Vacanze sul Lago di Costanza: pirati, fattorie e parchi divertimento con vista lago

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Il Lago di Costanza, una regione internazionale tra Germania, Svizzera, Austria e Liechtenstein, che ha tantissimo da offrire alle famiglie. Per provare l’ebbrezza di varcare quattro confini in poco tempo e per lasciarsi conquistare da una natura mozzafiato e da un mix vincente di storia e avventura.

Siamo nella regione del Lago di Costanza, in tedesco Bodensee. Fattorie, castelli, borghi medievali, gite in canoa o in barca con i pirati, percorsi avventura sugli alberi e Ravensburger Spieleland, un parco-divertimento unico nel suo genere in Europa. Il tutto inserito uno scenario naturalistico unico per vivere una vacanza davvero rigenerante e a misura di bambino.

Una full immersion nella storia: dai primitivi ai pirati

lago-di-costanza-bregenz lago-di-costanza-ueberlingen2

Questa regione è particolarmente ricca di testimonianze storiche, dagli uomini primitivi al Medioevo.

Per un viaggio nella storia cronologicamente coerente si parte proprio dal passato più antico. A Unteruhldingen si trova il Pfahlbaumuseum, un fantastico museo a cielo aperto con la ricostruzione di 23 abitazioni su palafitte del neolitico e dell’età del bronzo. Qui i bambini potranno imparare divertendosi e visionare oggetti e manufatti di 3000 anni fa, visionare le proiezioni 3D, divertirsi con effetti speciali, le ricostruzioni e i workshop interattivi.  www.pfahlbauten.eu

Un breve ripasso di storia romana con il museo interattivo di Mengen-Ennetach per poi buttarsi a capofitto nel Medioevo. Gli appassionati di castelli e cavalieri non rimarranno delusi. Alla rocca di Waldburg nei pressi di Ravensburg, dopo la visita alle stanze del castello si può preparare da soli un pranzo di ispirazione medievale sul fuoco. E al Bachritterburg si approda in un tipico borgo del XII e XIII secolo, con una fedele riproduzione della vita dell’epoca. E quando si è fatto il pieno di Medioevo, una splendida fattoria del ‘600 all’Oberschwäbisches Museumsdorf di Kürnbach farà la gioia dei più piccoli. Un museo a cielo aperto dove le case contadine storiche, le stalle e i laboratori consentono di scoprire la vita di campagna di una volta. www.oberschwaben-tourismus.de

E i pirati? Anche i maschietti appassionati di storie a sfondo piratesco troveranno pane per i loro denti. A Immenstaad, una città davvero a misura di famiglia, i bambini vestiti da bucanieri potranno partire per emozionanti gite a bordo di una Lädine, un’imbarcazione tipica di questa zona usata fin dal Medioevo. Cavernicoli, cavalieri e pirati in erba sono avvertiti: qui il divertimento è assicurato. www.immenstaad-tourismus.de

Una vacanza attiva a contatto con l’acqua e la natura…

lago-di-costanza-affenberg-salemlago-di-costanza-ueberlingen

Lago e montagna, un binomio vincente. Aria buona e bagni per rigenerarsi e rinfrescarsi. Le località di Eriskirh, Kressbronn e Langenargen si affacciano sul lago e sono un vero e proprio paradiso per chi viaggia con i bambini. Escursioni, giochi d’acqua e piscine negli stabilimenti a riva garantiscono il divertimento per tutta la famiglia.

Per chi ha voglia di provare esperienze più adrenaliniche i numerosi parchi avventura della regione, da quello sull’isola di Mainau all’Abenteuerpark Immenstaad e l’Abenteuerpark Kressbronn sul  lungolago tedesco. Qui una novità attende i più piccoli, con percorsi ad altezza massima di un metro e mezzo da terra, adatti per i bambini dai tre anni in su. www.abenteuerpark.com

I vostri bambini adorano gli animali? Allora Überlingen è una località imperdibile. Qui infatti potranno vivere un’avventura davvero straordinaria alla scoperta di boschi e vallate accompagnati dalle caprette che trasportano gli zaini. Inoltre al parco-zoo Haustier Reutermühle è possibile familiarizzare con 200 tipi di animali da fattoria come pony, conigli e pecorelle. http://www.ueberlingen-bodensee.de/

Un’altra attrazione emozionante è l’Affenberg Salem un’area naturale protetta di 20 ettari,  dove 200 bertucce libere si fanno accarezzare e coccolare dai bambini. www.affenberg-salem.de/

Per gli appassionati di bicicletta, la ciclovia del Thurgau si snoda in pianura tra lago ed entroterra per 187 chilometri. Si attraversano campi e fattorie dove fermarsi per rifocillarsi o per partecipare a una delle tante attività organizzate. Bellissima anche la ciclabile del lago di Costanza, una delle più amate d’Europa. 273 chilometri di percorso quasi interamente intorno al lago e in piano. www.thurgau-bodensee.ch

lago-di-costanza-liechtenstein-pfaelzerhuette lago-di-costanza-liechtenstein-pfaelzerhuette2

Infine per chi non sa rinunciare alle passeggiate in montagna Malbun, nel Liechtenstein, è un paradiso naturale di rara bellezza. Siamo a 1600 metri di altitudine e qui i bambini saranno conquistati dal trekking sui lama, dalle passeggiate per avvistare le marmotte o dalla pesca nei fiumi.  www.ziegentrekking.de
Per una vacanza attiva che accontenta davvero tutti i gusti.

Un parco su tutti: Ravensburger Spieleland

lago-di-costanza-ravensburger-spielelandlago-di-costanza-seepark

Spesso le vacanze itineranti e avventurose si concludono con una visita a un parco divertimenti, dove i bambini si possono scatenare. Una sorta di regalo di fine viaggio, se così si può definire. Il parco Ravensburger Spieleland rappresenta la scelta ideale perché è davvero unico nel suo genere. Fondato dall’omonima casa editrice famosa per i giochi, i puzzle e i libri, quest’attrazione si presenta come una palestra creativa per imparare divertendosi. Qui è possibile sperimentare situazioni uniche come attraversare gole alpine o spegnere un incendio. Il parco è suddiviso in diverse aree tematiche, il tutto in un contesto verdeggiante. C’è un’oasi verde dove è possibile perfino mungere una mucca o il mondo dei giochi in cui si trovano i giochi Ravensburger più celebri in formato gigante. E ancora il mondo del futuro per ritrovarsi in un paesaggio lunare o il mondo degli esploratori per cimentarsi nel rafting.
Esperienze uniche e avvincenti che conquisteranno ogni bambino.  www.spieleland.de

DOVE DORMIRE    

lago-di-costanza-saentispark

Appartamenti dotati di ogni comfort, hotel a conduzione familiare e campeggi che offrono servizi, piscine, sale giochi, animazione e pacchetti pensati appositamente per chi viaggia con i bambini. Nella regione del lago di Costanza c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Per chi vuole vivere un’esperienza rurale davvero unica gli Stroh-Hotel consentono di dormire nella paglia, proprio come una volta.

E per chi sceglie una vacanza itinerante in bicicletta, l’operatore Rad Weg Reisen propone tour con una media di 30 chilometri di percorrenza al giorno e pernottamento in fattorie o fienili. www.radwegreisen.com

Infine nel camping Kauserhorn, vicino a Costanza, è possibile dormire in strutture di legno, simili alle botti che un tempo ospitarono i pellegrini provenienti da tutta Europa in occasione di uno dei più importanti concili della storia cristiana. www.camping-klausenhorn.de

E per provare un’esperienza da veri cavalieri, ad Aulendorf si soggiorna nell’Hotel Arthus arredato in stile medievale. Disponibili pacchetti che abbinano il soggiorno, l’ingresso al Ravensburger Spieleland e alle terme Thermal und Freizeitbad Schwaben. www.ritterkeller.de

COME ARRIVARE

La regione del lago di Costanza è facilmente raggiungibile dall’Italia in automobile attraverso la galleria del San Gottardo o il tunnel del San Bernardino.
Si può anche optare per i voli fino a Zurigo, da dove il lago di Costanza dista circa un’ora.
In alternativa si può scegliere il treno. Trenitalia e le Ferrovie Federali Svizzere offrono otto collegamenti giornalieri per Zurigo, raggiungibile da Milano Centrale in meno di tre ore e mezzaDalla stazione di Zurigo le località più importanti del Lago di Costanza possono essere raggiunte in meno di un’ora.

INFORMAZIONI UTILI

Qualunque sia l’alloggio scelto e il tipo di vacanza che si preferisce, la BodenseeErlebniskarte (letteralmente la carta regionale dei servizi del Lago di Costanza) è il modo più pratico e vantaggioso per visitare i punti di interesse e le attrazioni della regione. Ci sono diverse opzioni in base alla durata della carta che può variare da 3 a 14 giorni. Con questo prezioso strumento si ha l’accesso gratuito o scontato a 160 attrazioni, diversi centri termali e parchi divertimento, cabinovie di montagna e corse in battello. La carta è disponibile in versione estiva (fino al 15 ottobre 2017) oppure invernale.

Per ulteriori informazioni www.BodenseeErlebniskarte.eu

www.bodensee.eu

www.lagodicostanza.eu

www.thurgau-bodensee.ch/

www.tourismus.li

Copyright: Familygo. Foto non riproducibili, di proprietà delle singole realtà turistiche citate.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi