Itinerari in Toscana per bambini: la guida online

Redazione, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, Weekend

Età bambini:  4-12 anni

I luoghi della Toscana più interessanti da visitare con i bambini raccontati attraverso una divertente e puntuale guida, scaricabile gratuitamente online e disponibile in E-book.

di Eleonora Foffani

Per un bambino ogni viaggio è un’avventura. Ricordo come fosse ieri la vacanza a Firenze: avevo intorno ai sette anni e i miei genitori avevano comprato un libro per visitare la meravigliosa città spiegata ai bambini perché io e mio fratello non ci annoiassimo. E’ grazie a quel famoso libretto che ho ancora un vivido ricordo dei grandi portoni, degli immensi giardini di Boboli e delle grandi facciate delle chiese del capoluogo toscano.

scopri-la-toscana-divertimappediscover-tuscany-flora-pig-leo

Parto dalla mia esperienza per proporvi la recente iniziativa di www.turismo.intoscana.it: la pubblicazione della Divertimappa, una raccolta di itinerari per bambini dei luoghi più significativi della Toscana. Uno strumento che ritengo utilissimo per chi viaggia con i figli, perché, come me, possano conservare nella vita dei ricordi vividi del viaggio e delle cose osservate.
La guida propone tre itinerari diversi, chiamati “Divertimappe”, e tre accompagnatori d’eccezione, ma andiamo per ordine.

493_0173APTfirenze_ponte_vecchio493_bambiniFirenzeAPT

La prima Divertimappa è intitolata “LA BELLEZZA” e ha come guida Flora, personaggio della Primavera del Botticelli. Sarà lei ad accompagnare voi e i vostri bimbi alla scoperta delle appassionanti storie celate dai monumenti e dagli antichi edifici delle varie città passando attraverso borghi e opere d’arte. Questa prima mappa prevede il passaggio attraverso tre grandi epoche: quella etrusca, quella medievale e, infine, quella rinascimentale. Avreste mai detto che che anche gli Etruschi usavano i lampadari? Questo è solo uno dei numerosi indovinelli che coinvolgono e appassionano i turisti di tutte le età!

via-francigenaMonteriggioni-ingresso-Francigena

Ma i giochi continuano anche nel periodo Medievale: nel percorrere la Via Francigena è possibile, per esempio, ottenere un timbro ad ogni tappa in ricordo del proprio passaggio. L’avventura prosegue raccontando la storia di San Giminiano, percorrendo le mura di Lucca in bicicletta, ammirando la Torre di Pisa e il Castello di Poppi ad Arezzo e assistendo alle rievocazioni storiche di Siena. Interessanti anche i vari aneddoti riguardanti i celebri pittori, per esempio, lo sapevate che Giotto dipinse una mosca in modo così realistico che il suo maestro Cimabue tentò di scacciarla? Il percorso nell’ultima epoca, il Rinascimento, si concentrerà sulla meravigliosa Firenze facendo certamente nascere anche nei più piccoli passione e interesse per il mondo dell’arte.

canoeparcomaremma

La seconda Divertimappa si intitola “LA NATURA” e ha come guida Baldo, il maialino dipinto in un affresco di Ambrogio Lorenzetti. In sua compagnia avventure e divertimento sono assicurati e il tutto all’aria aperta: i vostri bimbi impareranno a conoscere le ricchezze naturali del Parco Nazionale Foreste CasentinesiMonte FalteronaCampigna e del Parco Regionale della Maremma. Le proposte si dintinguono da itinerari a piedi o a cavallo, fino a percorsi in canoa sul fiume Ombrone.

Siena-museo-storia-naturale2Archivio-Toscana-Promozione-Maremma-cavalli-bambina2

Si proseguirà poi alla scoperta del mare dove nuotano le balene e, al Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, si potranno vedere i loro giganteschi scheletri che raggiungono i 30 metri di lunghezza. Riscoprirete il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, il più grande parco marino d’Europa. E non finisce qui! Al Parco di Collodi potrete incontrare dal vivo Pinocchio e gli altri personaggi della storia: il gatto e la volpe, la Fata Turchina, il grillo parlante… Tra le numerose manifestazioni citate è bene ricordare il Carnevale di Viareggio e le sue bellissime maschere.

Burlamacco - Carnevale di Viareggiocarnevale-viareggio-familygo

Per finire la terza Divertimappa è intitolata “I MISTERI” e ha come guida nientemeno che Leonardo Da Vinci. Insieme a lui scoprirete grandi personaggi, leggende e luoghi misteriosi.
La Toscana sotterranea, nascosta e misteriosa appassionerà tutta la famiglia con gallerie, grotte, miniere e costruzioni scavate nel terreno in epoche antiche. Addentrarsi nel cuore delle montagne vi permetterà di vedere fenomeni naturali come le stalattiti e le stalagmiti dell’Antro del Corchia, nel Parco Regionale delle Alpi Apuane; potrete toccare le rocce che già gli Etruschi scavavano molto tempo fa per ricavare vari minerali; e infine scoprire la leggenda dei 50 pulcini d’oro. Una vacanza ricca di curiosità e di mistero che raggiungerà l’apice con i segreti del fantasma di Bianca Maria e con la vera leggenda della Spada nella Roccia.

Per informazioni

La guida è edita da Mediabooks per conto della regione Toscana e la si può scaricare gratuitamente da questo link https://www.visittuscany.com

Copyright: Familygo; foto di Archivio Toscana Promozione; Carnevale di Viareggio; Patrizia Bertini; copertine delle “Divertimappe” Mediabooks

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi