Dove dormire in un igloo di ghiaccio con i bambini

Dormire in igloo con i bambini
Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: Weekend
Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Dormire in igloo con i bambini è un sogno di molti. La bella notizia è che per realizzarlo non serve per forza organizzare un viaggio in Lapponia, a meno che non intendiate un igloo di vetro per ammirare l’aurora boreale. Ma noi parliamo di igloo di ghiaccio come gli eschimesi. E le nostre Alpi offrono sistemazioni pensate appositamente per le famiglie. Pronti a realizzare il desiderio lappone a chilometro (quasi) zero?

Dormire in igloo con i bambiniDormire in un igloo è una di quelle esperienze che una volta nella vita vanno provate. Per verificare se è vero che non si congela dal freddo come si potrebbe pensare. E se già per gli adulti l’idea ha un certo fascino, immaginate per i bambini! Poter vivere, anche solo per una notte, come gli eschimesi, fingersi esploratori polari anche senza esserci mai arrivati, al Polo. Pensavate che le notti in igloo fossero riservate alle coppie in cerca di una fuga romantica? Niente di più sbagliato. Ecco dove potersi sdraiare su un letto di ghiaccio avvolti da un caldissimo sacco a pelo per trascorrere una notte indimenticabile. In famiglia ovviamente.

Family-Iglu a Campo Tures in Valle Aurina

Iniziamo dalle nostre Alpi, in particolare dalla Valle Aurina in Alto Adige. Qui c’è il MountainIgoo sullo Speikboden, un villaggio igloo facile da raggiungere eppure, allo stesso tempo, fuori dal mondo.

Si sale con gli impianti fino alla stazione a monte e da qui si raggiunge, nel pomeriggio, il villaggio igloo. Dopo il check-in si può fare una ciaspolata in quota al tramonto oppure semplicemente godere della natura immersa nel silenzio dell’imbrunire. E dopo aver cenato nel tipico ristorante del villaggio, si va a nanna nella casa di ghiaccio. Per le famiglie da 3 a 5 persone c’è il Family-Iglu, a garanzia di un’esperienza davvero magica. E la mattina ci si risveglia pronti per assaporare una nuova giornata dopo una ricca colazione. Ingrediente fondamentale: sacco a pelo da spedizione, in dotazione e incluso nel prezzo. L’esperienza è indicata per i bambini dagli 8 anni in su.

Iglu-Dorf: i villaggi di Igloo per famiglie in Svizzera, Austria e Germania

Villaggio di igloo in Svizzera     Dormire in un igloo con i bambini

Si tratta di veri e propri villaggi igloo, in tedesco Iglu-Dorf. Si trovano in Svizzera, Austria e Germania e consentono di vivere una notte da sogno nel ghiaccio. Immaginate la montagna che si svuota, i turisti che tornano nei loro alberghi e l’atmosfera che si fa magica. Dopo una cena a base di fonduta e, per chi lo desidera, una passeggiata con le ciaspole accompagnati dalle guide, arriva il momento di andare a nanna. Su un letto di ghiaccio coperto da pellicce di agnello, avvolti in un sacco a pelo per temperature termiche. Gli Iglu Dorf dove dormire in un igloo con i bambini si trovano a Davos-Klosters, Zermatt e Gstaad in Svizzera,  Kühtai in Austria e Zugspitze in Germania. Tutti gli igloo sono collegati con una rete di corridoi che forma un vero e proprio hotel di ghiaccio. In tre località, Zugspitze, Gstaad e Davos-Klosters, sono disponibili anche le soluzioni Family Plus che, come dice il termine, sono dotate di un comfort aggiuntivo: una kota con un camino. Gli igloo Family Plus sono per un massimo di 4 persone mentre gli igloo Family sono per 6 persone quindi anche per i nuclei familiari numerosi.

Gli Iglu-Dorf vi aspettano per farvi immergere in un’atmosfera davvero lappone.

Igloo per famiglie nelle Alpi francesi

Family Igloo La Plagne     Dormire in igloo con bambini in Francia

Il sito di riferimento è Blacksheep, ovvero pecora nera. Ovvero voce fuori dal coro. Un po’ come è fuori dal coro scegliere di trascorrere una notte in igloo con i bambini.

Siamo in Francia, nel dipartimento della Savoia e dell’Isère e qui le proposte per famiglie sono due: La Plagne e Chamrousse, vicino a Grenoble. Appuntamento in entrambi i casi al Village Igloo dove ci si potrà scaldare intorno al fuoco.

Per rifocillarsi prima dell’emozionante esperienza notturna, tappa all’Igloo Restaurant per gustare piatti tipicamente savoiardi, dalla fonduta ai salumi. Poi si potrà visitare l’albergo di ghiaccio con le relative sculture e scoprire le tecniche di costruzione. Al momento della nanna si prende posto nel proprio igloo.

Per le famiglie ci sono igloo abbastanza grandi da ospitare fino a sei persone: c’è spazio per tutti sui letti di ghiaccio! Anche in questo caso viene fornito un sacco a pelo adatto per le temperature estreme.

Esperienza consigliata dai 7 anni in su.

L’Eskimo Village in Slovenia

Anche le montagne della Slovenia offrono la possibilità di dormire in igloo con i bambini. L’Eskimo Village, con tanto di bar e ristorante di ghiaccio, ha igloo che possono ospitare fino a 8 persone, l’ideale per le famiglie anche numerose.

L’esperienza della notte eschimese inizia alle ore 20:00 con una ciaspolata notturna dalle piste da sci fino al Villaggio eschimese. All’arrivo grandi e piccini troveranno una bevanda calda di benvenuto, l’Eschimino, e la cena tipica al ristorante igloo. E dopo aver visitato il Villaggio eschimese ed essersi divertiti nella neve, si potrà trascorrere la notte nel proprio igloo.

Tra le tante attività proposte, molto interessante è quella che permette di cimentarsi nella costruzione di un igloo. Ai bambini piacerà tantissimo, garantito!

 

 

Copyright: Familygo. Foto Iglu-Dorf e Blacksheep Village Igloo

 

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi