Visitare le città dell’Austria in treno: le offerte per le famiglie

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 settimana
Età bambini:  4-12 anni

Visitare le bellissime città della Mitteleuropa (Innsbruck, Vienna, Salisburgo…) con tutta la famiglia… si può! Comodamente in treno, grazie alle proposte e ai prezzi speciali delle ÖBB, le ferrovie austriache.

Vienna-obb-Photo Devid Rotasperti (1)Pochi chilometri dai confini italiani e si spalancano le porte di una terra suggestiva e affascinante: quella Mitteleuropa amata (e cantata) da letterati, pittori e registi. A volte non serve nemmeno andare oltre confine per respirare un po’ di quell’atmosfera, perché ci sono anche città italiane (come Trieste e Gorizia) che ne riflettono assai bene l’incanto e la sensazione che il tempo si sia fermato.
Ma per chi volesse entrare nel cuore vero della Mitteleuropa… il modo migliore per farlo è senza dubbio il treno!
Le ÖBB (le ferrovie austriache) propongono infatti soluzioni speciali (come fasciatoii a bordo, scompartimenti family con spazi più ampi per far giocare i bambini o cambiarli in tutta serenità e menu baby a prezzi ridotti nel vagone ristorante) e prezzi davvero convenienti per visitare Germania e Austria coi bambini spendendo poco.
Vediamo le più belle città da raggiungere comodamente in treno, e volendo, potete arrivare fino a Praga.

L’Austria in treno con le ÖBB

innsbruck-centro-tettuccio-d-oro-familygoinnsbruck-per-bambini-familygo-alpenzoo10

Innsbruck. Vicinissima al confine italiano, nel Tirolo austriaco, la “Capitale delle Alpi” – come spesso viene chiamata – è una destinazione particolarmente amata dai lettori di Familygo. Vuoi perché facilmente raggiungibile, vuoi per il clima mite e soleggiato soprattutto d’estate, vuoi per la ricca offerta di occasioni e proposte per viverla al meglio. Natura, cultura, gusto… non manca nulla! Dalle passeggiate sulla Maria-Theresien-Strasse – con i palazzi barocchi, i negozi tipici e le gallerie d’arte – alle visite al famoso tettuccio d’oro simbolo della città, dalle attività per bambini nei musei regionali tirolesi alle escursioni nei “villaggi d’incanto” poco lontani, dall’osservazione degli animali nello zoo alpino più alto d’Europa al giro delle malghe e dei castelli circostanti. Passando per l’assaggio di qualche esemplare di alta pasticceria e gioielleria (ricordate che qui siamo nel mondo dei cristalli Swarovski) e, per gli amanti degli sport invernali, le mille e una opportunità di divertirsi nei dintorni della città che la stagione fredda porta con sé.

innsbruck-equitazione-mutters-bambini-4innsbruck-familygo-natterersee1
Visitare Innsbruck coi bambini si può fare comodamente anche in treno. La linea è Venezia/Bologna – Verona – Bolzano – Innsbruck – Monaco e prevede alcune offerte speciali: tratte italiane a partire da nove euro. Con l’offerta SparSchiene, inoltre, si viaggia dall’Italia all’Austria (tratte Venezia-Villach/Klagenfurt o Bolzano-Innsbruck) a partire da 19 euro e da 29 per gli altri collegamenti; i bambini sotto i sei anni (massimo due per adulto) e i bambini sotto i 15 anni (se accompagnati da genitori, nonni o conviventi) viaggiano gratuitamente. Questi biglietti sono limitati e quindi è consigliabile prenotarli per tempo. Innsbruck e Monaco si possono visitare anche sulle (proprie) due ruote grazie alla possibilità (offerta su alcuni treni) di trasportare le biciclette (con prenotazione obbligatoria). Per prenotazioni e preventiviwww.obb-italia.com/it/Viaggi_dall_Italia/index.jsp

Vienna-Photo-Devid-Rotasperti(95) Vienna-Photo-Devid-Rotasperti(81)

Vienna. Visitare Vienna coi bambini è una di quelle esperienze che davvero arricchiscono una famiglia! Sarà per l’aura di eleganza aristocratica che la circonda, sarà per il suo fascino senza tempo, sarà perché qui c’è lo zoo più antico del mondo… O forse sarà perché si lascia attraversare in bicicletta da tutta la famiglia (motivo in più per lasciare a casa l’auto e arrivare in treno) e si lascia ammirare dall’alto della ruota panoramica del Prater. Sarà perché è stata la città di Sissi e dei più importanti musicisti della storia europea, sarà perché è stata la capitale dell’ultimo grande impero del continente… Sicuramente perché offre una rete di musei di altissimo valore (in molti dei quali i ragazzi fino a 18 anni non pagano). Qualunque sia il motivo… Vienna stupisce, affascina e incanta.
ÖBB Eurocity offre giornalmente collegamenti ferroviari tra Venezia, Udine e Vienna con prezzi a partire da 29 euro. Un’altra bella soluzione per arrivare a Vienna è il nuovo treno notturno ÖBB Nightjet che porta comodamente di notte dall’Italia verso l’Austria a partire da 29 Euro e verso la Germania a partire da 39 Euro. Le famiglie possono prenotare uno Scompartimento Famiglia ad uso esclusivo nelle cuccette: 1-2 adulti con 1-4 bambini viaggiano ad un costo fisso ridotto. I prezzi indicato comprendono acqua minerale alla sera e servizio sveglia con colazione la mattina. Per prenotazioni e preventivi: www.obb-italia.com/it/Viaggi_dall_Italia/Treni_notturni_OBB/index.jsp

Salisburgo-Fortezza-c)SalzburgTourismuspraga_karluv_most_photo_czechtourism.com

Salisburgo e Praga. I collegamenti interni delle ÖBB permettono anche di visitare Salisburgo coi bambini e ammirare la città dall’alto della sua fortezza, di apprezzare i suoi musei e i suoi teatri e di immergersi nella musica di Mozart che – nemmeno dirlo – qui risuona in ogni dove.
Per informazioni sui collegamenti interni ÖBB: www.obb-italia.com/it/Viaggi_in_Austria/index.jsp
Se invece quello che cercate è un fine settimana (più o meno lungo) per visitare Praga coi bambini e attraversare e riattraversare il Ponte Carlo guardando la Moldova scorrere sotto di voi – e ammirando la Torre dell’Orologio, il Castello e lo Zoo – la soluzione adatta a voi potrebbe essere il treno notturno per Vienna e poi il collegamento Vienna Praga diretto con treno EuroCity (durata 4 ore e 49 minuti). Per informazioni e preventivi: www.obb-italia.com/it/Offerte_in_Italia/index.jsp

LEGGI ANCHE: Mercatini di Natale in treno

LEGGI ANCHE: Visitare la Germania in treno: Monaco, Friburgo e altre destinazioni

Per informazioni:

www.obb-italia.com

 

Copyright: Familygo, Foto di D. Rotasperti; L. Xodo; Dresda Tourism; CzechTourism

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi