Estate in Valle d’Aosta: dalle fiabe nel bosco ai percorsi gioco, il divertimento è top per i bambini

Estate in Val d'Aosta con bambini, Lago di Arpy
FamilygoSPECIAL, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Villaggi e paesi incantati al limitare del bosco dove ascoltare magiche fiabe, avventure tra le miniere, serate con il naso all’insù ad osservare lo spettacolo del cielo da uno degli Osservatori più attrezzati d’Europa: in una vacanza estiva in Valle d’Aosta ogni giorno c’è qualcosa di originale e inedito da fare con i bambini.

Il Monte Bianco, il Cervino, i piccoli villaggi di montagna: la Valle d’Aosta vanta una natura superlativa, che riempie il cuore. Ma sa anche strizzare l’occhio ai piccoli esploratori con percorsi gioco, spettacoli nel bosco, eventi a tema ed esperienze memorabili.
Scopriamo allora le attività più belle da fare in famiglia d’estate in Valle d’Aosta.

Passeggiate per famiglie e percorsi gioco

Passeggiate lungo il torrente     Valle d'Aosta in estate con bambini, percorso gioco Chamois

Quando si programma una vacanza in montagna con i bambini, una delle prime ricerche è quella delle passeggiate. Quali saranno a misura di passeggino? Come coinvolgere i piccoli di casa, incuriosirli e renderli più disposti a camminare? In Valle d’Aosta si trovano moltissimi percorsi adatti a tutti, con poco dislivello e in alcuni casi percorribili con il passeggino.

Come il percorso “Energie in Gioco” di Chamois, pianeggiante e inframmezzato da installazioni ludiche e pannelli didattici sul tema dell’energia. Mi raccomando, non perdete il vulcano su cui arrampicarsi e la doppia funicolare che offre la possibilità di “volare” per 20 metri!

Rimanendo in tema di percorsi gioco, a Torgnon ce ne sono addirittura 12! Pensati proprio per le famiglie con bambini dai 4 ai 12 anni, sono delle vere cacce al tesoro. Scegliete il vostro preferito, armatevi di matita, borraccia e scarpe comode e cercate di risolvere tutti gli indovinelli!

Parco giochi SkyWay for Kids Pavillon    Valle d'Aosta in estate con bambini, parco giochi Chamois

Spettacolare è poi il parco Skyway For Kids, nientemeno che a 2.173 metri di quota! Ci sono i tradizionali scivoli, la zattera per navigare il laghetto, l’arrampicata, il percorso sospeso (a portata di baby avventurieri con i suoi soli 30 cm di altezza!).

Tantissime sono inoltre le occasioni per conoscere gli animali selvatici del territorio (stambecco, marmotta, scoiattolo, lepre, gufo reale e molti altri), nei Centri Visita all’interno del Parco Nazionale Gran Paradiso, oppure nei Parchi Faunistici di Introd e di Chevrère.

Piccoli tarzan al Parco avventura

Parco avventura Alpe Rebelle BionazPassare da un albero all’altro arrampicandosi, lanciandosi con le teleferiche, camminando su sottili assi, all’interno di tunnel di rete o addirittura su fili d’acciaio: i parchi avventura sono un’attrazione fortissima per i bambini più avventurosi. Per sentirsi come i protagonisti di una favola, che sia Tarzan, Indiana Jones, o Jumanji!

Come al Pila Adventure Park con 5 percorsi tra cui quello “Scoiattoli” accessibile anche ai bimbi piccoli, o al Parco avventura “Mont Blanc” con la carrucola più alta e lunga d’Europa (130 metri di lunghezza e 188 di altezza). Quello di Fontainemore, nella Valle del Lys, è poi particolarmente indicato per i piccolissimi, grazie ai percorsi già a partire dai 3 anni in su e al “villaggio avventura” dedicato alla fascia di età 3-6 anni.

Mille e una scoperte tra castelli da fiaba e musei interattivi

Valle d'Aosta in estate con bambini, miniera di Cogne     Museo degli Antici Rimedi di Jovencan

In Valle d’Aosta ogni giornata per i bambini può essere dedicata a una nuova scoperta. Ad esempio, avete mai visitato una miniera? I minerali sono una vera passione per i bambini e ogni passeggiata è una buona occasione per raccogliere frammenti di “ipotetiche” gemme preziose. In Valle d’Aosta ci sono tantissime miniere e mondi sotterranei visitabili e dopo non può mancare una tappa al Centro espositivo del Parco Minerario della Valle d’Aosta e della Miniera di Cogne per ripercorrere la storia delle miniere valdostane in un percorso multimediale e interattivo: si possono provare le rivoltelle dei minatori, riempire i vagoni del trenino e persino simulare un’esplosione in 3D.

Maison Gerard Dayne a Cogne     Bambini al Museo delle Alpi

Di museo in museo, che ne direste di scoprire come si prepara un dentifricio naturale? Al Museo degli Antichi Rimedi di Jovençan si può fare un viaggio nel mondo delle piante officinali, a metà strada tra conoscenze scientifiche, cultura popolare e leggenda. Potete guardare, toccare e scoprire piante ed erbe, risvegliare i sensi con schermi multimediali e interattivi e far partecipare i bambini a laboratori.

Tra le attrazioni più suggestive per le famiglie c’è anche il Museo delle Alpi all’interno del Forte di Bard (ribattezzato anche il castello degli Avengers!), per un viaggio multimediale alla scoperta del mondo animale e vegetale delle montagne.

A caccia di stelle all’Osservatorio astronomico

Osservatorio astronomico di Lignan     Osservatorio astronomico di Lignan

Salite fino a Lignan, frazione montana a oltre 1.600 metri di altitudine e lasciatevi stupire dalle meraviglie dell’Osservatorio Astronomico, che vanta un parco strumenti tra i più ampi d’Europa.

E se la Terrazza Didattica ospita ben 7 telescopi, il Teatro delle Stelle vi consente l’osservazione del cielo a occhio nudo con l’utilizzo di speciali puntatori laser e il Planetario permette di compiere viaggi virtuali nel cosmo tra pianeti, costellazioni, nebulose e galassie in computer grafica.

In primavera ed estate estate vengono inoltre organizzati spettacoli al Planetario (tra cui “Il guardiano dell’Orsa” con in regalo per ogni bimbo un libro pop-up da costruire) e favolose visite guidate notturne all’Osservatorio.

Inoltre potete prenotare l’interessante pacchetto “A caccia di stelle e castelli” 2 notti a partire da 473 euro per 2 adulti e un bambino – con pernottamento in struttura 3 stelle vicino ad Aosta, cena di benvenuto, ingresso con visita guidata ai castelli e fortezze medievali e ingresso con osservazione notturna della volta celeste sulla Terrazza Didattica dell’Osservatorio Astronomico.

GiocAosta: invecchia solo chi smette di giocare!

Valle d'Aosta in estate con bambini, GiocAostaGiocAosta è senza dubbio uno degli appuntamenti più attesi dell’estate, un evento che trasforma letteralmente il centro storico di Aosta (in particolare la centralissima Piazza Chanoux) in una colossale ludoteca per far riscoprire ai grandi e ai bambini il piacere e il valore del gioco.

Tra piazze e strade, portici e monumenti, oltre 1.500 giochi in scatola si affiancano a enigmistica e modellismo, giochi giganti e caccia al tesoro, giochi di ruolo e videogiochi, giochi di carte, secondo il motto “invecchia solo chi smette di giocare”! Save the date: 11-15 agosto 2022.

Fiabe nel bosco

fiabe nel bosco, valle d'aosta

Altro appuntamento top dell’estate in Valle d’Aosta è quello, ogni venerdì, sabato e domenica dal 1 luglio al 21 agosto 2022, con le “Fiabe nel bosco“: protagonista di quest’anno è un nuovo e simpatico personaggio, il Dahu. Due stravaganti personaggi, un po’ scienziati e un po’ pasticcioni, vi accompagneranno nel suo magico e meraviglioso mondo, dove “chi è strano e particolare, proprio per questo è il più originale”!

Gli spettacoli, a cura della compagnia teatrale ATIR, si tengono in alcune delle più belle località della Valle d’AostaBrusson, Gressoney-Saint-Jean, Torgnon/La Magdeleine, Morgex/La Salle, Valpelline/Bionaz, Rhêmes/Introd, Champorcher – durano circa 45 minuti e sono a ingresso totalmente gratuito.

Animazione, laboratori e altri eventi

Attività per bambini durante Celtica     A lezione di miele

Il divertimento formato bimbi non è ancora finito! A tutte le avventure di cui vi abbiamo parlato finora infatti, si aggiungono tantissimi altri eventi, laboratori e giornate di animazione gratuita organizzate dalle diverse località turistiche.

Qualche esempio? Pomeriggi al maneggio con cavalli e pony, attività artistiche di collage, attività sulle api e sul miele, spettacoli all’aperto, passeggiate guidate, incontri con gli animali della fattoria, attività di falconeria. E coinvolgenti laboratori per diventare piccoli artigiani per un giorno e imparare, ad esempio, a intagliare il legno.

Un calendario ricchissimo che farà brillare di gioia gli occhi dei bambini!

In più dall’1 al 3 luglio c’è Celtica, il Festival di arte, musica e cultura celtica giunto ormai alla 26esima edizione. Cuore dell’evento è il Bosco di Peuterey in Val Veny, dove si tiene l’imperdibile mercatino di artigianato e vengono organizzate le attività per famiglie e bambini.

Scopri tutti gli eventi!

Informazioni utili

Per programmare al meglio la vostra vacanza estiva in Valle d’Aosta potete consultare la pagina di tutte le esperienze per bambini.
Potete inoltre contattare l’ufficio turistico oppure richiedere un preventivo al booking (spesso ci sono anche pacchetti a tema), tel. +39 0165.33352.

 

Copyright: FamilyGO. Foto di Archivio Fotografico regione autonoma Valle d’Aosta/ Diego Colombo/ Laura Maggio; Forte di Bard; Coop Mines de Cogne; Office du Tourisme

Pubblicato in