Dove andare con i bambini ad agosto 2019: gli eventi per le famiglie

Erika Fasan, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Agosto è il mese di vacanza per eccellenza! Che siate al mare, in montagna o in città gli eventi per bambini ad agosto sono sempre eventi di festa. Dai musei che non vanno mai in vacanza ai festival pirotecnici che illuminano il fine estate, dai giochi sulla spiaggia a quelli alla scoperta della natura. Con un’attenzione speciale al giorno di Ferragosto.

Eventi per bambini nelle città

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia.
Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Torino
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia

Agenda delle mostre nei musei italiani

Antiquarium.jpg.pagespeed.ce.SIo9D8tL0HL’Italia è ricchissima di musei che ospitano mostre interessantissime, anche di respiro internazionale. Molte di queste mostre sono adatte anche a un pubblico di bambini e ragazzi. E spesso in occasione delle esposizioni vengono proposte visite guidate e attività pensate proprio per i più piccoli. Un modo diverso, e intelligente, per vivere il weekend nella propria città o per mettersi in viaggio per una breve vacanza. Familygo vi propone ogni mese l’agenda aggiornata delle più significative mostre che si possono visitare, suggerendovi anche le esperienze di approfondimento e interazione con le opere esposte che potete provare con i vostri figli. Vai all’agenda delle mostre…

DOVE ANDARE CON I BAMBINI: GLI ALTRI EVENTI IN ITALIA

A Bracciano (RM) domeniche nel castello tra favole e leggende

Castello-Bis-014Ogni prima e terza domenica del mese il Castello Odescalchi di Bracciano (RM) apre le sue porte per una visita animata dedicata ai bambini da 3 a 8 anni. Un’occasione per divertirsi tutti assieme attraverso storie, indovinelli e spiegazioni giocose, ma anche un modo per arricchire la fruizione del Castello/Museo e del bellissimo contesto del Lago di Bracciano. Ogni seconda domenica del mese invece ci sono le visite speciali con il Teatro Helios, in cui i bambini incontreranno una serie di personaggi leggendari – tra cui il Re del Lago e la Principessa Artemisia. Per informazioni e prenotazioni: museo@odescalchi.itwww.odescalchi.it

Scoprire Ostuni (BR) con mamma e papà

Scopri-Ostuni-2016Tutti i giovedì del mese di  luglio e agosto (ore 18) c’è un bel modo per conoscere Ostuni (BR). Si chiama “Scopri la città con mamma e papà” e consiste in visite guidate per tutta la famiglia. Gli itinerari toccano tutti i luoghi più significativi della città, tra cui Scalinata Mons. Elio Antelmi, Obelisco di Sant’Oronzo, Chiesa del Carmine. Le visite guidate saranno a misura di bambino e avranno la durata di circa due ore.

A Cittadella (PD) si può camminare nella storia!

Camminamento-Ronda-CittadellaCittadella (PD) è una bellissima città murata del 1220 con un camminamento di ronda di forma ellittica completamente percorribile. Bambini e adulti possono infatti salire sopra le mura a 15 e 30 metri d’altezza ed ammirare il panorama dall’alto! Per agosto sono in previsione speciali appuntamenti per ammirare assieme Cittadella e le sue mura: ogni sabato e ogni domenica Tramonti d’Estate, camminamento di ronda aperto dalle 9 alle 21 (ultimo ingresso ore 20) per ammirare le mura con la luce del tramonto.

Il cielo ammirato dall’Isola d’Elba (LI)

Dal 29 luglio al 1° agosto si svolge sull’Isola d’Elba (LI) Elba Space Week, quattro giorni all’insegna dell’astronomia. Sotto uno dei cieli più belli d’Italia, grazie anche all’ambiente scarsamente antropizzato e al ridotto inquinamento luminoso, un programma di attività per scoprire ed ammirare da vicino la meraviglia della volta celeste: lungo la Costa dei Gabbiani, ad esempio, tutte le sere si tiene l’AstroTour, una suggestiva esperienza di osservazione delle stelle con il telescopio e una guida dedicata.

Montelago Celtic Festival: la Terra di Mezzo sull’Appennino umbro-marchigiano

L’1, 2 e 3 agosto a Taverne di Serravalle di Chienti (MC), nel cuore dell’Appennino umbro-marchigiano, si tiene la XVI edizione del Montelago Celtic Festival, una festa che è musica, cultura, artigianato, stage e laboratori, rievocazione, sport, attività all’aria aperta, shopping e gastronomia e addirittura matrimoni celtici! Ma soprattutto è una festa in cui i visitatori si trovano calati in una magica Terra di Mezzo, tra draghi e altre creature fantastiche ispirate soprattutto alla produzione di Tolkien. Tra le novità 2019 il gioco di ruolo “La grande pietra”, le passeggiate a cavallo guidate da accompagnatori esperti e il gioco di carte di ispirazione western “Bang”.

Artisti di tutto il mondo a Lonato in Festival (BS)

Lonato in Festival 2Dall’1 al 4 agosto le serate si tingono di incanto alla Rocca di Lonato del Garda (BS). L’appuntamento è con “Lonato in Festival 2019 – Artisti di Strada e Incanti dal Mondo“, una fra le più coinvolgenti rassegne di arte di strada e di circo in Italia che propone decine di spettacoli ed eventi portati in scena da compagnie di tutto il mondo. Con una speciale attenzione, quest’anno, al circo contemporaneo e un omaggio a Leonardo da Vinci nel cinquecentenario della morte. Saranno inoltre presenti punti di ristorazione vicini alle postazioni di spettacolo. Non mancheranno i laboratori di giocoleria e di costruzione di burattini per i bambini.

A Gradara (PU) questa è l’estate di Magic Castle

Gradara-Magic-CastleIl Castello di Gradara (PU), nell’omonima rocca al confine tra Emilia Romagna e Marche, è una maestosa rocca circondata da un piccolo borgo medievale e da una doppia cinta muraria. Teatro di celebri eventi nel passato, tra cui – il più famoso, forse – l’amore tra Paolo e Francesca cantato da Dante, è cornice ai giorni nostri di un ricco calendario di eventi, molti anche per bambini e famiglie. Il prossimo in programma, dal 4 al 7 agosto, è “The Magic Castle“, l’evento in cui converranno presenze fantastiche e tanti bambini entusiasti. Ogni pomeriggio (dalle 16) le porte del Castello si aprono e la magia ha inizio. Il tema di quest’anno è “Le fantastiche invasioni”. In programma: giochi, teatro, arte, cultura e magia.

GiocAosta: la città è un grande gioco a cielo aperto

GiocAostaDall’8 all’11 agosto l’undicesima edizione di giocAosta trasforma il centro storico di Aosta in una colossale ludoteca per far riscoprire ai grandi e ai bambini il piacere e il valore del gioco. La centralissima piazza Chanoux, nel mezzo di un’area pedonale nel cuore della città, sarà travolta da un evento completamente gratuito che ha come protagonista il gioco. Il tema di quest’anno è il tempo: il tempo che decidiamo di dedicare alla condivisione, al gioco, ma anche l’idea del viaggio attraverso un tempo che è davvero nostro quando scegliamo di viverlo con intensità, senza lasciarcelo scorrere addosso. Oltre ai giochi “sempreverdi” come tornei di freccette e videogiochi, classici come Carcassonne e Dugeons & Dragon e giochi interattivi di tutti i tipi. Segnaliamo anche la caccia al tesoro family di sabato 10 agosto, un grande gioco per squadre da 4 a 8 partecipanti alle prese con le prove più disparate nel centro storico della città.

Il cielo di agosto a Cervia (RA)

Notte-San-Lorenzo-CerviaSabato 10 agosto, la notte di San Lorenzo, la spiaggia di Cervia (RA) si illumina di un suggestivo spettacolo pirotecnico. Una grande festa che inizia già il pomeriggio con musica, tombola in piazza, gustosi piatti da assaporare, mercatini di dolci e giocattoli, piccoli momenti di spettacolo e i tanto attesi fuochi d’artificio per la gioia soprattutto dei più piccoli. Tutti con il naso all’insù nella speranza, magari, di veder passare una stella cadente…

In Valle d’Aosta vanno in scena le “Fiabe nel bosco”

Fino all’11 agosto in alcune tra le più belle località della Valle d’Aosta si tiene la rassegna di eventi per bambini “Fiabe nel bosco” che ha come protagonisti i racconti più famosi della tradizione popolare fiabesca reinterpretati e ambientati nei paesaggi valdostani. Queste le fiabe messe in scena: Cappuccetto Rosso e il Pan Ner, Il Gatto con gli stivali e il Carnevale di Verrès, La Sirenetta con i piedi di capra, Ravanin prigioniera della Torre, Pinocchio e il miracolo di Sant’Orso, Biancaneve e la mela renetta. E questi gli appuntamenti del mese: Valpelline e Gressoney-Saint-Jean 2-4 agosto; Torgnon: 9-11 agosto.

La notte delle streghe e dei folletti di Montalto delle Marche (AP)

Dall’11 al 14 agosto Montalto delle Marche (AP) va in scena “La Notte delle Streghe e dei Folletti” con 25 fiabe allestite nel centro storico (ogni allestimento prevede anche giochi a premi) . I bambini potranno quindi trovarsi faccia a faccia con Biancaneve, Cenerentola, Peter Pan, la Bella Addormentata o Mary Poppins. Oltre che lasciarsi stupire da fate, streghe e folletti. In programma spettacoli per bambini, musical, bolle di sapone, laboratori, animazioni e concerti. Appuntamento ogni giorno dalle 17 a tarda sera, con il clou del falò della strega del 14 agosto a mezzanotte.

A Fano, ovvero nel “Paese dei Balocchi”

Dal 16 al 19 agosto Fano si trasforma ne “Il Paese dei Balocchi 2019” grazie all’omonimo Festival per bambini che quest’anno ha come tema le “buone nuove”. Tra il mare e le colline sono in programma giochi e altre attività divertenti, ma il calendario offre – oltre ai momenti ludici (giochi, spettacoli ad hoc, laboratori creativi di lego) – anche interventi di riflessione e spazi dedicati alla lettura e alle storie (sempre strizzando l’occhio a Pinocchio).

Medievalis, a Pontremoli (MS) la grande festa del Medioevo

A Pontremoli (MS), nel cuore della Lunigiana, dal 21 al 25 agosto si terrà Medievalis 2019, la la tredicesima edizione della manifestazione che rievoca l’arrivo in città di Federico II nel luglio 1226 e la sua concessione al Comune di Diploma di piena giurisdizione su quello che fino al Settecento era chiamato il “Territorio Pontremolese”. Sarà un momento di grande fervore della città, con numerosi spettacoli e intrattenimenti e tante attività per i bambini. A loro è dedicato “Lo verde Bosco”, uno spazio nella splendida cornice dei giardini pubblici del Comune in cui si racconteranno storie, si terranno gare, sfide e laboratori creativi e dove i bambini potranno divertirsi ad essere cavalieri per un giorno.

Speciali aperture notturne allo zoo di Pistoia

Visite-notturne-pistoiaLa bella stagione è arrivata e lo Zoo di Pistoia la festeggia con “Scopriamo insieme l’oscurità“, speciali aperture notturne per grandi e piccini (bambini solo a partire dai 5 anni, accompagnati dai loro genitori). Ma anche con divertenti “Incontri ravvicinati con gli animali” e suggestive passeggiate al tramonto. Uno zoo nato nel 1970 per mostrare animali esotici e mai visti prima a un pubblico che non aveva molte occasioni di avvicinarsi al mondo naturale e oggi un luogo in cui anche i bambini possono incontrare gli animali, conoscerli e imparare a proteggerli. rossimo appuntamento: giovedì 22 settembre (ore 21) Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie): tel. +39 347 1080481; didattica@zoodipistoia.it

A Ferrara la Giostra del Monaco anche per i piccoli

Dal 22 agosto al 1° settembre le antiche mura di Ferrara ospitano la quindicesima edizione della Giostra del Monaco che, con le esibizioni di danza e scherma, i giochi popolani e i tornei, è un vero e proprio evento imperdibile per gli appassionati di rievocazioni storiche e di feste in costume. E anche per i golosi visto che il calendario degli appuntamenti è accompagnato dalla altrettanto ricca proposta gastronomica di osterie e locande. Tra una passeggiata lungo la “Strada dei Mercanti” (dove si potranno ammirare questi abili professionisti al lavoro) e un dibattito di tema storico, spazio anche ai più piccoli. Che possono divertirsi con animazioni, spettacoli, fiabe incantate e leggende medievali. Leggi qui per scoprire cosa vedere a Ferrara con i bambini

In Puglia il Festival dei Sensi, dedicato al fiabesco

Appuntamenti per i bambini si terranno nell’ambito Festival dei Sensidal 23 al 25 agosto, nello scenario affascinante della PUGLIA della VALLE D’ITRIA, tra masserie, trulli, pecore, asinelli e vigneti a Cisternino, Martina Franca, Ostuni, Egnazia e Locorotndo. Tre giorni ricchi d’incontri e attività originali legate al mondo dei sensi pensate anche per i più piccini: mostre, laboratori, conferenze ed eventi speciali a cui prenderanno parte scrittori, giornalisti, artisti ed esponenti del mondo della cultura e della scienza, sia italiani che internazionali. Il tema di quest’anno è il “Fiabesco”.

Sibyllarium 2019: weekend fantasy sulla magia del bosco e delle sue creature

Nelle Marche, a poca distanza dai Monti Sibillini che proprio dalla Sibilla prendono il nome, si tiene il 24 e 25 agosto Sibyllarium 2019, la quarta edizione di un festival fantasy che celebra il bosco e le sue creature. Tra fate e gnomi, in programma nella nuova location di Fornara di Acquasanta Terme (AP), anche tanti eventi per bambini, come laboratori, spettacoli, escursioni e giochi ispirati alla Fata Sibilla, ai Cavalieri e agli Animali Magici.

Alla scoperta del Trentino col Trenino dei Castelli

trentino-trenino-castelli-famiglie-M-EccherTorna anche quest’anno – nel Trentino “terra dei bambini” – l’iniziativa su più tappe il Trenino dei Castelli 2019, che – fino al 14 settembre – propone un viaggio nella storia di alcuni tra i manieri più suggestivi della Val di Sole e della Val di Non. Anche quest’anno giornate interamente dedicate ai bambini (domenica 25 agosto e 8 settembre), con laboratori, racconti animati e una caccia al tesoro per tutta la famiglia. Le date prevedono attività sia in treno che nei quattro manieri di San Michele e Caldes in Val di Sole, Valer e Thun in Val di Non e tariffe agevolate per le famiglie.

Notti di fiaba a Riva del Garda

Notte-di-fiaba-Riva-del-GardaA Riva del Garda (TN) l’estate finisce in bellezza, anzi in fiaba! Si ripete, infatti, anche quest’anno la tradizione che regala a tutti gli abitanti e agli ospiti Notte di Fiaba 2019, quattro giorni di festa (dal 29 agosto al 1° settembre) ispirati al mondo delle fiabe. Protagonisti dell’edizione 2019 saranno Sandokan e i pirati della Malesia! Per la gioia di grandi e piccini: spettacoli teatrali, laboratori, giochi, concerti, racconti e domenica 1 settembre (alle 22) il tradizionale spettacolo pirotecnico che illuminerà le acque del Lago di Garda.

Figuratevi di essere bambini, a Perugia e in Valnerina

Torna anche quest’anno “Figuratevi di essere bambini 2019“, l’appuntamento di fine estate con il teatro di figura. Il Festival – una delle più importante manifestazioni italiane ed europee per bambini, ragazzi e famiglie giunta quest’anno alla sua 32° edizione – è in programma a Perugia (centro storico e area verde di Pian di Massiano) dal 29 agosto al 1° settembre. Ma, ed è questa la grande novità di quest’anno, il festival raddoppia e, dal 18 al 25 agosto, si tiene anche in Valnerina. Anche qui, come nel capoluogo, laboratori didattici, momenti di animazione, arti visive,musica, sport e spettacoli.

Il Festival della Mente, il festival della creatività. A Sarzana (SP)

Festival della Mente - archivio (39)Un festival per tutti. Bambini, ragazzi e adulti invitati a decine di eventi con alcuni dei più significativi pensatori italiani e stranieri e con un prestigioso filo conduttore: il concetto di “futuro” e le valenze che assume in un’epoca come la nostra, densa di cambiamenti sociali, di trasformazioni tecnologiche e di incognite. Con la certezza – citando Lincoln – che per immaginare il futuro che vogliamo è necessario creare e inventare una realtà nuova a partire dall’oggi. Un progetto troppo ambizioso? No, il programma del Festival della Mente che si tiene dal 30 agosto all’1 settembre a Sarzana (SP) in Liguria. E un vero e proprio festival nel festival è quello dedicato ai bambini dai 4 ai 15 anni che, anche in questa edizione, prevede laboratori, workshop, spettacoli, letture animate e incontri per stimolare la mente e la creatività dei più piccoli (tutti divisi per fasce d’età). Non solo, durante i tre giorni del festival nella Casa della Salute è ospitata “creativaMente kids”, una mostra di opere e oggetti dedicati al mondo dei bambini e progettati da artisti, illustratori e designer del territorio.

Magica estate in Valle Aurina e Valle di Tures (BZ)

imageL’estate è magica nelle Valli di Tures e Valle Aurina (BZ). Fino al 31 agosto i bambini (dai 6 ai 12 anni) sono attesi in Alto Adige dalle “Avventure degli Elfi 2019“, otto divertenti proposte di giochi e avventure. Si comincia il lunedì e si prosegue fino al venerdì con sfide originali, attività sportive e di socializzazione alla scoperta di luoghi, natura, storie e tradizioni dell’Alto Adige accompagnati da uno staff di animatori professionisti. In programma, tra gli altri, i giochi medievali a Castel Taufers, la caccia al tesoro nella foresta incantata col gps, la scoperta della natura più autentica nei tipici masi altoatesini, nei boschi e nei parchi, l’inseguimento di fantasmi e il rafting lungo l’Aurino.

Nell’Alpe di Siusi (BZ) un’estate davvero speciale

Fino all’1 settembre l’Alpe di Siusi (BZ) si trasforma in un grande paradiso per i più piccoli e le loro famiglie. All’interno del Parco Naturale Sciliar tre sono i programmi che propongono esplorazioni della natura e spedizioni sul campo che accompagneranno bambini e adulti lungo un viaggio all’insegna della scoperta di un ambiente naturale unico. Eccoli nel dettaglio. Fino al 4 agosto “Universo in fattoria“, con i bambini (a partire dai 6 anni) incoronati contadini e contadine con tanto di diploma: un’esperienza seguendo i ritmi della vita contadina nei masi delle Dolomiti Patrimonio Unesco. Fino all’1 settembre “Dolomiti Ranger” propone ai bambini partecipanti di imparare tutti i segreti sugli animali di queste montagne. E infine, dal 3 agosto all’1 settembre Streghe e magia all’Alpe di Siusi“, la scuola di stregoneria per bambini e ragazzi dai 6 anni in su (accompagnati da un adulto). Ogni giorno un’avventura diversa in compagnia della strega Martha e, per chi partecipa ad almeno tre attività, un vero attestato di stregoneria. Pacchetti a prezzi vantaggiosi per chi soggiorna in maso, B&B e hotel.

Sull’Appennino molisano Scuola nel Bosco per grandi e bambini

A Castel del Giudice (IS), paese sull’Appennino del Molise, per tutta l’estate c’è la Scuola nel Bosco che accompagna i bambini da 5 a 13 anni, ma anche gli adulti, alla scoperta della natura e all’acquisizione di una nuova consapevolezza ambientale. Tra meleti biologici e alberghi diffusi sorti nelle antiche dimore, un ricco programma di attività e laboratori: attività di riciclo, escursioni per raccogliere le erbe spontanee, laboratori di filosofia, poesia in fattoria, costruzione di oggetti con materiali naturali, realizzazione di aiuole commestibili, rafting sul fiume Sangro.

Sul Latemar (TN) un’estate… animata!

val-di-fiemme-latemar-predazzo-gardone-sentiero-nido-di-Drago-M-NonesAnche per questa stagione la MontagnAnimata sul Latemar (TN) propone i suoi speciali sentieri: la Foresta dei Draghi (con opere di land art dedicate a queste fantastiche creature) e quello del Pastore distratto. Con la chiusura temporanea per lavori del sentiero Geotrail Dos Capèl quest’estate la geologia vi aspetta insieme a Gea a Gardonè. In programma anche laboratori didattici, escursioni, spettacoli itineranti e tanto altro. Fino all’8 settembre.

A Senigallia (AN) per perdersi in un grande labirinto di mais

Fino all’8 settembre a Senigallia (AN), nelle Marche, i bambini possono provare “Il labirinto di Hort 2019“, un nuovo format di turismo esperienziale tra natura, cultura e digitale. Protagonista un grande labirinto di mais a pochi passi dal centro storico, in cui entrare e “perdersi” nel senso più bello del termine: la magia di un divertimento basato su prove da superare assieme per raggiungere per primi l’uscita. Con i suoi 5,4 km di percorsi totali, i suoi 60.000 mq di superficie e le sue 480.000 piante di mais il labirinto è anche teatro di numerosi eventi speciali (per i quali è consigliata la prenotazione). L’edizione 2019 del labirinto fa entrare i visitatori nel disegno di una macchina fotografica che si preannuncia da guinness dei primati e che è un omaggio ai fotografi che hanno reso Senigallia famosa nel mondo.

Le notti colorate di Cagliari

Cagliari-Notti-ColoratePer questa estate 2019 il comune di Cagliari propone una simpatica iniziativa per grandi e bambini: le Notti colorate, in occasione delle quali il quartiere storico di Castello e il Centro comunale Il Ghetto saranno i set ideali di tante attività per residenti e turisti di tutte le età. Appuntamento fino al 12 settembre, tutti i giovedì fino alla mezzanotte. Questi i colori di agosto: 1 agosto viola, 8 agosto verde, 22 agosto arancio, 29 agosto blu.

 

La magia dell’alba sulle malghe del Trentino

albeinmalga-alpe-cimbraIn Trentino, fino al 14 settembre, è possibile scoprire tutta l’autenticità della vita rurale, partecipando alla manifestazione “Albe in Malga 2019“, un appuntamento che offre a grandi e bambini l’opportunità di calarsi nell’affascinante realtà della vita in un alpeggio in quota, vivendo in prima persona i ritmi e il lavoro dei malgari. Il programma prevede un’escursione guidata per raggiungere la malga di primo mattino. Arrivati a destinazione si parte attraverso i pascoli per il raduno del bestiame, poi si munge e si assistere alla caseificazione. Al termine sana e gustosa colazione per tutti. In alcuni casi è possibile dormire in malga la notte prima dell’evento.

Archeologia d’estate: gli appuntamenti per famiglie in Trentino

Fino a ottobre il Museo delle Palafitte di Fiavé, il Museo Retico di Sanzeno, la Tridentum romana e l’area archeologica Acqua Fredda al Passo del Redebus, Monte San Martino nel Lomaso e Monte San Martino ai Campi di Riva propongono “Archeologia Estate 2019“, un ricco calendario di appuntamenti per sperimentare, imparare e divertirsi con tutta la famiglia. In programma laboratori, attività di archeologia sperimentale, teatro per bambini, archeotrekking, letture, visite guidate interattive per fare un tuffo nel passato e scoprire come vivevano i nostri antenati. Il tutto nella splendida cornice del Trentino “amico dei bambini”. Per informazioni e per il calendario completo delle attività: www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia

Sulle tracce del cervo della Mesola (FE)

Fino al 1° novembre (ore 9.30, 11, 15 e 16.30) è in programma “Sulle tracce del cervo della Mesola“, un itinerario guidato in pulmino elettrico alla scoperta di unici ed esclusivi percorsi all’interno della Riserva Naturale Gran Bosco della Mesola (FE), in un’area solitamente preclusa al pubblico. Qui sarà possibile, per genitori e bambini, incontrare da vicino i cervi e i daini che vivono liberi nella riserva. Infine si raggiunge il Parco delle Duchesse, una radura sabbiosa ricoperta da muschi e licheni. Un modo davvero emozionante di “vivere” il bosco, immersi nell’incanto della sua atmosfera.

C’è una fiaba nel bosco… al Castello di Gropparello (PC) il Parco delle Fiabe

Gropparello - Parco delle FiabeWeekend in un posto unico per suggestione e fascino: il Parco delle Fiabe del Castello di Gropparello (PC). Nel verde delle Gole del Vezzeno vi aspetta il primo parco emotivo d’Italia, in cui vivere un viaggio nel Medioevo, nelle sue leggende e nei suoi molti misteri. Rocce millenarie, alberi secolari, ma soprattutto Fate, Folletti, Elfi e Druidi. I bambini, vestiti da cavalieri e accompagnati dal Cavaliere Bianco, potranno cimentarsi in una emozionante avventura contro orchi e streghe. Tra le attività proposte: le visite guidate alle Gole del Vezzeno, al Museo della Rosa Nascente e al Mercato Medievale; lo Sposalizio a Corte; le Giornate Fantastiche e l’Assedio al Castello. Aperto la domenica e i festivi dalle 10.30 alle 17. Per informazioni e prenotazioni: tel. + 39 0523 855814. Leggi il nostro reportage e guarda il video, vi affascinerà…

Nell’Alta Murgia (BA) è sempre magico bosco

Selva-Reale-Magico-BoscoC’è un luogo suggestivo, nell’Alta Murgia, famoso per essere un punto di incontro di fate, gnomi e folletti: è il Parco Naturale Selva Reale (BA) che ripropone, dopo il successo delle prime edizioni, la rassegna culturale “Magico Bosco“. Ogni domenica mattina (dalle 11 alle 13) e durante le festività (Epifania, Carnevale e Pasquetta) il parco propone feste per celebrare la natura e per promuovere la cultura del rispetto per l’ambiente: laboratori manipolativi, spettacoli teatrali e di burattini e tante altre sorprese. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie) tel. +39 346 6070190, info@selvareale.it

 

Per segnalazioni di eventi per bambini scrivi a redazione@familygo.eu allegando un comunicato dell’evento e una foto orizzontale.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi