I love LEGO! I mattoncini preferiti dai bambini in mostra a Bologna

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni

“I love LEGO” è la mostra itinerante con oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili che disegnano città moderne e monumenti antichi, in uno spettacolo davvero suggestivo.

Mostra I Love LegoI love LEGO! E chi non li ama? Si calcola che nel mondo siano oltre 100 milioni le persone (adulti e bambini) che giocano con i LEGO: deve essere per questo che il titolo della mostra itinerante “I love LEGO” è particolarmente felice ed efficace. Perché quello che si spalanca davanti agli occhi dei visitatori è un mondo suggestivo fatto di oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili che compongono città moderne e monumenti antichi: decine di metri quadrati di scenari LEGO in cui prendono vita scenari urbani contemporanei e luoghi esotici che fanno da sfondo ad avventure di pirati, paesaggi medievali e perfino i fasti dell’antica Roma.

E particolarmente felice è il fatto che proprio a questa mostra che strizza l’occhio ai ricordi più vividi della nostra infanzia, ma anche alle passioni che ci accompagnano da grandi, sia affidata una delle riaperture che tanto abbiamo atteso in questi mesi, quella dei musei. Dopo il successo nelle precedenti tappe di Trieste, Follonica, Milano, Pontedera e Napoli, ecco che la mostra si può ammirare a Bologna.

I love Lego a Palazzo Albergati di Bologna: anche qui in scala ridotta 7 fantastici mondi costruiti con i mattoncini più famosi del mondo. Dalla città contemporanea alle avventure dei pirati, dai paesaggi medievali all’Antica Roma in una riproduzione fedelissima del Foro di Augusto, dalla conquista dello spazio alla riproduzione di un paesaggio artico per arrivare al sorprendente scenario della Liberazione; e ancora – attraverso una “caccia al personaggio” tra edifici e palazzi, tra galeoni e templi – il visitatore è invitato a cercare personaggi celebri (e non) nascosti all’interno delle installazioni: da Harry Potter a Dart Vader, diversi gli ospiti a sorpresa inseriti nelle divere installazioni. Fino al 26 settembre.

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi