Maranza e dintorni: fine estate formato famiglia nei sentieri della Val Pusteria

Maranza e dintorni
Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni

Maranza, 1.400 mt sul livello del mare, balcone soleggiato dell’Alto Adige e paradiso per le famiglie. Che qui trovano facili sentieri per passeggiate con bambini piccoli e passeggini, ma anche mete per escursioni un po’ più impegnative, e musei e cittadine per coniugare il contatto con la natura con la cultura e il divertimento. Con una guest star: il Family Home Alpenhof.

La montagna a fine estate ha un sapore speciale: vuoi perché la luce è meno cangiante e tutto sembra più dolce, vuoi perché le giornate iniziano a scorrere con ritmi un po’ più lenti, vuoi perché la natura si prepara a cambiare “pelle” e a stupirci con l’esplosione di colori dell’autunno. O vuoi, semplicemente, perché quest’anno la ammiriamo da un osservatorio speciale, quello di Maranza, belvedere soleggiato affacciato sulla Val Pusteria.

la nostra vacanza in Alto Adige a Maranza e dintorni, giochi con la sabbia     Maranza e dintorni in famgilia

Siamo a 1.400 mt di altitudine e siamo nel paradiso di chi in una vacanza in montagna cerca il contatto con la natura, la possibilità di fare lunghe passeggiate, la quiete (il silenzio, verrebbe da dire in qualche occasione) e una dimensione slow, diversa da quella della quotidianità. Non perché manchino i luoghi e le occasioni di socialità o di divertimento più “cittadino”, siamo a metà strada tra Brunico e Bressanone e dunque le cose da fare e da vedere sono molte, ma perché quassù si sta davvero bene e il fatto che il centro più vicino, Rio Pusteria, sia qualche minuto più a valle è un invito a fermarsi un po’, a lasciare l’auto in parcheggio e a scoprire quanto di bello c’è nei dintorni.

Passeggiate formato famiglia sui sentieri a portata di passeggino

Maranza e dintorni in famgilia     Maranza e dintorni in famgilia

Le famiglie con bambini possono esordire con quello che viene chiamato il “piccolo giro di Maranza” che attraversa il paese passando per boschi e ruscelli e che può tranquillamente essere compiuto coi passeggini e poi spingersi un po’ più in là, in Valle Altafossa fino al rifugio Großberghütte (anche in questo caso si tratta di un’escursione molto facile). Oppure possono salire sulla Cabinovia Gitschberg e compiere l’escursione da monte a valle (circa due ore) o il giro delle malghe (quest’ultimo della durata di cinque ore).

L’utilizzo della cabinovia è gratuito per i possessori della AlmenCard (cabinovie Gitschberg e Jochtal, bus per l’Alpe di Rodengo-Luson) o della AlmenCard Plus (tutti i mezzi pubblici, cabinovie Gitschberg e Jochtal, oltre 90 musei e collezioni, bus per l’Alpe di Rodengo-Luson, altri impianti di risalita in Alto Adige).

Maranza e dintorni in famgilia, passeggiate in vetta     Maranza e dintorni in famgilia

la nostra vacanza in Alto Adige a Maranza e dintorni, il panorama     Maranza e dintorni in famgilia, passeggiate in vetta

Se si prende l’auto e ci si allontana solo un poco da Maranza si può raggiungere Valles, nell’omonima valle alpina, e da qui proseguire fino a un parcheggio in quota e poi imboccare la breve strada (facilmente percorribile anche coi passeggini) che porta alla malga di Fane (a 1.740 mt), considerata il più bel complesso di rifugi dell’Alto Adige. Il paesaggio è davvero idilliaco, sia in estate che in inverno con la neve (la malga offre anche una pista per slittini), e la sensazione è davvero che il tempo si sia fermato.

Vicinissimo anche Vandoies di Sopra, sulla Strada del Sole, con il Sentiero degli Elfi che attraversa il paese e i suoi prati e giunge sino a una suggestiva cascata: facile da percorrere anche coi passeggini, perché per buona parte pianeggiante, il sentiero deve il suo nome agli spiritelli che decorano i pannelli informativi delle 11 stazioni disseminate lungo il percorso.

Escursioni e gite per tutti

I giardini Trauttmansdorff     Castello di Tures

Se la vacanza è un po’ più lunga vale la pena spingersi anche un po’ più lontano nell’esplorazione: l’Alto Adige è una destinazione davvero family e le mete a portata di bambini sono molte.

Se amate i castelli, ad esempio, potete raggiungere il vicinissimo (circa 12 km) Castello di Rodengo, una delle più importanti fortificazioni medievali, con il sentiero Ywein, ovvero Ivano, uno dei cavalieri della Tavola Rotonda (attenzione, il castello si può visitare solo con visite guidate alle 11.30 e 14.30). Oppure potete spingervi un po’ più in là, fino al maestoso Castello di Tures che affascina le famiglie, in particolare i bambini, con le sue armature medievali.

E ancora ci sono i due dei sei musei che l’alpinista Reinhold Messner ha consacrato al suo amore per la montagna: il Messner Mountain Museum Ripa, ospitato nel Castello di Brunico, e il Messner Mountain Museum Corona, lo spettacolare museo a Plan de Corones (2275 mt di altitudine) progettato dall’archistar Zaha Hadid.

Oppure ancora, se siete disposti a spostarvi un po’ di più, ci sono mete di sicuro interesse come il Museo Archeologico di Bolzano con la mummia di Otzi (a 58 km) e i Giardini Trauttmansdorff di Merano (a 88 km), spettacolari proprio a fine estate e in autunno.

Dove dormire a Maranza

Family hotel Alpenhof a Maranza, parco giochi     Family hotel Alpenhof a Maranza, playground

Per la nostra breve vacanza in Val Pusteria abbiamo scelto il Family Home Alpenhof di Maranza, un 4 stelle superior del circuito dei Familien Hotels Südtirol, che dire che ci è piaciuto potrebbe essere riduttivo. Siamo arrivati ed è stato amore a prima vista. Vuoi per lo stile tipico (tutto in legno e pietra) ma al tempo stesso moderno ed essenziale, vuoi per la bellissima family room che ci è stata assegnata, vuoi perché playground e angoli morbidi per far giocare i bambini sono disseminati in tutta la struttura fin dalla reception… O vuoi semplicemente per la vista superba sulla vallata sottostante che abbiamo potuto ammirare con ogni luce durante la giornata…

Family hotel Alpenhof a Maranza, piscina     Family hotel Alpenhof a Maranza, panorama

L’hotel dispone di camere family (bilocali, trilocali e trilocali XXL per le famiglie più numerose) con angolo cottura e arredi a misura di bambini (compresa una TV riservata ai più piccoli), di ristorante a buffet che offre specialità tipiche ma anche piatti internazionali (il pomeriggio è anche disponibile un buffet di formaggi e dolci, ideale per chi rientra da una escursione) e che è tutt’uno con la terrazza panoramica nella quale concludere la serata sorseggiando un caffè o un drink mentre i bambini giocano sugli scivoli, le altalene e i tappeti elastici presenti.

Family hotel Alpenhof a Maranza, il verde intorno     Family hotel Alpenhof a Maranza, playground

I bambini si divertono al babyclub e miniclub (con attività divise per fasce d’età, tra cui quelle legate al programma Familix Nature) e la possibilità di pranzare con gli animatori) ma anche nella piscinetta per i più piccoli (profondità 30 cm) nella piscina riscaldata Murmel Lago con canaline, docce col secchio e scivoli e nella piscina panoramica affacciata sulle Dolomiti con tanto di scivolo gigante. Completano l’offerta una palestra e una spa con saune e la possibilità di effettuare trattamenti benessere.

 

Copyright: FamilyGO. Foto di A. Pausi; M. Rosellini; trauttmansdorff.it.

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi