Dove andare con i bambini a ottobre 2020: gli eventi per le famiglie

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Ottobre è un mese davvero particolare che regala sia giornate ancora lunghe e miti da passare all’aria aperta sia le ombre della notte di Halloween. E ancora, gli eventi per bambini a ottobre sono la piena ripresa di tutte le attività per famiglie nei musei e negli altri luoghi di interesse e la natura che si prepara per l’inverno.

Eventi per bambini nelle città

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia. Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Torino
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia

Agenda delle mostre nei musei italiani

Antiquarium.jpg.pagespeed.ce_.SIo9D8tL0HL’Italia è ricchissima di musei che ospitano mostre interessantissime, anche di respiro internazionale. Molte di queste mostre sono adatte anche a un pubblico di bambini e ragazzi. E spesso in occasione delle esposizioni vengono proposte visite guidate e attività pensate proprio per i più piccoli. Un modo diverso, e intelligente, per vivere il weekend nella propria città o per mettersi in viaggio per una breve vacanza. FamilyGO vi propone ogni mese l’agenda aggiornata delle più significative mostre che si possono visitare, suggerendovi anche le esperienze di approfondimento e interazione con le opere esposte che potete provare con i vostri figli. Vai all’agenda delle mostre…

Speciale Halloween 2020

Il mese di ottobre si chiude con una lunga notte all’insegna del mistero, della magia e del brivido: è la notte del 31 ottobre, la notte di Halloween! Ma sono anche molte le città che anticipano i festeggiamenti ai giorni precedenti o che li fanno durare per più giorni. FamilyGO segnala eventi per bambini e famiglie che, lungo tutta la penisola, porteranno i “mortali” al cospetto di streghe, zucche, gnomi e folletti! Vai agli eventi di Halloween 2020…

DOVE ANDARE CON I BAMBINI: GLI ALTRI EVENTI IN ITALIA

A Bracciano (RM) domeniche nel castello tra favole e leggende

Castello-Bis-014Ogni prima e terza domenica del mese il Castello Odescalchi di Bracciano (RM) apre le sue porte per una visita animata dedicata ai bambini da 3 a 8 anni. Un’occasione per divertirsi tutti assieme attraverso storie, indovinelli e spiegazioni giocose, ma anche un modo per arricchire la fruizione del Castello/Museo e del bellissimo contesto del Lago di Bracciano. Ogni seconda domenica del mese invece ci sono le visite speciali con il Teatro Helios, in cui i bambini incontreranno una serie di personaggi leggendari – tra cui il Re del Lago e la Principessa Artemisia. Per informazioni e prenotazioni: museo@odescalchi.it

In autunno la vendemmia per tutta la famiglia

vendemmiare-con-bambini-piemonte-cantina-josetta-saffirio-1024x682Settembre e ottobre sono il periodo più suggestivo per visitare le vigne e vendemmiare con i bimbi. A trasformare grandi e piccoli in vignaioli per un giorno arriva l’evento Cantine Aperte in Vendemmia, organizzato dal Movimento Turismo del Vino. In programma tanti appuntamenti in tutta Italia, alcuni pensati proprio per le famiglie. In questi mesi decine di aziende in tutta Italia (Lombardia, Piemonte, Veneto, ma anche Lazio, Marche e Campania) si aprono ai visitatori organizzando eventi speciali, spettacoli, e soprattutto giornate dedicate alla raccolta dell’uva.

Archeologia d’estate: gli appuntamenti per famiglie in Trentino

Fino a ottobre il Museo delle Palafitte di Fiavé, il Museo Retico di Sanzeno, la Tridentum romana e l’area archeologica Acqua Fredda al Passo del Redebus, Monte San Martino nel Lomaso e Monte San Martino ai Campi di Riva propongono “Archeologia Estate 2020“, un ricco calendario di appuntamenti per sperimentare, imparare e divertirsi con tutta la famiglia. In programma laboratori, attività di archeologia sperimentale, teatro per bambini, archeotrekking, letture, visite guidate interattive per fare un tuffo nel passato e scoprire come vivevano i nostri antenati. Il tutto nella splendida cornice del Trentino “amico dei bambini”.

Una storia davanti al fuoco allo zoo di Pistoia

Con l’autunno lo Zoo di Pistoia propone “Una storia attorno al fuoco“, una nuova attività dedicata alle famiglie (con bambini dai 4 agli 8 anni) che saranno coinvolte in un’esclusiva caccia al tesoro: per incontrare gli animali della sera sarà necessario sciogliere gli enigmi che porteranno fino all’accampamento, intorno al fuoco, luogo ideale per ascoltare le favole. I personaggi della storia prenderanno vita nello scenario dello zoo a porte chiuse, quando tutti vanno via e cala la sera. Protagonista della serata sarà il re di ogni favola: il lupo che, questa volta, non mangerà capretti nè bambine, ma incanterà grandi e piccoli con il suo carisma. Continuano anche le visite guidate notturne. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie): tel. +39 347 1080481; didattica@zoodipistoia.it

Ottobre al MUSME, il Museo di Storia della Medicina di Padova

veneto-padova-museo-della-medicina-musme4-1024x682Padova, in un palazzo quattrocentesco che fu sede del primo ospedale padovano di San Francesco Grande, ha sede il MUSME – Museo di Storia della Medicina, una realtà museale di nuova generazione che racconta ai bambini, e agli adulti, il percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna, con particolare attenzione alla storia della Scuola medica padovana. Ricco il calendario di proposte didattiche per le famiglie e i bambini da 6 a 10 anni: il sabato (su più turni, secondo calendario) “EsperiMUSME“, laboratori didattici con lo scopo di avvicinare i bambini che frequentano la scuola primaria a tematiche quali il corpo umano, l’igiene, l’alimentazione, i cinque sensi, la genetica. Tutti i laboratori prevedono due momenti: uno più scientifico, ricco di spiegazioni e confronti sul tema trattato, l’altro più ludico, per coinvolgere con giochi ed esperimenti ogni fascia d’età. Mentre la domenica, sempre secondo calendario, “Baby esperimusme” per bambini della scuola dell’infanzia. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 049 658767 in orario di biglietteria; info@musme.it

Autunno all’insegna del gusto in Alto Adige

Mercato-Pane-e-StrudelBressanone (BZ), nel cuore della VALLE DELL’ISARCOdal 2 al 4 ottobre si terrà il tradizionale Mercato del Pane e dello Strudel 2020. Oltre a gustare i prodotti chi lo desidera potrà assistere alle dimostrazioni di panetteria dei fornai locali e alle lezioni su ingredienti, metodi di panificazione e tradizioni della zona. Tradizionalmente, negli stessi giorni a Santa Maddalena (BZ), in Val di Funes, è Festa dello Speck Alto Adige. Immersi in un paesaggio alpino davvero mozzafiato i visitatori e turisti possono gustare lo speck IGP accompagnato da pane fragrante e altre prelibatezze dell’ALTO ADIGE. Causa emergenza sanitaria l’edizione di quest’anno è rinviata al 2 e 3 ottobre 2021.

Quattrozampeinfiera coi bambini: Pet therapy, ma non solo

Sabato 3 e domenica 4 ottobre al Parco Esposizioni di Novegro si tiene “Quattrozampeinfiera“, tappa milanese outdoor della “due giorni pet friendly” più famosa d’Italia. Grande protagonista la Pet therapy che consente di avvicinare il mondo animale ai bambini per ottenere numerosi vantaggi psicofisici come lo sviluppo emotivo, sociale e motorio. Nell’arco delle due giornate sono diversi i progetti educativi ai quali le famiglie e i bambini possono partecipare.

Al Castello di Paderna (PC) frutti antichi per bimbi e famiglie

paderna-frutti-antichiSabato 3 e domenica 4 ottobre il Castello di Paderna a Pontenure (PC), uno dei 23 castelli del Ducato di Parma e Piacenza, ospita la 24° edizione di “Frutti antichi“, la rassegna nazionale di piante, fiori e frutti dimenticati. Non solo una grande mostra di floro-vivaismo, ma anche attività didattiche, creative e ludiche per bambini: storie di (e sulla) natura si incontrano per offrire ai presenti (soprattutto alle famiglie) due giorni a contatto con una realtà  autentica.

Apericervo: il bramito dei cervi a Pontedilegno-Tonale (BS) 

Apericervo-TonaleA ottobre nel comprensorio Pontedilegno-Tonale (BS) si passeggia tra i colori dell’autunno, ascoltando il bramito dei cervi. Non solo magnifici paesaggi, dunque, perché è solo in questo periodo dell’anno che, addentrandosi nel bosco, è possibile sentire il bramito dei cervi in amore, alle prese con l’arte del corteggiamento. La Casa del Parco dell’Adamello organizza l’Apericervo, escursioni faunistiche per famiglie il 3 e 10 ottobre: alle ore 15 ritrovo presso la località Pirli da dove inizia la visita guidata e l’osservazione dei cervi. Per concludere, un simpatico laboratorio per bambini e apericervo in compagnia.

A Bergamo appuntamento con la scienza

BergamoScienza-bambini-in-piazza16 giorni di scienza con tanti eventi dedicati a bambini e ragazzi: dal 3 al 18 ottobre tutto questo è la XVIII edizione di BergamoScienza, festival di divulgazione scientifica che coinvolge tutta la città. Dopo il successo degli scorsi anni Bergamo torna, infatti, a rianimarsi con conferenze, tavole rotonde e incontri con giornalisti, scienziati di fama internazionale e ricercatori che riflettono sulle possibili soluzioni per affrontare le sfide ambientali e sociali della società contemporanea. I laboratori didattici della rassegna, tutti con un linguaggio divulgativo facilmente comprensibile sia a grandi che piccini, permetteranno di esplorare in modo divertente e interattivo gli ambiti nei quali la scienza è applicata nella vita di tutti i giorni.

A bordo del treno natura tra le Terre di Siena

Trenonatura-SienaFino a novembre tanti appuntamenti in TOSCANA col Treno Natura che porta le famiglie alla scoperta delle Terre di SIENA, dalle Crete Senesi alla VAL D’ORCIA, dalle zone del Brunello di Montalcino al Monte Amiata, fino a Chiusi. Gli itinerari proposti, tutti della durata di una giornata e con partenza e ritorno a Siena, sono interessanti sia per la bellezza dei territori attraversati sia perché certi paesaggi sono godibili al meglio solo dal treno. Molte uscite sono organizzate in coincidenza con i più importanti eventi enogastronomici e agroalimentari dei Comuni aderenti. Appuntamento il 4, 10, 11, 18 e 25 ottobre.

Belle le nanne nel Parco del Paneveggio (TN)!

Una-Notte-al-ParcoIl 10 e 11 ottobre il Parco di Paneveggio – Pale di San Martino (TN) propone in Val CanaliNotte al Parco“, un’occasione per andare alla scoperta della natura davvero suggestiva della zona. Tra cervi, caprioli, scoiattoli e volpi, gustando formaggi e altri prodotti delle Dolomiti bambini e genitori potranno entrare in contatto con quello che la natura regala quando gli altri vanno a dormire. Questo il programma del sabato: accoglienza con caccia al tesoro, laboratorio goloso, passeggiata guidata serale, cena in malga, passeggiata notturna e nanne a Villa Welsperg. E la mattina successiva risveglio assieme alle cerbiatte, colazione, passeggiata nel bosco con laboratorio e saluti. Appuntamento il sabato pomeriggio alle 14.45 a  a Villa Welsperg.

Al Festival delle Mongolfiere di Paestum i tempi visti dall’alto

Dal 10 al 18 ottobre il Festival delle Mongolfiere di Paestum, in Cilento, regala l’occasione, davvero unica, di ammirare i celebri templi dal cielo. A disposizione dei visitatori voli liberi (per bimbi a partire dai 120 cm di altezza), voli vincolati con le mongolfiere ancorate a funi e un’area gioco per bambini. Durante la manifestazione anche esibizioni di artisti di strada e di aquiloni.

La Sagra dell’Anguilla a Comacchio (FE): la festa della regina della tavola

Comacchio-Sagra-AnguillaArriva quest’anno alla 22° edizione la Sagra dell’Anguilla in programma a Comacchio (FE) dal 10 al 25 ottobre. In programma, per rendere onore alla regina della gastronomia locale che domina le tavole di questo angolo d’Italia, dimostrazioni pratiche di pesca in valle e spiedatura all’interno degli storici camini della Manifattura dei Marinati, escursioni e gare in barca nei canali cittadini (dove i visitatori possono provare a condurre una batana, la tipica imbarcazione comacchiese), lezioni di cucina, escursioni a piedi, in bicicletta, in barca, in pulmino elettrico e in trenino su e giù per le valli. Ma anche spunti per i più piccoli. Per itinerari a Comacchio con bambini clicca qui

L’autunno nei Castelli di Strassoldo (UD)

Il 16 ottobre (dalle 14 alle 19) e il 17 e 18 ottobre (dalle 9 alle 19) gli antichi Castelli di Strassoldo di Sopra e di Sotto a Cervignano del Friuli (UD) aprono le porte al pubblico per “Magici intrecci autunnali“, versione 2020 del tradizionale “In Autunno: Fiori, Acque e Castelli”, esposizione di creazioni artigianali, antiquariato e vivaismo d’eccellenza. L’evento, che celebra l’arrivo dell’autunno coi suoi colori e i suoi profumi, si tiene nei due manieri privati (il venerdì 16 solo al castello di Strassoldo di Sopra) e gli espositori saranno dislocati in modo suggestivo lungo tutto il percorso. L’area della manifestazione sarà molto vasta, per cui si eviteranno assembramenti e saranno applicati rigorosamente tutti i protocolli di sicurezza necessari.

I colori dell’autunno di Asiago Foliage (VI)

Foliage che passione! Anche ad Asiago (VI) il 17 e il 18 ottobre va in scena una manifestazione dedicata alla stagione autunnale che qui – sull’Altopiano dei Sette Comuni – accende i boschi e le montagne di sfumature uniche. E’ “Asiago Foliage“, evento che è soprattutto occasione per fare festa nelle vie del centro ed esplorare il territorio a piedi, in mountain bike o a cavallo, dedicarsi al trekking e partecipare al grande concorso fotografico dedicato al foliage. In programma anche laboratori creativi, sensoriali e scientifici per ogni età che sono lo spunto per allenare la propria manualità, scatenare l’immaginazione, giocare con suoni, colori e consistenze. Particolare spazio viene dedicato anche ai mestieri della montagna e alla vita contadina, in generale, con la riparazione degli attrezzi, la raccolta dei frutti, i canti e tanta cucina a base di prodotti tipici.

A Cagliari un mondo di storie

E’ tutto pronto a Cagliari dal 20 al 28 ottobre (con anteprime dall’8 ottobre) si terrà – presso il Cinema Sa Manifattura – la 15° edizione di “Tuttestorie. Festival di Letteratura per ragazzi“. Quest’anno dedicato al tema del Corpo, inteso in tutte le sue accezioni, ma soprattutto come corpo distante o assente in un contesto di lockdown e distanziamento sociale: il titolo della rassegna è appunto “Corpo a corpo. Racconti, visioni e libri dentro e fuori di me”. Nei giorni del festival mostre, laboratori permanenti, installazioni, letture collettive, progetti speciali, l’Ufficio Poetico che raccoglie frammenti e racconti dei bambini del territorio, pensieri e visioni degli scrittori e molto altro. Incontri anche in altri luoghi dell’isola.

In Liguria la scienza e l’immaginazione…

Dal 22 ottobre al 1° novembre Genova e la Liguria aprono le loro porte alla scienza e a tutti i suoi appassionati: ricercatori, scuole e famiglie che qui si incontrano al Festival della Scienza, uno dei più grandi eventi di diffusione della cultura scientifica a livello internazionale. Incontri, laboratori, spettacoli e conferenze per raccontare la scienza come un grande gioco appassionante e per legarla in modo suggestivo alla città e all’intera regione. Il titolo dell’edizione 2020, la 18°, è “Onde”. Un fittissimo calendari di eventi per soddisfare i visitatori di tutte le età, con un occhio di riguardo agli alunni delle scuole.

In Umbria Frantoi Aperti per le famiglie

frantoi-aperti-umbria-laboratoriCon l’iniziativa Frantoi Aperti, dal 24 ottobre al 29 novembre in Umbria è in programma un viaggio gastronomico per tutta la famiglia tra borghi medievali e frantoi alla scoperta dei segreti dell’Olio extravergine d’oliva. Da Assisi a Trevi, da Castiglione del Lago a Spello fino ai piccoli borghi medievali ad alta vocazione olivicola, sarà possibile assaggiare gratuitamente l’olio extravergine appena franto e gli altri prodotti agroalimentari di qualità della zona, partecipare a scuole di assaggio, visite guidate, trekking tra gli ulivi, spettacoli, giochi di una volta, passeggiate in bicicletta e mercatini agroalimentari. Sono anche previste attività per famiglie.

ZOOrassic Park: la preistoria allo Zoo di Napoli

Fino al 25 ottobre allo Zoo di Napoli va in scena “ZOOrassic Park!“, un tuffo nelle ere preistoriche ricostruite nell’ambiente naturale del parco zoologico. Qui oltre 20 esemplari giganti, di cui 12 Animatronics, consentono di  immaginare la realtà di allora in tutta la sua maestosità e, lasciando spazio alla fantasia, di ipotizzare il pericolo per gli umani, nell’imbattersi con tali giganti. Tutte le specie si possono ammirare da vicino e possono interagire al passaggio dei visitatori con movimenti ed effetti sonori che lasciano sbalorditi grandi e bambini. Novità 2020: una sezione dedicata interamente alla preistoria e alla comparsa dell’uomo sulla terra.

Le domeniche immortali del Castello di Gropparello (PC)

Gropparello-MerlinoTra il 25 ottobre e il 15 novembre arrivano le domeniche all’insegna delle saghe medievali e dell’immortalità. Sono quelle proposte dal Castello di Gropparello (PC), il primo parco emotivo d’Italia, sulle colline della Val Vezzeno. Qui protagonista sarà “Merlino, Signore dell’Immortalità” e i bambini potranno candidarsi a diventare Artù per un giorno. Il Regno, infatti, è esso a dura prova dalle forze del male e Merlino cercherà tra i presenti l’unico in grado di salvarlo, Artù appunto. Il biglietto d’ingresso comprende la battaglia per la ricerca del Sacro Graal, il percorso di Merlino e la visita al Castello. Tutte le domeniche e i festivi.

A Lucca quattro giorni nel fantasy

Fumettisti e appassionati di videogames e cinema fanta-animato sono attesi dal 29 ottobre al 1° novembre al Lucca Changes, versione 2020 di “Lucca Comics & Games”, il festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. Un evento che attira ogni anno numeri crescenti di visitatori e che vede, tra i protagonisti, veri e propri, maestri del genere. Un festival che quest’anno si articola tra eventi dal vivo e contenuti in streaming. Appuntamenti virtuali e incontri reali a Lucca e nei Campfire. Novità, conferenze, presentazioni, approfondimenti e intrattenimento, il tutto fruibile in modalità diverse, a seconda delle proprie necessità: da casa, nei campfire, oppure a Lucca, il campfire più grande di tutti. Gli eventi programmati nelle sale a Lucca saranno trasmessi anche online. Alcuni eventi saranno realizzati solo per la visione online mentre altri si potranno seguire in radio e in televisione, grazie alla collaborazione con RAI.

Sulle tracce del cervo della Mesola (FE)

Fino al 31 ottobre (ore 9.30, 11, 14.30 e 16) – il sabato, la domenica e i festivi – è in programma “Sulle tracce del cervo della Mesola“, un itinerario guidato in pulmino elettrico alla scoperta di unici ed esclusivi percorsi all’interno della Riserva Naturale Gran Bosco della Mesola (FE), in un’area solitamente preclusa al pubblico. Qui sarà possibile, per genitori e bambini, incontrare da vicino i cervi e i daini che vivono liberi nella riserva. Infine si raggiunge il Parco delle Duchesse, una radura sabbiosa ricoperta da muschi e licheni. Un modo davvero emozionante di “vivere” il bosco, immersi nell’incanto della sua atmosfera.

Trekking Urbano: a passeggio anche con i bambini

Sabato 31 ottobre i principali capoluoghi italiani festeggiano un compleanno importante, quello della 17° giornata nazionale del Trekking Urbano. Un’idea partita nel 2002 dal comune di Siena e presto allargatasi ad altre realtà urbane. Questa edizione ha come titolo “Com’è GREEN la mia Città”. Anche quest’anno si potrà camminare, annusare, assaggiare, ascoltare, toccare e soprattutto addentrarsi in luoghi solitamente chiusi al pubblico. L’evento non richiede una preparazione fisica particolare e pertanto è rivolto a tutti, anche alle famiglie con bambini.

A Mantova… Segni New Generations…

Mantova-Segni-InfanziaVa in scena, e mai espressione fu più indicata, a Mantova dal 31 ottobre all’8 novembre SEGNI New Generations Festival“, rassegna internazionale d’arte e di teatro per l’infanzia. Artisti di vari paesi d’Europa e del mondo si danno appuntamento in città per spettacoli, laboratori, percorsi d’arte e performance che mescolano tra loro musica, pittura, recitazione, danza e scultura e che sono rivolti in modo particolare a un pubblico d’età compresa tra i 18 mesi e i 18 anni! Ogni anno un animale è scelto come simbolo del Festival: protagonista dell’edizione 2020 la balena disegnata da Vinicio Capossela. Che diventa un luogo su cui affrontare e superare le proprie paure grazie al contest “Nella pancia della balena”. Novità 2020: gli eventi si possono seguire sia in presenza da “palcoscenici reali”, sia online da tutto il mondo accedendo dal sito alla piattaforma digitale “Segni in onda”.

Il bramito del cervo sull’Appennino

autunno-slow-cervoFino a metà novembre il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna (tra Emilia Romagna e Toscana) propone la nona edizione di Autunno Slow, un’occasione di valorizzazione del territorio durante la “stagione più colorata dell’anno”. Molte le iniziative a contatto con la natura, altrettante le occasioni per mangiare slow, assaporando le ricette locali e i prodotti tipici del periodo: escursioni, passeggiate, degustazioni, incontri tematici e attività per bambini, famiglie, sportivi, appassionati di fotografia e molto altro.

Nell’Alta Murgia (BA) è sempre magico bosco

Selva-Reale-Magico-BoscoC’è un luogo suggestivo, nell’Alta Murgia, famoso per essere un punto di incontro di fate, gnomi e folletti: è il Parco Naturale Selva Reale (BA) che ripropone, dopo il successo delle prime edizioni, la rassegna culturale “Magico Bosco“. Ogni domenica mattina (dalle 11 alle 13) e durante le festività (Epifania, Carnevale e Pasquetta) il parco propone feste per celebrare la natura e per promuovere la cultura del rispetto per l’ambiente: laboratori manipolativi, spettacoli teatrali e di burattini e tante altre sorprese. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie) tel. +39 346 6070190, info@selvareale.it

 

Offerte Ottobre per famiglie

Offerte per vacanze o weekend con bambini a ottobre

Per segnalazioni di eventi per bambini scrivi a redazione@familygo.eu allegando un comunicato dell’evento e una foto orizzontale.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi