Firenze per bambini: cosa vedere e cosa fare, le attrazioni più suggestive

Firenze per bambini, Piazza del Duomo
Redazione, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, Weekend

Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Firenze non è solo una delle città d’arte più belle e importanti del mondo, ma è anche una di quelle che in Italia sa meglio presentare ai bambini l’offerta museale. Nei moltissimi musei della città (è impossibile riuscire a visitarli tutti in un solo viaggio) sono proposte delle attività ludiche e di laboratorio per avvicinarli all’arte senza noia. Un ricco programma di eventi e laboratori è sempre a disposizione delle famiglie e può essere il modo più divertente per scoprire e far scoprire ai propri figli la bellezza della Culla del Rinascimento, visitata dai turisti di tutto il mondo.

Tutti, almeno una volta nella vita, dovrebbero visitare Firenze. Una delle città più belle d’Italia e del mondo, così ricca di bellezze, di patrimonio storico, architettonico e artistico che probabilmente non vi basterà una sola gita per scoprirlo tutto. Personalmente, cerco di portare i miei bambini a fare una passeggiata a Firenze ogni volta che ne ho l’occasione, perché difficilmente troveranno modo di appassionarsi così facilmente alla storia dell’arte e dell’architettura. Una passeggiata per Firenze, infatti, è un continuo percorso con il naso all’insù, alla scoperta di tesori nascosti e grandi maestri del passato.
Le cose da vedere sono tante, è vero, ma il centro è comunque raccolto e si gira agevolmente a piedi. Le chiese imponenti – a cominciare dalla cattedrale di Santa Maria del Fiore fino alla bellissima chiesa di Santa Croce – lasceranno a bocca aperta i bambini, ammirati dalla grandiosità dell’opera umana. I musei, tra i più rinomati del mondo, saranno un’incredibile occasione formativa e un approccio unico e irripetibile al mondo dell’arte.
Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta, se si vuole programmare una bella visita in famiglia nella culla del Rinascimento. Ecco da dove vi suggeriamo di partire.

I MUSEI DI FIRENZE PER I BAMBINI

Firenze per bambini, attività nei musei     Firenze per bambini, Museo Galileo

Firenze ha oltre settanta musei, la maggior parte dei quali può essere tranquillamente visitata anche con i bambini, che spesso trovano modo di intrattenersi con laboratori e spazi pensati appositamente per loro.

Gli Uffizi

Immancabile in ogni gita fiorentina è naturalmente un salto agli Uffizi, uno dei musei più celebri del mondo, colmo di capolavori artistici di ogni epoca. Qui, le sale principali affascineranno anche i più piccoli, che potranno – ad esempio – sedersi davanti alla Venere del Botticelli ammirandone tutta la sua bellezza. Per i più piccoli e per i loro genitori, gli Uffizi costruiscono un programma di attività e laboratori che si rinnova di stagione in stagione, dall’autunno alla primavera. Ad aiutare i nostri piccoli ad interessarsi ai meravigliosi capolavori conservati in questo grande museo, è un libro dal titolo: Venere e il Drago, redatto dall’APT di Firenze e pubblicato da Gallucci Editore. Il libro spiega ai bambini dai 7 anni (fino ai 99!) otto importanti opere pittoriche conservate agli Uffizi. Chi lo desidera può anche optare per una visita guidata agli Uffizi specifica per bambini dai 6 agli 11 anni (eventualmente accompagnati dai genitori).

Gli altri musei

firenze per bambini, Museo Galileo     firenze per bambini, Museo Galileo

Ci sono poi anche musei più piccoli ma ugualmente interessanti e divertenti, soprattutto perché specializzati nelle attività per le famiglie. Il Museo Chini, con il suo Chini Lab, è sicuramente uno di questi. Situato a Borgo San Lorenzo, il Museo Chini è dedicato alle creazioni liberty della famiglia Chini, una famiglia di artisti del Mugello. Qui tutto è pensato a misura di bambini, in modo che possano fruire l’esperienza del museo anche senza la guida degli adulti.
Ricco di attività ludiche ed educative per i bambini e per le famiglie è anche il calendario di Palazzo Strozzi, che tenta un approccio divertente all’arte ritagliato sulle mostre di volta in volta ospitate.
Anche il Museo Horne ha un fitto programma di attività per bambini, ed è doppiamente bello da visitare in quanto poco conosciuto e poco affollato. Qui è custodita la collezione dello storico dell’arte inglese Herbert Percy Horne, che volle ricreare in questo palazzo di via de’ Benci l’atmosfera e gli ambienti di una vera dimora rinascimentale.
Il Museo Galileo, a due passi dagli Uffizi, è stato completamente ristrutturato ed è ora un museo interattivo con molte proposte didattiche e divertenti per bambini. Presenta una grande raccolta di astrolabi, compassi, bussole, sfere armillari e altri strumenti scientifici raccolti dai Medici. Un’intera sezione è dedicata al grande scienziato Galileo Galilei. Ogni weekend vengono organizzate attività a tema scientifico per i bambini di ogni fascia d’età.

Firenze per bambini, Museo degli Innocenti     Firenze per bambini, Museo degli Innocenti

Un luogo votato all’infanzia sin dalle sue origini è il Museo degli Innocenti, costruito nel 1419 da Filippo Brunelleschi proprio per accogliere i bambini abbandonati e orfani. La bellissima piazza Santissima Annunziata accoglie questo luogo, che oggi conferma la sua vocazione originaria con “La Bottega dei Ragazzi”, uno spazio che propone laboratori creativi per bambini dai 3 agli 11 anni, ispirati alla filosofia dell’ “imparare facendo”, secondo lo stile della antiche botteghe rinascimentali.
Il Museo di Leonardo da Vinci è dedicato a uno dei personaggi storici più amati dai bambini, grazie alla sua incredibile inventiva e al suo genio indiscusso, comprensibile anche agli occhi dei più piccoli. Nel museo a lui dedicato c’è un divertente programma di laboratori didattici.

Firenze per bambini, David di Michelangelo     Firenze per bambini, attività per famiglie

La Galleria dell’Accademia, imperdibile perché ospita il celeberrimo David di Michelangelo, propone delle speciali audioguide dedicate ai bambini dai 6 ai 12 anni, disponibili in cinque diverse lingue. Per loro, un percorso studiato ad hoc, con l’accompagnamento delle voci di “Davidino” e di Matteo, restauratore del museo.
Il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze ha sei sezioni, le più interessanti per i bambini sono:
Sezione di Zoologia “La Specola” (Via Romana 17). Spettacolare collezione di cere anatomiche e 5.000 esemplari di animali tra uccelli, mammiferi, rettili, anfibi, pesci e invertebrati (che sono solo una piccola parte dell’intera collezione). Nel Salone degli Scheletri la suggestione dei grandi vertebrati.
Sezione di Geologia e Paleontologia (Via La Pira 4 ). Reperti paleontologici provenienti da tutta la Toscana. La star del museo è l’Elefante Pietro, un proboscidato del Valdarno Superiore.
Il Planetario è invece uno spazio per attività didattiche che permette di approfondire la conoscenza dei fenomeni celesti. Una grande cupola che riproduce il movimento di stelle e pianeti e simula il cielo per una qualsiasi latitudine della Terra. Il Planetario organizza incontri per scolaresche e famiglie guidati dagli astronomi dell’Osservatorio di Arcetri.
Il Museo Archeologico di Piazza SS. Annunziata 9 ospita tutto il passato della nostra civiltà, reperti etruschi, greci e romani, con alcuni pezzi mozzafiato: la Chimera di Arezzo, il vaso François. A sorpresa una super sezione di egittologia (in Italia è seconda solo al Museo Egizio di Torino) con mummie, sarcofaghi e altri oggetti affascinanti.
Museo Fiorentino di Preistoria “Paolo Graziosi” in via Sant’Egidio 21 illustra la storia dei nostri antenati dalla prima età della pietra fino all’età dei metalli. I bambini dai 3 ai 10 anni potranno giocare con la preistoria sotto la guida di operatori specializzati.
Va infine citato il Museo del calcio in Viale Aldo Palazzeschi 20 (Coverciano), tappa fondamentale per i patiti dello sport.

L’associazione Mus.e : tutti i musei family friendly

Firenze per bambini, le attività     Firenze per bambini, Palazzo Vecchio

In generale, prima di programmare un itinerario con i bambini in giro per Firenze, è bene dare un’occhiata approfondita al sito dell’Associazione Mus.e, il riferimento ufficiale per le attività turistiche in famiglia. Qui si raggruppano e vengono segnalati numerosi laboratori (dal Museo Archeologico Nazionale alla Galleria Palatina di Palazzo Pitti), con particolare attenzione alla scoperta dei luoghi segreti di Palazzo Vecchio, anche detto Palazzo della Signoria. Per i bambini, a seconda delle età, l’associazione organizza a Palazzo Vecchio visite guidate con temi diversi (da favole e scoperte di mondi fantasiosi a percorsi più propriamente didattici) e laboratori di pittura.
Un altro riferimento utile per attività, visite guidate e tour ludico/didattici alla scoperta della città è Mammacult, un’associazione che si propone di aiutare i bambini a “crescere in modo responsabile, con attività originali adatte a loro, che divertono e fanno apprendere”.

LEGGI ANCHE: EVENTI PER BAMBINI A FIRENZE NEI MUSEI E NON SOLO

Le chiese fiorentine: una continua scoperta

Firenze per bambini, il Duomo     Firenze per bambini, Santa Croce

Il centro di Firenze pullula di bellissime e grandiose chiese, che spuntano improvvisamente dietro ai vicoli della città e stupiscono per la loro maestosità. Se pensate che un tour delle chiese fiorentine possa essere troppo noioso per i vostri bambini, dovreste invece sapere che può trasformarsi in una divertente caccia al tesoro, alla scoperta dei segreti che ciascuna di queste opere architettoniche custodisce al suo interno. La chiesa di Santa Maria Novella, per esempio, che sorge appena al di là della stazione centrale della città, custodisce uno dei capolavori assoluti dell’arte italiana, la celebre Trinità del Masaccio. Sembra incredibile, ma grazie all’immediatezza di questo quadro sono riuscita a spiegare la prospettiva anche a mia figlia Matilda!
O ancora, poco distante, la basilica di Santa Croce, posta sull’omonima piazza. Questa è la nostra chiesa preferita in città: l’ampia piazza davanti permette ai bambini di giocare un po’, all’ombra di uno dei patrimoni storici e artistici più importanti d’Italia. Qui, oltre all’imponente statua di Dante che veglia un angolo della chiesa, i bambini potranno scoprire le tombe dei grandi del passato del nostro Paese (in quello che Foscolo definì “il tempio dell’itale glorie”, ma forse qui siamo un po’ troppo sul piano intellettuale per i vostri bambini): Michelangelo, Vittorio Alfieri, Galileo Galilei.
O ancora, la meravigliosa Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con il Battistero di San Giovanni e il maestoso campanile di Giotto, che i bambini possono divertirsi a scalare fino alla cima dei suoi 414 scalini.

Una passeggiata per Firenze: cose simpatiche da fare

Firenze per bambini, Ponte Vecchio     Firenze per bambini, il porcellino

Ponte Vecchio, il ponte più famoso del mondo, non è solo un luogo molto romantico (anche qui, come in molti altri punti panoramici d’Italia, le coppie innamorate attaccano i loro lucchetti). Anche i bambini non possono che rimanere affascinati da questo ponte insolito e originale, dalla sua storia e dagli storici negozi che lo popolano. La vista sull’Arno, anche dagli altri ponti del centro, è mozzafiato e può trasformarsi in una bella avventura alla scoperta del fiume. Un posto di Firenze che amavo tanto da bambina, e dove porto i miei figli di solito è la storica fontana del Porcellino (che poi è un cinghiale, ma qui lo chiamano tutti così), vicino alla loggia del Mercato Nuovo (dove fare un po’ di shopping di souvenir). Il gioco, tipico di tutte le fontane del mondo, è quello di buttare una monetina esprimendo un desiderio: la si sfrega sul naso del porcellino e la si lascia cadere, sperando che entri nelle grate sottostanti per far avverare ciò che si è espresso.

Il verde a Firenze: alla scoperta dei giardini

Firenze per bambini, itinerari nel verde     Firenze per bambini, giardini di Boboli

Una cosa che rende Firenze una città perfetta per una gita in famiglia è sicuramente il suo clima, mite per quasi tutto l’anno. Anche per questo, un tour con i bambini non può non prevedere una tappa in un giardino. Se avete il tempo di passare qualche ora al sole, potete farlo al gigantesco Parco delle Cascine, il polmone verde della città. Per una divertente avventura in mezzo al verde, invece, il luogo perfetto è il fascinoso Giardino di Boboli, alle spalle di Palazzo Pitti. Particolarmente misteriose sono le grotte che vi si trovano, e in particolare la Grotta del Buontalenti, con le sue sculture che sembrano quasi sciogliersi al sole sulla facciata principale.
Ci sono poi orti botanici e giardini floreali, splendidi da visitare soprattutto in primavera, quando si riempiono di colori. Per esempio, il Giardino dell’Iris o il Giardino delle Rose o ancora il Giardino Bardini, quattro ettari di bosco, orto e frutteti affiancati alle mura medievali della città.

Fare acquisti a Firenze

Per lo shopping che piace ai più piccoli, il centro storico offre molte possibilità con negozi di giocattoli, tra cui un Disney Store, la Città del Sole, o Dreoni in via Cavour, a cui si aggiungono diverse librerie per bambini come la libreria dei ragazzi Libri Liberi in Via San Gallo, Feltrinelli in via Cerretani, Martelli in via Martelli e la Edison in piazza della Repubblica. Storico negozio di giocattoli in legno (è qui dal 1936), nella terra di Pinocchio, è Bartolucci in Borgo dei Greci.

Firenze Game

Per i bambini che volessero scoprire la storia di Firenze attraverso un gioco di carte su smartphone o tablet, è stato da poco lanciata una nuova app, Firenze Game, un’applicazione che unisce il gioco digitale alla visita della città. Il gioco, scaricabile gratuitamente, permette di creare un avatar e di sfidarsi con gli amici. Per il download:
GooglePlay
Apple Store

MAPPA DI FIRENZE

Google Maps di Firenze

GUIDE TURISTICHE PER BAMBINI

Leggi la nostra pagina dedicata alle Guide di Firenze per bambini.

INFORMAZIONI TURISTICHE

www.firenzeturismo.it

Booking.com
Sul sito di booking.com si possono selezionare solo gli hotel per famiglie, scegliere una stanza per esempio con 4 letti, visualizzare sulla mappa se l’hotel è nella zona che più interessa e leggere anche i commenti di chi ci è stato.

Booking.com


LEGGI ANCHE: 

> WEEKEND A FIRENZE CON I BAMBINI

> DOVE DORMIRE CON I BAMBINI

DOVE MANGIARE CON I BAMBINI

> EVENTI PER BAMBINI A FIRENZE NEI MUSEI E NON SOLO

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi