Fiabe nel bosco: un’estate da fiaba in Valle d’Aosta, gli appuntamenti per i bambini

Redazione, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Fino all’11 agosto in alcune tra le più belle località della Valle d’Aosta si tiene la rassegna di eventi per bambini “Fiabe nel bosco” che ha come protagonisti i racconti più famosi della tradizione popolare fiabesca reinterpretati e ambientati nei paesaggi valdostani.

D’estate la Valle d’Aosta si trasforma in un grande parco giochi all’aperto che incanta genitori e bambini. Quando poi al divertimento e allo stupore di trovarsi al cospetto di vette di rara bellezza come il Cervino, il Gran Paradiso o il Monte Rosa si aggiunge la suggestione delle storie e delle tradizioni la pregevolezza del mix è assicurata.

Tutto merito di “Fiabe nel bosco“, la rassegna di eventi per bambini in programma fino all’11 agosto. Protagoniste sei fiabe classiche rivisitate e riscritte per essere ambientate in Valle d’Aosta: Cappuccetto Rosso e il Pan Ner, Il Gatto con gli stivali e il Carnevale di Verrès, La Sirenetta con i piedi di capra, Ravanin prigioniera della Torre, Pinocchio e il miracolo di Sant’Orso, Biancaneve e la mela renetta. “Fiabe nel bosco”, insomma, unisce la bellezza senza tempo delle storie che ci raccontavano da bambini e la tipicità delle tradizioni valdostane (dalla mela renetta a Sant’Orso, uno dei santi più popolari della regione, passando per la storia di Caterina di Challant, rievocata  ogni anno al Carnevale di Verrès) dando vita a qualcosa di unico. Appuntamento nei pomeriggi dei weekend (ore 18)

Questi i prossimi appuntamenti e le località in cui le fiabe andranno in scena:
– Morgex: 26- 28 luglio
– Valpelline: 26-28 luglio; 2-4 agosto
Gressoney-Saint-Jean: 2-4 agosto
Torgnon: 9-11 agosto

Oltre ai pomeriggi da fiaba nelle località coinvolte sarà possibile prendere parte ad attività ed escursioni all’aria aperta perfette per trascorrere un pomeriggio in famiglia e scoprire la ricchezza del territorio valdostano. A Torgnon, ad esempio, genitori e bambini possono ammirare Le Petit Monde, un complesso museale che è un vero viaggio nella cultura contadina valdostana di un tempo, divertirsi nei molti parchi divertimento all’aperto e partecipare alla Torgnon Wild Nature, una scampagnata durante la quale sentire il fischio delle marmotte o incontrare mucche e caprioli. E, proprio come Torgnon, ogni altra località offre uno o più motivi per partire e uno o più spunti per scoprire la bellezza della montagna d’estate.

E se siete in vacanza o di passaggio in Valle d’Aosta non dimenticate che dall’8 all’11 agosto si tiene l’11° edizione di giocAosta, l’evento chetrasforma il centro storico di Aosta (in particolare la centralissima piazza Chanoux) in una colossale ludoteca per far riscoprire ai grandi e ai bambini il piacere e il valore del gioco.

Per informazioni:

www.lovevda.it/it/eventi/fiabe-nel-bosco

 

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi