Messer Tulipano: scopriamo con i bambini le fioriture del Castello di Pralormo

Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo
Valentina Dirindin, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Se amate i tulipani non potete perdere, a poche decine di chilometri da Torino, la manifestazione che ogni primavera colora i giardini del Castello di Pralormo con centinaia di fiori variopinti. Ecco la nostra recensione di Messer Tulipano.

ATTENZIONE: l’evento Messer Tulipano viene annullato sulla base del DPCM 9 marzo 2020 recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale. Il Castello di Pralormo sta lavorando per riprogrammare un possibile evento che potrebbe svolgersi nel periodo fine settembre-metà ottobre 2020 per offrire ai visitatori l’occasione di ammirare il Castello e il suo parco con fioriture autunnali.

A Pralormo, in provincia di Torino, ad annunciare la primavera ci pensano distese di tulipani colorati. Migliaia di fiori che coprono tutte le nuances della bella stagione, dal rosso al rosa nelle sue varie sfumature, dal giallo al blu acceso. Sono i fiori di Consolata Pralormo che, dopo un viaggio in Olanda, è rientrata in Italia innamorata dei tulipani, al punto da creare una manifestazione che li celebra ogni anno nei giardini del castello di famiglia. Ha compiuto vent’anni l’anno scorso Messer Tulipano , la manifestazione che porterà nei giardini del castello – dal 28 marzo al primo maggio 2020 – ben 100mila tulipani coloratissimi.

Il castello e i suoi giardini

Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo      Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo

Il Castello di Pralormo, distante circa tre quarti d’ora dal centro di Torino, sulla strada per Carmagnola, era in origine una fortezza medievale, poi trasformata nel corso dei secoli in una residenza di campagna. A circondare il castello, tutt’ora di proprietà della famiglia Pralormo, che lo condivide volentieri con i turisti in visita, un sontuoso parco all’inglese, progettato nel XIX secolo dal paesaggista di corte Xavier Kurten. Il suo progetto prevedeva imponenti cedri del Libano, bambù e una rara specie arbustiva (clerodendrum Perbungei), ma anche una serra per le specie tropicali e un giardino con fioriture a rotazione di calicantus, forsitzie, spiree, boules de neige, biancospini, lillà, maggiociondoli, iris e Koelreuteria. Una delle meraviglie di questo giardino sono le grandi vellutate peonie e le rose, presenti a Pralormo già nel 1500.
All’interno del castello, perfetto per i bambini è il nuovo percorso di visita dedicato alla collezione di trenini d’epoca del conte di Pralormo, con oltre cinquanta pezzi per i treni a orologeria, dieci locomotive e locomotori per il trenino elettrico (tutti funzionanti) e centotrenta vagoni tra passeggeri e merci.

La magia di Messer Tulipano

Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo      Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo

La passione della famiglia Pralormo per giardini e fioriture è antica, ma dura fino ai nostri giorni. La dimostrazione è proprio Messer Tulipano, la manifestazione che ogni anno porta migliaia di tulipani e narcisi nel giardino del castello. Distese profumatissime che, soprattutto nelle belle giornate primaverili, possono essere il luogo perfetto per una gita con i bambini. Una passeggiata nei giardini in fiore è già di per sé una divertente attività da fare all’aria aperta, ma Messer Tulipano può essere anche un’occasione ludica e didattica per avvicinare i bambini all’arte della coltivazione e al mondo dei fiori.

Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo      Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo

Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo      Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo

Ogni weekend infatti al Castello di Pralormo sono previste attività dedicate ai più piccoli, tra letture di libri, dimostrazioni di pittura o di intaglio del legno e animazione per giovani agricoltori, che possono scatenarsi a bordo dei trattori a pedali New Holland.
Il percorso tra i tulipani sembra davvero pensato per i bambini, tra cartelli che aiutano a scoprire le impronte degli animali del bosco e stradine che, grazie alle decorazioni di tulle rosa, si trasformano con un po’ di fantasia in luoghi delle fate. Il tutto si conclude poi con un bell’agri-gelato mangiato sulle panchine di legno, circondati dai colori e dai profumi dei fiori.
Messer Tulipano è aperto dal 28 marzo al 1 maggio 2020, ed è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18, e il sabato e la domenica dalle 10 alle 19. L’ingresso costa 10 € a persona (ridotto da 4 a 12 anni, 5 €, gratuito fino a 4 anni). Dal 3 maggio al 29 novembre 2020 si può inoltre approfittare dell’occasione per fare una visita guidata al castello (della durata di circa 45 minuti), al costo di 9 euro a persona (ridotto 5 euro).

Le casette del castello

Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo, le casette     Messer Tulipano: le fioriture del Castello di Pralormo, le casette

Se ci si vuole fermare qualche giorno tra i tulipani, il Castello di Pralormo mette a disposizione le casette adiacenti, un tempo dedicate alla servitù e oggi interamente ristrutturate e adibite a bed & breakfast. Una manciata di appartamenti (da due a sei posti letto), arredati con gusto e ognuno dedicato a un lavoro del castello: c’è l’appartamento del falegname, con i mobili in legno e i vecchi attrezzi di una volta; c’è quello dell’erborista e quello della giardiniera. Tutti gli appartamenti danno diritto all’ingresso nei giardini del castello nelle ore diurne e possono essere un buon punto di partenza per una gita nelle Langhe (prezzi a partire da 90 €).

Per informazioni

www.castellodipralormo.com

 

Copyright: Familygo. Foto di Castello Pralormo; V. Dirindin

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi