Carinzia. Gina’s, il kinderhotel dei bebè

Ludovica Casellati, autore di Family Go
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni

Papere e paperi, pannolini ambulanti, dolci esserini nottambuli, piccoli urlatori insoddisfatti udite, udite! Esiste un posto pensato e costruito proprio attorno a Voi. Si chiama Gina’s ed è un piccolo albergo a pochi chilometri dal confine italiano in Austria.

Vent’anni fa un signore di nome Gustav Stroiz ha pensato, tra i primi, che fosse arrivato il momento di dare forma ai desideri dei genitori con bambini 0-3 anni. Ha fondato la catena dei Kinderhotels e dotato il proprio albergo di strutture e comfort in grado di soddisfare le esigenze dei più piccoli. Ad accogliervi sorridendo troverete una gigantesca Papera: Gina per l’appunto. Il personale vi illustrerà immediatamente tutti i servizi a Vostra disposizione.

ginaGina's 1

Il Kid’s Club, punto di forza dell’hotel, è organizzato su due piani: al piano terra c’è una stupenda area di gioco libero dove i genitori possono sbizzarrirsi con i loro figli  tuffandosi nella splendida piscina di palline oppure scivolando su tappeti di gommapiuma.
 Al piano superiore dalle 10 alle 20 dal lunedì al venerdì e dalle 14 alle 20 il sabato e la domenica sono aperti il Nido, l’area dell’ hotel per bambini piccoli, e l’area in cui bambini di tutte le età possono giocare con gli assistenti all’infanzia.
I genitori dovranno compilare quello che simpaticamente è chiamato Passaporto che contiene tutte le informazioni che riguardano il bambino, dopodiché potranno godersi qualche ora di svago sapendo che il proprio cucciolo è in buone mani. E questo vale anche per i bambini 0-3 anni! Giochi di legno, playstation, giochi da tavolo e molto altro si trova nella piazzetta antistante il kinder–heim. C’è persino un tavolo con frutta di stagione a disposizione di grandi e piccini.

GINAS_stanza dei giochiGINAS_cinema

Le camere sono spaziose e tutte dotate di fasciatoio, forno a microonde, babyphone collegato direttamente con il cellulare GSM dei genitori via radio, Il bagno, comodamente diviso in wc e toilette, è dotato di vasino per i bebè e riduttore per i più grandini.
Il ristorante vi propone menù differenziati: omogeneizzati e prodotti della Hipp a disposizione per la preparazione delle pappe e dei brodini, buffet con cotolette, pasta, bastoncini di pesce e altre delizie per i bimbi dai 2-3 anni in su e menù a la carte e buffet per gli adulti.
Per i baby-ospiti esiste la possibilità di cenare nella Stube di Gina in orari diversi dai genitori e accompagnati dagli assistenti all’infanzia. Nel caso in cui preferiste  cenare a tavola con i vostri piccoli  una dotazione di quaderni, tovagliette da colorare e un secchiello di tempere vi aiuterà a terminare la cena. Le bevande (analcoliche) sono disponibili in quantità illimitata tutto il giorno.

GINAS mpiscina internaHotel Gina inverno 1

Altro punto di forza del Gina è l’acqua. Si possono contare almeno 4 piscine di cui 2 coperte e due scoperte per l’estate. Sono pensate per i baby ospiti e dotate di scivoli per rendere ancora più gradevole l’ingresso in acqua.
Soprattutto nella stagione estiva vengono organizzati veri e propri corsi di nuoto, perché d’inverno a catalizzare l’attenzione dei bimbi è la pista da sci davanti all’albergo. Ha un tappeto magico che facilita la risalita degli sciatori in erba e diventa ogni giorno teatro di giochi sulla neve in compagnia dei maestri di sci. “La scuola dei pannolini”, così è soprannominata, apre dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e conta un maestro ogni quattro /cinque bambini dai 2-3 anni in su. La grande professionalità dei maestri renderà l’esperienza sulla neve un grande divertimento e toglierà al piccolo quel senso di noia e costrizione delle normali lezioni di sci.

gina estateestate ginas scuola di sopravvivenza

Ma il Gina’s non finisce di stupire e per essere un “boutique” hotel dotato di sole 29 camere ha persino un teatro in grado di accogliere tutti gli ospiti utilizzato spesso per la proiezione di film. E che dire dell’accampamento indiano che viene allestito nel prato antistante l’albergo, della pista di kart, del mini golf, della spiaggia privata sul Faaker see, e dello scivolo lungo 100 metri che d’estate finisce dentro il lago? Queste sono solo alcune delle attività possibili dedicate ai più piccoli, per consentire ai genitori di potersi godere momenti di relax nella beauty farm o nei dintorni di Villach. Per la qualità dei servizi offerti i prezzi, a differenza di altri alberghi con analoghe caratteristiche, sono veramente competitivi. Gina’s vale davvero una visita in Carinzia!

INFO

www.gina.at

www.kinderhotels.com

 

 

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi