Terme in montagna con i bambini: al calduccio circondati dalla neve

Terme sulla neve a Bad Kleinkirchheim in Carinzia
Manuela Rosellini, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Se è vero che il relax delle acque termali è un’attrazione irresistibile in tutte le stagioni, è altrettanto innegabile che d’inverno, dopo una giornata di sci o di giochi sulla neve, restare a mollo tra le nuvolette di vapore circondati dal bianco non ha paragoni. Abbiamo allora cercato le migliori località per andare alle terme in montagna con i bambini: dai centri termali direttamente sulle piste da sci a quelli più adatti per unire una vacanza sulla neve a un percorso curativo 100% family, fino a veri e propri parchi acquatici.

Cosa c’è di più rigenerante di una vacanza terme e montagna? Anche i bambini ne sono presto conquistati, soprattutto d’inverno, se possono nuotare al calduccio dalle vasche interne a quelle esterne per ammirare i fiocchi di neve che cadono (magari mangiandone qualcuno!) e se dopo un po’ di relax possono anche sfrecciare su adrenalinici scivoli o giocare in vasche baby e in spray park. Senza contare che le terme offrono sempre diverse proposte terapeutiche per curare piccoli problemi alle vie respiratorie o alla pelle.

Se dunque state pensando di organizzare una breve vacanza o un’intera settimana bianca terme + sci, ecco le destinazioni più adatte dove andare con i bambini, sia in Italia che sulle Alpi oltre confine, soprattutto in Austria e Svizzera.

In montagna alle Terme in Lombardia: Bormio

Terme di Bormio     Bormio Park per sciare con i bambini

In Italia il TOP per unire sci e terme con i bambini è Bormio, nel cuore della Valtellina e all’ingresso del Parco nazionale dello Stelvio. Per almeno 3 motivi.

Primo: il complesso di Bormio Terme è davvero kid-friendly, con vasca termale per bambini e bebè profonda solo 60 cm e cosparsa di divertenti animali di gomma, palline e altri giochi, vasca fungo dove campeggia un divertente serpentone giallo e mega scivolo di 60 metri. Oltre naturalmente alla possibilità di prenotare cure inalatorie e trattamenti a base di fanghi termali.

Secondo: all’interno della skiarea, comodamente a valle alla partenza della cabinovia Bormio2000, c’è lo spassoso Trudy Park, un parco giochi sulla neve con piste per muovere i primi passi sugli sci e divertenti discese con slittini e mini-club; e gli ultimi arrivati del comprensorio campeggia il Familypark Bormio – una versione “soft” dello Snowpark Bormio.

Terzo: il centro storico è un piccolo gioiello e i vicoli medievali e il Ponte di Combo che oltrepassa il Fiume Frodolfo fanno immaginare di essere in una favola d’altri tempi.

Cure termali e vacanze in montagna in Trentino: Comano

Terme di Comano, vasche baby     Rango in inverno

Se cercate un centro termale con reparto pediatrico a misura di bambino in cui la cura di piccole patologie si trasforma in un allegro gioco in compagnia degli animatori, la destinazione giusta è Comano Terme in Trentino, un toccasana soprattutto per la dermatite atopica dei bimbi.

La Valle è inoltre un ottimo punto di partenza per fare piacevoli escursioni ed esperienze in ogni stagione. E se d’estate ci sono i Sentieri dei Piccoli Camminatori, la Cascata del Rio Bianco, il Parco Archeo Natura di Fiavé e l’animazione al VillagGino, d’inverno, a circa 15 minuti dal parco termale c’è Bolbenolandia, un’area attrezzata dove le famiglie trovano campo scuola per imparare a sciare e  spazio baby per divertirsi con slittini, bob e gommoni. Tra i boschi del Parco Naturale Adamello Brenta vengono organizzate inoltre passeggiate a piedi o con le ciaspole e durante l’Avvento la magia è assoluta grazie ad alcuni dei più suggestivi mercatini di Natale di tutto il Trentino, come quello del borgo di Rango.

Terme in montagna in Alto Adige: Merano

Alpin Bob Merano 2000 in inverno per bambini     Terme di Merano, vasche interne

Il grande e curatissimo parco delle Terme di Merano è protagonista assoluto della stagione estiva, ma anche in inverno si possono passare deliziose giornate, al calduccio delle vasche interne e circondati dalla poesia delle montagne. Il bellissimo complesso offre inoltre una piscina interna per bambini con fiori colorati, giochini e spruzzi d’acqua, a profondità ridotta e riscaldata a 34°. Senza contare le infinite possibilità di massaggi e trattamenti per mamme e papà.

Considerate poi che le terme si trovano proprio all’ingresso del piacevole centro storico cittadino e vicine ai meravigliosi giardini di Castel Trauttmansdorff. Per sciare con i bambini c’è il soleggiato comprensorio di Merano2000, a soli 5 km, con Outdoor Kids Camp con tapis roulant, asilo sulla neve pista per slittini e pista da slittino su rotaie aperta tutto l’anno. Se cercate qualcosa di unico e meno conosciuto, nelle valli laterali ci sono altri 4 comprensori – Monte San Vigilio, Val d’Ultimo, Plan e Val Senales.

Terme in montagna in Austria

Alpe Gerlitzen     Terme sulla neve a Bad Kleinkirchheim in Carinzia

In Austria l’accoppiata terme + montagna si declina in sublimi oasi di relax. Come a Bad Kleinkirchheim dove le terme si affacciano direttamente sugli oltre 100 km di piste. Due sono i centri termali della cittadina di cui il St. Kathrein è il più amato dalle famiglie, grazie all’adrenalinico scivolo acquatico indoor di 86 metri. In più i prezzi dello skipass per bambini sono davvero convenienti e vengono ogni anno proposti pacchetti sci e terme.

Altro polo dove combinare terme e montagna in Carinzia è Villach, con il suo complesso termale bellissimo, con tante piscine, saune e giochi per bambini, crazy river per scendere con le ciambelle di gomma e persino corsi di nuoto per sirene con tanto di monopinna. A mezz’ora dal centro termale c’è il carosello dell’Alpe Gerlitzen, l’unica zona sciistica carinziana certificata per principianti, con particolare riguardo ai bambini.

Nuoto per sirene alle terme di Villach     Valle Zillertal in inverno, Bergbahn Spieljoch

Passando in Tirolo, perfetta per una vacanza neve e terme è la tranquilla e soleggiata Valle dello Zillertal. A soli 40 km da Innsbruck, è comoda per chi arriva dall’Italia e vanta comprensori sciistici tra i più belli d’Europa, tra cui lo Spieljoch-Fügen con scuole di sci, due tapis roulant per principianti, baby-lift, asilo sulla neve; e poi 14 piste da slittino e l’adrenalinico Arena Coaster. E sempre a Fügen ci sono le Zillertal Terme, dove restare a mollo nella grande piscina termale (interna ed esterna) riscaldata tutto l’anno a 34°, provare l’ebbrezza degli adrenalinici scivoli acquatici o della piscina con le onde, mentre i più piccini hanno a disposizione una vasca tutta per loro.

Le terme Zillertal, piscina esterna     Aqua Dome con i bambini d'inverno

Altra perla termale del Tirolo è l’Aqua Dome, complesso tra i più grandi e spettacolari di tutto l’arco alpino. Piscine interne ed esterne collegate tra loro, idromassaggi, fiume con la corrente, tutti liberamente accessibili ai bambini, che in più hanno pure una zona totalmente dedicata, l’Arca di Noè alpina, che annovera zona piccolissimi con pavimentazione morbida, travasi, dighe e spruzzi, grande piscina e un vero e proprio parco giochi acquatico. Per i più grandi ci sono l’adrenalinico scivolo Body Bowl e la discesa con i gommoni. Per sciare, a 13 km si trova Sölden con un’infinità di piste per tutti i livelli e la possibilità di transfer diretto dal complesso termale all’area sciistica e negozio di noleggio in hotel.

Terme in montagna e sulla neve in Svizzera

Leukerbad terme con bambini in inverno     Terme a Leukerbad con i bambini

Il binomio terme e montagna in Svizzera si chiama Leukerbad. A 1.411 metri di altitudine, questa stazione termale è circondata da uno scenario alpino senza paragoni, nel cuore del Vallese. Tra i due centri termali presenti il Leukerbad Therme è il più adatto per le famiglie con le sue dieci vasche (sia interne che esterne) e la sezione dedicata ai bambini fino ai 4 anni con giochi, un piccolo scivolo ed elementi ludici per aiutare i piccolissimi a interagire con l’acqua divertendosi. E poi ancora vasche con temperatura dell’acqua termale a 35° e un super scivolo adrenalinico da cui scendere con i gommoni. D’inverno Leukerbad è inoltre un comprensorio sciistico che offre tantissimo per le famiglie e per i bambini che muovono i primissimi passi sugli sci e in più c’è lo Snowpark Sportarena con tapis-roulant, skilift, giostre, pista per slittini.

Un’idea diversa: unire terme e montagna in Toscana

Chianciano, Piscine Termali Theia, piscina per famiglie     Neve sul Monte Amiata

In Toscana le Terme si trovano per lo più in zona collinare o pianeggiante, ma se volete cucirvi una vacanza ad hoc con i bambini che includa sia terme che montagna qualche possibilità c’è, destinazione Monte Amiata. D’inverno il comprensorio è raccolto ma provvisto di tutto, con 10 km di piste e 6 impianti, campo scuola con tapis roulant di risalita, sentieri per ciaspolate. E le terme più vicine? A misura di famiglia sono le Piscine Thermali Theia in Val d’Orcia, a circa 45 minuti di distanza: qui i bambini da 3 anni possono accedere a tutte le vasche e dai 6 anni alle saune family mentre i piccoli da 0 a 3 anni hanno a disposizione piscine con acqua non termale di cui una al coperto in un colorato ambiente con appese al soffitto tantissime mongolfiere e con accanto un’area con giochi. Se cercate centri termali ancora più vicini a circa 30 minuti d’auto ci sono Bagno Vignoni e Bagni San Filippo con la famosa “balena bianca”, la gigantesca formazione calcarea bianchissima.

 

Copyright: FamilyGO. Foto di Comano; M. Corradi; Bormio Terme; Merano Suedtirol/ M. Kottersteger; M. Rosellini; Aqua dome; Kaernten Werbung/ G. Perauer/ F. Gerdl/ J. Puch; Leukerbad Therme

 

Pubblicato in