Una vacanza a misura di famiglia nelle stazioni sciistiche del Vallese

Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Paradiso della neve garantita fino ad aprile, il Vallese significa sport invernali a 360°, tanto sole, ospitalità, buon cibo e paesaggi mozzafiato. A divertirsi di più saranno probabilmente i nostri figli. Sono infatti ben otto le località con il marchio “Family Destination”, una garanzia per offrire ai più piccoli un soggiorno davvero indimenticabile.

Facile da raggiungere dall’Italia in auto, la Svizzera tedesca del Vallese, dove si parla però bene l’italiano, è sicuramente una regione all’avanguardia per gli amanti della neve. Impianti di risalita ultramoderni, dove percorsi semplici per principianti si alternano a discese che ospitano regolarmente le gare di Coppa del mondo. Il panorama di per sé è già mozzafiato, si aggiungono il carattere dei vallesiani cordiale e allegro, le tradizioni culinarie, la massima cura e attenzione nei confronti dell’ospite e il rispetto totale dell’ambiente naturale. Non resta quindi che programmare la vacanza scegliendo tra le tante offerte proposte alle famiglie dagli enti turistici.

Il Vallese vero e proprio paradiso per la vacanza in famiglia

Il Vallese vanta tantissimi primati. La pista da sci più lunga d’Europa si trova proprio qui ed è quella che collega il Matterhorn Glacier Paradise a Zermatt, 25 chilometri all’omba del Cervino. Il Vallese vanta anche l’unico comprensorio sciistico gratuito della Svizzera, Télégiettes sopra Monthey. Qui tutti i fine settimana della stagione invernale è possibile usare gratuitamente i due skilift della piccola stazione sciistica.

E nel Vallese ci sono ben otto località su 25 insignite del prestigioso marchio “Family Destination” per garantire che qui, davvero, le famiglie sono benvenute. Benvenute negli hotel e negli appartamenti che offrono tutto l’occorrente per far vivere ai bambini una vacanza speciale. E benvenute sulle piste che offrono ben 26 giardini delle nevi per consentire ai più piccoli di muovere i primi passi sugli sci divertendosi e in totale sicurezza.

E poi ancora ghiacciai, terme, igloo in cui dormire, località dove le auto sono bandite e una natura davvero spettacolare che qui è in assoluto la grande protagonista. Sci, scarponi, slitta e costume. Serve altro? Preparatevi per una vacanza invernale davvero unica.

I comprensori sciistici a misura di famiglia

     Sciare con bambini nel Vallese

Sciare in famiglia non è semplicissimo. A partire dalla vestizione, per non parlare degli spostamenti. Ecco perché scegliendo una località ski-in ski-out si elimina già un problema alla radice: quello del trasporto. Uscire direttamente dall’appartamento o dall’hotel con gli sci ai piedi è un sogno che nel Vallese è possibile realizzare in tante località. Quelle dell’altopiano dell’Aletsch Arena in primis (Riederalp, Bettemeralp e Fiescheralp), dove le auto sono bandite e si gira a piedi, in slitta o con gli sci. Un vero e proprio paradiso per le famiglie che qui possono godere anche di un’aria particolarmente pura.

Una volta arrivati sulle piste è il momento di muovere i primi passi sugli sci. I cosiddetti giardini delle nevi del Vallese sono angoli protetti per consentire ai piccolissimi di familiarizzare con la sensazione dello scivolamento sul manto bianco. Snowtubing, giostre e animazioni attendono i piccolissimi che, una volta acquisita una certa confidenza, possono cimentarsi su pendenze dolci. Tra un tapis roulant e un baby lift si impara a sciare senza nemmeno accorgersene, semplicemente divertendosi.
A questo punto si passa ai comprensori seri, quelli da grandi. La neve è sempre garantita fino ad aprile, il che è perfetto con i bambini anche piccoli. Sciare a marzo con il sole già caldo è tutta un’altra esperienza. Il Vallese offre centinaia di chilometri di piste collegate tra loro da impianti modernissimi e scuole sci tra le migliori di tutta la Svizzera che spesso offrono anche un ricco programma di animazione pomeridiano.

Parliamo con cognizione di causa, abbiamo testato diverse località e ne siamo rimasti davvero incantati. Potete leggere i nostri reportage dedicati ai più bei comprensori sciistici formato famiglia della regione.

> Bettmeralp

> Riederalp

> Grachen

> Nendaz

Oltre a queste vi segnaliamo le altre località Family Destination del cantone: Bellwald, Blatten Belalp, Crans-Montana, Saas-Fee e Zermatt.

Vacanza sulla neve per chi non scia: il Vallese è la risposta

Pista da slittino nel Vallese     Pista da slittino con bambini

Vi piace andare sulla neve, vi incanta il paesaggio imbiancato, vi affascina tutto di una vacanza invernale ma non amate sciare. O non l’avete mai fatto e non vi interessa provarci. Oppure avete bambini piccolissimi e per un po’ dovete forzatamente accantonare lo sci (anche se nelle località Family Destination del Vallese ci sono gli asili dove lasciare i piccolissimi qualche ora e concedersi una paio di piste in tranquillità).

Niente paura, il Vallese pensa alle famiglie a tutto tondo.

Frozen è uno dei cartoni preferiti dei bambini che rimarranno stupiti all’idea di entrare in una vera grotta di ghiaccio. L’emozione di intrufolarsi nella pancia del ghiacciaio è sempre enorme. La grotta glaciale di Saas-Fee è la più grande del mondo e si trova a 3.500 metri s.l.m. Strati di ghiaccio che si sovrappongono da millenni, effetti incredibili, sculture che faranno impazzire i più piccoli. La grotta è aperta tutto l’anno (tranne da fine aprile a giugno) a garanzia di un’esperienza davvero magica in famiglia.

Alzi la mano chi non adora andare in slitta! E le piste da slittino nel Vallese sono davvero tantissime. A Zermatt c’è addirittura la più alta della Svizzera, a 2.816 m di altezza.

Heidi e il suo cagnolone Nebbia sono un po’ il simbolo della Svizzera. Un’escursione con i cani San Bernardo che trainano la slitta nella neve è un’esperienza davvero formato famiglia. A Martigny, a un’ora da tutte le località Family Destination del Vallese, potete farlo tutti i weekend con i vostri bambini.

E che ne dite di trascorrere una notte in un igloo di ghiaccio alla stregua degli eschimesi? Un’esperienza straordinaria da vivere in famiglia. A Zermatt c’è un vero e proprio Iglu-Dorf, un villaggio di igloo, con soluzioni per famiglie. Per vivere una notte che difficilmente i bambini dimenticheranno. Garantito.

Sci con i cavalli nel Vallese     Bettmeralp con i bambini

Un’esperienza davvero originale con gli sci ai piedi? Lo Ski Joring, uno sport alternativo praticabile anche dai bambini. Si viene trainati da un cavallo, un pony nel caso dei più piccoli, e il senso di libertà che si prova ha dell’incredibile. Lo potete praticare a Nax/Mont-Noble, nella Val d’Hérens. E sempre in compagnia degli animali c’è ovviamente lo sleddog per vivere sentirsi immersi in una dimensione davvero nordica.

Le terme: acqua calda e neve, un binomio vincente

Leukerbad terme con i bambini     Terme con i bambini a Leukerbad

Immergersi nell’acqua calda termale e contemplare le montagne innevate è una delle esperienze più belle da fare in inverno. A Leukerbad è possibile anche in famiglia.  Conosciute fin dai tempi antichi per le loro proprietà curative, le acque termali di Leukerbad sono pronte a coccolare anche i piccolissimi. Qui infatti i due centri termali pubblici, Wallis Alpentherme e Leukerbad Therme, sono accessibili anche ai bambini.

Piscine dedicate con acqua termale alla giusta temperatura, giochi e scivoli completano l’offerta. Particolarmente indicato per le famiglie lo stabilimento Leukerbad Therme con dieci vasche (sia interne che interne), lo scivolo con i gommoni e la sezione per i piccolissimi.

Un’informazione che non guasta: i bambini fino agli 8 anni entrano gratuitamente.

Leggete qui per l’articolo completo sulle terme di Leukerbad in famiglia.

La cucina del Vallese

Il piacere di un viaggio passa anche dalla tavola, è innegabile. Questa regione della Svizzera vanta antiche tradizioni culinarie attente spesso anche alle novità, tanto che diversi ristoranti sono ultrapremiati nelle guide gatronomiche mondiali.
Per le famiglie sono interessanti i piccoli rifugi alpini, o i ristoranti a conduzione familiare con pietanze sempre prelibate in ambienti accoglienti.
Quali sono i piatti tipici del Vallese? Sicuramente la Raclette, un formaggio saporito ottenuto da latte crudo che viene fuso e servito caldo, o il pane di segale del Vallese, proposto anche con noci e frutta. Assolutamente da provare la carne secca del Vallese, essiccata all’aria dopo l’aggiunta di sale e spezie. Il tutto accompagnato da vini eccellenti, anche di vitigni autoctoni disponibili a volte solo in queste zone, come Petite Arvine, Amigne o Heida.

Info utili

Per tutte le altre info sulla destinazione, consultate il sito ufficiale che offre tantissimi spunti oltre alla nostra sezione dedicata. Il Vallese può essere raggiunto sia in auto che in treno. Il trasporto pubblico è davvero efficiente, per una vacanza zero stress fin dal viaggio.

Per consigli su dove dormire, consultate l’elenco delle strutture ricettive family.

Copyright: Familygo. Foto: www.leukerbad.ch, www.aletscharena.ch, Valais/Wallis Promotion – Pascal Gertschen, valais.ch

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi