Il Castello di Gropparello invita gli insegnanti della scuola

Redazione, autore di Family Go

Autore:

“Udite, udite!” Gli insegnanti della scuola (materna, elementare, medie e superiori) sono invitati al Castello di Gropparello nei Colli Piacentini per passare una piacevole giornata in una cornice d’altri tempi e conoscere le attività organizzate per le scuole. Sono previsti: una visita guidata, attività di animazione e degustazione di prodotti tipici del luogo. Quando? sabato 24 maggio e sabato 7 giugno.

Ubicato in provincia di Piacenza, il Castello di Gropparello (sec. VIII- XIV) si erge maestoso su una roccia millennaria di origine vulcanica, sospeso su un territorio selvaggio come fosse un nido d’aquila. L’insieme dato dal Castello, perfettamente conservato, e il contesto di grande interesse geologico e paesaggistico, risulta la cornice ideale per rappresentazioni e rivisitazioni di storia medievale. Questo forte richiamo del luogo ad altri tempi, spinse la proprietaria, Maria Rita Gibelli, a costruire dei percorsi didattici e di animazione perfezionati nel corso di 20 anni di lavoro, facendo crescere attorno al Gropparello una squadra di professionisti, composta da animatori ed educatori assunti in azienda.

Le molteplici attività proposte, pensate per bambini e ragazzi di ogni età, sono il connubio tra un’esperienza entusiasmante e un alto livello pedagogico. Niente di tutto ciò che vivono i ragazzi è lasciato al caso: l’obiettivo è quello di utilizzare elementi delle fiabe e di modi di vita ricorrenti nel Medioevo per trasmettere ai bambini di oggi alcuni valori senza tempo. Valori che aiutano a superare le paure e a sviluppare l’autostima e l’autonomia, ma che al contempo favoriscono il lavoro di gruppo, il rispetto degli altri, valori che spingono i bambini a credere in quello che sognano. E’ così che nacque l’idea del primo parco emotivo in Italia, il Parco delle Fiabe, con una narrazione teatralizzata unica nel suo genere, oppure percorsi come la Genesi del Regno di Camelot per le scuole superiori per vivere il cambiamento come condivisione, partecipazione e successo, oppure il percorso di Re Artù, dai 9 anni, dove la finalità pedagogica è quella di infondere nei ragazzi sentimenti di coraggio, amore e giustizia, o il Regno dei Romani per le elementari dedicato all’educazione da impartire ai bambini di oggi affinché diventino ottimi cittadini domani. Link alle attività didattiche 

gropparello-familygo2 gropparello-familygo3

Ingresso gratuito per gli insegnanti: un sabato al Castello

L’invito è rivolto ai docenti di scuola materna, elementare, media e superiore, e a un loro accompagnatore (adulto o bambino) per i giorni di sabato 24 maggio e sabato 7 giugno. In queste due giornate, l’ingresso al Castello sarà gratuito per gli insegnanti, che potranno partecipare alla visita guidata all’interno del castello, assistere alle attività presenti e, come “lieto fine”, verrà offerta una degustazione di ottimi prodotti della gastronomia locale. Sarà l’occasione per passare una giornata nel verde dei colli piacentini e immergersi nell’atmosfera medievale di un castello guelfo perfettamente conservato, oltre a toccare con mano l’offerta didattica, fiore all’occhiello del Castello di Gropparello.

Come prenotare

Gli insegnanti interessati devono inviare una mail o telefonare indicando il giorno scelto: sabato 24 maggio (solo visita al castello e degustazione salumi e vini locali) o sabato 7 giugno (visita al castello, Parco delle Fiabe e degustazione salumi e vini locali); e se vengono con accompagnatore. All’ingresso verrà richiesto il documento di riconoscimento di docente.

Castello di Gropparello
Via Roma 82/1
29025 Gropparello
tel  +39 0523 855814
fax +39 0523 855818
e-mail info@castellodigropparello.it
www.castellodigropparello.it

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi