Con i Sailing Camp di Utopia “la vela è un gioco da ragazzi”

Camp di vela con Utopia, foto di Jacopo Mariani
FamilygoSPECIAL, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana

Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Corsi di vela all’Isola d’Elba e crociere in barca a vela nell’arcipelago toscano, ogni settimana per tutta l’estate! Dagli 8 ai 13 anni e dai 14 ai 18 anni.

L’estate regala tantissime opportunità per fare vela e vacanza con Utopia, scuola di vela dal 1977, certificata Fiv-Coni e Uisp, che ha pensato ha cinque proposte:
corsi di vela stanziali all’Isola d’Elba: Raga Easy, Raga Smile, Raga Racing;
corsi crociera nell’arcipelago toscano: Raga Dream1 e Raga Dream2.

Bambini e bambine, ragazzi e ragazze, trascorreranno giornate intense in un’affascinante miscela di gioco, vela, apprendimento e avventura, seguiti costantemente dagli istruttori di vela e dagli skipper per la parte velica e dagli animatori per i momenti di gioco e di svago, vivendo uno sport a stretto contatto con l’ambiente naturale, alla ricerca di valori quali la socializzazione e il rapporto con la natura, con il vento e con il mare.

Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli     Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli

I corsi di vela durano una settimana e si possono abbinare tra di loro o ripetere più volte. Si tengono alla base di Cavo, all’Isola d’Elba, una tranquilla e piacevole località balneare a nord dell’isola. La base si raggiunge molto facilmente perché si trova a soli 20 minuti di navigazione in nave veloce o aliscafo da Piombino Marittima. Il porticciolo di Cavo è anche il punto di imbarco per le crociere su cabinato.

Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli     Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli

Per chi comincia da zero, c’è il Corso Raga Easy alla base, su derive. Successivamente si può seguire il Corso Raga Smile di livello intermedio. Entrambi i corsi possono essere seguiti da una Crociera Raga Dream1 a bordo di cabinati di 11 metri, (3 cabine doppie, cucina e bagno) che faranno la circumnavigazione dell’Isola d’Elba, fermandosi ogni sera in una rada o in porto diverso, per godersi al meglio le bellezze dell’Isola e mettere in pratica quanto imparato.

Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli     Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli

Per chi vuole perfezionarsi c’è il Corso Raga Racing, per iniziare a misurarsi con le regolazioni di fino su deriva e con la velocità, che può essere seguito da una settimana in Crociera Raga Dream1 oppure con Raga Dream2, la crociera da Cavo fino all’Isola Capraia e alla Corsica per i ragazzi dai 14 ai 18 anni.

I ragazzi che hanno già avuto una prima esperienza in barca possono anche imbarcarsi subito per la crociera.

Cosa succede alla base? Dal Diario di Martina

Giovedì
Oggi è giovedì e per fortuna ho finito i miei turni di comandata e stamattina posso stare a letto 15 minuti di più nella mia cameretta, Marta dorme ancora.

Purtroppo la settimana sulle derive sta per finire, ma sono contenta lo stesso perché sabato ci imbarchiamo sui cabinati e faremo il giro dell’isola. Non ho mai provato a stare su una barca grande e non vedo l’ora di provare, Letizia e Marta dicono che è bellissimo e che dormire nella cuccetta fa fare sogni speciali!

Stanotte ho sognato che volavo sull’acqua, era come avere le ali, forse perché adoro l’adrenalina della deriva, poi gli uccellini mi hanno svegliata perché la mattina cantano tutti insieme, ma dopo per fortuna mi sono riaddormentata perché è tornato il silenzio.

Camp di vela con Utopia, foto di Fabio Riva     Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli

Ieri è stato molto divertente perché abbiamo fatto una gita con tutte le barche fino a Cala Seregola, con la nostra deriva siamo andate velocissime, c’erano anche i gommoni di sicurezza con Guido e Giampa, sono venute anche le barche più grandi. Poi abbiamo portato le derive in spiaggia tutti insieme, le barche più grandi sono rimaste all’ancora davanti alla baia, abbiamo mangiato in spiaggia e poi abbiamo fatto dei giochi.

Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli     Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli

Alice ha detto che domani, ultimo giorno, faremo la regatina finale, speriamo di vincere. Alice sta tenendo i punteggi di tutta la settimana, ci ha detto che faremo altri giochi che fanno punteggio ma non ho capito come li calcola; secondo me è un po’ uno scherzo, perché mette insieme le cose serie come saper fare i nodi o armare la barca, con quelle che fanno ridere o che non c’entrano niente, come apparecchiare e sparecchiare, o inventare le canzoni o le storie, per esempio, che facciamo per gioco con Jacopo.

Cosa succede in Crociera? Dal Diario di Bordo scritto da Ludovico

Diario di Bordo. In navigazione da Marina di Campo a Marciana Marina

Ci siamo svegliati alle 8:30 (Philippe alle 9:00), Vivi e Philippe (di turno cucina) hanno preparato una buonissima colazione. Abbiamo sentito il bollettino meteo con le previsioni del tempo, come dalla lezione di meteorologia che ci ha fatto Matteo. Verso le 10:00 abbiamo disancorato per avventurarci verso Marciana Marina.

Come previsto, il vento non era dei migliori, tanto che abbiamo approfittato per fare dei gavettoni a Lunantica, successivamente nostra alleata contro LuniPop che, accortasi della situazione, è fuggita a tutto gas.

Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli     Camp di vela con Utopia, foto di Paola Sara Giambelli

Essendosi alzato il vento, abbiamo spento il motore ed abbiamo potuto issare le vele per giungere a Sant’Andrea, finalmente è arrivato il silenzio e abbiamo potuto sentire solo il rumore del mare, che è una sensazione sempre bellissima.

Abbiamo fatto una velocissima navigazione di solo fiocco con una velocità media di 6,5 nodi alternandoci al timone e alla regolazione delle vele, abbiamo cercato di fare del nostro meglio per andare più veloci delle altre barche ma poi abbiamo incrociato dei delfini e abbiamo giocato un po’ con loro, perdendo acqua, cosi LuniPop ci ha battuto.

All’arrivo in rada ci siamo ancorati a pacchetto, abbiamo pranzato ed alcuni pazzi si sono arrischiati a fare il bagno, nonostante l’acqua freddina.

Nel primo pomeriggio siamo entrati a Marciana Marina dove ci siamo ormeggiati. Dopo essere andati in spiaggia a rinfrescarci siamo tornati per fare finalmente la prima vera doccia al Marina. Ci siamo lavati tutti (tranne la Sofia che non si lava e puzza!) e aspettando che Matteo preparasse la pasta per le crepes, le 3 donzelle si sono rilassate ascoltando la musica a prua mentre i 3 ragazzi sono andati a prendere le uova sulla barca di Angelino. Tornati abbiamo mangiato le crepes (formaggio e prosciutto e formaggio e mortadella) mentre Philippe imitava il suo solito rapper preferito (ovviamente malissimo!).

Successivamente siamo usciti per fare il giro del paesino di Marciana e festeggiare anche con gli altri equipaggi il compleanno di Matteo, il nostro skipper!

Come ultima cosa volevo dire che, secondo me, come sempre le persone che vengono in barca hanno qualcosa che le unisce. Anche questa volta ho incontrato persone splendide. Buon vento a tutti!

Per gli adulti e i genitori non mancano le proposte

Anche gli adulti e i genitori possono trovare il Corso di vela estivo più adatto a loro scegliendo tra oltre 20 tipologie di corsi di vela teorici e pratici, su derive, piccoli e grandi cabinati, dal livello base sino alle crociere d’altura e oltre.

Chi è Utopia e cosa fa

Utopia è una società sportiva dilettantistica che opera tutto l’anno. I corsi stanziali si tengono in estate alle base di Cavo all’Isola d’Elba e in inverno alla base di La Spezia. Perciò non solo Sailing Camp 8-13 e 14-18 anni, ma anche corsi di vela e crociere sportive nel Mediterraneo e nel mondo, corsi di formazione ed aggiornamento su didattica e sicurezza, ricerca nell’ambito della formazione nautica, viaggi di istruzione per le scuole primarie e secondarie, team building per le aziende e collaborazioni con Cral e Club in Italia e all’estero. La segreteria è a Milano.

In 42 anni di attività Utopia ha insegnato a navigare a migliaia di persone, grazie al suo nutrito staff di collaboratori e soci, anche volontari, che copre tutti gli ambiti richiesti. Tanti allievi hanno scelto di insegnare: ogni anno seguono una formazione e aggiornamenti specifici che si rinnovano di volta in volta, ed operano come istruttori certificati FIV a garanzia di sicurezza e qualità. I più giovani, se si sentono predisposti all’insegnamento ed hanno desiderio di trasmettere agli altri l’entusiasmo e la passione per lo sport della vela e per i valori che il mare insegna ad apprezzare, si possono inserire come aiuti già dai 14 anni, seguendo un percorso dedicato.

Per saperne di più sui Sailing Camp bambini e ragazzi

Utopia Scuola Vela, corsi per ragazzi

Informazioni sui programmi, costi ed iscrizioni

+39 02 2804 0100
info@utopiascuolavela.eu
www.utopiascuolavela.eu
Segreteria Utopia scuola di vela: Via Natale Battaglia 10, 20127 Milano

 

Copyright: Familygo. Testo di Paola Giambelli – Utopia. Foto di Jacopo Mariani/ Paola e Sara Giambelli/ Fabio Riva

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi