Lapponia finlandese: igloo di vetro adagiati sul manto bianco

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Sono tanti e diversi i viaggi che ognuno segna nella propria lista dei desideri. E poi c’è IL viaggio per eccellenza, quello che incarna già di per sé un sogno. Per i bambini ma anche per i genitori che non hanno voglia di crescere. Tutti a bordo della slitta che vola trainata dalle renne. Direzione: Lapponia finlandese. 

Un paesaggio che da solo rappresenta una fiaba. Neve ovunque, ghiaccioli scintillanti che pendono dai tetti e dagli alberi, renne e husky che trascinano slitte in mezzo a boschi che paiono incantati. Tutto bianco.  Se non è questa una favola, non so cos’altro possa esserlo. Siamo in Finlandia, nel regno di Lapponia de “La Regina delle Nevi”, la celebre favola di Andersen (o volendo di Elsa di “Frozen” per le tantissime bambine appassionate).
lapponia-finlandia-igloo6 lapponia-finlandia-igloo8

Qui ci sono tutti gli ingredienti necessari per lasciarsi suggestionare. Si dimentica il freddo pungente, magari con una sauna. E ci si lascia stupire da uno dei fenomeni più affascinanti che la natura ci possa regalare. L’aurora boreale.

Che sogno sia: dormire in un igloo di vetro ammirando l’aurora boreale

lapponia-finlandia-igloo5 northern-lights-and-the-arctic-glass-igloos-in-rovaniemi-in-finnisn-lapland-825x559

L’aurora boreale è un fenomeno naturale con una spiegazione scientifica. Particelle cariche che il vento solare trasporta verso la terra e che, a contatto con l’atmosfera, sprigionano energia sotto forma di luce. Una definizione enciclopedica poco interessante per i bambini che resteranno invece affascinati dall’antica leggenda Sami secondo la quale è una volpe artica che accende il cielo con le scintille create dal contatto della sua coda con il manto nevoso. Ecco l’origine fantastica di questo fenomeno che non è poi così raro come spesso si legge. Nella Lapponia finlandese settentrionale, una delle zone migliori al mondo dove poter ammirare questo spettacolo, è possibile vederla 200 notti all’anno. Certo servono le condizioni ideali, poche luci artificiali, un cielo limpido senza troppe nuvole e la fortuna di decidere di mettere il naso fuori casa nel momento giusto. E con il freddo e i bambini piccoli la voglia di uscire di notte può passare. La soluzione c’è ed è una di quelle da sogno. Da segnare nella letterina di Babbo Natale, sperando di essere stati abbastanza buoni da meritarsela.

Siamo a Sinettä, a una ventina di chilometri da Rovaniemi. Qui sorge l’Artic Snow Hotel & Glass Igloos. Accanto allo Snow Hotel, uno dei più grandi alberghi di ghiaccio dei Paesi Nordici, sono stati realizzati dei modernissimi igloo di vetro di diversa grandezza per ospitare da 2 a 4 persone (con possibilità di aggiungere un letto per le famiglie numerose). Ogni igloo dispone di bagno, doccia, frigorifero e bollitore. Il villaggio è stato inaugurato a novembre 2015.lapponia-finlandia-igloo3 lapponia-finlandia-igloo4

E ora immaginate la scena: dormire sotto la volta celeste, ammirando l’aurora boreale comodamente dal proprio letto, al calduccio sotto le coperte. In pigiama. Senza vestire i bambini e trascinarli fuori al freddo.
Un sogno che si trasforma in realtà. E se bisogna sognare, tanto vale farlo in grande.
E per i più temerari (e i meno freddolosi) è possibile dormire anche nell’hotel di ghiaccio, aperto dal 20 dicembre 2017 al 31 marzo 2018. Un’esperienza solo per coraggiosi, con tanto di attestato al mattino. www.arcticsnowhotel.fi/northern-lights-glass-igloos-rovaniemi-lapland-finland/

Per informazioni

http://www.visitfinland.com/it/

 

Copyright: Familygo. Foto di VisitFinland.com

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi