#iorestoacasa, ma vado al parco divertimenti. Proposte online dei principali parchi

Redazione, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Tutti, ma proprio tutti, in questo periodo si stanno mobilitando per non farsi dimenticare dai bambini e offrire loro momenti di svago e divertimento che colorino le giornate a casa. Dai musei, vera avanguardia dell’arte online, ai miniclub degli hotel, passando per tante altre occasioni virtuali. E ora anche i parchi divertimento che avrebbero dovuto aprire le porte proprio in questi giorni, ma che vengono nelle nostre case a dirci che ci rivedremo presto!

All’hashtag #iorestoacasa, emblema di questi giorni di misure di contenimento del Covid-19, se ne sta aggiungendo un altro, #usciremopresto, simbolo del desiderio di tornare il prima possibile a una vita normale. Vuoi perché la curva dei contagi è finalmente in calo o vuoi perché è primavera e le giornate più lunghe e più miti sono da sole una ragione di speranza e ottimismo. E a primavera i parchi divertimento e i parchi tematici solitamente spalancano le loro porte e danno inizio alla stagione dell’adrenalina e dello stare assieme in famiglia.

Quest’anno tutto questo ci è al momento precluso, ma i parchi italiani non restano a guardare e vanno a casa dei bambini con tante proposte colorate e divertenti che si possono trovare nei loro siti web o nei loro canali social. Vediamone alcune.

Gardaland: impariamo a disegnare Prezzemolo

Questo per Gardaland doveva essere (e confidiamo che sarà presto) l’anno del grande lancio del primo Legoland Water Park in Europa, il nuovo parco acquatico che avrà per tema i Lego (apertura prevista il 28 maggio). Nell’attesa di vedere se il nastro potrà essere tagliato nei tempi ipotizzati, Gardaland Resort si attiva per proporre – attraverso i suoi canali social e il sito web – divertenti attività di intrattenimento per le famiglie, in particolare per i bambini che sono a casa. Sulla pagina Facebook di Gardaland, ad esempio, si può trovare un tutorial per imparare a disegnare la mascotte Prezzemolo, guidati direttamente dal suo autore, Lorenzo De Pretto: i bambini possono poi condividere la loro creazione in un album creato direttamente dal parco. Sulla pagina Facebook si può sentire anche un’anteprima di “We are Gardaland”, la canzone 2020 che sarà presto disponibile sugli store digitali.

Gardaland Sea Life: alla scoperta di tanti pesci speciali

Anche l’adiacente Gardaland Sea Life, l’acquario tematizzato e dedito alla salvaguardia degli ambienti marini interno al resort, si attiva per essere più vicino alle famiglie: nella sezione Oceano Interattivo del sito dell’acquario si possono infatti scaricare i disegni stilizzati di diverse specie di pesci che i bambini possono poi colorare con pennarelli e matite. Non solo, quando Sea Life riaprirà al pubblico i bambini potranno inserire i loro disegni in uno speciale scanner e vederli proiettati alle pareti come in un grande acquario virtuale. E ancora, appuntamento sulla pagina Instagram dove i bimbi possono scegliere i propri pesci preferiti, fare uno screenshot, colorarli usando gli strumenti delle IG Stories e poi condividere le proprie creazioni, ma anche dove possono trovare divertenti quiz con cui scoprire aneddoti curiosi sulle specie di pesci che stanno colorando.

La magia di Leolandia sul web

Parchi divertimenti online- LeolandiaAnche il Parco di Leolandia sbarca sui social con tante proposte per mantenere viva la magia anche in questi giorni difficili. Una serie di proposte di intrattenimento rivolte alle famiglie vengono infatti veicolate attraverso i canali FacebookInstagram e Youtube del parco: si parte con i “LeoLab“, laboratori creativi curati dagli animatori di Leolandia che propongono disegni da colorare e lavoretti da realizzare a mano con pennarelli, cartoncino e forbici, e si prosegue con un Cantastorie da ascoltare. Ma anche video sulla fattoria di Leolandia e quelli coi personaggi preferiti dai bambini (come Bing, Flop e le Miracle Tunes).

I laboratori virtuali di Pinocchio

Direttamente dal Parco di Pinocchio di Collodi e dalla Fondazione Nazionale Collodi i laboratori virtuali di Pinocchio: ogni settimana viene reso disponibile del materiale gratuito da scaricare e stampare per i bambini. Ci sono vignette da colorare, favole da ascoltare, video da guardare per imparare tante cose nuove e pure una sorta di gioco dell’oca per insegnare ai bambini il concetto del risparmio. Ma anche memory, cruciverba e laboratori creativi e di lettura. E ovviamente la lettura dei diversi capitoli del capolavoro di Collodi affidata a lettori davvero speciali. Tutto il materiale è disponibile sulla pagina facebook del parco e sul sito.

E ancora…

Appuntamento anche sulla pagina facebook di Mirabilandia dove, al grido di #distantimauniti, si possono rivedere alcuni momenti degli spettacoli più coinvolgenti del parco, ma si può anche leggere una sentita lettera del direttore che dà appuntamento a tutti una volta che Mirabilandia riaprirà i battenti. Oppure sulla pagina facebook di Zoomarine dove un gioco da “settimana enigmistica” invita a rintracciare tutti gli animali presenti nel parco.
Mentre sulla pagina facebok dell’Acquario di Genova protagonisti sono la webserie Acquaria e la campagna #RaccontoGenova, un invito a tutti gli utenti social a postare immagini e video di repertorio o foto scattate da casa per raccontare la città e le sue bellezze.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi