#iorestoacasa, ma vado a Palazzo Strozzi: l’arte a casa per bambini e ragazzi

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni

Arricchiamo il nostro catalogo delle proposte online dei musei italiani con “L’arte a casa”, la bella proposta di Palazzo Strozzi a Firenze. Attività originali che mamme, papà e bambini possono svolgere a casa, con materiali facili da trovare, e che invitano a riflettere su temi davvero d’attualità in questo momento.

Non lo diremo mai abbastanza: questo è il momento di #iorestoacasa. Ma è anche il momento di sfruttare questa “reclusione forzata” per dare un senso nuovo al nostro tempo. Sfruttando la tecnologia e la creatività che ci permettono di rimanere connessi e di assaporare tutto quello che di bello abbiamo: sia un’opera d’arte, sia un miniclub virtuale, sia un video sui viaggi o un’altra proposta di intrattenimento online.

Ad arricchire la già ricca proposta online dei musei italiani arriva Palazzo Strozzi di Firenze, che nella connessione opere-artisti-pubblico ha uno dei punti centrali della propria “poetica”, con “L’arte a casa“, una serie di proposte e iniziative per bambini, ragazzi e famiglie attraverso attività originali da svolgere a casa in autonomia, con materiali facili da trovare.

   

Si tratta di una novità, ma solo fino a un certo punto: le mostre di Palazzo Strozzi sono infatti da sempre accompagnate da un Kit Famiglie pensato per condividere l’esperienza della visita in mostra in modo divertente e creativo. Quello del progetto In Contatto (entro cui “L’arte a casa” si inserisce) però è speciale perché propone un percorso di attività ispirate alla mostra “Tomás Saraceno. Aria” che possono essere svolte a casa da bambini e adulti insieme. Non solo, le opere in mostra sono un invito a riflettere sul futuro e sulla coesistenza, due concetti davvero chiave in questi giorni che hanno stravolto la nostra quotidianità e la nostra progettualità.

Le attività nascono come strumento indirizzato agli insegnanti di ogni grado scolastico (e sono infatti proposte per tipologia di scuola), ma possono tranquillamente essere fatte proprie da tutti i genitori che vogliano usare questo periodo di isolamento per creare momenti attivi di condivisione e crescita coi propri figli.

Per informazioni:

www.palazzostrozzi.org

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi