Londra per bambini

londra per bambini
Redazione, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  4-12 anni

Approfittiamo dei voli low cost per portare a Londra tutta la famiglia, per vedere in pochi giorni, un weekend lungo, i musei e le attrazioni più significative e assaporare lo stile cosmopolita della capitale britannica. Il Museo di storia naturale, piuttosto che il British Museum o il Museo marittimo a Greenwich offrono percorsi tematici che lasceranno bambini e adulti totalmente stupefatti. Percorrere gli immensi parchi di Londra, mangiare nei fast food come essere nella foresta pluviale, parliamo dei Rainforest Cafè, e perché no, visitare 5 piani di giocattoli da Hamley’s, può essere una buona ricompensa per piccoli turisti.

Reportage di Adriana Miconi – Viaggio per bambini da 5 anni – Tempo necessario: 3-4 giorni

A Londra quasi tutte le attrazioni e i musei hanno un angolo “child friendly”, ovvero una zona dedicata al divertimento e all’apprendimento dei bambini, quindi chi decidesse di visitare la città con dei bimbi al seguito non avrà che l’imbarazzo della scelta. L’entrata ai musei è quasi sempre gratuita, l’importante è selezionare quelli più entusiasmanti!

COSA VEDERE

Prima volta a Londra con i bambini? Vista l’enorme offerta di attrazioni presenti in città, proponiamo una selezione ideale per chi porta per la prima volta i bambini a Londra.
Il Natural History Museum (zona South Kensington, ingresso gratuito) nella grande sezione dedicata ai dinosauri ospita la copia a grandezza naturale di un Tirannosaurus Rex che si muove ed emette suoni, un vero formicaio per gli amanti degli insetti, la riproduzione di una scossa di terremoto e moltissimo altro ancora.
È possibile richiedere gratuitamente a prestito zainetto, casco e binocolo da esploratore in erba al banco dell’accoglienza.
uploadImgs/capitali/londra/VL353091305_tower_of_london2.jpg

Il British Museum (Great Russell Street, ingresso gratuito) ospita collezioni di reperti romani, greci, egizi, africani e asiatici e anche qui si possono richiedere gli zainetti in prestito gratuito che contengono giochi di attività che accompagneranno i bimbi nella visita. Leggi il nostro speciale
Al Victoria & Albert Museum (zona South Kensington, ingresso gratuito) si tengono dei bellissimi laboratori creativi la domenica dalle 10.30 alle 17.00, dove è possibile creare corone da principessa o stemmi araldici, il tutto gratis, basta prenotare in anticipo.
Il London Aquarium (Metro Westminster e Waterloo), uno tra i più importanti d’Europa, vi farà esplorare, scoprire e imparare tutto ciò che riguarda il mondo marino. All’interno si possono incontrare squali, murene, pesci dragone e strane meduse. C’è anche una zona dedicata a dei laboratori manuali per i bambini.
Piacerà sicuramente ai bambini provare a guidare uno dei famosi bus a due piani double-decker: la simulazione si può fare al London Transport Museum (Covent Garden), il museo dedicato al trasporto cittadino.
Chi, invece, volesse provare il simulatore navale professionale si dovrà recare al National Maritime Museum a Greenwich (ingresso gratuito, vi si trova pure il Greenwich Park, il più antico dei parchi reali che ospita edifici storici e regala una delle viste più belle di Londra.
Se si ha la fortuna di trovare bel tempo, è piacevolissimo sfruttare i parchi di Londra: ad Hyde Park si può girare in barca e vedere le papere sulle rive del lago Serpentine; Regent’s Park ospita il London Zoo (Metro Camden Town) che ad aprile 2009 ha inaugurato l’Animal Adventure, uno spazio dove i bambini possono interagire con gli animali.
Per gli amanti del pallone è d’obbligo una visita al Chelsea Stadium a Stamford Bridge: lo stadio può essere anche prenotato per organizzare feste di compleanno con partita cinque-contro-cinque (circa 25 euro a bimbo).

FARE ACQUISTI A LONDRA

Se si è interessati anche a fare acquisti, oltre a visitare i famosi mercatini di Portobello (Metro Notting Hill Gate) e di Camden, ci si può recare a Covent Garden, un’elegante zona commerciale dove negozi e bancarelle condividono la piazza con artisti di strada e musicisti ambulanti, molto apprezzati da grandi e piccoli.
Da non perdere è Regent Street, vicina a Piccadilly Circus, sede di prestigiosi negozi e soprattutto del più famoso negozio di giocattoli di Londra: Hamley’s (Regent Street), cinque piani di magia.
I grandi magazzini Harrod’s in Brompton Road rimangono una meta classica, da scoprire il reparto dedicato al Natale aperto tutto l’anno. Per saperne di più leggete il nostro articolo: i negozi per bambini più famosi di Londra e della Gran Bretagna.

Hamley's

DOVE MANGIARE

A Londra si può mangiare di tutto, ovunque e a qualsiasi ora.
Molto apprezzati dai bambini sono i Rainforest Cafè, dove si mangiano hamburger e patatine immersi nella foresta pluviale con riproduzioni di animali e pioggia tropicale. Altre catene di ristoranti da segnalare adatti alle famiglie sono Giraffe e Prêt-à-manger, che troverete facilmente in tutta la città.

Rainforest Cafe

DOVE DORMIRE

Booking.com
Le famiglie possono nel sito di booking.com selezionare solo gli hotel per famiglie, scegliere quindi una stanza per esempio con 4 letti, visualizzare sulla mappa se l’hotel è nella zona che più interessa e leggere anche i commenti di chi ci è stato.

Booking.com

MAPPE DI LONDRA

Link dove scaricare la mappa della metropolitana
www.visitlondon.com/it/mappe_e_guide/mappe/

GUIDE DI LONDRA

www.visitbritain.it
www.londraoggi.com
www.londraviaggi.it
www.londonita.com

 

Copyright dei testi e dell’itinerario: FamilyGo; delle foto: visitlondonimages/ britainonview/ Pawel Libera

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi