Amsterdam. Tutte le tracce portano al Nemo: informazioni utili

Vincent Spaccapeli, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  4-12 anni

Reportage di Vincent Spaccapeli

DOVE DORMIRE CON I BAMBINI

Houseboat. Le colorate strutture galeggianti attraccate sui canali, da una quindicina d’anni sono il luogo privilegiato chi vuole vivere la Venezia del Nord dal di dentro, e ogni bambino ne resta fortemente affascinato.
Indipendenza assoluta, nessun problema di vicinato per i pianti notturni, assenza delle ripide scale (d’obbligo in molti edifici di Ansterdam, quasi tutti privi di ascensore), possibilità di affittare le biciclette per più d’un giorno e di lasciarle in sosta “a vista”. I bambini possono interagire con la zona “naturale” della città, fatta di papere, cigni e volatili gentili. Inoltre in una houseboat, perfettamente equipaggiata sia nella zona notte che nella cucina, sarete liberi di gestire la vostra giornata, le pappe, i cambi, senza spendere in ristoranti spesso cari e troppo speziati. Inoltre ad Amsteram è difficilissimo vedere dei ratti, nelle case galleggianti non c’è assolutamente umidità ma sistemi collaudati di isolazione che le rendono calde e accoglienti.
www.amsterdam-houseboat.com – Klaus 0031-624207088

COME ARRIVARE

In aereo
Per arrivare sono numerose le proposte low cost da molte città d’Italia con Transavia. Per chi parte da Roma in particolare Transavia offre un comodissimo viaggio sui nuovi aerei della flotta a prezzi imbattibili; inoltre dal 21 aprile 2011 transavia.com annuncia l’apertura della nuova rotta che collegherà Milano Malpensa all’aeroporto di Amsterdam (Rotterdam) con una frequenza di quattro voli settimanali (lunedì, mercoledì, giovedì e sabato).
Si arriva a Rotterdam, ma niente paura, il bus n. 33 vi scende alla stazione centrale e il treno veloce Fyra vi porta nel cuore di Amsterdam in 40 minuti, sbalorditiva la puntualità e la frequenza dei mezzi pubblici.
www.transavia.com

In treno
http://onlineboeken.nshispeed.nl/microtips/

DOVE MANGIARE CON I BAMBINI

Ricchissima l’offerta di ristoranti, brasserie, bar, piccoli spazi ricreativi dove fermarsi per degustare ogni tipo di cucina. In alcune aree del centro città la densità dei locali è talmente alta che si fa fatica a scegliere. Ottimi i panifici, il pane è buonissimo ed è uno spettacolo vedere infinite tipologie di pane esposte in vetrina e sugli scaffali di legno, il profumo è travolgente. Resterete sicuramente sorpresi anche dalle pasticcerie, vere e proprie botteghe artigiane che confezionano dolci tra i più invitanti e gustosi.
La cultura dei cafè è altissima, la gente vive gli spazi ricreativi con costanza e piacere, si ferma per consultare la mail nei numerosissimi wifi point, praticamente ovunque, per un caffè (l’espresso è ottimo, il caffè e le macchine italiane hanno conquistato il cuore degli olandesi), all’interno delle aree culturali, come i musei o la biblioteca (proprio di fronte al Nemo) ci sono self service e buffet freschissimi dove mangiare bene e risparmiando.

Alcuni suggerimenti in particolare per le famiglie:
Brasserie Witteveen – Ceintuurban 256-260 – Nonostante sia decisamente alla moda, Witteveen è anche un posto alla mano, con una divertente sala giochi. Qui i bambini possono mangiare, giocare e divertirsi, guardati a vista attraverso pareti di vetro, mentre i genitori gustano l’eccellente cucina franco-olandese. www.brasseriewitteveen.nl

Nel – Amstelveld 12 – Con un giardino anteriore che dà sull’Amstelveld, completo di campo giochi e campo da calcio, non stupisce che Nel sia un ottimo ristorante per le famiglie. Tempo permettendo, prendete posto sotto i grandi ombrelloni neri mentre i bambini sono impegnati a colorare le tovagliette con una grande scatola di pennarelli. Il menù per i più piccoli potrebbe essere composto da soli due piatti, che però sono molto amati: pancake e, ciliegina sulla torta, spaghetti in salsa di pomodoro serviti con delle forbici in plastica, stile Pippi Calzelunghe. www.nelamstelveld.nl 

Pancakes – Berenstraat 38 – Questo grazioso locale è perfettamente all’altezza del suo nome: i suoi pancake, infatti, meritano davvero il punto esclamativo. Si servono i tradizionali pancake olandesi molto grandi con una gamma di farciture dolci e salate, i proffertjes (ancora più grandi) con zucchero e burro e i drie in de pan (‘tre in padella’) serviti con burro e marmellata. Per i più avventurosi (e dal palato meno dolce), ci sono anche i pancake internazionali, tra cui quelli indiani fatti con farina di ceci e serviti con pollo al curry e salsa di spezie e frutta. www.pancakesamsterdam.nl

De Bakkerswinkel – Polonceaukade 1 – In posizione strategica nel glorioso Westerpark, questo è il posto perfetto per pranzare dopo che i vostri figli hanno trascorso una o due ore scorazzando ed esaurendo tutte le energie. Questa istituzione di Amsterdam è una sala da tè con pasticceria dal menù internazionale, dove potrete allietarvi con sandwich sostanziosi, zuppe, o divine fette di quiche. Caldamente raccomandate sono le cheesecake fatte in casa e gli straordinari tè. Altri punti vendita: Warmoesstraat 69 (489 8000); Roelof Hartstraat 68 (662 3549). www.bakkerswinkel.nl

Restaurant Praq – Amstelzijde 37, Ouderkerk aan de Amstel – Un po’ più lontano, a Ouderkerk aan de Amstel, c’è un ristorante diviso in due parti: una sezione business per coloro che preferiscono cenare sans enfants e una sezione per le famiglie completa di lettore DVD, puzzle, materiale per colorare, tavoli a forma di bus o forno, e persino un baby sitter nei weekend. Mentre i bambini mangiano mini hamburger o hotdog, mamma e papà possono cenare con ostriche o bistecca. Ed è questo il bello. www.praq.nl

Piccoli chef, al Kinderkookkafè

In questo caffè, comodamente situato a Vondelpark, i bambini sono i benvenuti, tanto da poter cucinare loro stessi. Anche se gli adulti sono presenti in cucina, possono stare seduti, godersi un caffè e una torta e lasciare che i bambini se la cavino da soli. Sia che vostro figlio sia un piccolo cuoco, sia che non sappia distinguere un cucchiaio da una forchetta, si tratterà comunque di una bella esperienza. www.kinderkookkafe.nl

SHOPPING

Dalle scarpe alle T-shirt, fino ai giocattoli fatti a mano, ecco alcuni dei negozi migliori per i più piccoli:

Broer & Zus – Rozengracht 104 (www.broerenzus.nl). Per i bambini che hanno già tutto, trovare regali da Broers & Zus è un gioco da ragazzi con i loro giocattoli fabbricati a mano, le T-shirt con slogan divertenti e una selezione di abbigliamento più serio e alla moda. Sono bellissime le cartelle colorate di Bakker Made With Love e le scarpe da ginnastica super trendy di Bensimon. Se solo li facessero della nostra taglia…
‘t Klompenhuisje – Nieuwe Hoogstraat (www.klompenhuisje.nl). Scarpe dalla magnifica fattura e con prezzi ragionevoli, zoccoli tradizionali e pantofole in lana e in pelle fino alla misura 35, perfetti per rendere i bambini dei piccolo olandesini per una giornata.
Het Oud-Hollandschm Snoepwinkeltje – Tweede Egelantiersdwarsstraat 2 – (www.snoepwinkeltje.com). Situato vicino alla Casa di Anne Frank, questo glorioso e antico negozio vende golose specialità olandesi – drop, dolci e salate, bastoncini alla cannella, e tanti altri prodotti dolciari più moderni.

De Beestenwinkel – Staalstraat 11 (www.beestenwinkel.nl). Una vera e propria caverna delle meraviglie di Aladino popolata da peluches e animali impagliati, di diversa grandezza e specie; sfidiamo voi – o i vostri figli – a lasciarla senza portare via uno di questi simpatici amici.

Joe’s Vliegerwinkel – Nieuwe Hoogstraat 19 (www.joesvligerwinkel.nl). Aquiloni, aquiloni e ancora aquiloni: il giocattolo perfetto con cui divertirsi nelle ventose giornate olandesi. Da quelli più elaborati ai modelli più semplici e economici, qui troverete l’aquilone chef a per voi. Ci sono anche boomerang, yo-yo e caleidoscopi.
Schaal Treinen Huis – Bilderdijkstraat 94 (www.schaaltreinenhuis.nl). Un paradiso per gli amanti dei trenini: qui troverete i kit DIY e modelli già costruiti, tra cui trenini elettrici, locomotori moderni e vintage, ma anche case delle bambole create con grande maestria. 
Tinkerbell
 – Spiegelgracht 10-12 (www.tinkerbelltoys.nl). In questo negozio, anche gli adulti più nostalgici saranno estasiati quanto i bambini – dagli orsacchiotti giganti che fanno bolle di sapone proprio fuori dall’ingresso, agli originali giochi che si trovano all’interno. Ci sono anche grandi oggetti, ma di piccole dimensioni, per i bambini che vogliono risparmiare qualche soldino.

INFO TURISTICHE

www.holland.com/it/

www.iamsterdam.com

Ente turistico Stationsplein 10
1012AB Amsterdam
Tel. +31 20 201 8800 – fax  +31 20 625 28 69
E-mail  info@atcb.nl

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi