A Lecce Kids Festival e Village, 10 giorni di spettacoli

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: Weekend, 1 giorno
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Dal 27 dicembre al 6 gennaio 2020 va in scena a Lecce – Puglia – la sesta edizione di “Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni”, quest’anno a tema “Diventare bambini”. Dieci giorni di spettacoli ed eventi collaterali con un’attenzione tutta speciale al concetto di inclusione.

Il titolo dell’iniziativa già da solo è garanzia di evento family friendly: “Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni“. Ma il tema di questa sesta edizione, in partenza il 27 dicembre a Lecce, promette di essere – come si suol dire – “più realista del re”, visto che è nientemeno che “Diventare bambini“. «Diventare bambini, ritrovarsi piccoli e saper guardare il mondo da una prospettiva differente. Il teatro ci fa diventare bambini perché dietro la meraviglia, la paura, la gioia affiorano tutti i ‘perché’ con i quali componiamo le nostre certezze», queste le parole dei direttori artistici.

Dieci giorni di spettacoli (al Teatro Apollo, al Cineteatro Don Bosco e in altre location) con oltre 60 recite a cura di 20 tra le realtà più importanti del teatro per l’infanzia e la gioventù in Italia e in Europa. Ma non solo: incontri, laboratori e, in linea con le proposte di riflessione più contemporanee, una grande attenzione all’inclusione, grazie a un focus su teatro e disabilità (con spettacoli a tema, maanhe un convegno dedicato alle buone pratiche in materia) e ad attività disseminate in tutta la città, anche nelle periferie.

Novità 2019 è infatti il Kids Village diffuso, un ricco e articolato programma di incontri dedicati ai bambini e alle bambine (ma anche ai più grandi) che si tengono dal 28 dicembre al 5 gennaio in queste sedi:

– Convento dei Teatini (con laboratori nell’ambito del contrasto della povertà educativa minorile)
– Villa comunale (con attività anche per i piccolissimi)
– Manifatture Knos, sede della prima Scuola di Circo della Città (con laboratori dedicati alla scoperta delle arti circensi)
– Centro polivalente Rione Casermette (con un laboratorio sul teatro d’ombre)
– Centro socio educativo “Volare Alto” (con un laboratorio sul teatro di figura)

Segnaliamo anche l’Operazione Robin Hood con la quale anche quest’anno il Festival propone una raccolta di “biglietti sospesi” da donare alle famiglie più bisognose e favorire le associazioni che lavorano con persone in situazione di disagio, gli spettacoli Baby Kids per i piccolissimi e “In viaggio con le storie“, un piccolo festival della narrazione che si tiene nei vagoni dei treni storici custoditi dal Museo Ferroviario.

Appuntamento fino a lunedì 6 gennaio.

Per informazioni:

www.kidsfestival.it/

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi