbano. Un’idea partita nel 2002 dal comune di Siena e presto allargatasi ad altre realtà urbane. Questa edizione ha come titolo “Che spettacolo di trekking”. Anche quest’anno si potrà camminare, annusare, assaggiare, ascoltare, toccare e soprattutto addentrarsi in luoghi solitamente chiusi al pubblico. L’evento non richiede una preparazione fisica particolare e pertanto è rivolto a tutti, anche alle famiglie con bambini.

Tutti gli appuntamenti di Autunno Slow nel Delta del Po

Autunno Slow nel parco del Delta del PoFino a dicembre un ricco calendario di appuntamenti ci attende nel Parco del Delta del Po (in provincia di Ferrara), Riserva Internazionale di Biosfera – MAB UNESCO. E’ Autunno Slow 2022 che mette in programma decine di escursioni (a piedi o in barca, in bicicletta, in trenino o a cavallo) in un contesto naturalistico di straordinari interessi e suggestioni.

C’è una fiaba nel bosco… al Castello di Gropparello (PC) il Parco delle Fiabe

C’è un posto unico per suggestione e fascino: il Parco delle Fiabe del Castello di Gropparello (PC). Nel verde delle Gole del Vezzeno si trova il primo parco emotivo d’Italia, in cui vivere un viaggio nel Medioevo, nelle sue leggende e nei suoi molti misteri. Rocce millenarie, alberi secolari, ma soprattutto Fate, Folletti, Elfi e Druidi. I bambini potranno cimentarsi in una emozionante avventura contro orchi e streghe. Tra le attività proposte: le visite guidate alle Gole del Vezzeno, al Museo della Rosa Nascente e al Mercato Medievale; lo Sposalizio a Corte; le Giornate Fantastiche e l’Assedio al Castello.

 

Offerte per vacanze o weekend con bambini a ottobre

Per segnalazioni di eventi per bambini scrivi a redazione@familygo.eu allegando un comunicato dell’evento e una foto orizzontale.

Pubblicato in