Folks & Family, il festival della Lunigiana per un weekend di puro divertimento a stretto contatto con la natura

Slow Travel Fest in Toscana
Stefania Foti, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 giorno, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Manca poco ormai all’evento outdoor della Lunigiana dedicato alle famiglie e inserito nello Slow Travel Fest, il festival del turismo lento. Dal 14 al 16 Giugno nel borgo di Filetto, nel comune di Villafranca, arriva infatti Folks & Family: buon cibo, musica, arte e un ricco programma di eventi per bambini, il tutto immersi nella natura.

Tra Toscana e Liguria si estende la Lunigiana, terra seppur poco conosciuta molto affascinante. Attraversata dal fiume Magra da nord a sud e frammezzata da chiese di campagna, borghi e molteplici castelli, offre suggestivi scenari naturali e culturali. L’occasione per visitare questo magnifico territorio con i bambini è l’evento Folks & Family, in programma dal 14 al 16 giugno lungo l’antica via Francigena. Tre i giorni della kermesse, dal venerdì alla domenica, che permettono di assaporare e conoscere questo affascinante tratto di Toscana che si estende tra l’Appennino Tosco-Emiliano e le Alpi Apuane. In questa particolare terra la tradizione di una cultura millenaria (nella Selva sono state ritrovate statue stele, monoliti di pietra arenaria) si unisce ad un rigoglioso e incontaminato paesaggio per ospitare il ricco programma di attività e di spettacoli all’aperto della manifestazione pensata e progettata  per le famiglie con bambini e ragazzi e per tutti gli amanti della natura.

Lunigiana Folks & Family, le iniziative

Slow Travel Fest in Toscana     Slow Travel Fest in Toscana

Il Lunigiana Folks & Family presenta un articolata e fitta proposta di eventi, laboratori, esibizioni ed escursioni da fare a piedi, in bici o e-bike e a cavallo per avventurarsi tra boschi e fiumi, pievi e castelli. L’inaugurazione prevede una romantica passeggiata della via Francigena praticabile da tutti; si parte dalla Pieve di Sorano a Filattiera, una delle più importanti chiese della provincia di Massa Carrara per giungere fino al borgo medievale di Filetto, ove si celebrerà l’inizio al festival. Qui l’occasione per degustare svariati prodotti tipici del luogo come la torta d’erbi (con le erbe di campo) o i famosi testaroli di Pontremoli (primo piatto a base di pasta da condire con pesto o olio e formaggio).

Slow Travel Fest in Toscana     Slow Travel Fest in Toscana

Slow Travel Fest in Toscana     Slow Travel Fest in Toscana

La manifestazione è tutta da vivere all’aria aperta e a stretto contatto con la natura; sessioni di yoga per grandi e piccini si alternano a lezioni di bushcrafting, per imparare ad essere autonomi nelle foreste (come accendere un fuoco, costruire un riparo o una bussola), e a escursioni nel bioparco per la scoperta degli animali della fattoria o nei boschi per risvegliare i propri talenti. Tra le esplorazioni più adrenaliniche e divertenti c’è il river trekking da praticare nei canyon delle acque azzurre degli Stretti di Giaredo, gioiello segreto della Lunigiana. E poi ancora si possono testare le proprie capacità con il tiro con l’arco nella postazione degli Arcieri della Luna o praticare il treeclimbing, tragitto di arrampicata sugli alberi secolari della Selva. Mentre per i più piccini ci sono i pony, mansueti cavalli da accarezzare e cavalcare in un’area dedicata.

Tanti anche i laboratori, gli spettacoli e l’animazione. Si spazia dai laboratori di scrittura, pittura, musica con le percussioni fino a quelli per lavorare la creta dando forma alla propria statua. E poi ancora, racconti di favole, come quelli accompagnati dalla creazione di bolle giganti, divertenti giochi ispirati alla tradizione medievale e cacce al tesoro.

Informazioni Utili

Gli eventi diurni si tengono per lo più nel parco di castagni secolari, la Selva di Filetto, mentre gli spettacoli e i concerti serali hanno luogo nella piazza del borgo medievale. Da non perdere nella prima serata, quella di venerdì, la rappresentazione “Creature Magiche dell’Appennino” che racconta le leggende del mondo magico, fatto di streghe e folletti, delle comunità di queste terre e boschi. Per tutti gli eventi è consigliata la prenotazione anticipata sul sito, dove potete trovare il programma dettagliato. La maggior parte degli eventi sono gratuiti; eventuali prenotazioni last minute o ulteriori informazioni sul programma e informazioni su dove dormire e mangiare possono essere richiesti via mail a info@slowtravelfest.it o nei due info point presenti alla kermesse, uno all’ingresso della Selva e l’altro nella piazza del borgo di Filetto.

Il progetto è promosso e sponsorizzato da Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica.

 

Copyright: Familygo. Foto di Slow Travel Fest

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi