Festa d’autunno in Alto Adige con il Törggelen tra passeggiate e deliziose soste nei masi

Alta Badia in autunno, passeggiata in famiglia
Manuela Rosellini, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 giorno, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Per tutto ottobre e fino all’inizio dell’Avvento, in Alto Adige si celebra il Törggelen, la festa d’autunno per eccellenza. Passeggiando per i boschi con la magia del foliage e facendo tappa in masi e locande per gustare le delizie di stagione e assaggiare il vino nuovo. Ecco cosa fare con i bambini e gli hotel che organizzano attività a tema.

In Alto Adige non c’è ottobre che si rispetti senza il Törggelen: un tempo era la festa organizzata dai contadini nelle cantine per celebrare e gustare con tutta la famiglia e gli amici le delizie autunnali locali, prime fra tutte le castagne e il vino novello. Oggi è uno degli eventi più importanti della regione e un’ottima occasione per le famiglie per vivere la montagna in autunno assaggiando quelle stesse prelibatezze in un maso o in una locanda tipica. Magari dopo una passeggiata sotto il tiepido sole di ottobre, facendo a gara con i bambini a chi trova più foglie variopinte.

Tra le valli più attive c’è sicuramente la Valle Isarco, dove i festeggiamenti iniziano già a settembre, ma potrete trovare iniziative ed eventi su tutto il territorio, come visite guidate ai masi, passeggiate attraverso i castagneti, degustazioni.

Vivere il Törggelen con i bambini

Festa del Torggelen in Alto Adige, castagne
IDM Südtirol Alto Adige/Manuel Ferrigato
Sentieri delle castagne a Lana e dintorni
IDM Südtirol Alto Adige/ Frieder Blickle

Prima di sedersi a tavola tradizione vuole che si faccia una bella passeggiata, respirando a pieni polmoni l’aria frizzante dell’autunno e ammirando boschi e campi che si vestono di mille colori. E da dove cominciare se non dai sentieri a tema castagne? Ce ne sono diversi a misura di bambino, ad esempio nei dintorni di Merano (a Parcines e Lana), ma il più adatto per festeggiare il Törggelen è il sentiero delle castagne della Valle Isarco perché lungo il percorso si trovano numerose fattorie dove fare la meritata sosta culinaria, a base non solo di castagne, ma anche di canederli, noci, degli immancabili Schlutzkrapfen (ravioli ripieni) o di dolcissimi krapfen. Il sentiero arriva fin sull’Altopiano del Renon, dove i bambini possono anche provare l’emozione di salire a bordo dello storico trenino o ammirare le spettacolari piramidi di terra. Tra le tappe da segnare in agenda non dimenticate la pittoresca cittadina di Velturno, dove dal 14.10 al 06.11.2022 si tengono le Settimane delle castagne con escursioni guidate (anche per bambini), concerti e una grande festa con mercatini.

Spostandovi invece in Alpe di Siusi potreste percorrere un tratto del Sentiero dei masi di Aica di Fiè (dal Castello di Presule ad Aica di Fiè è accessibile anche in passeggino): per i bambini sarà super avventuroso soprattutto il passaggio sul ponte sospeso sul Rio Laus, poco a valle del paese.

DOVE DORMIRE

Per dormire con i bambini in occasione del Törggelen, perfetti sono i masi Gallo Rosso, perché molti prevedono insieme al soggiorno la possibilità di svolgere attività all’interno dell’azienda agricola (tra cui arrostire le castagne con i contadini) e consentono di assaggiare squisitezze di stagione di produzione propria.

Ma anche alcuni Family Hotel in Alto Adige organizzano pacchetti autunnali a tema, come il Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel di Ortisei che prevede una giornata con passeggiata ed esclusivo pranzo a base di eccellenze locali.

Al Falkensteiner Hotel Kronplatz di Brunico invece, dal 13 al 24 novembre, ogni giovedì l’area ristorante si arricchisce di una speciale “Stube” dove assaporare gustosi piatti autunnali.

Per Informazioni

www.suedtirol.info/it/esperienze/toerggelen/toerggelen-originale

 

Copyright: FamilyGO. Foto di IDM Südtirol Alto Adige/ A. Mierswa/ F. Blickle/ M. Ferrigato

Pubblicato in