L’Acquario di Genova con i bambini: un’esperienza emozionante!

Acquario di Genova con i bambini
Valentina Dirindin, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 giorno

Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Visitare l’Acquario di Genova con i bambini – il più grande acquario d’Europa – è un’esperienza unica, durante la quale i piccolissimi si emozionano e i più grandicelli si incuriosiscono e vogliono scoprire tutto sugli ambienti marini.

L’acquario di Genova è per noi un posto speciale. La prima volta che ci siamo andati è stato circa un anno fa, ed è stato un regalo tutto per Matilda (che allora aveva due anni e mezzo): un modo per darle qualche ora di “tregua” da quel fratellino un po’ ingombrante che le era piombato in casa senza che lo avesse richiesto. Una giornata da sola con mamma e papà, con i delfini e i pesci sullo sfondo, per dimostrarle che nulla era in realtà cambiato nell’affetto e nelle attenzioni che provavamo per lei. Ci siamo tornati, un anno dopo, questa volta portandoci dietro Leonardo, quel fratellino che nel frattempo è cresciuto ed è diventato un compagno di giochi, ed è stata davvero una giornata piena di emozione.

L’acquario: il percorso che sorprende i bambini

Acquario di Genova con i bambini     Acquario di Genova con i bambini

“Mamma, andiamo a toccare le razze?”, “Mamma, andiamo a vedere i pinguini?”, “Mamma, ma dove sono le meduse?”: l’Acquario di Genova è uno di quei posti dove i bambini corrono senza mai stancarsi, con una carica di adrenalina ed entusiasmo a cui difficilmente noi genitori riusciamo a stare dietro. Ma è un piacere vedere la loro emozione nello scoprire gli abitanti del mare, e la loro curiosità nel conoscere il mondo degli animali.
In un tour con i più piccoli prevedete di passare molto, moltissimo tempo davanti alle vasche principali. Quelle davanti a cui non possono non rimanere affascinati sono ovviamente quelle più grandi: ci sono i lamantini, giganteschi mammiferi acquatici simili alle foche, che mangiano cespi d’insalata e verdure di ogni genere (e per questo vi offriranno l’occasione per una ramanzina su quanto sia importante mangiare le verdure).

Acquario di Genova con i bambini     Acquario di Genova, meduseAcquario di Genova, delfini     Acquario di Genova con i bambini

Ci sono i delfini, che si possono vedere sia sott’acqua che in superficie, dove riemergono di tanto in tanto per giocare e per fare spettacolari salti. Altrettanto giocosi (e quindi divertentissimi) sono i pinguini, che si avvicinano volentieri al vetro per venire a salutare i bambini, mentre fanno le piroette nuotando nell’acqua.
Uno dei momenti più divertenti di tutto il percorso, poi, è la vasca tattile, quella dove è possibile accarezzare le razze. Si immerge il braccio nell’acqua, si aspetta pazientemente, ci si fa coraggio e si scopre quanto sia ruvida la pelle di questi animali. La nostra Matilda di coraggio ne ha dovuto prendere un bel po’, visto che si era convinta che le razze fossero velenose, ma alla fine è stata felicissima dell’esperienza. Anche gli squali sono incredibilmente affascinanti, e i bambini non possono non chiedersi come facciano gli altri pesci a convivere con loro nella stessa vasca senza essere mangiati.
Per questa e altre mille domande che verranno fatte è sempre utile scegliere un percorso guidato, magari quello che ti porta “Dietro le quinte” del percorso espositivo, facendoti conoscere cose nuove e mostrando zone dell’acquario normalmente non aperte al pubblico.

“Nei panni dello staff”

Acquario di Genova con i bambini     Acquario di Genova, squali

Tra i percorsi e le esperienze tematiche che si possono fare all’Aquario di Genova con i bambini ci sono anche quelle che prevedono di calarsi nei panni dello staff, scoprendo cosa significa avere a che fare con gli animali. Ogni giorno, dalle 10.45 alle 16.15, alcuni lavoratori dell’Acquario incontrano i visitatori rendendoli partecipi della vita degli animali, dell’interazione quotidiana con loro per prendersi cura del loro benessere e di tutte le operazioni necessarie a garantire il funzionamento della struttura. Questo avviene normalmente in quattro diverse aree dell’acquario: la vasca degli squali, la laguna tropicale, il Padiglione Cetacei – sia da sopra che in visione subacquea -, la vasca tattile che ospita le razze. Esiste però anche la possibilità di vivere più da vicino il mondo dei delfini, in compagnia dei loro addestratori. “A tu per tu con i delfini” è infatti una speciale esperienza (fruibile a partire dai sei anni di età) da fare su prenotazione per un gruppo di sei persone al massimo, a partire da 79 euro per i bambini e 99 euro per gli adulti. Da prenotare anche l’attività di due ore “a tu per tu con i pinguini”, che prevede di assistere alla distribuzione del cibo agli animali (60 euro adulti / 40 euro bambini).

Le iniziative temporary per la primavera

Acquario di Genova con i bambini     Acquario di Genova con i bambini

L’occasione per tornare all’acquario ci è stata data anche da alcune simpatiche iniziative temporanee e novità  della primavera-estate 2019: l’area meduse rinnovata, l’ampliamento della collezione di orchidee nella Biosfera, una nuova vasca dedicata alle acque fredde delle coste del Nord Pacifico con diverse specie di invertebrati (da maggio), un allestimento con due postazioni gioco nell’Area Storioni (da giugno) e una postazione interattiva nel Padiglione Cetacei dedicata ai delfini e al progetto di ricerca Delfini Metropolitani (da luglio).

Da fine maggio per tutto il periodo estivo, inoltre, l’Acquario propone anche eventi serali speciali.

LEGGI ANCHE: La notte con gli squali all”Acqurio di Genova le date di quest’anno

Al Galata Museo del Mare con Geronimo Stilton

Al Galata Museo del Mare, invece, il protagonista del 2019 è Geronimo Stilton. Fino ad ottobre, infatti, un sabato al mese (dalle 15 alle 17), dopo una divertente animazione presso l’Auditorium, il topo giornalista più amato dai bambini di tutto il mondo sono incontra “muso a muso” il giovane pubblico del Museo. E lo fa con un percorso in 15 tappe con pannelli esplicativi a misura di bambino e una piantina “stratopica”  per scoprire curiosità e segreti sul rapporto vitale tra uomo e mare al termine del quale i bambini possono ottenere l’attestato di vero “Capitano del Tempo” Queste le prossime date di “Alla scoperta del Galata Museo del Mare con Geronimo Stilton“: 13 luglio, 14 settembre e 12 ottobre.

Informazioni e prezzi

Sono 27mila i metri quadrati di superficie espositiva dell’acquario e per vederli tutti come si deve dovreste mettere in conto un tour di almeno tre ore. Gli orari di apertura sono dalle 9.30 alle 20 tutti i giorni (ultimo ingresso alle 18) mentre i biglietti costano 26 euro per gli adulti, 18 euro per i ragazzi dai 4 ai 12 anni, mentre da zero a tre anni l’ingresso è gratuito. Esiste la possibilità di fare un biglietto combinato con Galata-Museo del Mare al costo di 42 euro per gli adulti e 30 euro per i ragazzi dai 4 ai 12 anni. Per ulteriori informazioni su prezzi e biglietti potete consultare il sito ufficiale dell’Acquario di Genova.

 

Copyright: Familygo. Foto di Acquario di Genova/merlofotografia; V. Dirindin

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi