EXPO 2015: L’Esposizione Universale di Milano, un evento per i bambini

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 giorno, Weekend

 Manca poco all’evento dell’anno che aprirà i battenti il 1° maggio. E all’appuntamento con Expo 2015 è d’obbligo presentarsi in compagnia dei nostri bambini, piccoli grandi protagonisti di questa straordinaria esposizione.

Milano è in fermento, lo si percepisce nell’aria. E ne ha tutte le ragioni perché manca davvero poco all’inaugurazione di Expo 2015, l’Esposizione Universale dedicata alla sostenibilità e all’alimentazione dell’uomo e della Terra. Il tema è importante così come l’obiettivo: stimolare il dibattito e trovare soluzioni per assicurare il diritto a un’alimentazione sana per tutto il mondo. E sono i nostri bambini il futuro del Pianeta, ed è quindi a loro che va dedicata la giusta attenzione perché si interessino a questo argomento, capiscano il valore dell’acqua, del cibo e delle risorse energetiche e, perché no, scrivano messaggi preziosi che possano ispirare anche gli adulti. Un’esperienza divertente e davvero “doverosa” perché qui non si scherza, in ballo c’è il futuro di tutti noi.

L’area tematica dedicata ai bambini: il Children Park

expo-2015-children-park2 expo-2015-children-park3
Il sito espositivo occuperà una superficie immensa di migliaia di metri quadrati con cinque aree tematiche di cui una interamente dedicata ai bambini: il Children Park, curato da Sabina Cantarelli (presidente onorario e socio fondatore della Fondazione Muba) e sviluppato dal team di Reggio Children (Centro Internazionale per la difesa e la promozione dei diritti e delle potenzialità dei bambini e delle bambine). All’interno di questo vasto bosco, in cui non mancheranno luoghi per riposarsi e rilassarsi, ci saranno otto grandi installazioni interattive che hanno lo scopo di divertire e interessare i bambini al tema della sostenibilità del Pianeta. Si giocherà con le erbe aromatiche per distinguerne i profumi, ci si confronterà con gli animali su un’enorme bilancia che aiuterà a capire che in natura ogni cosa è collegata, si cercherà di catturare le gocce d’acqua che cadono dall’alto creando un effetto spettacolare, si assisterà a spettacoli e concerti, si entrerà in relazione con gli alberi grazie all’utilizzo di software innovativi e si sperimenteranno nuovi effetti dell’Energia. E per finire ci saranno piccoli mappamondi giganti da pescare che racchiudono i messaggi per il Pianeta scritti da altri bambini. Perché ai grandi interessa molto capire che cosa pensano i bambini e faranno tesoro dei loro messaggi e disegni.
Il tutto sarà inserito in un enorme giardino con alberi, specchi d’acqua e grandi spazi per passeggiare, correre, saltare o fermarsi per un pic-nic. Per una giornata in famiglia davvero indimenticabile.

Un giro tra i padiglioni

expo_austria2015_PERFORMANZBILD3Se Phileas Fogg poteva vantarsi di essere riuscito a fare il giro del mondo in 80 giorni, noi potremo fare decisamente di meglio. Il giro del mondo in un solo giorno e con un unico biglietto. 140 paesi da conoscere, meraviglie da ammirare, prelibatezze di ogni genere da assaggiare per confrontarsi, capire e soprattutto apprezzare le diversità. Saranno tantissimi i padiglioni che dedicheranno un’attenzione speciale ai più piccoli con attività e laboratori pensati appositamente per loro.
Per esempio, oltre al Children Park i bambini potranno divertirsi ed emozionarsi anche in un’altra area tematica, il Padiglione Zero. Qui ci saranno installazioni, workshop e spettacoli che aiuteranno a ripercorrere la storia che lega il cibo e l’uomo dai primitivi ai giorni nostri. Un tuffo nel passato, una lezione di storia accattivante che aiuterà grandi e piccoli a immergersi nel tema e a compiere un meraviglioso viaggio a ritroso nel tempo. Il tutto in compagnia di Foody, la mascotte di Expo, e dei suoi irresistibili amici.
Poi ci saranno altre sorprese per i piccoli in altri padiglioni. Alcune anticipazioni: l’Austria con installazioni sull’aria e l’ambiente, il progetto Kinder+sport sul movimento alleato di una sana alimentazione, varie mostre interattive sulla produzione alimentare come il ciclo del latte e del pane nel Padiglione Italia. Perciò vi raccomandiamo, stay tuned, perché di tutte queste novità parleremo molto nei prossimi mesi.

Expo 2015 per i bambini al MUBA, il Museo dei Bambini di Milano

expo-2015-Childrenshareexpo-2015-bambini-childrenshare3
Si chiama Childrenshare il progetto di Expo 2015 in collaborazione con MUBA, il Museo dei Bambini di Milano, che comporta tutta una serie di eventi culturali per i bambini e le loro famiglie sul tema di Expo 2015, “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.
Durante i sei mesi di Expo 2015, presso il MUBA, vi saranno mostre-gioco, workshop e laboratori che andranno ad arricchire e a completare la visita, con lo scopo di interessare e sensibilizzare i bambini su questi temi importanti con un linguaggio ovviamente adatto ai più piccoli.
E’ bene sapere inoltre che le attività di Childrenshare al MUBA sono già partite il 13 novembre scorso con un assaggio di quelli che saranno i temi dell’Expo grazie a una prima installazione di gioco, “Prepariamo la tavola”, riguardante il tema della “tavola” come luogo di incontro con tutte le altre culture del mondo,.
L’appuntamento è quindi alla Rotonda di via Besana presso il Museo dei Bambini di Milano. L’ingresso a Childrenshare è libero negli orari di apertura del Museo.
Per ulteriori informazioni: www.childrenshare.muba.it

INFO PRATICHE SU EXPO 2015 PER LE FAMIGLIE

Abbiamo selezionato tutte le infomazioni per l’acquisto dei biglietti e per raggiungere Expo 2015.

SITO DI EXPO 2015

http://www.expo2015.org

LEGGI ANCHE: EXPO con bambini, cosa vedere in un giorno

LEGGI ANCHEBambini a EXPO 2015: spazi nursery e passeggini con Chicco

LEGGI ANCHEEXPO 2015: informazioni pratiche per le famiglie

 

Copyright: Familygo. Foto e render di Expo 2015; MUBA; Austria Turismo

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi