In Liguria in barca con i pescatori: avventure per veri lupi di mare!

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, Weekend

Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Immaginate di lasciarvi le spiagge affollate e i rumori del bagnasciuga alle spalle, di salire a bordo di un peschereccio, di salpare verso il largo in compagnia di un pescatore esperto e di tornare con le reti piene di pesci da cucinare e gustare. Un’esperienza indimenticabile per veri lupi di mare.

Estate è sinonimo di mare, l’immensa distesa azzurra che rigenera, rinfresca e si presta al divertimento di grandi e piccini. Il mare può essere vissuto dalla spiaggia oppure, ancora meglio, da una barca. E allora preparatevi a lasciare secchielli e palette a riva e a prendere il largo a bordo di un vero peschereccio.

L’essenza del pescaturismo in Liguria

Liguria pescaturismo Liguria pescaturismo

Siamo in Liguria, terra di mare per eccellenza. Accanto alle spiagge e alle strutture più tradizionali pensate appositamente per le famiglie, fa capolino una nuova forma di turismo che si adatta perfettamente ai bambini. Il pescaturismo è un’esperienza che permette di vivere il mare in maniera più autentica, originale e coinvolgente. Il divertimento è assicurato e allo stesso tempo si impara a conoscere, e soprattutto a rispettare, il mondo marino e i prodotti ittici della regione. Una giornata trascorsa a bordo di un peschereccio con la famiglia è il sogno di tutti i bambini che amano profondamente il mare. La soddisfazione di contribuire a pescare il proprio pranzo, l’osservazione della natura, i tuffi in acque cristalline lontane dalla folla: sono questi gli ingredienti unici del pescaturismo, un turismo di nicchia destinato a riscuotere un grande successo.
Vediamo nel dettaglio alcune cooperative che consentono di vivere questa fantastica avventura.

Le proposte di pescaturismo nella Riviera di Ponente

Liguria pescaturismo La PelagicaLiguria pescaturismo Il Pesce Pazzo

La Cooperativa Mare, con base ad Alassio (SV) propone un’esperienza di pescaturismo davvero emozionante con possibilità anche di pernottamento a bordo di un’imbarcazione che può ospitare fino a 8 persone. Con l’aiuto dei pescatori professionisti, i bambini potranno non solo assistere ma anche partecipare attivamente alla pesca con palamiti, reti, traina, filacciosi e bolentini e godersi un ottimo pranzo a base di pescato del giorno. E per chi desidera immergersi totalmente nella natura, è possibile effettuare escursioni intorno all’isola Gallinara e trascorrere tutto il weekend a bordo.

Anche la Società Cooperativa Il Gagollo propone uscite organizzate in barca fino a 6 persone nell’area marina protetta di Bergeggi (SV). Marinai e pescatori aiutano i bambini a pescare dalle barche e, dopo aver ritirato le reti, si trasformano in cuochi e biologi marini. La giornata si conclude con un ottimo pranzo a base di pesce fresco al capanno dei pescatori. Pochi fronzoli, piedi nella sabbia per un’avventura unica a contatto con la natura.

Nel porticciolo di Varazze (SV), la Cooperativa Il pesce pazzo offre un’esperienza di pescaturismo unica. Il capitano Simone guida un’imbarcazione da 10 persone alla scoperta del mare. Una volta pescato, il pranzo verrà fritto direttamente a bordo secondo l’antica tradizione delle friggitorie genovesi. I pescatori intratterranno gli ospiti con incredibili storie di mare che faranno la gioia dei piccoli avventurosi.

Le proposte di pescaturismo nella Riviera di Levante

Liguria pescaturismo Castel DragoneLiguria pescaturismo sestri levante

La cooperativa Il castel Dragone di Camogli (GE) organizza escursioni con colazione e pranzo a bordo di un’imbarcazione per 12 persone. Gli itinerari sono diversi a seconda dei 4 porti di partenza, Camogli, Recco, Santa Margherita Ligure e Portofino. I bambini potranno divertirsi a pescare, a tuffarsi nelle acque dell’Area Marina Protetta di Portofino e ad ascoltare i segreti del mare rivelati dai pescatori. Al ritorno, sullo scoglio di Punta Chiappa, si potrà gustare il pescato del giorno in un ristorante davvero suggestivo.

Nella baia del Silenzio di Sestri Levante (GE), il pescatore professionista Angelo Ciotoli, a bordo dell’imbarcazione per 4 persone “Madre Giulia”, mostra i segreti del mare e della pesca al tremaglio a maglia larga. E da Bistromare il concetto di agriturismo approda al mare. Un piccolo ristorante sulla spiaggia, in un ambiente di rara bellezza, dove il pescatore si trasforma in cuoco e oste. In primavera e autunno vengono organizzate attività didattiche per le scuole.

Sempre a Sestri Levante, si parte al mattino presto dal porto per un’escursione organizzata dalla Cooperativa Pelagica a bordo della “Santa Maria di Nazareth”. Rotta in mare aperto per recuperare le reti calate il giorno prima e per conoscere tutti i segreti e le tradizioni della pesca artigianale. Un bagno nelle calette tra gli scogli e un ottimo pranzo a base di pesce concludono una gita davvero indimenticabile.

Nel golfo del Tigullio, Pesca e Mangi vi accompagna ad ammirare le bellezze della Riviera di Levante a bordo di un gozzo, tipica imbarcazione ligure, pescando e poi gustando i prodotti tipici locali in ristoranti caratteristici o, quando è possibile, presso la casa del pescatore. Per ulteriori informazioni e dettagli consultare il nostro sito www.pescaemangi.it

INFORMAZIONI UTILI

Per ulteriori informazioni sul pescaturismo e le mete imperdibili in Liguria:
www.turismoinliguria.it/

 

Copyright: FamilyGo. Foto di www.turismoinliguria.it

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi