Nel cuore della Val d’Aosta: il Pila Fun Park e le altre esperienze family sulla neve

La skiarea di Pila, il Fun Park e le altre esperienze family sulla neve
Redazione, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

La ski area di Pila, già solo per le ottime piste – da cui si gode una superlativa vista sulle Alpi – vale una vacanza invernale in famiglia. Aggiungeteci lo spasso del funpark con gommoni e slittini, le passeggiate con le ciaspole tra abeti carichi di neve e il mistero dei castelli della Valle d’Aosta… pronti a partire?

L’emozione di abbandonare la dimensione caotica della città e tuffarsi nel bianco ovattato della neve, con abeti e larici che sembrano usciti da un racconto antico. È questa la sensazione che avvolge grandi e piccoli mentre si sale con la telecabina passando dai 600 metri di Aosta ai 1800 di Pila. Arrivati in vetta – bastano solo 18 minuti – ci si trova davanti uno skyline che lascia senza fiato, dal Monte Bianco al Monte Rosa, sorvolando Gran Combin e Cervino. In una parola, meraviglia.

Ma il comprensorio sciistico di Pila, al centro della Valle d’Aosta, non è amato solo per la bellezza del suo panorama e per la comodità con cui si può raggiungere, ma anche per i 70 km di piste super curate e sempre perfettamente battute. E per le tante attività oltre lo sci, primo fra tutti l’esilarante parco giochi sulla neve!

Giochi a go go al Fun Park Pila

La skiarea di Pila, lezioni di sci per bambini    La skiarea di Pila, il Fun Park

Appena oltre il borgo, nella zona di Chacard, c’è il centro del divertimento dei più piccoli (ma anche i bambini più grandicelli che sciano non sapranno resistere, ve lo assicuriamo!): è il Fun Park, il parco giochi sulla neve di Pila. Un tapis roulant di 114 metri conduce i baby temerari a due percorsi, uno dedicato a bob e slittini, l’altro allo snow tubing con gommoni morbidi e colorati. I vostri figli sono ancora un po’ titubanti a sfrecciare? Allora potete far loro provare gommoni e cavalcioni colorati dalle forme più diverse, tappeti elastici e colorati gonfiabili. Non vorranno più scendere!

Ma non è finita qui, perché le due scuole sci presenti in paese mettono a disposizione dei bimbi da 3 a 12 anni (da 0 a 3 anni su prenotazione) i miniclub Bibolo ed Evolution con giochi, laboratori creativi, attività sulla neve, pranzi in compagnia, merende e accompagnamento alle lezioni di sci.

Passeggiate magiche nel bosco

La skiarea di Pila, il panorama delle AlpiSe invece volete organizzare una giornata indimenticabile per tutta la famiglia, il consiglio è di scegliere una delle passeggiate con le ciaspole insieme alle Guide Naturalistiche – da non perdere, ad esempio, il percorso che conduce, in piano, al piccolo eremo di San Grato. Non è raro infatti avvistare animali o scorgere il loro passaggio sulla neve, e si imparano a riconoscere orme e indizi preziosi, un’esperienza che rimarrà nel cuore dei bambini (e non solo).
Inoltre a pochi chilometri da Aosta la maestosità della natura si svela nei parchi naturali del Mont Avic e del Gran Paradiso: anche qui d’inverno è possibile effettuare suggestive passeggiate con le ciaspole alle quote più basse.

A cena col “gatto”

La skiarea di Pila, cabinovia

Sembra una delle favole di Esopo, e invece è un’altra delle esperienze wow che si possono provare qui a Pila. Il “gatto” è infatti quello delle nevi, che vi condurrà in un’affascinante baita illuminata dove cenare a base di piatti tipici valdostani DOC. Qualche altra dritta gastronomica? Potete gustare la miglior merenda prima dell’ultima discesa al Bar Hotel della Nouva scegliendo tra ottime torte, gelati artigianali e dolcetti fatti in casa, mentre la pizza più buona di Pila la si ordina alla Locanderia o alla Pizzeria Belvedere.

Castelli e stelle

Una vacanza a Pila e in Valle d’Aosta con i bambini non si può dire perfetta senza visitare almeno uno dei tantissimi castelli disseminati in tutta la regione, raccontando ai bambini leggende e storie misteriose. Non avrete che l’imbarazzo della scelta tra Fénis, Verrés, Nus, Sarre, Sarriod de la Tour, Saint Pierre, e lo spettacolare Forte di Bard, con il suo Museo delle Alpi dove un naturalista, un geografo, un antropologo e un meteorologo virtuali vi accompagneranno in un viaggio multimediale alla scoperta del mondo animale e vegetale delle montagne. E dove con lo spazio interattivo Le Alpi dei ragazzi si può scalare il Monte Bianco e trovarsi faccia a faccia con lo yeti!

Se invece la passione dei vostri bambini è osservare l’universo molto da vicino, regalate loro una visita al modernissimo osservatorio astronomico di Saint-Barthélemy, è possibile prenotare anche quella notturna che comprende l’osservazione del cielo a occhio nudo e con i telescopi della Terrazza Didattica.

Per Informazioni

www.pila.it

 

Copyright: Familygo. Foto di Pila.it/ Paillex/ Mazzoli Studio/ P.Celesia

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi