Nella Valle dello Stubai con i bambini: mamma quando torniamo?

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, Weekend

La valle dello Stubai, a una trentina di chilometri dal Brennero, è la meta perfetta per le famiglie che qui possono rigenerarsi e divertirsi. Un paradiso per chi viaggia con i bambini che lascia letteralmente a bocca aperta. E che fa sorgere spontanea la domanda: “mamma quand’è che ci torniamo?”

Ci sono località che hanno deciso di investire molto sulle famiglie, creando iniziative e attrazioni particolarmente accattivanti ed emozionanti per chi viaggia con i bambini. La valle dello Stubai nel Tirolo austriaco è esattamente uno di quei luoghi che non si può fare a meno di definire speciali, dove i più piccoli vengono coccolati garantendo un po’ di meritato relax anche ai genitori.

Il ghiacciaio e la grotta di ghiaccio dello Stubai

Valle dello Stubai con bambini, ghiacciaio      Valle dello Stubai con bambini, ghiacciaio

Si percorre tutta la valle per arrivare al cospetto del ghiacciaio dello Stubai raggiungibile con un modernissimo impianto di risalita inaugurato lo scorso autunno. Non scendiamo alla fermata intermedia, il tempo non è dei migliori e vogliamo arrivare il più in fretta possibile alla meta, la grotta di ghiaccio, 2900 metri di altitudine. Si entra nella pancia del ghiacciaio in compagnia di B.Big, il personaggio protagonista dell’opuscolo che tutti i bambini in visita ricevono all’ingresso.

Valle dello Stubai con bambini, ghiacciaio      Valle dello Stubai con bambini, grotta di ghiaccio

Valle dello Stubai con bambini, grotta di ghiaccio      Valle dello Stubai con bambini, grotta di ghiaccio

Indossiamo giacche e cappelli, nella grotta la temperatura costante è di 0°, un piacevolissimo refrigerio dopo l’afa estiva sopportata a casa. Impariamo molte cose sui ghiacciai e scopriamo che la speciale copertura che viene montata per rivestirli serve a proteggerli, a preservarli il più a lungo possibile, evitando che scompaiano per sempre, e addirittura a farli crescere. Nella grotta cerchiamo gli indizi preziosi per risolvere l’indovinello, ammiriamo con il telescopio le creature rimaste intrappolate nei ghiacci. E ovviamente non perdiamo l’occasione per scattare una fotografia sul trono. Emergiamo dal mondo dei ghiacci e il tempo non ci assiste per prendere l’ultimo tratto di funivia che conduce a 3.210 metri di altezza, dove si trova la bellissima piattaforma panoramica Top of Tyrol che permette di ammirare tantissime montagne, dalle Dolomiti al Großglockner, la cima più elevata di tutta l’Austria.

Valle dello Stubai con bambini, parco giochi ghiacciaio      Valle dello Stubai con bambini, ghiacciaio

Lasciamo che i bambini si divertano nel parco giochi in quota e ci godiamo un po’ di relax prima di riempirci la pancia con un ottimo Kaiserschmarrn nel ristorante Eisgrat. Una degna conclusione di questa giornata alla scoperta del mondo dei ghiacci.

La valle dello Stubai, il regno dell’acqua: il sentiero delle acque selvagge

Valle dello Stubai con bambini, sentiero acque selvagge      Valle dello Stubai con bambini, cascate

Lasciamo il ghiacciaio dello Stubai per ammirare le meravigliose cascate di questa valle. Il Sentiero delle acque selvagge (WildeWasserWeg) segue il percorso dell’acqua dal ghiacciaio fino a valle, un susseguirsi di torrenti impetuosi, laghi alpini, cascate suggestive e piccoli canyon. Il paesaggio è molto vario così come il livello delle escursioni. Il sentiero nella sua totalità è lungo 10 chilometri e si snoda su 1200 metri di dislivello. Scegliamo di percorrere una minuscola tappa, la più adatta per le famiglie e percorribile anche con i passeggini che consente di arrivare alla cascata di Grawa partendo dalla malga omonima. In 15 minuti circa si arriva alla piattaforma panoramica da dove si può ammirare la cascata in tutto il suo splendore ed essere rinfrescati dagli spruzzi. Un altro percorso facile per famiglie è quello attraverso la Ruetz Katarakt fino alla baita Tschangelair Alm. I camminatori più esperti possono partire dalla cascata di Grawa e raggiungere la seconda tappa, la baita Sulzenau Alm circondata da tre bellissime cascate. C’è poi una terza tappa ancora più impegnativa fino al ghiacciaio Sulzenau a 2477 metri di altezza. Che decidiate di percorrere tutto il sentiero o anche un piccolo tratto, rimarrete comunque affascinati dall’imponenza delle cascate e dalla forza dell’acqua che qui si fa particolarmente sentire.

Stubai con bambini, parco Klaus Äuele      Stubai con bambini, parco Klaus Äuele

Stubai con bambini, parco Klaus Äuele      Stubai con bambini, parco Klaus Äuele

Rientrando verso casa ci fermiamo alla bellissima zona ludica Klaus Äuele, un paradiso per i bambini. Teleferica sull’acqua, zattera in mezzo al laghetto, giochi in legno dove arrampicarsi e divertirsi e sdraio giganti su cui i genitori possono rilassarsi. La tappa ideale per concludere una giornata impegnativa o la meta perfetta per chi ha bambini piccoli e vuole rilassarsi respirando aria pura di montagna.

Sentieri tematici per famiglie e parchi giochi in quota: Schlick 2000

Stubai con bambini, sentiero case sugli alberi       Stubai con bambini, sentiero case sugli alberi

Una vacanza in montagna in estate è sinonimo di escursioni, di sudore, di fatica. Ma anche, perché no, di parchi giochi in quota dove divertirsi, dove togliersi le scarpe per calpestare erba morbidissima o sabbia, dove capire come funzionano le dighe, dove attraversare un laghetto a bordo di una zattera. La valle dello Stubai offre tantissime attrattive adatte per famiglie con bambini di qualsiasi età. Siamo saliti in quota per raggiungere il comprensorio Schlick2000 e percorrere il sentiero delle case sugli alberi, il Baumhausweg, una nuovissima attrazione raggiungibile dalla stazione intermedia dell’ovovia.

Stubai con bambini, sentiero degli gnomi       Stubai con bambini, sentiero case sugli alberi

Qui si segue il percorso di circa un’ora e mezza tra andata e ritorno (ma dipende quanto vi fermate a ogni casetta) facile e adatto per famiglie. La prima casetta che si incontra è quella del parco giochi degli gnomi ed è sicuramente la più bella e quella in cui i bambini vorranno fermarsi più tempo. Un tunnel di rete, una teleferica, memory in legno e profumi da annusare. Poi si prosegue nelle altre casette, la stanza del tesoro, la cucina, la camera da letto e l’officina degli gnomi.

Stubai con bambini, sentiero case sugli alberi       Stubai con bambini

Strutture spettacolari in cui i bambini adorano entrare e giocare. Concluso il percorso potete scegliere se salire alla stazione a monte (che noi abbiamo trovato avvolta nella nebbia ma che offre un panorama mozzafiato sulla valle) ed esplorare il sentiero didattico delle piante alpine oppure se riscendere lungo il bellissimo sentiero didattico della natura, un percorso di 4 chilometri totalmente in discesa (2 ore circa). Infine un’altra novità emozionante per i bambini: il sentiero dei dischi. Si ritira il disco di legno alla biglietteria degli impianti di risalita e lo si infila nell’apposita scanalatura inseguendolo correndo. Uno stratagemma divertente per far camminare anche i bambini più pigri.

Parco giochi per i più piccoli e adrenalina per i più grandi a Mieders

Stubai con bambini, parco giochi mieders      Stubai con bambini, parco giochi Mieders

Un altro comprensorio assolutamente da non perdere quando si viaggia con bambini è quello di Mieders. Salite in quota con la Serlesbahnen e vi troverete davanti alla meraviglia: un bellissimo parco giochi nuovo di zecca immerso nella sabbia e un percorso con sistema di dighe e chiuse, cascate per giocare e bagnarsi. Più i bellissimi tre laghetti artificiali da ammirare, uno dei quali si attraversa a bordo di una zattera.

Stubai con bambini, parco giochi Mieders      Stubai con bambini, parco giochi Mieders

Difficilmente i bambini vorranno allontanarsi da questo paradiso. Nel caso riusciate a convincerli, il trenino può fare al caso vostro. Un’ora e mezza circa di percorso per raggiungere il santuario Maria Waldrast, il più alto d’Europa. Tempo atmosferico permettendo, godetevi il paesaggio dalle spettacolari piattaforme panoramiche oppure imboccate i sentieri che partono dalla stazione a monte. Prima di rientrare godetevi un buon pasto al rifugio Koppeneck, ma senza esagerare troppo.

Stubai con bambini, slittino      Stubai con bambini, parco giochi Mieders

Vi attende la discesa adrenalinica sul più ripido ottovolante alpino, la pista da slittino estiva che riporta a valle. 640 metri di dislivello, 2,8 chilometri di lunghezza e una velocità massima di 42 chilometri orari. E’ vietata ai minori di due anni, gli altri bambini, se piccoli, possono scendere in braccio ai genitori. Oppure agganciati a uno slittino dietro quello di mamma e papà. Brivido assicurato!

Valle dello Stubai: soggiorno in fattoria

Stubai con bambini, fattoria      Stubai con bambini, fattoria Roasnhof

Una vacanza in montagna con i bambini acquista tutto un altro sapore se si soggiorna in fattoria. Significa indubbiamente rinunciare a un’escursione in più per tornare in tempo per la mungitura. Significa alzarsi al mattino e andare a vedere i gattini appena nati. Significa dar da mangiare ai conigli o alle caprette. Significa essere immersi nella vita rurale e rallentare i ritmi per qualche giorno.

Stubai con bambini, fattoria Roasnhof     Stubai con bambini, fattoria Roasnhof

Nel circuito delle vacanze in fattoria in Tirolo se ne trovano diverse ubicate nella valle dello Stubai. Noi abbiamo soggiornato in un appartamento della fattoria Roasnhof a Fulpmes. Siamo stati accolti da un bellissimo percorso da fare a piedi nudi, qualche gioco per i bambini, ma soprattutto tanti animali.

Stubai con bambini, fattoria Roasnhof      Stubai con bambini, fattoria Roasnhof

Il lusso incredibile della semplicità e la gentilezza dei padroni di casa hanno reso il soggiorno davvero indimenticabile. Le fattorie sono tante, non resta che cercare quella che fa al caso vostro per trascorrere una vacanza rigenerante a contatto con la natura e con gli usi e costumi del posto.

Info utili

La Valle dello Stubai si trova a una trentina di chilometri dal Brennero ed è perciò facilmente raggiungibile dall’Italia. Innsbruck è a 20 chilometri circa e si può raggiungere comodamente in treno, senza preoccuparsi di dover trovare parcheggio. Soggiornando nelle strutture convenzionate, si riceve la Stubai Super Card che offre la gratuità degli impianti di risalita (una salita e discesa al giorno), dei trasporti pubblici e di alcune attrazioni (tra cui una discesa con lo slittino a Mieders o un ingresso di tre ore nella spettacolare piscina Stubay) oltre che tantissime tariffe scontate (anche per la grotta di ghiaccio).

Per tutte le informazioni sulla valle dello Stubai consultate il sito www.stubai.at/it

 

Copyright: Familygo. Foto di L. Dorinzi; Tirol Werbung Multimedia Archive/K. Maren

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi