Parco Baia delle Sirene: un angolo di paradiso di acqua trasparente sul Lago di Garda

Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

L’acqua di un colore meraviglioso, il frinire delle cicale, ulivi al posto degli ombrelloni. Il Parco Baia delle Sirene è un vero spettacolo della natura. Che per un attimo ci fa pensare di essere al mare, chissà dove. E invece è semplicemente, straordinariamente Lago di Garda.

Ci sono luoghi che puoi vedere mille volte in foto ma finché non li ammiri dal vivo non hai una percezione della loro reale bellezza. Il Parco Baia delle Sirene è esattamente uno di quei posti.  Un angolo di lago che sembra davvero mare. Per trascorrere una giornata indimenticabile sul Lago di Garda.

Il Parco Baia delle Sirene: paradiso all’improvviso

Baia delle Sirene spiaggia    Baia delle Sirene spiaggia

Non che il Lago di Garda non meriti, sia chiaro. Ma qui si approda in un luogo che davvero non ti aspetti. Siamo sulla sponda veneta, a ridosso di Punta San Vigilio, un promontorio nei pressi di Garda, il paese che dà il nome al lago più grande d’Italia. Un piccolo gioiello che ha il profumo di Mediterraneo, pur trovandosi in linea d’aria decisamente più vicino alle Alpi del Trentino.

Il Parco Baia delle Sirene è un’insenatura dove le imbarcazioni a motore non possono avvicinarsi e l’acqua è davvero limpida e trasparente. Il tutto contornato da tantissimi ulivi e pini che garantiscono ombra senza bisogno di ombrelloni. Le sdraio sono già posizionate sotto gli ulivi, nel prezzo del biglietto di ingresso una a persona è inclusa. Non dovete far altro che scegliere la vostra postazione e godervi la giornata.

Spiaggia baia delle sirene    Baia parco delle Sirene

All’interno della struttura, per la gioia dei bambini, c’è anche un parco giochi. E tanti angoli d’ombra, ideali per far addormentare i più piccoli. Servizi igienici, diversi chioschi per pranzare, tavoli per pic-nic e tavoli da ping-pong completano l’offerta di questo posto speciale in cui vorrete sicuramente tornare.

Punta San Vigilio    Porticciolo Punta San Vigilio

E per ammirare un porticciolo davvero suggestivo, basta percorrere a piedi la strada che in cinque minuti porta a Punta San Vigilio. Qui magia e lusso vanno a braccetto. E se con i bambini un pranzo esclusivo vista lago sotto il pergolato di viti è forse un sogno irrealizzabile, il porto con le barche e le paperelle esercita comunque sempre un grande fascino anche sui più piccoli.

Info utili

Il Parco Baia delle Sirene si trova a 3 km da Garda e a una decina di km da Lazise, splendido borgo sul Lago di Garda. L’ingresso al parco è a pagamento, a garanzia di una maggiore qualità. Inoltre il numero è chiuso sia per motivi di distanziamento che per poter offrire agli ospiti un’esperienza più tranquilla.

Gli adulti pagano 13 euro e i bambini dai 3 ai 12 anni 6 euro (l’ingresso è scontato se si accede dopo le 14.30 e più che dimezzato se si arriva dopo le 16.30). Se siete titolari della tessera Viviparchi potete usufruire della gratuità per ogni figlio minore di 13 anni accompagnato da un adulto pagante.

Il Parco Baia delle Sirene apre alle 9.30 e chiude alle 19. La domenica la biglietteria apre mezz’ora prima. Per tutte le info consultare il sito ufficiale.

Per lasciarvi ispirare leggete i nostri reportage su cosa fare sul lago di Garda con i bambini e sui trekking con vista panoramica.

Se cercate un agriturismo per le vacanze sul Lago di Garda vi segnaliamo l’Agriturismo Cascina Reciago a Lonato che ha tanto spazio verde a disposizione per far giocare i bambini.

 

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi