Mauritius con bambini, mare e natura da favola sull’isola dell’armonia

africa-isola-mauritius-monte-cover
Manuela Rosellini, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana

Circondata da immacolate spiagge di sabbia bianca, racchiusa da lagune dalle acque turchesi con alle spalle una lussureggiante vegetazione, l’isola di Mauritius, nell’Oceano Indiano, ha un’anima family fatta di spettacolari parchi, animali centenari e vere e proprie magie della natura che incanteranno non solo i bambini.

Tuffarsi tra pesci colorati, accarezzare gigantesche tartarughe, fare una passeggiata con i leoni. Una vacanza a Mauritius non è solo mare cristallino. Quest’isola di origine vulcanica a sudest del continente africano vi sorprenderà a ogni angolo: per le meraviglie di una natura ancora in parte selvaggia, per le sue vette verdeggianti come quella della penisola di Le Morne Brabant, all’estremità sud-occidentale, circondata da una straordinaria laguna.

Mauritius con bambini, natura      Mauritius con bambini, costa orientale

Che scegliate i grandi resort o i numerosi hotel di piccole e medie dimensioni, troverete sempre un ambiente accogliente adatto a un viaggio in famiglia. Si parte dunque per Mauritius con i bambini.

Un tuffo nella barriera corallina e una nuotata con i delfini

Mauritius con bambini, mare e natura      Mauritius con bambini, snorkeling
Favolose spiagge di sabbia soffice dove rilassarsi all’ombra di imponenti alberi e davanti ad acque dalle mille sfumature, dal turchese al blu cobalto. Mauritius ha oltre 300 km di spiagge circondate per tre quarti dalla barriera corallina. Le zone più scenografiche sono l’area di Grand Baie a nord e la riserva marina di Blue Bay a sud.

Mauritius con bambini, in barca      Mauritius con bambini, snorkeling

Per chi viaggia con i bambini esplorare questo affascinante mondo sottomarino diventa facile e divertente prenotando uno dei tanti tour su speciali barche dal fondo di vetro; i piccoli esploratori potranno godersi lo spettacolo rimanendo a bordo, mentre i più grandicelli e avventurosi potranno tuffarsi per fare snorkeling tra i pesci tropicali con maschere e pinne.

Mauritius con bambini, i delfini      Mauritius con bambini, acque cristalline

Quasi sempre potrete avvistare anche interi branchi di delfini, che amano giocare nelle calde acque dell’isola. Un’altra escursione da non perdere è quella all’Ile aux CerfsL’isola dei Cervi – un vero gioiello a pochi minuti dalla costa orientale, con un mare che toglie il fiato, stelle marine e pesci colorati; vengono di solito organizzate gite giornaliere su motoscafi, piroghe, barche con il fondo di vetro, catamarani… addirittura a bordo di una nave pirata!

I parchi naturalistici di Mauritius, tra dune colorate e animali centenari

Mauritius con bambini, terre di Chamarel     Mauritius con bambini, tartarughe centenarie

Uno dei simboli di Mauritius sono le sette terre colorate di Chamarel, situate sul versante sud occidentale dell’isola. Lasciatevi incantare dalla magia della natura che ha creato queste dune di sabbia dalle suggestive striature: rosso, marrone, viola, verde, blu, azzurro, giallo per un effetto cromatico davvero prodigioso… inutile provare a mescolare i sette colori, perché dopo poco tempo si separeranno nuovamente! Il merito è delle rocce vulcaniche da cui provengono, che si sono raffreddate a diverse temperature. Potete scoprire tutto su questo straordinario fenomeno geologico nel Vallée des Couleurs Nature Park, dove si trova un museo geologico che oltre a straordinari reperti, espone modelli 3D interattivi e mappe illustrate che permetteranno a bambini e ragazzi di imparare divertendosi.

Un altro interessante parco naturalistico da visitare durante una vacanza in famiglia sull’isola di Mauritius è La Vanille nature park, sempre nel sud dell’isola, dove potrete fare incontri faccia a faccia con coccodrilli e tartarughe giganti centenarie (e gustare deliziosi piatti della cucina tipica mauriziana nel ristorante Le Crocodile Affamè).

Mauritius con bambini, safari      Mauritius con bambini, safari

Se amate i safari dedicate una giornata alla visita del Casela World of Adventures: tra gli splendidi colori della foresta tropicale i bambini potranno dar da mangiare agli animali della fattoria e cavalcare i pony, fare mini safari in jeep, in quad, persino su segway per i più grandicelli, e interagire con i grandi animali come rinoceronti, giraffe, leoni, sotto la sapiente supervisione degli esperti del parco.

Tè, zucchero e vaniglia: viaggio tra le piantagioni

Mauritius con bambini, piantagioni di tè      Mauritius con bambini, museo Aventure du Sucre

Quale bambino non ama lo zucchero? E la vaniglia? A Mauritius potrete scoprire i segreti di questi preziosi prodotti visitando le coltivazioni locali o curiosi musei. Ideale per le famiglie è ad esempio l’Aventure du Sucre un museo interattivo che ripercorre le tappe della coltivazione dello zucchero di pari passo con le vicissitudini della storia mauriziana. E’ inoltre possibile visitare alcune piantagioni di vaniglia e altrettanto divertente è entrare nella fabbrica di Bois Cheri, dove assisterete alla lavorazione del tè dalla raccolta nei campi fino alla realizzazione delle familiari “bustine”, e potrete naturalmente assaggiare tutte le gustose varianti prodotte in fabbrica.

DOVE DORMIRE

Mauritius offre una vasta scelta di sistemazioni. I Resort di alto livello dispongono quasi sempre di Kids Club con programmi speciali, attività ed eventi per i piccoli ospiti. C’è poi una vasta gamma di hotel di piccole e medie dimensioni dall’ambiente familiare, che trovate riuniti in associazioni locali. Per saperne di più…

QUANDO ANDARE E COME ARRIVARE

Mauritius gode di un clima relativamente mite, con temperature moderate durante tutto l’anno, e precipitazioni occasionali. Il periodo migliore per visitare Mauritius è tra aprile e giugno e tra settembre e dicembre (ricordatevi che l’isola si trova nell’emisfero australe, quindi la stagione estiva e quella invernale sono invertite rispetto all’Italia). L’isola è completamente sicura e senza jet lag visto che ci sono solo 2 ore di fuso orario con l’Italia. Meridiana è l’unica compagnia aerea italiana a volare direttamente su Mauritius, con frequenza settimanale e partenza sia da Milano Malpensa che da Roma Fiumicino. Il tempo di volo è di circa 11 ore. In alternativa c’è Air Mauritius, la compagnia di bandiera dell’isola, con scalo a Parigi o Londra e dal prossimo autunno anche via Amsterdam (in collaborazione con i partner Air France/KLM). Anche Turkish Airlines opera collegamenti settimanali via Istambul mentre Emirates, compagnia attiva in quattro aeroporti italiani (Milano, Roma, Venezia e Bologna), raggiunge Mauritius via Dubai.

Informazioni Utili

I cittadini italiani che si recano a Mauritius non hanno bisogno del visto ma devono essere in possesso di passaporto valido con scadenza oltre la data di rientro dal viaggio e biglietti di rientro. Diverse aziende e tour operator locali offrono servizi di noleggio auto, biciclette e scooter – è bene ricordarsi che a Mauritius la guida è a destra. L’isola non è molto grande e gli spostamenti sono abbastanza agevoli, anche perché le strade sono piuttosto buone. Per informazioni potete consultare il sito ufficiale, che ha una sezione speciale dedicata ai viaggi a Mauritius con bambini.

 

Copyright: Familygo. Foto di tourism-mauritius/ B. Sourang; M.Rosellini

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi