Dove andare con i bambini a novembre 2018: gli eventi per le famiglie

Erika Fasan, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Novembre è un mese suggestivo, conteso tra le ombre e la luce: si apre con gli ultimi misteri della notte di Halloween e si chiude con i primi mercatini di Natale che si affacciano sulla scena. E in mezzo gli eventi per bambini di novembre sono giochi, incontri col mito nei castelli, lezioni di cucina in compagnia di cuochi professionisti e la natura resa indimenticabile dal foliage autunnale.

Eventi per bambini nelle città

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia. Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Torino
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia

Agenda delle mostre nei musei italiani

Antiquarium.jpg.pagespeed.ce_.SIo9D8tL0HL’Italia è ricchissima di musei che ospitano mostre interessantissime, anche di respiro internazionale. Molte di queste mostre sono adatte anche a un pubblico di bambini e ragazzi. E spesso in occasione delle esposizioni vengono proposte visite guidate e attività pensate proprio per i più piccoli. Un modo diverso, e intelligente, per vivere il weekend nella propria città o per mettersi in viaggio per una breve vacanza. Familygo vi propone ogni mese l’agenda aggiornata delle più significative mostre che si possono visitare, suggerendovi anche le esperienze di approfondimento e interazione con le opere esposte che potete provare con i vostri figli. Vai all’agenda delle mostre…

Speciale Mercatini di Natale

Già a novembre aprono in molte città i mercatini di Natale. I mercatini del Tirolo debuttano con i mercatini di Innsbruck il 15 novembre, tra i più belli e romantici dell’arco alpino, e un Natale dedicato alle famiglie con il teatro dei burattini, narratori di favole, gli animali dello zoo delle carezze e molte altre attrazioni. Bellissimi anche i Mercatini dell’Alto Adige che aprono tutti a fine novembre con le tradizionali bancarelle e molte attività per i bambini. Non da meno il Trentino che a partire dalle città principali come Trento e Rovereto per passare attraverso bellissimi borghi come Arco e Pergine, si veste a festa già dal weekend del 16 novembre e aspetta i bambini con canti, spettacoli e fiabe. Qui maggiori info

ALTRI EVENTI IN ITALIA

Sulle tracce del cervo della Mesola (FE)

Fino al 1° novembre (ore 9.30, 11, 15 e 16.30) è in programma “Sulle tracce del cervo della Mesola“, un itinerario guidato in pulmino elettrico alla scoperta di unici ed esclusivi percorsi all’interno della Riserva Naturale Gran Bosco della Mesola (FE), in un’area solitamente preclusa al pubblico. Qui sarà possibile, per genitori e bambini, incontrare da vicino i cervi e i daini che vivono liberi nella riserva. Infine si raggiunge il Parco delle Duchesse, una radura sabbiosa ricoperta da muschi e licheni. Un modo davvero emozionante di “vivere” il bosco, immersi nell’incanto della sua atmosfera. Per informazioni e prenotazioni: www.parcodeltapo.it/pages/it/vivere-il-parco/escursioni-organizzate/scopri-il-bosco-della-mesola.php

In Umbria Frantoi Aperti per le famiglie

frantoi-aperti-umbria-laboratoriCon l’iniziativa Frantoi Aperti, per quattro weekend dall’1 al 25 novembre in Umbria è in programma un viaggio gastronomico per tutta la famiglia tra borghi medievali e frantoi alla scoperta dei segreti dell’Olio extravergine d’oliva. Da Assisi a Trevi, da Castiglione del Lago a Spello fino ai piccoli borghi medievali ad alta vocazione olivicola, sarà possibile assaggiare gratuitamente l’olio extravergine appena franto e gli altri prodotti agroalimentari di qualità della zona, partecipare a scuole di assaggio, visite guidate, trekking tra gli ulivi, spettacoli, giochi di una volta, passeggiate in bicicletta e mercatini agroalimentari. Sono anche previste attività per famiglie. Leggi…

A Lucca cinque giorni nel fantasy

Fumettisti e appassionati di videogames e cinema fanta-animato sono attesi fino al 4 novembre (1, 2, 3 novembre ore 9-19, 4, 5 novembre ore 9-20) al Lucca Comics & Games, il festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. Un evento che attira ogni anno numeri crescenti di visitatori e che vede, tra i protagonisti, veri e propri, maestri del genere. Per gli irriducibili anche quest’anno il festival propone una serie di appuntamenti dedicati al Cosplay, al trucco, agli effetti speciali e all’interpretazione. Grande attenzione ai bambini cui sono dedicate le attività del programma Junior (con importanti novità come la presenza di Pinocchio, la festa delle Winx e l’Halloween Party a tema Regal Academy), ma anche le opere di molti degli autori presenti alla rassegna di Lucca. Le mostre della rassegna sono aperte al pubblico dal 13 ottobre al 4 novembreLeggi…

In Liguria la scienza e l’immaginazione…

Festival-Scienza-2017Fino al 4 novembre Genova e la Liguria aprono le loro porte alla scienza e a tutti i suoi appassionati: ricercatori, scuole e famiglie che qui si incontrano al Festival della Scienza, uno dei più grandi eventi di diffusione della cultura scientifica a livello internazionale. Incontri, laboratori, spettacoli e conferenze per raccontare la scienza come un grande gioco appassionante e per legarla in modo suggestivo alla città e all’intera regione. Il titolo dell’edizione 2018, la sedicesima, è “Cambiamenti”. Un fittissimo calendari di eventi per soddisfare i visitatori di tutte le età , con un occhio di riguardo agli alunni delle scuole. Per informazioni: www.festivalscienza.it

A Mantova… Segni New Generations…

Mantova-Segni-InfanziaVa in scena, e mai espressione fu più indicata, a Mantova fino al 4 novembre l’iniziativa “Segni d’infanzia”, che dallo scorso anno ha preso il nome di “SEGNI New Generations“, festival internazionale d’arte e di teatro per l’infanzia. Artisti di vari paesi d’Europa e del mondo si danno appuntamento in città per spettacoli, laboratori, percorsi d’arte e performance che mescolano tra loro musica, pittura, recitazione, danza e scultura e che sono rivolti in modo particolare a un pubblico d’età compresa tra i 18 mesi e i 18 anni! Ogni anno un animale è scelto come simbolo del Festival: protagonista dell’edizione 2018 l’aquila disegnata dalla conduttrice Licia Colò. Per informazioni: www.segnidinfanzia.org/

Novembre al MUSME, il Museo di Storia della Medicina di Padova

veneto-padova-museo-della-medicina-musme4-1024x682Padova, in un palazzo quattrocentesco che fu sede del primo ospedale padovano di San Francesco Grande, ha sede il MUSME – Museo di Storia della Medicina, una realtà museale di nuova generazione che racconta ai bambini, e agli adulti, il percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna, con particolare attenzione alla storia della Scuola medica padovana. Ricco il calendario di proposte didattiche per le famiglie e i bambini da 6 a 10 anni: tutti i sabati (ore 15) “Learning game scientifici“, laboratori didattici con lo scopo di avvicinare i bambini che frequentano la scuola primaria a tematiche quali il corpo umano, l’igiene, l’alimentazione, i cinque sensi, la genetica. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 049 658767 in orario di biglietteria; info@musme.it

Scienziati della domenica all’Immaginario Scientifico di Trieste

Trieste-Immaginario-ScientificoAll’Immaginario Scientifico di Trieste la domenica continuano i laboratori fra scienza e creatività “Scienziati della domenica“, in programma una domenica al mese. Con un doppio appuntamento (ore 11 e 15), in una delle colorate sale laboratoriali del museo della scienza interattivo e sperimentale i bambini da 5 a 10 anni potranno scoprire come funziona uno specchio e qualcosa di curioso sulla luce e sulla riflessione, costruendo un oggetto personalizzato e giocando con le immagini. Ogni domenica all’Immaginario Scientifico, inoltre, nell’orario d’apertura (ore 10-18), i visitatori di ogni età potranno addentrarsi nel mondo della scienza, sperimentando liberamente sui diversi “exhibit hands-on”, come gli specchi, i giochi di luci, ombre, forme e colori. Per informazioni: www.immaginarioscientifico.it

A Cagliari tutte le sfide della scienza

Scienza in festa in Sardegna, a Cagliari, dove dall’8 al 13 novembre si terrà il Cagliari FestivalScienza: ospitata, come di consueto, negli spazi del Centro comunale d’arte Exmà, ma anche e al Teatro S’Eulalia e nell’Aula Magna del Rettorato (qui la cerimonia inaugurale), l’edizione di quest’anno (l’undicesima consecutiva) accoglie decine di ospiti che racconteranno la scienza con i loro differenti linguaggi. Il tema di quest’anno è “Scienza e risorse”. Moltissimi gli appuntamenti in programma: eventi (come conferenze e incontri), postazioni e laboratori interattivi e realtà museali, tutti capaci di intercettare, grazie alla varietà di linguaggi e attività, i pubblici più diversi. Un occhio di riguardo è riservato ai piccini per i quali sono pensati tanti eventi divertenti e proposti con un linguaggio semplice e immediato. Il Festival sarà presente sul territorio regionale non solo a Cagliari, ma anche a Oristano (14-16 novembre), a Oliena (20-22 novembre), a Sarcidano (23-25 novembre) e a Iglesias (29 novembre-1 dicembre). Per informazioni: www.festivalscienzacagliari.it

A Milano il cinema delle nuove generazioni

PHANTOM BOYFino al 10 novembre presso Spazio Oberdan, Area Metropolis 2.0 e MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano si tiene l’undicesima edizione di Piccolo Grande Cinema, il festival delle nuove generazioni dedicato al cinema per bambini e ragazzi. Il Festival si compone del programma Family, del programma Scuole e – dal 2015 – di Neverland, una rassegna di film adatti a spettatori adulti che riflettono sulle difficoltà, il coraggio, i timori e i tremori dell’adolescenza vissuti dal punto di vista dei ragazzi o degli adulti. Per informazioni: www.piccolograndecinema.it

Il bramito del cervo sull’Appennino Romagnolo

autunno-slow-cervoFino a metà novembre il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna (FC) propone la settima edizione di Autunno Slow, un’occasione di valorizzazione del territorio durante la “stagione più colorata dell’anno”. Molte le iniziative a contatto con la natura, altrettante le occasioni per mangiare slow, assaporando le ricette locali e i prodotti tipici del periodo: escursioni, passeggiate, degustazioni, incontri tematici, sagre e attività per bambini, famiglie, sportivi, appassionati di fotografia e molto altro. Leggi…

A Cremona un’immersione nella dolcezza: la Festa del Torrone

E’ una festa all’insegna della dolcezza quella che travolgerà Cremona dal 17 al 25 novembre. E’ la Festa del Torrone che ha come tema “Il Novecento e Mina” e che anche quest’anno richiama all’ombra del Torrazzo migliaia di visitatori e golosi. Il calendario delle giornate è davvero intenso e molti sono gli eventi rivolti soprattutto ai bambini. Ve ne segnaliamo alcuni: i laboratori musicali, teatrali, creativi e golosi già dalle prime giornate ma anche la rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti (pensata per i “grandi” ma suggestiva anche per i bambini) che si terrà domenica 18 novembre dalle 15.45. E ancora, creatività, degustazione e tanto altro, per otto giorni sempre all’insegna della golosità. Per informazioni: www.festadeltorronecremona.it/

Le domeniche immortali del Castello di Gropparello (PC)

Gropparello-MerlinoFino al 18 novembre arrivano le domeniche all’insegna delle saghe medievali e dell’immortalità. Sono quelle proposte dal Castello di Gropparello (PC), il primo parco emotivo d’Italia, sulle colline della Val Vezzeno. Qui protagonista sarà “Merlino, Signore dell’Immortalità” e i bambini potranno candidarsi a diventare Artù per un giorno. Il Regno, infatti, è esso a dura prova dalle forze del male e Merlino cercherà tra i presenti l’unico in grado di salvarlo, Artù appunto. Il biglietto d’ingresso comprende la battaglia per la ricerca del Sacro Graal, il percorso di Merlino e la visita al Castello. Tutte le domeniche e i festivi. Leggi il nostro reportage di visita al Castello di Gropparello coi bambini…

In Veneto sempre più mistero…

Lo sapete, bambini, che novembre in Veneto fa rima con mistero? Se ancora non lo sapete venite a scoprirlo subito, avete tempo fino al 7 dicembre! Ha preso il via infatti anche quest’anno, a ottobre, “Veneto: spettacoli di Mistero“, il Festival dedicato ai luoghi più leggendari e suggestivi della regione. Decine di spettacoli teatrali, serate di racconti, mostre, visite guidate, presentazione di libri, il tutto all’insegna della magia e del mistero e all’interno di una cornice bellissima come quella delle città e delle province venete. Dalle Dolomiti alla laguna, passando per isole e boschi, piazze e teatri, castelli secolari e ville, un centinaio di località ospiteranno storie di streghe, demoni, fate e folletti per un totale un centinaio di eventi. Per informazioni e per il calendario: www.spettacolidimistero.it/

A bordo del treno natura tra le Terre di Siena

Trenonatura-SienaFino a dicembre tanti appuntamenti in Toscana col Treno Natura che porta le famiglie alla scoperta delle Terre di Siena, dalle Crete Senesi alla Val d’Orcia, dalle zone del Brunello di Montalcino al Monte Amiata, fino a Chiusi. Gli itinerari proposti, tutti della durata di una giornata e con partenza e ritorno a Siena, sono interessanti sia per la bellezza dei territori attraversati sia perché certi paesaggi sono godibili al meglio solo dal treno. Molte uscite sono organizzate in coincidenza con i più importanti eventi enogastronomici e agroalimentari dei Comuni aderenti. Leggi…

A Sarmede (TV) la Mostra d’illustrazione per l’Infanzia

Sabato 28 ottobre è stata inaugurata a Sarmede, noto in tutto il mondo come il “paese delle fiabe”, la 36° edizione della mostra di illustrazione per l’infanzia “Le immagini della fantasia” fondata dal noto illustratore boemo Stepan Zavrel. Questa edizione, che proseguirà  fino al 10 febbraio 2019, accoglierà una sezione speciale dedicata alle “Mille e una fiaba”, dalla Persia all’Iran. Ospite d’onore Josef Wilkon, illustratore polacco il cui sforzo creativo si focalizza sull’illustrazione, con una versatilità che lo spinge ad esplorare stili diversi come inchiostro e acquerello. Particolarmente prestigiosa a Sarmede è “La casa della fantasia”, la sede permanente della Fondazione Stepan Zavrel inaugurata nel 2012. Laboratori e letture animate attendono le famiglie con i bambini nei weekend. Leggi…

Viaggio nel tempo al Castello Ruspoli di Vignanello (VT)

image (1)Ogni domenica (alle 15) il Castello Ruspoli di Vignanello (VT) propone visite guidate animate per grandi e piccini. In partecipanti saranno trasportati nel passato e scopriranno in modo divertente la storia del Castello accompagnati da anim-attori vestiti in abiti d’epoca che daranno corpo e voce a personaggi lì realmente vissuti. Dalla cameriera Vespina alla Contessa Ottavia Orsini, dalla perfida Ortensia Farnese al Principe Francesco Maria Ruspoli, un’allegra compagnia a disposizione di gruppi di almeno 20 persone. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 328 5342067, 328 2247165; castelloincantato.info@gmail.com

A Bracciano (RM) una domenica nel castello tra favole e leggende

Ogni seconda domenica del mese il Castello Odescalchi di Bracciano (RM) apre le sue porte per una visita-spettacolo dedicata ai bambini. Un’occasione per divertirsi tutti assieme, ma anche un modo per arricchire la fruizione del Castello/Museo e del suo bellissimo contesto. Accompagnati da un topo birbante che affiancherà la guida i bambini saranno impegnati nella ricerca di alcuni elementi che serviranno poi al racconto finale con attori e pupazzi: sarà un percorso ricco di sorprese e avventure! Prenotazioni (obbligatorie): tel. +39 06 99802380. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie): tel. +39 06 99804348; museo@odescalchi.it

Nell’Alta Murgia (BA) è sempre magico bosco…

Selva-Reale-Magico-BoscoC’è un luogo suggestivo, nell’Alta Murgia, famoso per essere un punto di incontro di fate, gnomi e folletti: è il Parco Naturale Selva Reale (BA) che ripropone, dopo il successo delle prime edizioni, la rassegna culturale “Magico Bosco“. Ogni domenica mattina (dalle 11 alle 13) e durante le festività (Epifania, Carnevale e Pasquetta) il parco propone feste per celebrare la natura e per promuovere la cultura del rispetto per l’ambiente: laboratori manipolativi, spettacoli teatrali e di burattini e tante altre sorprese… Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie): tel. +39 080 8971011 e +39 346 6070190, info@selvareale.it

Per segnalazioni di eventi per bambini scrivi a redazione@familygo.eu allegando un comunicato dell’evento e una foto orizzontale.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi