Monte Bondone, il Giardino Botanico Viote del MUSE si svela ai piccoli esploratori

giardino botanico muse
Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 giorno

Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Un giardino botanico che compie 80 anni e che rappresenta la sede territoriale del MUSE. Un luogo incantato della montagna trentina che offre tantissime attività per gli appassionati e per le famiglie che vogliono rilassarsi al fresco del Monte Bondone.

Il MUSE di Trento non ha bisogno di grandi presentazioni. Tutte le famiglie lo conoscono, è in assoluto uno dei musei più belli d’Italia da visitare con bambini al seguito. Ma non tutti sanno dell’esistenza della sua sede territoriale, il Giardino Botanico Alpino Viote che sorge sul Monte Bondone, a una quarantina di minuti da Trento. Un vero e proprio paradiso per gli amanti della botanica e per le famiglie in cerca di luoghi speciali in cui cercare refrigerio nelle giornate più afose.

Il Giardino botanico Alpino Viote

Giardino Botanico Muse     Giardino Botanico Muse per bambini

Compie ottant’anni il Giardino Botanico Alpino Viote di Monte Biondone. Un traguardo importante per uno dei più antichi e vasti giardini botanici di tutto l’arco alpino. Nel corso degli anni il parco si è sempre più ingrandito acquisendo specie provenienti dai massicci montuosi di tutto il mondo, dalle Montagne Rocciose all’Himalaya passando per i Balcani e i Pirenei. Una superficie totale di dieci ettari con tanto di laghetto e strutture adibite alle attività per il pubblico, tra cui un essiccatoio tradizionale all’interno della cosiddetta “Sala delle erbe”. Centinaia di piante di tutti i tipi, da quelle medicinali a quelle velenose. E poi campi e orti con le colture tradizionali e abbandonate della montagna trentina. Un patrimonio immenso da preservare e da tramandare alle generazioni future.

Giardino Botanico Muse per bambini     Giardino Botanico Muse per bambiniGiardino Botanico Muse, laghetto     Giardino Botanico Muse, Sala delle Erbe

Accanto al giardino sorge la Terrazza delle Stelle, un osservatorio astronomico che fa sempre parte della struttura museale del MUSE. La posizione, lontana dalle luci dei centri abitati, e i potenti telescopi consentono di ammirare la volta stellata. Anche qui le attività sono tantissime, dalle animazioni teatrali ai concerti. Un’immersione totale nel mondo dell’astronomia.

Il giardino botanico Alpino Viote: le attività per le famiglie

Giardino Botanico Muse, apicoltura     Giardino Botanico Muse, farfalle

Il Giardino botanico Alpino Viote si presenta come un museo della montagna a cielo aperto. In quest’ottica, il 21 giugno si è svolta l’inaugurazione ufficiale delle attività per la stagione estiva 2018. Quasi ogni giorno, da fine giugno a fine agosto, le famiglie possono godere di un programma di animazione che spazia in diverse discipline, dalla botanica alla geologia. La tematica legata all’apicoltura consente di immergersi nel mondo delle api e del miele, con un nuovissimo laboratorio dedicato ai sensi delle api. Bellissimo il percorso sensoriale ad occhi chiusi, adatto anche per non vedenti e ipovedenti, dove si procede grazie all’olfatto seguendo i profumi sprigionati da alcune specie selezionate.

Giardino Botanico Muse, laboratori     Giardino Botanico Muse, eventi per bambini

La novità della stagione appena iniziata è l’activity book “taccuino dell’esploratore”, un opuscolo interattivo che viene proposto alle famiglie con bambini insieme a uno zaino che contiene tutti gli strumenti necessari per svolgere le diverse attività. I più piccoli potranno così divertirsi a rivestire i panni dello scienziato, del giardiniere e della guida botanica. E, dopo aver superato le diverse prove, si potrà portare a casa una piccola sorpresa.
Un’altra novità del 2018 è la nanna al giardino, un’esperienza unica per poter usufruire degli spazi del parco dal tramonto all’alba, insieme alla propria famiglia. Si dorme in tenda e ci si diverte con le varie attività di esplorazione in notturna.

Giardino Botanico Muse, scorcio     Giardino Botanico Muse, le formiche

Per tutta la stagione, dal 1 giugno al 30 settembre, i visitatori potranno aderire alle visite guidate tematiche nei fine settimana (alle ore 11) e partecipare ai laboratori didattici (alle ore 15). Nei mesi di luglio e agosto i laboratori si svolgono anche in settimana.

Per informazioni

Giardino botanico Alpino Viote

E per abbinare la visita del MUSE a quella del giardino botanico, leggete il racconto della nostra esperienza.

 

Copyright: Familygo. Foto di Giardino botanico alpino Viote

Pubblicato in