Venezia: tra arte e gioco nella città dei vaporetti e delle gondole

Patrizia Bertini, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  4-12 anni

La città più affascinante d’Italia e del mondo, la città romantica per eccellenza, è un luogo anche per bambini, che giocano nei campi a pallone, che scrivono per terra con i gessetti, che respirano l’aria di una città senza smog nella quale il rimbalzare del pallone fa eco come non siamo più abituati a sentire nelle nostre città rumorose.

A Venezia il tempo è scandito da ritmi più umani, ed è ora di rilassarsi e di immergersi nell’atmosfera internazionale di arte che contraddistingue oggi più che mai l’antica città lagunare, con un occhio attento anche alle famiglie, per le quali, dalla Collezione Peggy Guggenheim ai Musei Civici, si è pensato di offrire delle attività didattiche particolarmente interessanti nel fine settimana.

Venezia è una città che pullula di cultura, quella cultura che aiuta a far crescere i nostri bambini, che li prepara in modo creativo ad affrontare le difficoltà del loro futuro. A Venezia è quindi importante portarli, facendo attenzione ad alcuni trucchetti per scegliere l’alloggio giusto e i percorsi adeguati perché la vacanza resti tra le più belle esperienze della loro vita.

> COSA VEDERE CON I BAMBINI

> EVENTI PER BAMBINI

> COME ARRIVARE E COME SPOSTARSI

> DOVE DORMIRE E DOVE MANGIARE

MAPPA DI VENEZIA

Fate vedere ai bambini prima di partire che Venezia, città d’acqua, è anche un grande pesce!
Google map

DOVE DORMIRE

Booking.com
Le famiglie possono nel sito di booking.com selezionare solo gli hotel per famiglie, scegliere quindi una stanza per esempio con 4 letti, visualizzare sulla mappa se l’hotel è nella zona che più interessa e leggere anche i commenti di chi ci è stato.


Booking.com

INFORMAZIONI TURISTICHE

www.turismovenezia.it
www.comune.venezia.it
www.veneziasi.it

 


Copyright dei testi e dell’itinerario: Familygo;  della foto: Archivio APT Venezia

Pubblicato in