Londra per bambini: informazioni utili per organizzare il viaggio

Londra per bambini, informazioni utili per organizzare il viaggio
Redazione, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 settimana
Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Londra è una delle città più belle del mondo. Stanchi di Londra, stanchi della vita, parafrasando Oscar Wilde. Ed è proprio così. A Londra non c’è spazio per la noia. A qualunque età. Anche in famiglia.

Scegliere che cosa vedere a Londra con i bambini è semplicissimo. Qualunque passione abbiano i vostri figli, qui verrà appagata. Dai dinosauri a grandezza naturale alle scoperte scientifiche, dai gioielli della corona al museo delle carrozze reali. Le attrazioni non mancano e un weekend non basta. A Londra si arriva e poi, immancabilmente, si ritorna. Per ammirarla in ogni stagione e sotto ogni veste, da quella natalizia a dir poco magica a quella estiva che ci catapulta direttamente in un film. E si può anche pianificare una vacanza a Londra low cost con i bambini.

Qui invece vi diamo un po’ di informazioni utili, su come organizzare il viaggio in famiglia.

Londra con i bambini: come arrivare 

Per volare a Londra le due compagnie aeree più convenienti sono le low cost:
www.easyjet.it
www.ryanair.it

Anche se al momento le tariffe British Airways con partenza da Orio al Serio sono molto competitive, vale sempre la pena controllare.

Ryanair vola da tutte le principali città italiane e arriva a Londra Stansted. Da Bologna ci sono voli anche per London Luton, particolarmente comodo se la vostra destinazione sono gli Studios di Harry Potter

Dall’aeroporto di Stansted il modo più veloce e comodo per arrivare a Londra è prendere il treno-navetta Stansted Express con arrivo alla stazione di Londra Liverpool Street. Il consiglio è di acquistare i biglietti direttamente in stazione per poter usufruire del voucher 2×1. Qui trovate tutte le informazioni. 

Orari: il treno parte ogni 15 minuti dalle 06.00 alle 24.00 dall’aeroporto e dalle 05.00 alle 24.00 per chi parte dalla stazione metropolitana Liverpool Street. Il tempo di percorrenza è di 45 minuti.
Costi navetta: il costo varia molto a seconda del tipo di biglietto che scegliete. Il consiglio è di prenotare il prima possibile e di usufruire della tariffa a date fisse che vi consente di risparmiare. Potete prenotare direttamente sul sito Stansted Express.

Easy Jet parte dalle principali italiane e atterra in tre aeroporti: Londra Gatwick, Londra Luton e Londra Stansted (quest’ultimo solo in partenza da alcune città come Napoli)

Dall’aeroporto di Gatwick è possibile prendere il Gatwick Express, comodo e veloce servizio Ferroviario che parte dall’aeroporto ogni 15 minuti per raggiungere la centralissima Victoria Station nel centro di Londra.
Orari: dall’aeroporto a Victoria Station il treno parte ogni 15 minuti dalle 05.55 fino alle 00.35; per tornare in aeroporto la navetta parte da Victoria Station ogni 15 minuti dalle 05.00 alle 23.45. Il tempo di percorrenza è di 30 – 35 minuti.
Costi navetta: a/r (tariffa più bassa) Euro 33,70 adulti – Euro 16,85 bambini. I prezzi variano in base all’orario e alle tariffe presenti al momento dell’acquisto.

Se preferite risparmiare allora provate con i bus della National Express; collegano Gatwick con Victoria Station in circa 90 minuti con frequenza oraria. Tenete conto però che anche con il Gatwick Express avrete la possibilità di risparmiare sulle attrazioni con i voucher 2×1, un dettaglio non da poco.,

Londra con i bambini: come spostarsi

Londra per bambini, informazioni utili, metropolitana

Per viaggiare sui mezzi pubblici londinesi ci sono due alternative. La Oyster Card o la Travelcard.

Se i giorni di viaggio sono pochi, il modo più conveniente è acquistare la Oyster Card direttamente a Londra oppure una Visitor Oyster Card che potete acquistare da casa sul sito ufficiale Visit Britain Shop.  Vi verrà recapitata direttamente a casa entro pochi giorni dall’acquisto. Con la Oyster Card o la Visitor Oyster Card pagate solo i viaggi che fate con la tariffa minore applicabile fino al raggiungimento di un tetto massimo che per la zona 1-2 è di 7 £ al giorno. La Oyster Card è sempre valida, si acquista una sola volta e potete utilizzarla per anni.

La London Travelcard invece può avere validità di un giorno e di una settimana. Se rimanete a Londra anche solo 5 giorni è più conveniente della Oyster. I viaggi sono illimitati per tutti i giorni indicati sulla tessera.

Se viaggiate con i bambini fino ai 10 anni compiuti, ricordate che i bambini viaggiano gratuitamente in compagnia del genitore pagante. Se avete figli di età compresa tra gli 11 e i 15 anni potrebbe essere più vantaggioso acquistare la London Travelcard che, al contrario della Oyster Card, presenta tariffe ridotte.

Londra con i bambini: dove dormire

Il sito Booking.com è una risorsa molto valida per scegliere la soluzione ideale in famiglia. Potete selezionare solo gli hotel per famiglie e scegliere una stanza per esempio con 4 letti, visualizzare sulla mappa se l’hotel è nella zona che più interessa e leggere le recensioni di chi ci è stato.

Un’altra catena che presenta offerte interessanti per le famiglie è Travelodge
Anche gli ostelli sono una valida scelta per alloggiare a Londra. Presentano spesso camere per famiglie e hanno il plus della cucina che consente di preparare i pasti in autonomia. Un’opportunità preziosa per visitare Londra con i bambini in modalità low cost

Londra con i bambini: dove mangiare

Londra per bambini, informazioni utili, dove mangiare

Se innegabilmente la cucina resta il metodo migliore per contenere le spese dei pasti, a Londra non mancano le opzioni per mangiare fuori.

Hamburger e patatine sono presenti ovunque, dalle catene più low cost a quelle che di low cost non hanno nulla ma offrono un’esperienza diversa per le famiglie. Un esempio? I Rainforest Cafè, dove si mangiano hamburger e patatine immersi nella foresta pluviale con riproduzioni di animali e pioggia tropicale.

Altre catene di ristoranti da segnalare adatti alle famiglie sono Giraffe e Prêt-à-manger, che troverete facilmente in tutta la città.

Se è vero che non ha molto senso mangiare cibo italiano all’estero, Londra fa un po’ eccezione. Ci sono pizzerie ottime, proprio a Londra ho gustato una delle pizze più buone che io abbia mai assaggiato in vita mia. Con i bambini vale la pena valutare anche questa opzione. La pizzeria Strada a Southbank per esempio consente di esplorare una zona davvero molto bella di Londra. Ed è vicina a un parco giochi con vista sul London Eye e sul Tamigi. Cosa volere di più?

Non resta che augurarvi buon viaggio nella capitale britannica!

 

Copyright: FamilyGo. Foto di visitlondonimages/ A. Buche; britainonview; Pawel Libera; Rainforest Café

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi