Dove andare con i bambini a dicembre 2019: gli eventi per le famiglie

Veneto, evento Boschi a Natale
Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Dicembre è innegabilmente il mese del Natale e ogni giorno è una cavalcata verso i giorni forse più belli dell’anno. Ma gli eventi per bambini a dicembre sono anche dedicati alla scoperta delle città italiane e della loro incredibile ricchezza. Eventi nei musei, nei castelli, mostre che si lasciano ammirare soprattutto in questo periodo dell’anno. Con un’attenzione particolare alle iniziative per l’8 dicembre.

Eventi per bambini nelle città

Vi aggiorniamo costantemente sugli eventi per bambini di alcune città d’Italia. Clicca sulla nostre pagine per avere più informazioni sulla città dove vivi o dove intendi andare:
Eventi per bambini a Roma
Eventi per bambini a Milano
Eventi per bambini a Torino
Eventi per bambini a Firenze
Eventi per bambini a Bologna
Eventi per bambini a Venezia
Eventi per bambini a Perugia

Agenda delle mostre nei musei italiani

Antiquarium.jpg.pagespeed.ce_.SIo9D8tL0HL’Italia è ricchissima di musei che ospitano mostre interessantissime, anche di respiro internazionale. Molte di queste mostre sono adatte anche a un pubblico di bambini e ragazzi. E spesso in occasione delle esposizioni vengono proposte visite guidate e attività pensate proprio per i più piccoli. Un modo diverso, e intelligente, per vivere il weekend nella propria città o per mettersi in viaggio per una breve vacanza. Familygo vi propone ogni mese l’agenda aggiornata delle più significative mostre che si possono visitare, suggerendovi anche le esperienze di approfondimento e interazione con le opere esposte che potete provare con i vostri figli. Vai all’agenda delle mostre…

Speciale Mercatini ed eventi di Natale

Già a novembre aprono in molte città i mercatini di Natale. I mercatini del Tirolo debuttano con i mercatini di Innsbruck il 15 novembre, tra i più belli e romantici dell’arco alpino, e un Natale dedicato alle famiglie con il teatro dei burattini, narratori di favole, gli animali dello zoo delle carezze e molte altre attrazioni. Bellissimi anche i Mercatini dell’Alto Adige che aprono tutti a fine novembre con le tradizionali bancarelle e molte attività per i bambini. Non da meno il Trentino che a partire dalle città principali come Trento e Rovereto per passare attraverso bellissimi borghi come Arco e Pergine, si veste a festa già dal weekend del 16 novembre e aspetta i bambini con canti, spettacoli e fiabe. Per non parlare delle molte case di Babbo Natale sparse dal nord al sud della Penisola. Qui maggiori informazioni su mercatini ed eventi di Natale.

Tra le tante proposte segnaliamo anche quelle del Piemonte dove, accanto alla tradizionale e famosissima Grotta di Babbo Natale a Ornavasso, il più grande e originale evento del Natale in Italia, anche quest’anno torna l’appuntamento con la Regina dei Ghiacci a Macugnaga, ai piedi del Monte Rosa. Se sul Lago Maggiore dal 16 novembre al 29 dicembre possiamo portarci al cospetto di Babbo Natale in un’area di 20 mila mq, popolata da alberi parlanti, renne e cantastorie, che culmina nella celeberrima grotta e in una suggestiva esposizione di presepi, a Macugnaga  (dal 23 novembre al 22 dicembre) in ogni data di apertura si possono ammirare tre spettacolari incontri con i personaggi più amati della Regina dei Ghiacci, si possono costruire sculture di ghiaccio e addirittura si può colorare il ghiaccio con una foglia d’oro.

ALTRI EVENTI IN ITALIA

“Cera una volta” al Castello di Gropparello (PC)

Dall’1 al 29 dicembre al Castello di Gropparello (PC) “L’Atelier delle Candele“, laboratorio (aperto sia ai bambini tra i 3 e i 10 anni accompagnati sia agli adulti) per apprendere l’arte della manipolazione e della scultura della cera e creare candele da accendere il primo giorno dell’anno. Una riflessione sullo scorrere del tempo e ilsogno che la fiamma sullo stoppino alla mezzanotte dell’1 gennaio sia una luce capace di favorire l’ingresso di grandi novità. Al laboratorio, condotto dalla decoratrice del castello, si aggiunge l’opportunità di visitare il maniero addobbato per Natale e prenotare il pranzo alla Taverna Medievale con menu à la Carte con piatti tipici piacentini e vini locali.

A Bracciano (RM) domeniche nel castello tra favole e leggende

Castello-Bis-014Ogni prima e terza domenica del mese il Castello Odescalchi di Bracciano (RM) apre le sue porte per una visita animata dedicata ai bambini da 3 a 8 anni. Un’occasione per divertirsi tutti assieme attraverso storie, indovinelli e spiegazioni giocose, ma anche un modo per arricchire la fruizione del Castello/Museo e del bellissimo contesto del Lago di Bracciano. Ogni seconda domenica del mese invece ci sono le visite speciali con il Teatro Helios, in cui i bambini incontreranno una serie di personaggi leggendari – tra cui il Re del Lago e la Principessa Artemisia. Per informazioni e prenotazioni: museo@odescalchi.it

Dicembre al MUSME, il Museo di Storia della Medicina di Padova

veneto-padova-museo-della-medicina-musme4-1024x682Padova, in un palazzo quattrocentesco che fu sede del primo ospedale padovano di San Francesco Grande, ha sede il MUSME – Museo di Storia della Medicina, una realtà museale di nuova generazione che racconta ai bambini, e agli adulti, il percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna, con particolare attenzione alla storia della Scuola medica padovana. Ricco il calendario di proposte didattiche per le famiglie e i bambini da 6 a 10 anni: il sabato (su più turni, secondo calendario) “Learning game scientifici“, laboratori didattici con lo scopo di avvicinare i bambini che frequentano la scuola primaria a tematiche quali il corpo umano, l’igiene, l’alimentazione, i cinque sensi, la genetica. Tutti i laboratori prevedono due momenti: uno più scientifico, ricco di spiegazioni e confronti sul tema trattato, l’altro più ludico, per coinvolgere con giochi ed esperimenti ogni fascia d’età. Mentre la domenica, sempre secondo calendario, “Baby esperimusme” per bambini della scuola dell’infanzia. Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 049 658767 in orario di biglietteria; info@musme.it

Scienziati della domenica all’Immaginario Scientifico di Trieste

Trieste-Immaginario-ScientificoAll’Immaginario Scientifico di Trieste la domenica continuano (secondo calendario) i laboratori fra scienza e creatività “Scienziati della domenica“, in programma una domenica al mese. In una delle colorate sale laboratoriali del museo della scienza interattivo e sperimentale i bambini da 5 a 10 anni potranno scoprire come funziona uno specchio e qualcosa di curioso sulla luce e sulla riflessione, costruendo un oggetto personalizzato e giocando con le immagini. Ogni domenica all’Immaginario Scientifico, inoltre, nell’orario d’apertura (ore 10-18), i visitatori di ogni età potranno addentrarsi nel mondo della scienza, sperimentando liberamente sui diversi “exhibit hands-on”, come gli specchi, i giochi di luci, ombre, forme e colori.  

Storie e leggende per famiglie al Castello di Padernello (BS)

Appuntamento al Castello di Padernello, antico maniero della bassa bresciana, con un evento del ciclo “Storie e leggende – Narrazioni per famiglie“: bambini e famiglie sono attesi domenica 1° dicembre a rivivere le affascinanti storie del territorio tramandate per via orale. A svelarle un’attrice che veste i panni di una donna della servitù dell’antico maniero e che guida i partecipanti in un racconto teatralizzato davvero suggestivo. E, se saremo fortunati, potremo incontrare lo spirito della Dama Bianca che – si racconta – torna ogni 10 anni sullo scalone d’onore del castello. Esperienza consigliata ai bambini da 6 a 13 anni.

In Veneto sempre più mistero…

Lo sapete, bambini, che autunno in Veneto fa rima con mistero? Se ancora non lo sapete venite a scoprirlo subito, avete tempo fino al 7 dicembre! Ha preso il via infatti anche quest’anno, il 20 ottobre, “Veneto: spettacoli di Mistero“, il Festival dedicato ai luoghi più leggendari e suggestivi della regione. Decine di spettacoli teatrali, serate di racconti, mostre, visite guidate, presentazione di libri, il tutto all’insegna della magia e del mistero e all’interno di una cornice bellissima come quella delle città e delle province venete. Dalle Dolomiti alla laguna, passando per isole e boschi, piazze e teatri, castelli secolari e ville, decine di località ospiteranno storie di streghe, demoni, fate e folletti per un totale di decine di eventi.

Il Trecento rivive a Siena…

MERCATO IN PIAZZA DEL CAMPO DICEMBRE 2013Medioevo e contemporaneità si incontrano in Piazza del Campo a Siena sabato 7 e domenica 8 dicembre. L’appuntamento è con “Il mercato nel Campo” e con oltre 150 espositori (locali, nazionali e internazionali) che rievocano il mercato trecentesco facendo rivivere arti e mestieri e facendo gustare le più diverse specialità enogastronomiche. L’iniziativa, giunta alla sua tredicesima edizione, prevede anche eventi dedicati al gusto con laboratori, cooking show, attività per bambini e spettacoli teatrali.

“Notte con gli squali” all’Acquario di Genova

All’Acquario di Genova i bambini tra i 7 e gli 11 anni possono trascorrere una suggestiva esperienza alla scoperta dell’ambiente marino notturno. L’appuntamento di “Notte con gli squali” prevede una visita dell’Acquario per osservare come i suoi ospiti si comportano al calare del sole, la nanna davanti alla vasca dei predatori del mare, il risveglio e la colazione finale. Appuntamento almeno una volta al mese: 7 e 21 dicembre. Prenotazione presso C-Way, tour operator dell’edutainment, al nr. +39 0102345666.

Boschi a Natale: scoprire il Veneto con passeggiate in famiglia

Domenica 8 dicembre va in scena la settima edizione dell’evento “Boschi a Natale“: protagonisti sono parchi, oasi e aree naturalistiche del Veneto. Dal Bosco di Mestre alla Bonifica di Caorle, dal Parco dei Laghi di Revine Lago alla Pineta di Porto Viro, dal Giardino botanico di Porto Caleri al Parco della Valle del Menago a Bovolone, il territorio veneto si rivela come uno scrigno da esplorare in famiglia con facili passeggiate che sono alla portata anche dei bambini. Le passeggiate, affidate a volontari e guide delle Pro Loco, si concludono con degustazioni di prodotti tipici.

Solidarietà alla marcia del giocattolo di Verona

Appuntamento domenica 8 dicembre (dalle 9) a Verona per la tradizionale Marcia del Giocattolo. Si parte da piazza Bra e ci si immerge nell’atmosfera natalizia che pervade le vie del centro storico. Sono tre le modalità di partecipazione: la corsa “Fast” (una 10 km cronometrata che si snoda su un percorso pianeggiante cittadino, dedicata ai runners più esperti), la corsa “Classica” da 5 o 10 km e (alle 10) la corsa “Family”, una passeggiata di 2 km adatta alle famiglie e a misura di bambino, con animazione per i più piccoli lungo il percorso e tante sorprese. La marcia è anche l’occasione per fare del bene grazie a una raccolta fondi (e giocattoli nuovi) in favore del CSV- Centro Servizi per il Volontariato di Verona.

In Umbria Frantoi Aperti per le famiglie

frantoi-aperti-umbria-laboratoriCon l’iniziativa Frantoi Apertifino all’8 dicembre in Umbria è in programma un viaggio gastronomico per tutta la famiglia tra borghi medievali e frantoi alla scoperta dei segreti dell’Olio extravergine d’oliva. Da Assisi a Trevi, da Castiglione del Lago a Spello fino ai piccoli borghi medievali ad alta vocazione olivicola, sarà possibile assaggiare gratuitamente l’olio extravergine appena franto e gli altri prodotti agroalimentari di qualità della zona, partecipare a scuole di assaggio, visite guidate, trekking tra gli ulivi, spettacoli, giochi di una volta, passeggiate in bicicletta e mercatini agroalimentari. Sono anche previste attività per famiglie.

A bordo del treno natura tra le Terre di Siena

Trenonatura-SienaFino a dicembre tanti appuntamenti in TOSCANA col Treno Natura che porta le famiglie alla scoperta delle Terre di SIENA, dalle Crete Senesi alla VAL D’ORCIA, dalle zone del Brunello di Montalcino al Monte Amiata, fino a Chiusi. Gli itinerari proposti, tutti della durata di una giornata e con partenza e ritorno a Siena, sono interessanti sia per la bellezza dei territori attraversati sia perché certi paesaggi sono godibili al meglio solo dal treno. Molte uscite sono organizzate in coincidenza con i più importanti eventi enogastronomici e agroalimentari dei Comuni aderenti. L’8 dicembre il treno porterà i suoi passeggeri alla Mercato nel Campo di Siena.

Pluf! L’autunno family delle Valli del Monviso

PLUF! è un progetto portato avanti dell’Unione Montana Valle Varaita che prevede tante attività pensate per i piccoli ospiti e turisti delle Valli del Monviso in Piemonte nell’ottica di stimolare e consolidare sempre di più il rapporto tra bambini e territorio. In programma per l’autunno (fino a dicembre) visite teatralizzate (racconti animati gratuiti) e spettacoli teatrali, anch’essi a misura di bambino. Questo il calendario del mese: 22 dicembre “L’uomo che piantava gli alberi” a Demonte in Valle Stura (spettacolo teatrale)

Circumnavigando a Genova: rassegna internazionale di Teatro e Circo Contemporaneo

Circumnavigando-GenovaDal 26 dicembre al 6 gennaio 2020 (con anteprima l’8 dicembre a CamogliGenova ospita Circumnavigando Festival, la 19° edizione della rassegna internazionale di Teatro e Circo Contemporaneo. Nei giorni dell’evento il capoluogo ligure accoglie decine di spettacoli e di compagnie circensi da tutto il mondo, celebrando al contempo le vacanze natalizie e una grande festa di Capodanno sotto il tendone da circo allestito al Porto Antico e per le piazze e i vicoli del Centro Storico. A caratterizzare questo evento, capace di incantare grandi e piccini, numeri di circo, giocoleria, acrobatica, studio teatrale e di danza. Il sottotitolo di quest’anno è “Fool Immersion”, una immersione nella “follia”, intesa nel suo significato più vero di abbandono di ogni criterio di giudizio per immergersi in territori inesplorati

A Sarmede (TV) la Mostra d’illustrazione per l’Infanzia

Sabato 26 ottobre ha inaugurato a Sarmede, noto in tutto il mondo come il “paese delle fiabe”, la 37° edizione della mostra di illustrazione per l’infanzia “Le immagini della fantasia” fondata dal noto illustratore boemo Stepan Zavrel. Questa edizione, che proseguirà  fino al 16 febbraio 2020, accoglierà una sezione speciale dedicata ai mostri e alle creature mitologiche e leggendarie. Ospite d’onore Josef Wilkon, illustratore francese formatosi alla Scuola nazionale di arti decorative di Parigi. Particolarmente prestigiosa a Sarmede è “La casa della fantasia”, la sede permanente della Fondazione Stepan Zavrel inaugurata nel 2012. Laboratori e letture animate attendono le famiglie con i bambini nei weekend.

Nell’Alta Murgia (BA) è sempre magico bosco

Selva-Reale-Magico-BoscoC’è un luogo suggestivo, nell’Alta Murgia, famoso per essere un punto di incontro di fate, gnomi e folletti: è il Parco Naturale Selva Reale (BA) che ripropone, dopo il successo delle prime edizioni, la rassegna culturale “Magico Bosco“. Ogni domenica mattina (dalle 11 alle 13) e durante le festività (Epifania, Carnevale e Pasquetta) il parco propone feste per celebrare la natura e per promuovere la cultura del rispetto per l’ambiente: laboratori manipolativi, spettacoli teatrali e di burattini e tante altre sorprese. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie) tel. +39 346 6070190, info@selvareale.it

 

Offerte Dicembre per famiglie

Offerte per vacanze o weekend con bambini a dicembre

Offerte per vacanze di Natale con bambini

Offerte per vacanze di Capodanno con bambini

 

Per segnalazioni di eventi per bambini scrivi a redazione@familygo.eu allegando un comunicato dell’evento e una foto orizzontale.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi