10 cose imperdibili da fare a Valencia con i bambini

Redazione, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  4-12 anni

Vicina al mare, ricca di spazi verdi, eventi e grandi attrazioni per i bambini, Valencia è sicuramente una delle città della Spagna più adatta ad una vacanza in famiglia e con bimbi di tutte le età. Potete visitare l’Africa, salire su un catamarano, passeggiare in bicicletta, o semplicemente sedervi ad ammirare il panorama della città gustando uno smoothie.

Sarà per il suo clima mite, per le bellissime spiagge dove rilassarsi, per gli animali che si possono incontrare al Bioparc, per i tantissimi spazi verdi e aree pedonali o per le curiose visite guidate… ma Valencia è senza dubbio una città per piccoli viaggiatori. Non solo. Valencia si conferma la città più sana al mondo, grazie a una qualità della vita davvero impareggiabile.

Ma cosa vedere con i bambini a Valencia? Ecco la nostra TOP 10 family!

1. L’Africa in città: il Bioparc

Bioparc di Valencia     Bioparc di Valencia

Immaginate di visitare l’Africa restando in città. E’ questa la sensazione che avrete entrando al Bioparc di Valencia, l’innovativo parco zoologico di Valencia (classificato da TripAdvisor come uno dei 10 migliori zoo del mondo). Al suo interno sono stati riprodotti i 4 ecosistemi africani: la savana, il Madagascar, la foresta equatoriale e le zone umide, ma quello che lo rende davvero unico è il sistema di zoo-immersion, ovvero le barriere sono del tutto naturali e gli animali non sono rinchiusi in gabbie ma vivono integrati nell’ambiente.

2. Tecnologia per bambini e mondo marino alla Città delle Arti e delle Scienze

Oceanografic di Valencia     Oceanografic di Valencia

Un’altra tappa obbligata in una vacanza a Valencia con i bambini è la Città delle Arti e delle Scienze, diventata ormai il simbolo della città. Al suo interno, imperdibile è  l’Oceanografico, uno degli acquari più grandi d’Europa, una vera città con laghi, lagune, isolotti e ambientazioni suggestive uniche, che illustrano la vita marina di 45mila esemplari e 500 specie diverse.

Vera esperienza multisensoriale è il cinema 4D, grazie al quale si possono scoprire ambienti e avventure divertenti, mentre i piccoli scienziati si divertiranno un mondo al Museo delle Scienze, il cui motto è “toccare è sempre permesso”: qui potrete cimentarvi in esperimenti scientifici o costruire case con la gru giocattolo.

3. La Marina di Valencia, e le sue attività all’aria aperta

     

La Marina di Valencia è il luogo ideale per una passeggiata con i bambini, grazie all’ampia offerta di locali, bar e ristoranti, e alle numerose attività da fare all’aria aperta: qui troverete infatti piste di pattinaggio, piccola teleferica, scuola di vela e parco giochi per bambini con aree separate in base all’età. Per le famiglie che hanno voglia di un’esperienza davvero memorabile, sempre all’interno della marina, ci sono le escursioni in catamarano.

4. Un giretto al Mercato Centrale

     

Il Mercato Centrale di Valencia, o “Mercado Central”, è sicuramente uno degli edifici più caratteristici, grazie al suo stile modernista dei primi anni del 1900.  Più di 1.200 bancarelle in cui spiccano frutta e verdura fresca, carni, formaggi, pesce e frutti di mare, spezie, frutta secca e molto altro ancora. Se la vostra intenzione non è quella di acquistare ma di assaggiare, potete fare una sosta al Central Bar, il tradizionale bar del Mercato Centrale.

5. Le visite guidate per bambini

Dieci cose da fare a Valencia con i bambini, Valencia Family Tour     Dieci cose da fare a Valencia con i bambini, tour a tema draghi

Evitate sempre le visite guidate perché avete paura che i bambini si annoino? A Valencia non è così! L’agenzia Turiart infatti organizza visite guidate family-friendly per tutti i gusti, anche in italiano. Come il Valencia Family Tour, un grande percorso guidato che è anche un grande gioco alla scoperta del centro storico della città, o come “Acchiappa un Drago“, che accompagna grandi e piccoli tra misteri e leggende medievali.

6. Passeggiate in bicicletta

valencia-citta-bici Valencia-per-bambini-familygo-biciletta2

Valencia è una città pianeggiante con 168 km di piste ciclabili che la rendono una delle città bike friendly d’Europa: andare alla scoperta di Valencia in bici coni bambini è assolutamente un must. Dove noleggiare le bici? Molte aziende come Valencia Bikes, BR Bikes, Bikes and Roll, Mo’Bikes, The Easy Way, Passion Bike e Cyclobikes mettono a disposizione biciclette per adulti, bambini e neonati.

7. CaixaForum València

CaixaForum a València

Vera novità 2022 a Valencia è il CaixaForum València, il nuovo centro culturale che aprirà i battenti in estate nella cornice dello spettacolare edificio dell’Agorà nella Città delle Arti e delle Scienze.

Con i suoi 6.500 metri quadrati offrirà a turisti e cittadini mostre, incontri e attività per tutta la famiglia, insieme a numerosi servizi ad accesso libero, come caffetteria, libreria e shop.

8. Lo shopping nei migliori store, dove il divertimento incontra la tradizione!

     

Valencia è una città ricca di negozi, centri commerciali e mercatini di ogni genere e adatti ad ogni età. Presso i vari centri commerciali El Corte Inglés potrete trovare abbigliamento, accessori, articoli per la casa e ovviamente una vasta gamma di abbigliamento per bambini. Miralindo invece propone giocattoli e vestiti per bambini creati da designer locali.

Da non perdere anche l’Espai Seda, lo store del Museo della Seta dove potrete trovare ricordi della città di Valencia, notebooks, giocattoli e molto altro ancora, il Disney Store ed i negozi della Città delle Arti e delle Scienze o del Bioparc.

9. Il mondo delle Fallas per i più piccoli

     

Anche la gioiosa atmosfera delle Fallas è uno dei tanti motivi per cui Valencia è una città perfetta per le famiglie e i bambini. Da visitare è sicuramente il Museo Fallero, all’interno del quale è esposta la collezione composta dal ninot che tutti gli anni, dal 1934, è graziato dal fuoco per acclamazione popolare. Il Museo del Gremio de Artistas Falleros invece ospita tutto ciò che riguarda creazione e produzione: bozzetti, parots, ninots e modelli delle fallas. Ci sono anche ricordi dei monumenti, llibrets delle Fallas, oltre a lavori di scultura e pittura realizzati dagli Artisti Falleros di natura diversa dalle Fallas.

10. Il Parco de l’Albufera

Parco Naturale de la Albufera a Valencia     Parco Naturale de la Albufera a Valencia

Pensavate di aver visto tutto? Eh no, Valencia riserva sempre qualche sorpresa, come il Parco Naturale de la Albufera, un’immensa laguna a circa 15 minuti dalla città, un luogo fuori dal tempo circondato da campi di riso dove portare i bambini a fare una gita in barca al tramonto che sarà pura magia. Da visitare assolutamente, in autonomia o magari con un tour organizzato con paella finale, per assaporare il piatto più famoso della città.

VALENCIA TOURIST CARD

Le famiglie che vengono a visitare Valencia non hanno bisogno di affittare l’auto. Ci si sposta benissimo in bicicletta e con i mezzi pubblici. Per questo il Turismo Valencia accoglie i propri ospiti con la Valencia Tourist Card, indispensabile per risparmiare sulla vacanza a Valencia e utilissima per viaggiare gratis in autobus, metropolitana e tram ed entrare gratis nei musei e nei monumenti municipali. Esistono tre modalità: 24, 48 e 72 ore.

I bambini (6-12 anni) possono usufruire di uno sconto del 15% sull’acquisto. Il trasporto urbano di Valencia è comunque gratuito in autobus da 0 a 5 anni e in metropolitana da 0 a 9 anni.

Per Informazioni

www.visitvalencia.com

 

LEGGI ANCHE:

Cosa vedere a Valencia con i bambini

Le grandi attrazioni di Valencia per bambini

Visitiamo Valencia in bicicletta con i bambini

L’estate a Valencia con i bambini tra spiagge e musei

Valencia con i bambini: gli eventi da non perdere

 

Copyright: Familygo. Foto di VisitValencia. P. Bertini

 

Pubblicato in