Italia in Miniatura. Sentirsi giganti tra treni e monumenti

Sentirsi giganti è solo una delle emozioni che ci ha regalato questo straordinario parco della Romagna! Eccovi quindi la nostra recensione di Italia in Miniatura, un luogo magico per tutta la famiglia, dove gli adulti si lasciano catturare dalla meraviglia delle perfette riproduzioni e i bambini si appassionano a treni, aerei e animazioni a sorpresa. E dal 4 giugno sulla Monorotaia Arcobaleno arriva la Realtà Virtuale!

C’era una volta…uno scienziato? Un barone? Un intellettuale? No, c’era una volta un idraulico appassionato di viaggi, storia e arte, che durante una vacanza all’estero visitò un parco in miniatura. E ne fu conquistato a tal punto da prendere metro e macchina fotografica e iniziare a misurare chiese, piazze, ponti e monumenti d’Italia. Così comincia l’avventura di Ivo Rambaldi e dopo tre anni di lavoro arriva l’inaugurazione del suo sogno, Italia in Miniatura. E’ il 4 luglio 1970 e dentro il parco ci sono 50 miniature. Oggi sono 273, e ci conducono in un viaggio surreale attraverso l’architettura e la geografia del nostro paese.

Visitare il parco in famiglia: ad ognuno la sua avventura

italia-miniatura-panoramaArriviamo ad Italia in Miniatura – uno dei più famosi Parchi della Romagna – pieni di curiosità. Per noi è la prima volta e ne abbiamo sentito parlare così tanto che non riusciamo ad aspettare un minuto di più.

Di fronte a questo plastico dalle dimensioni mai viste noi adulti rimaniamo stupiti e un po’ indecisi; non sappiamo da quale itinerario cominciare, le 273 miniature (in scala da 1:25 a 1:50) ci appaiono tutte irresistibili.

Alessio – tre anni ancora da compiere – al contrario sa esattamente dove andare. Gli basta uno sguardo per individuare il centro del suo divertimento per l’intera giornata o quasi: i veicoli in movimento. Barche, aerei, funivie e soprattutto treni, treni e ancora treni.

italia-miniatura-alpiitalia-miniatura-fiumicino

Funicolari che passano sotto il Vesuvio o l’Etna, convogli ad alta velocità in arrivo o partenza dalle stazioni più famose (come Termini a Roma o Centrale a Milano), e ancora treni che attraversano le vette di Alpi e Dolomiti; sono un mondo parallelo che scatena immediatamente la sua fantasia.

italia-miniatura-treni italia-miniatura-marghera

Occhi e bocca spalancati poi quando arriviamo a Porto Marghera, dove con un “pulsante magico” si può azionare un passaggio a livello dove passa un bellissimo antico treno a vapore (“Thomas, Thomas, il treno Thomas!” ripetono in coro i bambini), mentre un camion dei pompieri è intento a spegnere un vero incendio!

italia-miniatura-lunapark italia-miniatura-acqua

Di colonnine interattive con pulsanti a sorpresa ce ne sono diverse nel parco, e mettono in movimento treni, furgoni, ponti, spruzzi d’acqua, lunapark, e persino l’orchestra dell’Arena di Verona.

italia-miniatura-trieste italia-miniatura-chiesa-russa

Noi nel frattempo, tra reminiscenze di geografia e ricordi di viaggio, intentiamo una gara a chi riconosce più monumenti, ma tanti sono i luoghi che non conosciamo, come la Chiesa russa di San Remo ad esempio. O il castello Miramare di Trieste. Rimaniamo qualche minuto ad ammirare i particolari dei trulli di Alberobello, la rocca di Scilla e molto più a Nord quella di Porto Venere. Ancora più in alto i castelli della Val d’Aosta ci fanno affiorare i ricordi di una recente vacanza.

italia-miniatura-scillaitalia-miniatura-roma

In mezzo la poesia di Roma, Napoli, Siena, Pisa, Assisi, Milano, Venezia, Firenze, Palermo, piccoli capolavori riprodotti nei minimi dettagli e immersi in uno spazio verde con migliaia di veri alberi (in miniatura, naturalmente). Ma non vogliamo svelarvi tutto, ognuno di questi luoghi va assaporato passeggiando.

italia-miniatura-monorotaia arcobalenoitalia_panorama1

O salendo sulla Monorotaia Arcobaleno, un viaggio a mezz’aria durante il quale scoprirete che questa mostra a cielo aperto riproduce davvero la forma di stivale della nostra penisola, dalle Alpi alle Isole! A bordo diamo un’occhiata anche a Europa in Miniatura, una piccola sezione dedicata ad opere straordinarie tra cui la reggia di Schönbrunn in Austria, il Castello di Neuschwanstein in Germania, il Partenone e la Tour Eiffel. E dal 4 giugno con la monorotaia si può andare oltre i confini della realtà: ai passeggeri, in orari prestabiliti, verrà consegnato il nuovo visore Oculus Rift per un’esperienza di Realtà Virtuale a 360° a tu per tu con monumenti e natura in uno scenario avvolgente e sorprendentemente reale!

italia-miniatura-monorotaia italia-miniatura-venezia

Noi non ci facciamo mancare nulla e scivoliamo anche tra le acque del Canal Grande di Venezia, riprodotto in scala 1:5 e per finire una passeggiata a Piazza Italia, una tradizionale e tipica piazza italiana con abitazioni e negozietti, riprodotta in scala 1:4 e dominata dalla facciata della basilica di Santa Croce di Firenze. Dalle finestre escono suoni, voci, musiche e rumori, e alcune case sono abitate da curiosi personaggi come la bisbetica Signora Gina, il buongustaio Dott. Conte Dini e lo strafottente Robertino.

Bambini: tutto quello che si può sperimentare in una giornata nel Parco, anzi due!

italia-miniatura-scuola guida circuito italia-miniatura-cannonacqua

Alla fine del vostro viaggio in giro per l’Italia forse voi sarete un po’ stanchi, ma i bambini sicuramente avranno ancora molta energia. Per loro sono state pensate numerose attrazioni, dalla Scuola Guida interattiva (6-12 anni) dove ci si può mettere alla prova a bordo di automobiline parlanti e ottenere una vera patente, alla battaglia di spruzzi del Cannonacqua, riproduzione in scala 1:3 di Castel Sismondo di Rimini, alle rocambolesche canoe. Il Luna Park della Scienza con i suoi laboratori dedicati alla fisica appassionerà i futuri scienziati mentre chi ha voglia di fiabe potrà divertirsi nel percorso interattivo di Pinocchio, dove si incontrano tra gli altri Geppetto, la Fata Turchina, il Gatto e Volpe e si entra nella pancia della balena.

italia-miniatura-torre panoramica italia-miniatura-pappagalli

Per i piccolissimi ci sono la giostra dei Cavalli e le piscine di palline colorate, mentre tutta la famiglia può concedersi un momento di relax sulla Torre Panoramica o una visita al Pappamondo dei pappagalli.
Tre le nuove aree del 2016 (con supplemento al biglietto di ingresso) ci sono il padiglione per piste a gettone e simulatore Formula 1, il Cinemagia 7D e AreAvventura, un parco con liane e ponti sospesi dove i piccoli tarzan si metteranno alla prova fra gli alberi, con caschetto e moschettoni.

Se pensate che sia impossibile sperimentare tutto in una sola giornata, non vi preoccupate, perché ad Italia in miniatura il biglietto vale per due giorni, non necessariamente consecutivi.

Il mondo dei parchi in miniatura

italia-miniatura-europaSiamo appena usciti dal parco ma il tormentone è già iniziato: ancora, ancora, ancora! Scopriamo così che Italia in Miniatura è membro di IAMP, l’associazione internazionale che riunisce i parchi di miniatura di tutto il mondo. Tra i più vicini c’è Swissminiatur, nel Canton Ticino, con 120 modelli dei più famosi edifici e monumenti della Svizzera, in scala 1:25, con mulini e treni funzionanti. A Klagenfurt in Austria si trova Minimundus, con oltre 150 riproduzioni di oltre 40 paesi in tutto il mondo mentre a Parigi c’è France Miniature. E se passate per il piccolo comune sardo di Barumini potreste fare un salto a Sardegna in miniatura dove si trovano, oltre al Parco delle miniature, anche planetario, voliera, rettilario, percorso botanico e Parco dei dinosauri!

Info utili

Italia in Miniatura è aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30. La maggior parte del percorso è sotto il sole, meglio portare cappellini e creme solari per tutta la famiglia!

Per informazioni e prenotazioni: www.italiainminiatura.com

LEGGI ANCHE: In viaggio con i bambini nei parchi della Romagna

 

Copyright: Familygo. Foto di M.Rosellini/ Costa Parchi

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi