A spasso nella preistoria: la mostra di dinosauri nell’Oasi WWF di Fiumicino!

Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa
Manuela Rosellini, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Ci siamo avventurati nell’Oasi WWF Macchia Grande di Fiumicino, una delle aree protette di maggior valore ambientale del litorale laziale, perché proprio qui, a pochi chilometri da Roma, ci sono i dinosauri!

Che siate Jurassik Park addicted o che preferiate (come me e mio figlio) i personaggi un po’ goffi e sarcastici dell’Era Glaciale, ogni occasione è buona per cercare un museo, un parco o una qualsiasi location dove i dinosauri siano protagonisti. E in questa nostra ricerca ci siamo imbattuti in una nuova mostra a cielo aperto, godibile con un’emozionante (e rigenerante) passeggiata nel verde, a pochi chilometri da Roma. È Dinosauri in carne e ossa, fino al prossimo novembre all’Oasi del WWF di Macchia Grande (Fiumicino).

A spasso tra i dinosauri

Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa     Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa

Quando abbiamo saputo che l’Oasi WWF era stata colonizzata da grandi e piccole creature d’altri tempi, non abbiamo resistito a dare una sbirciatina.

Il percorso è piacevole ed elettrizzante, perché è quasi tutto in ombra e talvolta i dinosauri – 24 ricostruzioni iperrealistiche a grandezza naturale, per essere precisi – sembrano sbucare fuori all’improvviso da alberi e arbusti, contribuendo all’effetto wow di tutti i bambini.

Camminando infatti sarete certi di essere vicini all’esemplare successivo perché i bimbi, che sono sempre alcune decine di passi più avanti di voi, cominciano a lanciarsi gridolini ed esclamazioni, riproducendo versi e cercando di pronunciare (talvolta con esiti spassosi) i vari nomi scientifici.

Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa     Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa

Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa     Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa

Ci sono tutti i classici, dal Velociraptor al Triceratopo, dal Mammuth al Bradipo gigante all’enorme T-Rex, con accanto i corrispondenti pannelli informativi che spiegano dove sono stati ritrovati, le dimensioni, le abitudini e la “dieta”, e talvolta persino le malattie più frequenti che li hanno afflitti (abbiamo ad esempio scoperto che i giganteschi T-Rex soffrivano di gotta!).

Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa     Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa

Obiettivo del percorso all’interno dell’Oasi, oltre al divertimento e alla meraviglia dei piccoli esploratori, è la tutela dell’ambiente e degli animali, perché se i dinosauri si sono estinti per cause naturali (e c’è un pannello ad hoc che ce lo spiega nei dettagli), oggi ci sono tantissime specie a rischio di estinzione a causa dell’uomo. E non a caso una delle ultime ricostruzioni del percorso è il Dodo, un uccello endemico dell’isola di Mauritius annoverato tra le prime estinzioni per responsabilità umana.

Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa     Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa

Mostra dinosauri a Fiumicino, all'oasi WWF di Macchiagrande     Mostra dinosauri a Fiumicino, all'oasi WWF di Macchiagrande

Una volta finita la passeggiata per noi arriva il momento del… pic nic! Telo sull’erba e ci godiamo una delle aree protette più importanti della costa laziale (se preferite ci sono anche tavoli e panche in una zona fresca sotto gli alberi). E se avete ancora energie potete proseguire la passeggiata, magari nel bellissimo bosco mediterraneo.

Informazioni Utili

Mostra dinosauri a Fiumicino, all'oasi WWF di Macchiagrande     Mostra dinosauri a Fiumicino, Dinosauri in carne ed ossa

La mostra di dinosauri di Fiumicino è totalmente made in Italy: è nata infatti dalla collaborazione tra Geomodel e l’Oasi WWF di Macchia Grande.

Il percorso, aperto al pubblico fino al 16 novembre 2020, presenta anche pannelli descrittivi sulla storia della paleontologia, sullo studio dei fossili e sulle grandi estinzioni di massa. La passeggiata è lunga più o meno 2 km: noi, camminando con calma e facendo piccole pause, ci abbiamo impiegato circa un’ora e mezza. Vi consigliamo di portare con voi un cappellino, soprattutto per i bambini, una bottiglietta d’acqua e una merenda o uno snack (oppure tutto l’occorrente per un pic nic finale!).

I giorni di apertura sono sabato, domenica e festivi, con orario continuato dalle 10 alle 20 (ma la biglietteria chiude alle 18), e i biglietti costano 10 euro, 7,5 il ridotto da 4 a 18 anni e over 65 (gratis sotto i 4 anni), mentre per i soci WWF il prezzo è di 4 euro. Per evitare affollamento è assolutamente obbligatoria la prenotazione all’indirizzo macchiagrande@wwf.it. Per informazioni, www.dinosauricarneossa.it/fiumicino.

Ultima chicca le Sauronotti, ogni sabato, a partire dalle 21, per una visita guidata d’eccezione! Info sulla pagina Facebook dedicata all’evento notturno.

Se non potete raggiungere Roma facilmente non preoccupatevi, ecco tutte le tappe italiane della mostra “Dinosauri in carne e ossa”.

LEGGI ANCHE: I parchi dei dinosauri in Italia: dove si trovano e quando sono aperti

 

Copyright: Familygo. Foto di M. Rosellini

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi