Kalabria Coast to Coast: in cammino dallo Ionio al Tirreno #camminifamily

Valentina Dirindin, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Il nostro viaggio sorprendente tra i #camminifamily in Italia comincia con un cammino facile e veloce, da realizzare insieme a tutta la famiglia per assaporare la cultura più antica di una delle più belle regioni italiane: è il Kalabria Coast to Coast.

Un cammino di tre giorni tra le due coste della Calabria con i bambini: il Kalabria Coast to Coast ci è stato indicato dall’esperto dei cammini e papà Paolo Piacentini come uno tra i più adatti alle famiglie.

È proprio la sua semplicità a renderlo perfetto anche per i principianti, che vogliono approcciare l’esperienza del cammino iniziando con qualcosa di non troppo impegnativo. Il Kalabria Coast to Coast è un percorso naturalistico di 55 km, da realizzare a passo lento in un weekend lungo in cui suddividere le tre tappe. Si parte dal mare della Costa degli Aranci per raggiungere l’altra costa calabrese, quella delle dorate spiagge tirreniche della Costa degli Dei.

Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, panoramica drone     Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, Pizzo Calabro

E, lungo il percorso, si attraversa il territorio montano delle Preserre Calabre, tra campi di grano, ulivi secolari, filari di vite, boschi di castagni e faggi. Non solo: questo cammino permette di addentrarsi lungo borghi suggestivi e antichissimi, dove riscoprire la cultura degli antichi artigiani e assaggiare alcune delle specialità più tipiche della Calabria. Petrizzi, San Vito sullo Ionio e Monterosso Calabro sono i paesini che si incontrano lungo la strada, e che permetteranno di raccontare ai vostri figli di tempi ormai lontani fatti di quei ritmi lenti che nulla come un cammino, in quest’epoca frenetica e tecnologica, è in grado di far riscoprire con piacere.

Kalabria Coast To Coast: informazioni pratiche

Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, Soverato     Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, percorso

“Abbiamo iniziato a lavorare a questo cammino poco più di un anno fa”, racconta Lorenzo Boseggia, presidente dell’Associazione Kalabria Trekking, che ha ideato e realizzato il cammino Kalabria Coast to Coast. “Lo abbiamo inaugurato il 27 luglio 2020, tracciandolo e sistemando tutta la segnaletica“.

Il cammino è diviso in tre tappe, che appunto si consiglia di fare in tre giorni. In tutto sono 55 chilometri, “la maggior parte su strade sterrate, ma ci sono anche sentieri e strade secondarie senza traffico”, spiega Lorenzo. Lungo tutto il percorso ci sono cartelli e segni convenzionali con strisce orizzontali bianche e rosse posti su alberi, muretti e pietre, per indicare ai camminatori la direzione da seguire.

Alla partenza viene rilasciato ai camminatori un “passaporto del viaggiatore” (gratuito, ma è possibile contribuire con una piccola donazione volontaria), che permette di essere identificati e avere accesso alle convenzioni su tutte le strutture ricettive localizzate lungo il Cammino. In ogni paese o struttura dove verrà ospitato riceverà un timbro, fino al completamento del percorso.

Perché è adatto alle famiglie

Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambiniIl Kalabria Coast to Coast, come dicevamo, è uno dei cammini più adatti a chi si muove con i bambini. “Intanto perché non presenta particolare difficoltà”, spiega Lorenzo Boseggia, “e poi perché è un ottimo modo per fare un’esperienza alternativa durante le vacanze al mare”.

“In più – prosegue Lorenzo – ci sono molte strutture ricettive sul percorso: agriturismi e ristoranti a chilometro zero dove i contadini utilizzano i loro prodotti, quindi è anche un buon modo per conoscere la cultura e la cucina calabrese”.

Inoltre è un cammino molto sicuro da percorrere. “La nostra associazione permette di fare online il check in e check out del tuo cammino, fornendo un numero di cellulare in modo che possiamo garantire assistenza telefonica per qualsiasi difficoltà. Abbiamo anche dei referenti di zona che, in caso di necessità, possono arrivare sul posto”, conclude Lorenzo.

Prima tappa

Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, spiaggia di SoveratoNella prima tappa del cammino si parte da Soverato (CZ) e, percorrendo il suo lungomare, si prosegue attraversando il greto del torrente Grifo, fino ad arrivare quasi alla vetta del monte La Rosa (quota massima del cammino: 643 m slm). Questo tratto è in salita, dunque un po’ più impegnativo, ma dall’alto si godrà di una meravigliosa vista panoramica su tutto il Golfo di Squillace. Si arriva poi a Petrizzi (CZ). La prima tappa è lunga in totale 12,7 chilometri, con un percorso di media difficoltà. Il percorso è al 60% su strada asfaltata e al 40% su sterrato. In questa tappa non ci sono fonti di acqua potabile fino all’arrivo nel centro storico di Petrizzi, quindi rifornirsi alla partenza.

Seconda tappa

Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, PetrizziLa seconda tappa è lunga 23,5 chilometri. Si esce da Petrizzi e si entra per sentieri di campagne, su sentieri costeggiati da muri a secco e campi di grano. Si prosegue fino all’ex casello in pietra della Stazione di San Vito sullo Ionio, dove si può visitare la Chiesa Matrice di San Vito Martire e alla Filanda. Uscendo dal paese, si incontra poi un’area attrezzata sul Lago Acero, dove si può fare una sosta rinfrescante prima di ripartire per attraversare l’imponente foresta di faggi che vi porterà verso il meraviglioso borgo di Monterosso Calabro, tra ampie e spettacolari vedute sul Lago Angitola ed il Mar Tirreno.

Terza tappa

Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, Lago AngitolaDa Monterosso Calabro si passa attraverso una distesa di ulivi che giunge nei pressi del Lago Angitola, circondato da un’oasi naturalistica. Il percorso al suo interno è particolarmente bello e interessante, tra incontri con l’airone cenerino, simbolo del Parco Naturale Regionale delle Serre. Da qui poi si sale alla Rocca Angitola, località dove si trovano i ruderi dell’omonima città Normanna e da cui si gode di una vista spettacolare. Il cammino finisce a Pizzo, tra caratteristici vicoli, chiese e monumenti storici.

Quando andare

“La nostra fortuna è essere in una zona con un clima ottimo, che fa sì che il nostro sia un cammino adatto alle quattro stagioni”, risponde Lorenzo quando gli chiediamo in che periodo è meglio affrontare il Kalabria Coast to Coast. “Però noi consigliamo sempre di non farlo in piena estate, perché le temperature rischiano di essere molto alte. I periodi migliori, probabilmente, sono settembre-ottobre e maggio-giugno“.

Novità 2021: cammino in E-Bike e percorsi tematici

Cammino Kalabria coast to coast in Calabria con i bambini, boschiPer la stagione primaverile 2021 l’Associazione Kalabria Trekking ha anche attivato la possibilità di fare il cammino in sella a una ebike, per un’esperienza sportiva in mezzo alla natura. “Abbiamo attivato il servizio appoggiandoci a un tour operator e le biciclette si potranno prenotare direttamente sul nostro sito, con anche l’assistenza meccanica inclusa”.

Inoltre verranno organizzati cammini guidati a tema, che possono essere molto adatti alle famiglie e ai bambini più curiosi. Per esempio, c’è a possibilità di realizzare il percorso con una guida esperta di astronomia, che indicherà ai partecipanti tutto quello che c’è da sapere sulle stelle e i pianeti, per una versione spaziale del cammino.

Per Informazioni

www.kalabriatrekking.it

 

Copyright: FamilyGO. Foto di Calabria Trekking

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi