Il Grand Tour delle Ville Venete in famiglia: nobili ambientazioni per esperienze green

Castello di San Salvatore Ville Venete con bambini
Redazione, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: Weekend, 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni

Le Ville Venete sono considerate un patrimonio storico-culturale tra i più importanti non solo in Italia ma in tutto il mondo. Dimore meravigliose con giardini altrettanto spettacolari disseminate tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, tutte da scoprire. Anche con bambini al seguito.

Le Ville Venete non sono solo palazzi splendidi solo da ammirare ma sono case vive, che producono e si autosostentano. Molte sono aziende agricole, aperte al turismo esperienziale e green con colture biologiche e allevamenti non intensivi. Vere e proprie piccole imprese che offrono da un lato opportunità di lavoro e dall’altro esperienze culturali e naturalistiche uniche. Una bellezza alla portata di tutti che attira turisti da tutto il mondo. E che fa felici anche i bambini, con tanti eventi per famiglie!

Le Ville Venete: un tesoro di inestimabile valore

Villa Pisani     Ville venete - Castello San Salvador

Sapete quante sono le Ville Venete? Più di 4.300. Un numero impressionante di dimore costruite tra il XV e la fine del XVIII secolo. Rappresentavano il bisogno dei nobili e dei ricchi veneziani di affermarsi sulla terraferma ed erano delle vere e proprie tenute agricole, spesso raggiungibili navigando lungo il fiume Brenta direttamente da Venezia. Nel XVI secolo Palladio ne progettò diverse, da qui il nome di Ville Palladiane annoverate tra le opere dell’architetto riconosciute come Patrimonio UNESCO.

Ville Venete: i proprietariCosì come un tempo i patrizi di Venezia costruivano edifici spettacolari nell’entroterra, così oggi possiamo considerare le Ville Venete come una sorta di Venezia in Terraferma, la meta di un nuovo tipo di turismo culturale.

Le ville sono per lo più mantenute da proprietari privati che continuano ad abitare queste dimore storiche di famiglia e ne custodiscono il patrimonio. L’Associazione per le Ville Venete, senza scopo di lucro, è riconosciuta dalla Regione Veneto e vede l’unione di intenti dei proprietari e dei gestori di alcune di queste dimore.

Lo scopo comune è preservare, valorizzare e promuovere questi beni unici, con un occhio speciale alla sostenibilità. Potete visitare tante ville singolarmente, in autonomia. Oppure lasciarvi conquistare da un progetto dal nome ambizioso: il Grand Tour!

Grand Tour e Grand Pass: due strumenti per visitare le Ville Venete

Ville Venete: Villa di Maser    Ville Venete - Gran Pass, il passaporto

Nel ‘700 il Grand Tour era l’usanza delle famiglie nobili europee di inviare i giovani in un lungo viaggio culturale che toccava, tra le altre, tante bellezze artistiche italiane. Si riprende il concetto di Grand Tour nel contesto delle Ville Venete, una rete di 31 dimore disseminate un po’ ovunque, dal Veneto al Friuli. Il principio è lo stesso del ‘700: utilizzare la bellezza come pratica di vita. E, come ricorda il Principe di Porcia, “la bellezza salverà il mondo e le ville venete possono fare la loro parte”.

Il Grand Tour si può trovare nelle APT della Regione Veneto, nei luoghi turistici e ovviamente in tutte le ville che aderiscono al progetto. Si tratta di una guida veloce, con mappa geografica annessa, da portare sempre con sé per visitare queste splendide dimore. Diventa quindi uno strumento prezioso per programmare i weekend o le giornate fuori porta alla riscoperta di questo patrimonio unico.

Accanto al Grand Tour c’è un altro strumento che piacerà ai più piccoli durante le esplorazioni delle Ville Venete con bambini: il Grand Pass. Si tratta, come dice la parola stessa, di un passaporto nominale tutto da timbrare che consente di usufruire di tanti vantaggi, compresi gli sconti offerti dagli sponsor e la tariffa ridotta del biglietto di ingresso alle ville. Occorre versare una quota annuale di 30 euro per gli adulti e di 20 euro per tutti i minori di 21 anni.

Le esperienze in villa per le famiglie con bambini

Ville Venete con i bambini: Parco di Villa di Maser    Villa Rechsteineir fattoria didattica

Immaginate spazi immensi in cui giocare, giardini enormi con prati curatissimi, ma anche animali da accarezzare, fattorie didattiche, laboratori nella natura, cacce al tesoro e chi più ne ha più ne metta. Sono tutte le esperienze che potete vivere se visitate le Ville Venete con bambini.

Villa di Maser: caccia al tesoroQuasi tutte le ville offrono giornate speciali per le famiglie, alcune con una maggior frequenza. A Villa di Maser, villa palladiana Patrimonio Unesco con sale affrescate dal Veronese situata a Maser in provincia di Treviso, i bambini possono divertirsi a esplorare dimora, giardini e collezione delle carrozze con una divertentissima caccia al tesoro, con tanto di premio finale. La villa è aperta tutto l’anno, la caccia al tesoro è prenotabile quando è aperta la collezione delle carrozze.  Vengono organizzate tante altre iniziative particolarmente adatte per le famiglie, come la caccia alle uova di Pasqua. 

Villa Rechsteiner, sempre in provincia di Treviso, è un’azienda agricola con tanto di fattoria didattica. I proprietari, i baroni von Stepski-Doliwa, hanno fatto dell’accoglienza una vera e propria vocazione. Presso la villa vengono organizzate diverse iniziative per famiglie, tra cui l’agrimerenda o l’aperifamily, una visita guidata con degustazione per i grandi e animazione per i bambini. La fattoria didattica organizza diverse giornate per avvicinare i piccoli alla natura, dall’esplorazione dell’orto officinale alla dimostrazione degli antichi mestieri.

Parco Frassanelle pic nic per famiglie    I labirinti in Italia da visitare con i bambini, Villa Pisani

Il Parco di Frassanelle a Rovolon, in provincia di Padova, è una splendida tenuta storica appartenente fin dal XIII secolo alla famiglia dei conti Papafava. Il parco comprende anche Villa Papafava, diverse case coloniche – oggi riconvertite in alloggi per vacanze – e le suggestive grotte artificiali. Oltre alla visita, qui vengono organizzate diverse attività per famiglie, dal teatro d’immagini di origine giapponese, al laboratorio dell’orto in giardino passando per la costruzione di strumenti musicali. Lezioni di circo, pittura all’aperto, festa dei giochi antichi, picnic nel parco e tante altre iniziative faranno la gioia dei bambini.

Villa Pisani è una delle Ville Venete più belle e suggestive da visitare con i bambini. Qui vengono organizzate visite guidate per le famiglie: Indagamuseo e Indagaparco. La grande attrazione a cui i più piccoli non sapranno resistere è il labirinto di siepi, uno dei più bei labirinti in Italia da visitare con i bambini. 

Info utili

Per visitare le Ville Venete e scoprire le iniziative turistiche, consultate il sito villevenetetour.it. Se volete concedervi la coccola di soggiornare all’interno di queste splendide dimore storiche, trovate tutte le informazioni sui soggiorni in villa, anche con bambini.

Per visitare gli splendidi parchi storici e vivere esperienze nel verde, il sito di riferimento è quello dedicato ai giardini delle ville.

Per esplorare i dintorni, lasciatevi ispirare dai nostri racconti di viaggio dedicati al Veneto e al Friuli Venezia Giulia.

Copyright: Familygo. Foto: Villevenete.it, P.Bertini, Villa di Maser, Villa Rechsteiner, villapisani.beniculturali.it

Pubblicato in