Kid Design Week: a Terni va in scena la creatività formato bambini

Kid Design Week Festival a Terni
Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: Weekend, 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni

Dal 3 al 9 ottobre va in scena a Terni il Kid Design Week, il festival sul segno grafico infantile. Laboratori, talk, atelier e momenti formativi per grandi e bambini che ruotano attorno a temi importanti per i bambini, cittadini del futuro. Parola chiave: libertà.

Esperti, studiosi e ricercatori non fanno che ripeterlo: la creatività sarà una delle competenze più richieste nel futuro. Forse i vostri bambini ancora non sanno che cosa faranno da grandi ma quel che è certo è che spirito critico, innovatività e creatività saranno parte integrante del loro bagaglio. Tanto da aver appena celebrato (nel 2021) l’anno dell’economia creativa per lo sviluppo sostenibile: uno dei settori dell’economia mondiale in più rapida crescita e uno dei più strategici per le sfide globali che ci attendono.

E’ questo lo scenario in cui si inserisce la 2° edizione del “Kid Design Week“, il festival sul segno grafico infantile in programma a Terni, in Umbria, dal 3 al 9 ottobre. Rivolto ai bambini e agli adulti che vogliono ri-trovare la parte di sé più creativa e aperta al futuro propone sette giorni di laboratori, talk, atelier e momenti formativi

Kids Design Terni, il festival della creatività  Kid Design Terni: il festival della creatività per bambini

Saranno sette giorni all’insegna della creatività, appunto, ma anche della libertà, tema conduttore di questa seconda edizione. Libertà come entità dai mille volti che ci definisce come esseri umani che seguono le proprie vocazioni, ma anche libertà come assunzione di responsabilità: siamo responsabili delle scelte realizzate e di quelle che affidiamo ad altri. Attraverso il segno grafico,
lo scarabocchio, il bambino inizia a cercare la sua strada, unica e personale di crescita, maturando attraverso il gesto manuale idee di libertà.

Ecco alcune delle attività in programma: “È ora di fare i bambini (Ci) facciamo (la) merenda”, laboratorio di gusto e sana alimentazione con Slow Food Umbria; “Accendipensieri: per scoprire parole antiche e inventare parole nuove”, un laboratorio per piccoli e grandi che pone l’accento sull’allegria del linguaggio e dell’immaginario; “Esopo Buffo”, una performance laboratorio co-partecipata e costruita con i bambini; il laboratorio “Prima di Me”, che mette l’accento sull’importanza che le domande assumono per il bambino (Cosa c’era prima? Dove ero io? Di cosa sono fatto?).

Alcune delle iniziative in programma si terranno presso gli spazi “Hydra”, il Museo Multimediale della Cascata delle Marmore, che con i suoi 165 mt è la cascata artificiale più alta d’Europa.

La partecipazione ai laboratori, agli atelier, ai talk e alla formazione è gratuita, su prenotazione e a numero chiuso.

Per informazioni:

www.kidesignfestival.it

Pubblicato in