I Parchi gioco in montagna più belli: divertimento in quota su Dolomiti e Alpi

Parchi giochi in montagna-copyright Rotwild
Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

In montagna si va per camminare, certo. Per respirare aria buona, fare il pieno di sapori genuini e conquistare a piccoli passi vette e rifugi dove premiarsi con merende sfiziose. Ma in montagna si va anche per giocare e divertirsi. Tra carrucole, zattere, giochi d’acqua, torri d’avvistamento, scivoli in mezzo al bosco, case sugli alberi, villaggi degli gnomi è davvero impossibile resistere!

Chiamarli parchi gioco sembra quasi riduttivo. Perché si tratta di vere e proprie meraviglie costruite appositamente per i bambini, aree gioco immense dedicate unicamente al divertimento dei più piccoli. I parchi con i giochi in montagna sono i luoghi in cui abbiamo costruito ricordi davvero preziosi delle nostre vacanze tra le Alpi. Spesso sono stati la meta di alcune escursioni perché le giornate tra draghi in legno, case degli gnomi e percorsi nell’acqua difficilmente si dimenticano. Complici anche i paesaggi che fanno da cornice a queste oasi meravigliose spesso situate nelle stazioni a monte degli impianti di risalita.

Un’unica controindicazione ed è un rischio, siete avvertiti. Difficilmente riuscirete a portare via i vostri figli. Ma è un prezzo piacevole da pagare. Anche perché potete approfittarne per godervi lo spettacolo comodamente seduti sulle sdraio giganti spesso presenti che consentono ai genitori di rilassarsi mentre i bambini si divertono. Una combinazione vincente.

Volete sapere dove si trovano i più bei parchi gioco in montagna? Ecco una selezioni di quelli che abbiamo visitato e che allieteranno le vostre vacanze tra i monti in Italia, Austria e Svizzera. L’elenco è in continuo divenire, siamo sempre a caccia di parchi giochi.

Intanto preparate costume, paletta e secchiello. Si va in montagna!

I parchi gioco in montagna del Trentino

Parchi giochi in montagnaGiro d’Ali. Siamo nel cuore della Val di Fiemme sull’Alpe Lusia a Bellamonte. Il parco si trova in località Le Fassane a quota 1750 m ed è raggiungibile con la cabinovia Bellamonte 3.0. Ruscello animato con postazioni gioco interattive, laghetto con zattera per attraversarlo, uccellini sputa-acqua da evitare, la ricerca dell’oro con i setacci, mulini e chiuse per controllare il flusso di acqua, percorso Kneipp, lettini prendisole formato famiglia e area pic-nic. Un piccolo paradiso in quota da cui sarà difficile portare via i bambini. Potete leggere il nostro racconto e lasciarvi ispirare per una vacanza da fiaba in Val di Fiemme, tra parchi gioco in quota, i sentieri tematici del Latemar e l’Alpine Coaster Gardoné, il fun bob su rotaia.

Galeone dei pirati. Ci spostiamo a Molveno, una località molto amata dalle famiglie perché accontenta un po’ tutti, chi vuole fare vita da spiaggia e chi ama la montagna. Il giusto compromesso tra trekking e bagni. Sulle rive di questo bellissimo lago sorge uno dei parchi gioco più spettacolari per i bambini, con un enorme galeone in legno. Sabbiera, scivoli e altalene completano il quadro, il tutto in una cornice naturale davvero invidiabile.

Parco giochi val di RabbiParco giochi Val di Rabbi. Siamo accanto al percorso Kneipp (accessibile anche ai bambini accompagnati dai genitori) nella bellissima cornice della Val di Rabbi, nel paese di San Bernardo.  Uno splendido laghetto dalle acque limpidissime con due zattere a disposizione dei bambini. E poi ancora dighe con pompe di acqua e costruzioni in legno dalle forme più insolite su cui arrampicarsi. Anche le classiche altalene e gli scivoli sono realizzati in legno e completano il pacchetto per un divertimento assicurato in un contesto naturalistico davvero suggestivo.

Parco Giochi Alpino. Siamo nelle immediate vicinanze del Giardino Botanico del Monte Bondone dove le attività per i bambini sono tante e davvero interessanti. Qui il comune di Trento, in collaborazione con il MUSE, ha creato uno splendido parco giochi interamente realizzato con materiali naturali, con l’intento di accompagnare i bambini nella scoperta e nell’esplorazione creativa.  Trivelle per giocare con l’acqua, ragnatele di corda tra gli alberi, teepee in legno: non manca nulla per il divertimento dei più piccoli.

I parchi gioco in montagna dell’Alto Adige

Scivolo Mondo Bimbi_TV Olang_creditsMondo Bimbi. Siamo a Valdaora di Sopra, in Val Pusteria, località facilmente accessibile anche con la pista ciclabile. Mondo Bimbi è un grandissimo parco giochi naturale suddiviso in tre zone: bosco magico, parco giochi d’acqua e percorso di arrampicata.  Qui c’è anche il meraviglioso maxiscivolo verde tra gli alberi, il più lungo dell’Alto Adige. Ben 56 metri di scivolata adrenalinica per la gioia dei bambini (sopra i 10 anni) e dei grandi che tornano bambini. E per i più piccoli c’è uno scivolo simile ma in miniatura. Sugli alberi poi sono installate delle casette con vie d’arrampicata che le collegano. Per fingersi gnomi che si nascondono nei boschi, anche solo per un giorno.

Mondo Magico della Foresta. Siamo a Dobbiaco in Alta Pusteria. Qui sorge un luogo davvero particolare dove si scopre l’habitat del bosco giocando. Ci si arrampica, si corre, si salta e intanto si imparano tante cose sugli alberi. Le possibilità di gioco sono infinite, dal sentiero dove camminare a piedi nudi allo scivolo della lontra. Ci si può anche arrampicare su un nido di uccelli in legno e sfidare il mondo animale nel salto in alto.

Il Villaggio degli gnomi.Val Pusteria cosa vedere con i bambini, Villaggio degli Gnomi sul Baranci, San Candido Segnatevi il Monte Baranci sopra San Candido se vi trovate in vacanza in Alto Adige. Qui i vostri bambini vivranno una giornata davvero indimenticabile. Basta salire in quota in seggiovia per approdare in un vero e proprio villaggio tutto di legno, un mondo fatto di casette in cui giocare, alcune tra gli alberi e raggiungibili con scale o corde. E poco più sotto potete vedere due laghetti a forma di orme di gigante. Perché ai bambini la leggenda del Gigante Baranci va necessariamente raccontata. Costume d’obbligo per giocare con l’acqua.

Croda Rossa. Se racconterete che in cima alla stazione a monte della Croda Rossa a Sesto ci sono le renne che arrivano direttamente dalla Finlandia, i bambini vorranno andarci immediatamente. Se poi dite loro che, in alcuni giorni prestabiliti, possono dar da mangiare agli splendidi animali che guidano la slitta di Babbo Natale, non staranno più nella pelle. Quando infine vedranno il bellissimo parco giochi li avrete conquistati definitivamente. Sabbiera per scavare e creare castelli come in spiaggia, blocchi per costruire, scivoli, altalene, mulino ad acqua e gli animali dello zoo didattico. Qui passerete probabilmente una giornata intera. Leggete il nostro racconto sulla Val Pusteria per lasciarvi ispirare.

PanaRaidaVal Gardena con bambini d'estate, parco giochi Monte Pana. Ci spostiamo in Val Gardena, altro paradiso per le famiglie che scelgono di trascorrere una vacanza in montagna in Alto Adige. Il sentiero d’avventura PanaRaida, con ingresso presso il parcheggio al Monte Pana a S. Cristina, è praticamente pianeggiante e quindi adatto anche ai passeggini. Nel percorso circolare i bambini si divertiranno a far scorrere l’acqua lungo i canali, a giocare con la ruota idraulica di legno, a orientarsi nel labirinto, a salire sulla mini-funivia in legno e a lanciarsi con la nuova Zipline Monte Pana. Il tutto con vista su splendide montagne.

Trodena nel Parco Naturale. È questo il nome dello splendido parco giochi di recente costruzione situato a Trodena nel Parco Naturale Monte Corno, vicino all’area Kneipp (dove potete accedere con i bambini ma ricordatevi il costume). Il parco giochi è suddiviso in diverse zone tematiche con un animale protagonista di ogni spazio. Le costruzioni in legno sono spettacolari e consentono di immergersi nel mondo naturale in modo ludico. Scivoli, trivelle con cui giocare con l’acqua, tane in cui nascondersi, postazioni per arrampicarsi sulle funi, reti, non manca davvero nulla per il divertimento dei più piccoli. E il relax dei più grandi grazie alle sdraio in legno e alla zona pic-nic.

Parchi Moviment in Alta Badia, Piz SoregaMovimënt. Ci spostiamo in Val Badia per esplorare l’area Movimënt che unisce non uno ma ben tre parchi gioco in quota. Si sale in quota a 2000 metri con gli impianti di risalita dai paesi di La VillaSan CassianoCorvara per approdare a Piz Sorega, Piz La Ila e Pralongià o Col Alt. A quel punto ci si sposta da un parco all’altro grazie alla rete di sentieri con dolci pendenze, perfette per camminare o divertirsi sulle due ruote in sella a a mtb o e-bike. In tutte e tre le aree è possibile noleggiare i passeggini da montagna. Percorsi Kneipp, laghetti, pareti da arrampicata e tantissimi giochi, un vero e proprio paradiso per i bambini.

Ally Farm: bellissimo parco giochi in montagna in Veneto

Ally Farm_Copyright Dolomiti.itAlly Farm. Di recentissima costruzione, Ally Farm è il bellissimo parco giochi situato accanto alla Grande Baita Civetta ai Piani di Pezzé sopra Alleghe, a cui si accede in ovovia. Qui potete trovare un bellissimo laghetto e tante aree didattiche che si alternano a postazioni di gioco puro e relax. Parete di arrampicata, tronchi su cui stare in equilibrio, una zona dedicata al barefooting, cioè al camminare a piedi nudi, un percorso sensoriale, slackline e tanti altri giochi. Accanto al parco potete trovare anche una zona picnic. Il tutto con vista Civetta, un plus non da poco. Il laghetto è balneabile, ricordatevi il costume.

Per lasciarvi ispirare, leggete i nostri racconti sulle Dolomiti Bellunesi.

I parchi gioco in montagna della Lombardia

Villaggio delle Marmotte. Siamo sul Passo del Tonale, al confine tra Lombardia e Trentino. Qui sorge un bellissimo parco giochi in legno di recente realizzazione a cui si accede comodamente con la seggiovia Valbiolo che porta alla malga omonima. Troverete ad attendervi un percorso circolare alla portata dei bambini anche piccoli con diverse zone gioco attrezzate con casette, scivoli, mulino con trivella ad acqua, castello in legno per arrampicarsi e tante altre postazioni. Spettacolare lo scivolo verde lunghissimo, divertentissimo anche per gli adulti.

Alpisella parchi giochi in montagna_LivignoAlpisella. Ci spostiamo a Livigno in Valtellina dove, con una passeggiata molto semplice di circa 2,5 km dal centro del paese si arriva al ristoro della Val Alpisella. Da qui partono tutte le attività del lago adatte alle famiglie (come le uscite in pedalò) e potete trovare un bellissimo parco giochi attrezzato con tanto di sabbiera, piccoli tricicli, percorsi per giochi d’acqua e parete per arrampicata. La cornice è bellissima con vista sul lago e sulle montagne circostanti. Relax e buona cucina fanno il resto, mentre i bambini si divertono a giocare.

I parchi gioco in montagna della Valle d’Aosta

Summer Park TorgnonParco giochi Torgnon. Torgnon è una località della Valle d’Aosta a misura di famiglia. Affacciata sulla Valle del Cervino, da qui si gode una vista impareggiabile sulle montagne. Essendo soleggiata per gran parte della giornata, Torgnon è particolarmente amata da chi viaggia con bambini. Nella bellissima conca di Chantorné, a 4 chilometri dal centro del paese, potete trovare il Summer Park, l’enorme parco giochi dedicato ai più piccoli. Tapis roulant, pista di tubing, pista per mini quad, scivoli gonfiabili, sei tappeti elastici per esercitarsi in salti e capriole, un rotocubo, diverse strutture per arrampicarsi, una giostra carosello, altalene e giochi morbidi per i piccolissimi. Più il Big Air Bag, una discesa su una pista artificiale con rampa finale e atterraggio su gonfiabili per divertirsi a scendere su enormi ciambelloni. I genitori possono rilassarsi sulle sdraio (a pagamento). L’area si trova vicino a boschi, prati e alpeggi potete quindi alternare i giochi a una bella passeggiata nella natura.

Fun park estivo a Pila. Anche Pila si attrezza per l’estate con un bel parco giochi in quota situato vicino all’ingresso del parco avventura, ideale per chi vuole trascorrere una giornata all’insegna di un pizzico di adrenalina e divertimento. Tappeti elastici, strutture gonfiabili a disposizione dei bambini e comodi cuscinoni gonfiabili per il relax dei genitori. Non manca nulla!

I parchi gioco in montagna in Austria

Muttereralm.Tirolo, escursioni per bambini nelle malghe, Muttereralp  Siamo vicinissimi a Innsbruck, in Tirolo, presso la malga Muttereralm raggiungibile da Mutters con la cabinovia. Qui, oltre a un percorso di mountain carts di 5 chilometri, al percorso MTB e al bikepark, potete trovare un’area di 7.000 m² con tanto di laghetto, casette collegate da ponti sospesi e tanti divertimenti per i più piccoli. A disposizione dei bambini una caccia al tesoro con 7 stazioni mentre gli adolescenti potranno praticare il geocaching. Potete leggere il nostro reportage di viaggio nella zona di Innsbruck all’insegna di natura e divertimento.

Klaus Äuele. Siamo nella Valle dello Stubai che riserva davvero grandi meraviglie per le famiglie. Nell’area gioco  Kids Park Klaus Äuele a Neustift i bambini potranno divertirsi con teleferica sull’acqua, zattera in mezzo al laghetto, giochi in legno dove arrampicarsi e divertirsi, sabbiera e classici giochi in legno. Presenti anche le sdraio giganti per il relax dei genitori.

Parco giochi MiedersParco acquatico Serles. Rimaniamo sempre nella Valle dello Stubai per un altro parco giochi di recente realizzazione. Si sale in quota da Mieders con la Serlesbahnen per approdare in un contesto naturalistico meraviglioso con tre splendidi laghetti artificiali. Il parco giochi in legno immerso nella sabbia, la zattera sul lago e tutto il percorso con sistema di dighe, chiuse e cascate terranno impegnati i bambini per ore. Intanto voi potrete rilassarvi e godervi il panorama davvero mozzafiato. E sempre da Mieders parte la pista per slittino estivo, un’esperienza adrenalinica formato famiglia.

Lauserland. Ci spostiamo nell’Alpbachtal, una delle valli più belle del Tirolo. A Lauserland si arriva prendendo la funivia del Wiedersbergerhorn, a pochi passi dal centro di Reith Im Alpbachtal. Sarà difficile contenere l’entusiasmo dei bambini che non sapranno più cosa scegliere tra scivoli, altalene, tunnel, caverne, torri, giochi d’acqua, funi sugli alberi, giochi di equilibrio e trampolini. Qui potete trovare anche dei piccoli laghetti e una zona picnic. Tutto quello che serve per trascorrere una giornata davvero indimenticabile. Leggete il nostro reportage su Alpbach in estate per lasciarvi ispirare.

WichtelparkTirolo Orientale family, Parco degli gnomi di Sillian. Si tratta del cosiddetto Parco degli gnomi situato nel centro Sillian, località perfetta per fare tappa mentre si percorre la famosa ciclabile della Drava che collega San Candido a Lienz. È un enorme parco giochi nella natura dove i bambini potranno divertirsi con scivolo di corda, castello a due torri con scivolo, altalene a bilico, funi, giochi d’acqua, pareti di arrampicata, una piccola miniera con trenino degli gnomi e perfino un minigolf a 18 piste. L’area picnic con possibilità di barbecue è la ciliegina sulla torta. Il rischio che da qui non riusciate più ad andarvene è davvero alto.

Ellmi’s Zauberwelt. A monte della funivia Hartkaiserbahn Ellmau si entra nel mondo magico di Ellmi. Il parco giochi è stratosferico, qui i bambini possono addirittura intagliare il legno, scalare le mura di un castello, districarsi nel labirinto magico, saltare sui tappeti elastici e divertirsi con i getti d’acqua, i percorsi sugli alberi, gli scivoli e i giochi in legno. Il tutto con vista su un panorama incantevole.

Parchi gioco in montagna in Svizzera

Monte Tamaro ParkParchi giochi in montagna_Tamaro. Un bellissimo parco giochi in quota in Svizzera nel Canton Ticino. Si sale in ovovia fino alla stazione a monte sull’Alpe Foppa dove prati e laghetto creano già un clima di assoluto relax. Scivolo gigantesco, altalene, dondoli, castello di legno e reti e pareti per arrampicare sono un invito al gioco e al divertimento dei più piccoli. Se poi si unisce una discesa adrenalinica sulla slittovia direi che ci sono tutti gli ingredienti per una giornata praticamente perfetta.

 

Madrisa-land. Una vera e propria montagna di giochi a Klosters nella località dei Grigioni di cui perfino il Principe Carlo d’Inghilterra si è innamorato. Anche per i bambini sarà amore a prima vista, garantito. Siamo a quota 1900 metri in uno scenario alpino meraviglioso. Ma i più piccoli non saranno tanto interessati al paesaggio quanto al laghetto con giochi d’acqua, mulini, canali, carrucole, scivoli spettacolari, sabbionai e divertimenti di ogni tipo.

Pilatus Parco giochiFräkmüntegg e Krienseregg. Sono le due stazioni intermedie prima di approdare alla cima del Monte Pilatus. Si parte da Kriens e con l’ovovia e si sale fino a Fräkmüntegg dove le attrazioni sono davvero tante. Parco avventura PILU, Powerfan per provare l’ebbrezza della caduta libera, Dragon Glider per simulare un’esperienza di volo e Fräkigaudi, la slittovia estiva più lunga della Svizzera. Si conclude con il percorso tra gli alberi Wipfelpfad prima di riprendere l’ovovia direzione valle e scendere a Krienseregg. Qui troverete un bellissimo parco giochi vicino al bosco con un ruscello per giocare con l’acqua, tantissime strutture per arrampicarsi, scivoli e altalene.

Copyright Familygo. Foto: Valdaora Turismo, Rotwild, TV Olang, Rabbi Vacanze, Valgardena.it, M. Rossellini, Tirolwerbung, Frank Bauer, L. Dorinzi, P. Bertini, alpisella.it, cervinia.it

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi