Itinerari in Cornovaglia per bambini tra Re Artù e natura

Itinerari in Cornovaglia per bambini
Redazione, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

La Cornovaglia è una meta bellissima da visitare con i bambini. La combinazione  di natura strepitosa e tante attività per famiglie rende la vacanza praticamente perfetta. Mettetevi alla guida (a sinistra) e preparatevi a un itinerario on the road lento, assaporando spiagge, villaggi, parchi, scogliere a picco sul mare. E anche la strada. Altrimenti che on the road sarebbe?

La Cornovaglia sembra relativamente piccola, in realtà le cose da vedere sono tante, le attrazioni naturali sono dietro ogni curva e vale la pena assaporare la meta e dedicarle il tempo giusto per poter godere di questo viaggio come merita. Per facilitarvi il compito vi proponiamo tre itinerari in Cornovaglia per bambini, dai 3 ai 7 giorni, per poter avere un primo assaggio di questa terra affascinante. E per decidere di tornare. Perché qui si torna, siete avvertiti!

Cosa vedere in tre giorni in Cornovaglia

St. Ives Cornovaglia    Land's End Cornovaglia

Tre giorni sono pochi per vedere tutto quello che la Cornovaglia ha da offrire. Per ottimizzare i tempi vi consigliamo di soggiornare nei intorni di Truro. Trovandosi in una posizione centrale, da qui è più semplice raggiungere giornalmente le varie attrazioni e dirigersi nella parte estrema a sud-ovest della Cornovaglia.

Il primo giorno partite di buon mattino alla volta di uno dei luoghi più suggestivi della Cornovaglia: Land’s End, il Finis Terrae, la fine della terra, del mondo allora conosciuto. Siamo sull’estrema punta occidentale dell’Inghilterra, di fronte all’immensità dell’Oceano Atlantico. Qui tutto è “first and last”, a conferma del fascino che emanano ogni pub, locanda o albergo. La costa spettacolare e frastagliata e ricca di promontori e di piccoli scogli disseminati nel mezzo dell’oceano, vi inviterà a fare una bella passeggiata e molte foto ricordo. A Land’s End i bambini potranno visitare due imbarcazioni di pescatori e intrattenersi anche in un moderno parco divertimenti che un pochino stona considerato il luogo ma i vostri figli apprezzeranno.

Da Land’s End percorrete un quarto d’ora in macchina fino a raggiungere il Minack Theatre, un teatro di inizio 1900 sullo stile neo-romano antico che, costruito a picco sul mare, offre uno scenario davvero mozzafiato. Qui c’è anche la possibilità di prenotare spettacoli per bambini durante la stagione teatrale. Ma anche senza riuscire a vedere uno spettacolo, la bellezza di questo luogo vi rimarrà nel cuore.

Dal Minack Theatre in soli 5 minuti si raggiunge una delle spiagge più belle di tutta la Cornovaglia, Porthcurno. Se il tempo lo permette, concedetevi un po’ di relax, il luogo lo impone.

Nel pomeriggio spostatevi verso St. Ives uno splendido villaggio di pescatori famoso per le tante gallerie d’arte e laboratori artistici anche per bambini. Girate a zonzo per il bellissimo paese, qui c’è anche la Tate St. Ives con tante attività per famiglie. Concedetevi una passeggiata a piedi lungo la costa e indugiate sulla spiaggia.

Vicino a St. Ives c’è anche un parco naturalistico (con animali) e di divertimento chiamato Paradise Park

Eden Project CornovagliaIl secondo giorno dedicatelo totalmente all’Eden Project a St. Austell. Si tratta di una realtà sperimentale di recupero paesaggistico. In un’area molto grande, ricavata da una miniera di argilla in disuso, sono state installate delle serre a protezione di una vasta varietà di piante. Il percorso botanico si rivolge anche ai bambini attraverso delle attività specifiche come laboratori creativi di manualità, di scultura e arte sostenibile.

Sempre a St Austell potete visitare un altro parco naturalistico di grande bellezza e importanza: Lost Garden of Heligan, una delle tenute più misteriose dell’Inghilterra che oggi permette al visitatore di ammirare giardini botanici, giungle, boschi abitati da moltissime specie animali. Anche qui ci sono diverse attività per i bambini.

Il terzo giorno sarà dedicato a Re Artù con la visita al castello di Tintagel. Leggete nel dettaglio il nostro racconto dedicato. Visitate anche  Padstow, capitale gastronomica della Cornovaglia e pittoresco villaggio di pescatori situato sull’estuario di Camel, costituito da cottage di pietra e reso famoso per il suo May Day (rito della fertilità), che è il più antico di tutta l’Inghilterra e si celebra il primo giorno di maggio. A Padstow potete anche compiere il percorso ciclabile sull’estuario. Si tratta di una vecchia linea ferroviaria in disuso e convertita a pista ciclabile, perfetta per i più piccoli, dato che è in piano e non circolano automobili. Si noleggiano comodamente in loco le biciclette.

Cosa vedere in cinque giorni in Cornovaglia

Cinque giorni è il tempo minimo da dedicare a questa bellissima zona. Per i primi tre giorni seguite l’itinerario già indicato.

St. Michael's Mount CornovagliaIl quarto giorno dirigetevi verso Penzance, nota cittadina di pescatori e graziosa località turistica con uno splendido lungomare. Da qui recatevi poi a Marazion per visitare St. Michael’s Mount, l’isolotto in cui si erge un’abbazia a cui è legata la leggenda del gigante imprigionato. Controllate gli orari della bassa e dell’alta marea in modo da raggiungere l’isolotto a piedi e tornare in barca o viceversa. Veder affiorare la strada dal mare è un’esperienza molto emozionante per i bambini. Recatevi poi a Mousehole, piccolo caratteristico villaggio sul mare, dove è stata ambientata la favola del coraggioso gatto Mowzer (disponibile anche il libro The Mousehol Cat). Qui volendo potete gustare la tradizionale Stargazy pie, piatto tipico con le teste di sgombro che puntano verso le stelle.

Il quinto giorno dedicatelo alla penisola di Lizard, la punta più meridionale dell’Inghilterra, un luogo di grande bellezza dove prosperano piante rare e strane rocce di serpentino rosso e verde. In questo punto non è raro riuscire ad avvistare in mare foche e delfini. Da qui visitate la bellissima Kynance Cove e il villaggio di pescatori di Cadgwith. Recatevi poi a  Trebah, definito “il giardino del sogni” della Cornovaglia, che offre diverse attività per bambini. Il giardino, realizzato nel 1840, è collocato in posizione spettacolare su un ripido dirupo pieno di rododendri giganti, enormi piante di rabarbaro brasiliano e pini di Monterery.

Cosa vedere in sette giorni in Cornovaglia

Con una settimana piena avrete una visione completa di tutta la zona. Potete ripercorrere le tappe degli itinerari in Cornovaglia per bambini di 3 e 5 giorni con più calma e tranquillità, magari indugiando o tornando nei luoghi che vi sono piaciuti maggiormente.

Faro di GodrevyIl sesto giorno potete percorrere uno dei sentieri costieri davvero mozzafiato. Sul sito Soutwestcoastpath, con la lente di ingrandimento potete fare una ricerca selezionando la zona che vi interessa e cercando i sentieri facili e per famiglie. Dedicate una giornata piena alla costa, magari anche al mare con una lezione di surf, un’avventura che ai bambini piacerà tantissimo.

Il settimo giorno va dedicato ad alcune immagini da cartolina che vi rimarranno impresse per sempre. Come la miniera di St. Agnes che svetta sulla scogliera con il sentiero che percorre la costa o il faro di Godrevy.

Con sette giorni a disposizione, se riuscite cambiate alloggio. Magari scegliete di soggiornare per un paio di notti in un cottage in riva al mare o in una fattoria dove i bambini si divertiranno moltissimo a dar da mangiare agli animali e ad accudirli.

Info utili

Per organizzare il vostro itinerario in Cornovaglia con bambini ecco i siti ufficiali che potranno tornarvi utili

www.visitcornwall.com

www.visitbritain.com/it/it

Lasciatevi ispirare dai nostri articoli sulla Cornovaglia con bambini, sui luoghi delle fiabe e sui posti particolari dove dormire.

CORNOVAGLIA CON BAMBINI

> I LUOGHI DELLE FIABE

> INFORMAZIONI UTILI

LIBRI DA LEGGERE

Copyright testo Familygo, Foto: Visit Britain, Adam Burton, Guy Richardson, L. Dorinzi, Pixabay

 

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi