Stoccolma, il matrimonio della Principessa

Patrizia Bertini, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  4-12 anni

Dal 6 al 19 giugno 2010 Love Stockholm Festival

di Patrizia Bertini

Il 19 giugno alle ore 15.30 la principessa ereditaria Victoria si sposerà con il signor Daniel Westling. La città di Stoccolma inizia il 6 giugno a festeggiare questo evento di grande interesse. Avranno luogo tantissime iniziative all’insegna dell’amore in tutta la città. E Stoccolma, città dei bambini per eccellenza, non si smentisce neanche in questa occasione, e li invita a partecipare numerosi a un vero matrimonio principesco.

Gli eventi per le famiglie

Tutta la città è in festa dal 6 al 19 giugno con concerti, spettacoli, attività ludiche e di intrattenimento. Il matrimonio è un’occasione da non perdere per entrare nel vivo delle vita e della cultura svedese. Molte sono le aree organizzate per le famiglie.
L’area verde Djurgården, destinata notoriamente alla famiglia, è la prima tappa per chi viaggia con i bambini. Per i festeggiamenti, non molto distante dallo Junibacken, il museo di Pippi Calzelunghe, i bambini saranno coinvolti in laboratori con gli artisti, in percorsi didattici su scarafaggi e ragni velenosi, potranno giocare a basket, scrivere lettere d’amore, i più piccoli ballare danza ritmica; inoltre l'”Autobus del libro” sarà aperto per tutti coloro che vorranno leggere o ascoltare un libro, mentre spettacoli teatrali e concerti si terranno allo stadio Djurgården. Gelato offerto gratis ai bambini da un’azienda produttrice di dolciumi, ristoranti per famiglie e, cosa geniale, sarà a disposizione dei genitori per rilassarsi anche un salone meraviglioso con comodi divani.

“Pippi frittelle” verranno invece distribuite dallo Junibacken, che esce sul prato con puzzle, giochi, gare e anche teatro (tutti i giorni del periodo 6-19 giugno) con la Compagnia dell’omonimo museo.
Anche lo Skansen, come di consueto nei periodi di festa, organizza delle attività divertenti per i bambini in costume, questa volta saranno i protagonisti in prima persona di un matrimonio principesco.
Se riuscirete a esaurire l’offerta ludica della giornata allo Djurgården, sappiate che un trenino vi collegherà agli altri luoghi di ritrovo del LOVE Stoccolma 2010

Tra i luoghi del Festival in cui sono partecipi i bambini vi è anche Skeppsbron, che rappresenta una delle più belle passeggiate di Stoccolma. Con una magnifica vista sull’acqua, la zona vedrà una serie di attività in materia di innovazione, design e viaggi, promosse da aziende svedesi guidate dal Royal Institute of Technology. Bambini e adulti saranno invitati nel padiglione grande a conoscere “giocando” le innovazioni per cui la Svezia è famosa nel mondo.
Djurgarden - Fotograf Olof Holdar

Visita ai castelli reali

La Casa Reale svedese possiede dieci castelli, tutti nella zona di Stoccolma. Alcuni di essi sono aperti al pubblico.
La principale attrazione del quartiere di Gamla Stan è il Palazzo Reale, con oltre 600 stanze. Il Palazzo Reale è la residenza ufficiale di Sua Maestà il Re e fu costruito nel XVIII secolo su progetto di Nicodemus Tessin. Si possono visitare le Sale di Ricevimento con gli splendidi interni settecenteschi e ottocenteschi, la Sala Reale con il trono d’argento della regina Cristina e le Sale della Cavalleria. Il palazzo ospita vari musei di grande interesse, tra cui la Sala della Bardatura, con vesti e armature nobiliari, il Museo delle Antichità di Gustavo III, con una collezione di sculture antiche, il Museo Tre Kronor che narra la storia dell’antico castello di Tre Kronor, distrutto da un incendio nel 1697 e la Sala del Tesoro.

Il Palazzo di Drottningholm, residenza fuori città della Casa Reale e costruito alla fine del XVI secolo dalla regina madre Edvige Eleonora, propone ai visitatori splendidi saloni del Seicento, Settecento e Ottocento, grandi giardini barocchi e il celebre Castello Cinese. Il suo teatro settecentesco è unico al mondo con decorazioni originali e stupefacenti macchinari di scena in funzione da due secoli. Il palazzo è attualmente residenza permanente della famiglia reale; Drottningholm e il teatro sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

In centro città si trova il Parco Nazionale Reale con quattro castelli, uno dei quali, il Castello di Haga, sarà la futura residenza della principessa Victoria, che non è però visitabile.
Altri castelli si trovano nei dintorni della capitale. In uno di questi, il Castello di Rosersberg è possibile pernottare. Si trova vicino alla cittadina pittoresca di Sigtuna, a 36 km a nord di Stoccolma, edificato intorno al 1630 e offerto alla Casa Reale nel 1762. La parte del castello che è stata trasformato in hotel offre 58 camere.

Per avere maggiori informazioni sui castelli questo è il sito ufficiale:
www.royalcourt.se

Guida turistica di Stoccolma

www.visitsweden.com

 

Copyright dei testi e dell’itinerario: FamilyGo; delle foto: © Stockholm Visitors Board/PH. Olof Holdar

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi